Biografie

Robert Musil

Robert Musil
Robert Musil nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Scrittore e drammaturgo austriaco, robert Edler von Musil nasce il 6 novembre del 1880 a Klagenfurt, figlio di Alfred ed Hermine. Trasferitosi ancora bambino a Chomutov, dove il padre dirige un liceo scientifico, va a scuola a Steyr e a Brno, prima di iscriversi al collegio militare di Eisenstadt, nel Burgenland.

A partire dal 1897 comincia l'addestramento come ufficiale di artiglieria presso l'accademia militare di Vienna; poco dopo, però, abbandona il progetto e si iscrive al Politecnico di Brno al corso di ingegneria meccanica. Si avvicina, intanto, ad autori come Maeterlinck, Nietzsche e D'Annunzio.

A inizio Novecento conclude gli studi e supera l'esame di ingegnere; nell'estate del 1901 conosce Herma Dietz, una ragazza di cui successivamente racconterà la storia in "Tonka". Poco dopo svolge il servizio militare come fante volontario: in questo periodo contrae la sifilide.

Successivamente Robert Musil trova lavoro come assistente all'istituto tecnico di Stoccarda; nel frattempo studia matematica, psicologia, fisica e filosofia all'Università di Berlino. Mentre inizia a scrivere il "Toerless", nel 1908 si laurea in filosofia, pur avendo contrasti con il suo relatore Carl Stumpf, realizzando una tesi dedicata alle teorie di Ernst Mach.

Dalla fine degli studi alla carriera di scrittore

Intanto, inizia a frequentare Johannes von Allesch, che ben presto lo indirizza verso la psicologia della Gestalt. Dopo avere pubblicato il "Toerless", sceglie di abbandonare in maniera definitiva la carriera accademica per dedicarsi a quella di scrittore.

Anche Alexius Meinong lo invita a proseguire la strada universitaria a Graz, ma Robert rifiuta. Mentre incontra Martha Heimann, che diverrà poi sua moglie, continua a scrivere, e nel 1909 pubblica sulla rivista "Hyperion" la novella "La casa incantata". Per il momento, però, la scrittura non gli consente ancora di guadagnarsi da vivere, e di conseguenza Musil è costretto ad accettare altri lavori: fino al 1910 è editore di "Pan", rivista berlinese di arte e letteratura, e più tardi è impiegato come bibliotecario presso l'istituto tecnico di Vienna. Proprio a Vienna il 14 aprile del 1911 si sposa con Martha.

Nello stesso anno pubblica le novelle "Veronika" e "Il compimento dell'amore", contenute nel volume "Unioni", che tuttavia non ottiene un buon successo di critica. Trasferitosi a Berlino, collabora con le riviste "Die Weissen Blaetter", "Die Aktion" e "Der Loser Vogel", mentre nel 1914 diventa redattore di "Die Neue Rundschau".

L'esperienza della guerra

Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, Robert Musil è di stanza al fronte italiano come ufficiale in Alto Adige e all'Altopiano di Asiago: è tra i partecipanti alla quinta battaglia dell'Isonzo. Motivi di salute lo costringono al ricovero in ospedale, prima a Brunico, poi a Innsbruck e infine a Praga, a causa di una stomatite ulcerosa che non gli lascia tregua.

Tornato a Bolzano, conosce il generale Maximilian Becher (la cui figura verrà ripresa in "L'uomo senza qualità" nel personaggio di Stumm von Bordwehr) e Lene Maria Lenzi (che verrà poi raffigurata nella novella "Grigia"); la sua permanenza sul fronte altoatesino gli permette, inoltre, di ottenere una medaglia di bronzo.

Sempre a Bolzano, a partire dal 1916 è redattore della rivista di propaganda "Soldaten-Zeitung". L'anno successivo Robert Musil ottiene il titolo nobiliare Edler von, assegnato a suo padre e avente valore ereditario, mentre nel 1918 entra nella redazione di "Heimat", un altro giornale propagandistico: qui ha l'occasione di conoscere Franz Werfel.

Le opere successive

Concluso il conflitto, fino al 1920 Musil è impiegato a Vienna presso il Ministero degli Esteri; l'anno successivo pubblica la commedia "I fanatici", e nel frattempo collabora con la "Prager Presse" e la "Neue Rundschau", per le quali è critico letterario.

Lasciato l'incarico a causa di tagli in bilancio, e abbandonato anche il ruolo di consigliere per questioni militari, nel 1923 lo scrittore austriaco pubblica "Le due amanti" e "La portoghese"; vede la luce, inoltre, "Vincenz e l'amica degli uomini importanti", farsa che viene rappresentata l'anno seguente ottenendo un ottimo successo.

Intorno alla metà degli anni Venti, pur lavorando come saggista e critico letterario, Robert deve fare i conti con una situazione finanziaria piuttosto complicata.

Nominato nel 1923 vicepresidente dell'associazione protettrice degli scrittori tedeschi in Austria, pubblica l'anno successivo "Tre donne", mentre nel 1927 fonda con Alfred Kerr, Gerhart Hauptmann e Alfred Doeblin un'associazione rilkiana. Dopo avere scritto il saggio "Letterato e letteratura", nel 1931 si sposta a Berlino, dove lavora per i giornali "Tag", "Wiener Morgen" e "Prager Presse" come critico teatrale.

Gli ultimi anni di vita

Con la presa di potere da parte dei nazisti decide di tornare in Austria, visto che sua moglie è di origini ebree.

La sua situazione economica, frattanto, peggiora sempre di più, al punto che viene fondata anche "Musil-Gesellschaft", un'associazione di amici che tenta di aiutarlo economicamente. Robert Musil muore il 15 aprile del 1942 a Ginevra: il suo cadavere viene cremato, mentre le ceneri vengono disperse in un bosco, secondo la sua volontà.

Frasi di Robert Musil

3 fotografie

Foto e immagini di Robert Musil

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Robert Musil ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Robert Musil nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Robert Musil

Totò

Totò

Comico italiano
α 15 febbraio 1898
ω 15 aprile 1967
Pol Pot

Pol Pot

Politico, rivoluzionario e dittatore cambogiano
α 25 gennaio 1925
ω 15 aprile 1998
Abraham Lincoln

Abraham Lincoln

16° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 12 febbraio 1809
ω 15 aprile 1865
Bruno Barilli

Bruno Barilli

Scrittore e compositore italiano
α 14 dicembre 1880
ω 15 aprile 1952
Filippo Brunelleschi

Filippo Brunelleschi

Architetto, ingegnere, scultore e orafo italiano
α Anno 1377
ω 15 aprile 1446
Giovanni Gentile

Giovanni Gentile

Filosofo e pedagogista italiano
α 29 maggio 1875
ω 15 aprile 1944
Greta Garbo

Greta Garbo

Attrice svedese
α 18 settembre 1905
ω 15 aprile 1990
Jean-Paul Sartre

Jean-Paul Sartre

Scrittore francese
α 21 giugno 1905
ω 15 aprile 1980
Joey Ramone

Joey Ramone

Cantante e musicista rock statunitense
α 19 maggio 1951
ω 15 aprile 2001
Marie Tussaud

Marie Tussaud

Scultrice francese, fondatrice del museo delle cere Madame Tussauds
α 1 dicembre 1761
ω 15 aprile 1850
Raimondo Vianello

Raimondo Vianello

Attore italiano
α 7 maggio 1922
ω 15 aprile 2010
André Derain

André Derain

Pittore francese
α 10 giugno 1880
ω 8 settembre 1954
Bruno Barilli

Bruno Barilli

Scrittore e compositore italiano
α 14 dicembre 1880
ω 15 aprile 1952
Douglas MacArthur

Douglas MacArthur

Militare statunitense
α 26 gennaio 1880
ω 5 aprile 1964
George Marshall

George Marshall

Generale statunitense
α 31 dicembre 1880
ω 16 ottobre 1959
Gideon Sundback

Gideon Sundback

Inventore svedese - statunitense della cerniera lampo
α 24 aprile 1880
ω 21 giugno 1954
Giuseppe Moscati

Giuseppe Moscati

Medico italiano e Santo cattolico
α 25 luglio 1880
ω 12 aprile 1927
Guillaume Apollinaire

Guillaume Apollinaire

Scrittore e poeta francese
α 26 agosto 1880
ω 9 novembre 1918
Helen Keller

Helen Keller

Scrittrice, attivista e insegnante statunitense, sordo-cieca dall'infanzia
α 27 giugno 1880
ω 1 giugno 1968
Mustafa Kemal Atatürk

Mustafa Kemal Atatürk

Militare e statista turco, fondatore e 1° presidente della Repubblica Turca
α 19 maggio 1880
ω 10 novembre 1938
Nazario Sauro

Nazario Sauro

Militare e patriota italiano
α 20 settembre 1880
ω 10 agosto 1916
Carole Lombard

Carole Lombard

Attrice statunitense
α 6 ottobre 1908
ω 16 gennaio 1942
Cesare Mori

Cesare Mori

Prefetto italiano
α 22 dicembre 1871
ω 5 luglio 1942
Dorando Pietri

Dorando Pietri

Maratoneta italiano
α 16 ottobre 1885
ω 7 febbraio 1942
John Barrymore

John Barrymore

Attore statunitense
α 14 febbraio 1882
ω 29 maggio 1942
Stefan Zweig

Stefan Zweig

Scrittore, drammaturgo, biografo e poeta austriaco
α 28 novembre 1881
ω 23 febbraio 1942
Wilbur Scoville

Wilbur Scoville

Chimico statunitense, inventore della Scala di Scoville
α 22 gennaio 1865
ω 10 marzo 1942