Biografie

Joseph Pilates

Joseph Pilates
Joseph Pilates nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Joseph Pilates

Biografia

Joseph Hubertus Pilates, inventore del celebre sistema di allenamento che porta il suo nome - il metodo Pilates - nasce il 9 dicembre del 1883 a Moenchengladbach, in Germania: il padre è un ginnasta pluri-premiato di origini greche, mentre la madre è una naturopata tedesca. Da bambino, Joseph deve fare i conti con diversi problemi di salute: febbre reumatica, ma soprattutto rachitismo e asma.

Inoltre, si trova ad affrontare le prese in giro dei suoi coetanei, a causa del cognome che viene spesso associato a Ponzio Pilato.

Anche per questi motivi, sin da ragazzino si dedica al body building e al culturismo, e si interessa allo studio dell'anatomia umana; pratica, inoltre, la subacquea, i tuffi, lo sci e l'atletica.

I primi mestieri e l'esperienza della guerra

Diventato adulto, nel 1912 si trasferisce in Gran Bretagna, dove lavora per una scuola di polizia come istruttore di autodifesa; nel frattempo, sviluppa un forte interesse per l'acrobatica e il pugilato, non disdegnando di frequentare un circo locale.

Lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, tuttavia, cambia la vita di Joseph Pilates, che nel corso del conflitto viene internato insieme con altri connazionali in quanto nemico straniero e tenuto in prigione per circa un anno. Anche in assenza di libertà, tuttavia, egli continua ad allenarsi.

I benefici dell'allenamento e la riabilitazione dei militari

Ritornato alla vita di tutti i giorni, affronta senza difficoltà l'epidemia di influenza che nel 1918 porta alla morte migliaia di britannici: nessuno dei suoi allievi contrae la malattia, e ciò rappresenta un motivo di grande orgoglio per lui. In seguito, si trasferisce sull'isola di Man, dove conosce e deve trattare militari reduci dalla guerra, soldati feriti e menomati, persone immobilizzate e allettati.

Si ingegna, quindi, per progettare e realizzare macchinari in grado di supportarlo nella sua opera di riabilitazione dei malati.

Con queste idee, fa ritorno in Germania, dove prosegue nel suo impegno creativo e - ad Amburgo - viene reclutato dalla polizia locale in qualità di addestratore fisico per gli agenti.

La nascita del Metodo Pilates

Intorno alla metà degli anni Venti incontra e conosce Rudolph von Laban, che nell'impostazione dei propri insegnamenti di Labanotation (forma di registrazione scritta di balletto) introduce molte idee di Pilates.

Il metodo Pilates, quindi, acquisisce i crismi dell'ufficialità, venendo scelto da celebri protagonisti della danza internazionale.

Nel 1925, il governo tedesco invita Joseph a seguire in prima persona gli allenamenti dell'esercito.

Negli Stati Uniti d'America

Poco dopo, però, Joseph Pilates vola Oltreoceano per andare a vivere negli Stati Uniti: nel corso del viaggio verso l'America conosce Clara, un'infermiera che in seguito diventerà sua moglie.

Arrivato a New York, egli decide di aprire uno studio per far conoscere la propria tecnica e codificarla definitivamente: la nomina "Contrology", che sarà anche il tema del libro in cui i suoi insegnamenti verranno diffusi.

Il metodo Pilates comprendeva, ai tempi, una prima parte chiamata Mat Work, e una seconda parte basata su un attrezzo, l'Universal Reformer, che ha lo scopo di conservare inalterato il tono muscolare.

Gli allievi illustri e i primi libri

Tra i clienti di Pilates, ci sono anche i danzatori George Balanchine e Martha Graham, oltre ad atleti e attori. Nel 1934 Pilates scrive il suo primo libro, "Your Health"; seguirà "Return to life through Contrology", realizzato a quattro mani con William John Miller nel 1945.

Con il passare dei decenni, il metodo di Joseph Pilates, ormai stabilitosi definitivamente in America, diventa sempre più noto e apprezzato, per i benefici riscontrati non solo dal punto di vista fisico ma anche dal punto di vista psicologico: dalle tecniche di respirazione alle sequenze di esercizi, il rafforzamento del corpo umano reso possibile dai suoi precetti viene conosciuto in ogni parte del mondo.

La morte

Joseph Hubertus Pilates muore il 9 ottobre del 1967 a New York, all'età di 83 anni, dopo essere stato l'allenatore, tra gli altri, di Carola Trier, Eve Gentry, Audrey May, Ron Fletcher, Jay Grimes, Lolita San Miguel e Mary Bowen. Il suo studio verrà rilevato da Romana Kryzanowska, una sua allieva.

Frasi di Joseph Pilates

5 fotografie

Foto e immagini di Joseph Pilates

Video Joseph Pilates

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Joseph Pilates ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Joseph Pilates nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Joseph Pilates

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Joseph Pilates

Ernesto Che Guevara

Ernesto Che Guevara

Rivoluzionario argentino
α 14 giugno 1928
ω 9 ottobre 1967
Felix Wankel

Felix Wankel

Inventore tedesco
α 13 agosto 1902
ω 9 ottobre 1988
Jacques Brel

Jacques Brel

Cantautore belga
α 8 aprile 1929
ω 9 ottobre 1978
Jean Giono

Jean Giono

Scrittore francese
α 30 marzo 1895
ω 9 ottobre 1970
Katherine Mansfield

Katherine Mansfield

Scrittrice neozelandese
α 14 ottobre 1888
ω 9 ottobre 1923
Maurice Allais

Maurice Allais

Economista francese
α 31 maggio 1911
ω 9 ottobre 2010
Oskar Schindler

Oskar Schindler

Imprenditore tedesco, famoso per aver salvato oltre 1000 ebrei dalla Shoah
α 28 aprile 1908
ω 9 ottobre 1974
Papa Pio XII

Papa Pio XII

Pontefice della Chiesa cattolica italiano
α 2 marzo 1876
ω 9 ottobre 1958
Anna Johnson Pell Wheeler

Anna Johnson Pell Wheeler

Matematica statunitense
α 5 maggio 1883
ω 26 marzo 1966
Benito Mussolini

Benito Mussolini

Dittatore italiano
α 29 luglio 1883
ω 28 aprile 1945
Coco Chanel

Coco Chanel

Stilista francese
α 19 agosto 1883
ω 10 gennaio 1971
Franz Kafka

Franz Kafka

Scrittore ceco
α 3 luglio 1883
ω 3 giugno 1924
John Maynard Keynes

John Maynard Keynes

Economista inglese
α 5 giugno 1883
ω 21 aprile 1946
José Ortega y Gasset

José Ortega y Gasset

Filosofo spagnolo
α 9 maggio 1883
ω 18 ottobre 1955
Kahlil Gibran

Kahlil Gibran

Scrittore, poeta e filosofo libanese
α 6 gennaio 1883
ω 10 aprile 1931
Umberto Saba

Umberto Saba

Poeta e scrittore italiano
α 9 marzo 1883
ω 25 agosto 1957
William Garbutt

William Garbutt

Allenatore inglese di calcio
α 9 gennaio 1883
ω 24 febbraio 1964
Totò

Totò

Comico italiano
α 15 febbraio 1898
ω 15 aprile 1967
Don Milani

Don Milani

Educatore e sacerdote cattolico italiano
α 27 maggio 1923
ω 26 giugno 1967
Camillo Sbarbaro

Camillo Sbarbaro

Poeta e scrittore italiano
α 12 gennaio 1888
ω 31 ottobre 1967
Dorothy Parker

Dorothy Parker

Scrittrice statunitense
α 22 agosto 1893
ω 7 giugno 1967
Edward Hopper

Edward Hopper

Pittore statunitense
α 22 luglio 1882
ω 15 maggio 1967
Ernesto Che Guevara

Ernesto Che Guevara

Rivoluzionario argentino
α 14 giugno 1928
ω 9 ottobre 1967
Gigi Meroni

Gigi Meroni

Calciatore italiano
α 24 febbraio 1943
ω 15 ottobre 1967
Jack Ruby

Jack Ruby

Criminale statunitense
α 25 marzo 1911
ω 3 gennaio 1967
John Coltrane

John Coltrane

Musicista jazz statunitense
α 23 settembre 1926
ω 17 luglio 1967
Josef Frank

Josef Frank

Architetto austriaco - svedese
α 15 luglio 1885
ω 8 gennaio 1967
Konrad Adenauer

Konrad Adenauer

Politico e statista tedesco
α 5 gennaio 1876
ω 19 aprile 1967
Luigi Tenco

Luigi Tenco

Cantautore italiano
α 21 marzo 1938
ω 27 gennaio 1967
Oskar Fischinger

Oskar Fischinger

Animatore e pittore tedesco, autore di cortometraggi d'animazione astratta
α 22 giugno 1900
ω 31 gennaio 1967
Otis Redding

Otis Redding

Cantante soul statunitense
α 9 settembre 1941
ω 10 dicembre 1967
Primo Carnera

Primo Carnera

Pugile italiano
α 25 ottobre 1906
ω 29 giugno 1967
René Magritte

René Magritte

Pittore belga
α 21 novembre 1898
ω 15 agosto 1967
Robert Oppenheimer

Robert Oppenheimer

Fisico statunitense
α 22 aprile 1904
ω 18 febbraio 1967
Spencer Tracy

Spencer Tracy

Attore statunitense
α 5 aprile 1900
ω 10 giugno 1967
Vivien Leigh

Vivien Leigh

Attrice inglese
α 5 novembre 1913
ω 7 luglio 1967