Biografie

Robert Frost

Robert Frost
Robert Frost nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Robert Frost

Biografia

Robert Lee Frost nasce il 26 marzo del 1874 a San Francisco, in California, figlio di Isabelle, un'immigrata scozzese, e di William, un giornalista del "San Francisco Evening Bulletin". Trasferitosi a Lawrence, nel Massachusetts, in seguito alla morte del padre, avvenuta il 5 maggio del 1885, Robert cresce venendo istruito dal nonno. Frequenta la Lawrence High School, dove si diploma nel 1892. È proprio durante il periodo scolastico che pubblica il suo primo racconto, sul giornalino della scuola.

Successivamente Robert Frost si iscrive al Dartmouth College, ma vi rimane solo due mesi. E' il tempo sufficiente per permettergli di essere accettato nella confraternita Theta Delta Chi. Tornato a casa, si dedica all'insegnamento impegnandosi in diversi lavoretti, tra cui la consegna di giornali. Tuttavia non si appassiona a nessuna delle mansioni a cui si dedica, sentendo - invece - il richiamo della letteratura.

I primi guadagni

Nel 1894 riesce a vendere per la prima volta un racconto, intitolato "My butterlfy. An elegy", che viene pubblicato sul "New York Independent". L'opera gli vale una somma di 15 dollari. Orgoglioso dell'obiettivo raggiunto, chiede a Elinor Miriam White, una ragazza di cui è innamorato, di sposarlo, ma lei rifiuta la proposta per finire il college. Quindi, Robert Frost ci riprova, quando il percorso scolastico della sua amata è ormai concluso.

La moglie Elinor

I due si uniscono in matrimonio il 19 dicembre del 1895. Elinor gli darà sei figli: Eliot, che nascerà nel 1896 ma morirà di colera nel 1904; Lesley, che nascerà nel 1899; Carol, che nascerà nel 1902 ma morirà suicida nel 1940; Irma, che nascerà nel 1903; Marjorie, che nascerà nel 1905; e Elinor, che nascerà nel 1907 ma morirà solo tre giorni dopo il parto.

Tra il 1897 e il 1899 Frost frequenta l'Università di Harvard, ma è costretto ad abbandonarla a causa di uno stato di salute cagionevole. Si dedica, quindi, ai lavori della fattoria che suo nonno ha comprato per lui e Elinor poco prima di morire. Nel frattempo continua a scrivere: è in questo periodo che porta a termine molti dei suoi romanzi che diventeranno famosi in seguito. Con il passare del tempo, tuttavia, la vita in fattoria lo soddisfa sempre meno, e così Robert Frost decide di tornare a insegnare. Lo fa alla Pinkerton Academy del New Hampshire, dove rimane tra il 1906 e il 1911. Poi si sposta alla New Hampshire Normal School di Plymouth.

In Inghilterra

Nel 1912 si imbarca con la sua famiglia verso la Gran Bretagna, stabilendosi a Beaconsfield, una piccola cittadina poco fuori Londra. L'anno seguente pubblica il suo primo libro di poesie, intitolato "A boy's will". In questo periodo Robert Frost ha l'opportunità di stringere molte relazioni importanti, conoscendo Edward Thomas, che sarà di ispirazione per "The road not taken" (una delle sue poesie più note), ma anche T.E. Hulme ed Ezra Pound.

Due strade divergevano in un bosco, ed io - | Io presi quella meno battuta, | E questo ha fatto tutta la differenza – (The Road Not Taken)

Proprio Pound sarà il primo americano a scrivere una recensione positiva sul lavoro di Frost, anche se in seguito i rapporti tra i due si incrineranno. Nel 1914 Robert riesce a dare alle stampe il suo secondo libro di poesie, denominato "North of Boston".

Il ritorno negli Stati Uniti

Nel 1915 torna negli Stati Uniti, dopo lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, e compra una fattoria a Franconia, nel New Hampshire. Qui affianca alla carriera di scrittore quella di insegnante e conferenziere. Tra il 1916 e il 1920 insegna inglese all'Amherst College, nel Massachusetts.

Nel 1924 Robert Frost vince il primo dei suoi quattro premi Pulitzer grazie al libro "New Hampshire: a poem with notes and grace notes" (si ripeterà nel 1931 con "Collected poems", nel 1937 con "A further range" e nel 1947 con "A witness tree").

Per più di quarant'anni, a partire dal 1921 e fino al 1963, trascorre praticamente ogni estate e ogni autunno insegnando alla Bread Loaf School of English del Middlebury College nel Vermont, a Ripton, e sempre nel 1921 accetta un posto da insegnante all'Università del Michigan. Nel 1940 compra un terreno di due ettari in Florida, a Miami, chiamandolo Pencil Pines: da quel momento in avanti passerà ogni inverno qui.

I riconoscimenti

In seguito Frost si vede assegnare da Harvard una laurea ad honorem. Saranno più di quaranta le lauree che gli verranno conferite in giro per il mondo, incluse quelle attribuitegli dagli atenei di Cambridge, di Oxford e di Princeton. Nel 1960 viene premiato con la Congressional Gold Medal degli Stati Uniti, che gli viene concessa come riconoscimento della sua poesia, che ha arricchito la cultura americana e la filosofia mondiale.

Nel 1962 riceve la Edward MacDowell Medal per il suo importante contributo alle arti. Il 20 gennaio del 1961, all'età di ottantasei anni, Robert legge una delle sue opere più celebri, "The gift outright", in occasione dell'insediamento del nuovo presidente americano John Fitzgerald Kennedy.

Robert Lee Frost muore un paio di anni più tardi, il 29 gennaio del 1963, a Boston, a causa di alcune complicazioni sopravvenute in seguito a un intervento alla prostata. Il suo corpo viene seppellito all'Old Bennington Cemetery di Bennington.

Frasi di Robert Frost

4 fotografie

Foto e immagini di Robert Frost

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Robert Frost ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Robert Frost nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Robert Frost

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Robert Frost

Giorgio III

Giorgio III

Monarca inglese
α 4 giugno 1738
ω 29 gennaio 1820
Aleksandr Puskin

Aleksandr Puskin

Poeta, scrittore e drammaturgo russo
α 6 giugno 1799
ω 29 gennaio 1837
Alfred Sisley

Alfred Sisley

Pittore francese
α 30 ottobre 1839
ω 29 gennaio 1899
Carlo Cassola

Carlo Cassola

Scrittore e saggista italiano
α 17 marzo 1917
ω 29 gennaio 1987
Ioannis Metaxas

Ioannis Metaxas

Dittatore greco
α 12 aprile 1871
ω 29 gennaio 1941
Oscar Luigi Scalfaro

Oscar Luigi Scalfaro

Nono Presidente della Repubblica Italiana
α 9 settembre 1918
ω 29 gennaio 2012
Arnold Schönberg

Arnold Schönberg

Compositore austriaco
α 13 settembre 1874
ω 13 luglio 1951
Ernest Henry Shackleton

Ernest Henry Shackleton

Esploratore irlandese
α 15 febbraio 1874
ω 5 gennaio 1922
Gilbert Keith Chesterton

Gilbert Keith Chesterton

Scrittore e giornalista inglese
α 29 maggio 1874
ω 14 giugno 1936
Guglielmo Marconi

Guglielmo Marconi

Fisico italiano, premio Nobel
α 25 aprile 1874
ω 20 luglio 1937
Harry Houdini

Harry Houdini

Illusionista ungherese
α 24 marzo 1874
ω 31 ottobre 1926
Herbert Hoover

Herbert Hoover

31° presidente degli Stati Uniti d'America
α 10 agosto 1874
ω 20 ottobre 1964
Howard Carter

Howard Carter

Archeologo ed egittologo inglese
α 9 maggio 1874
ω 2 marzo 1939
Hugo von Hofmannsthal

Hugo von Hofmannsthal

Scrittore e drammaturgo austriaco
α 1 febbraio 1874
ω 15 luglio 1929
Karl Kraus

Karl Kraus

Giornalista satirico austriaco
α 28 aprile 1874
ω 12 giugno 1936
Luigi Einaudi

Luigi Einaudi

Secondo Presidente della Repubblica italiana
α 24 marzo 1874
ω 30 ottobre 1961
Ugo Bernasconi

Ugo Bernasconi

Pittore e scrittore italiano
α Anno 1874
ω 2 gennaio 1960
William Somerset Maugham

William Somerset Maugham

Scrittore britannico
α 25 gennaio 1874
ω 16 dicembre 1965
Winston Churchill

Winston Churchill

Statista inglese, premio Nobel
α 30 novembre 1874
ω 24 gennaio 1965
Aldous Huxley

Aldous Huxley

Scrittore inglese
α 26 luglio 1894
ω 22 novembre 1963
Beppe Fenoglio

Beppe Fenoglio

Scrittore e partigiano italiano
α 1 marzo 1922
ω 18 febbraio 1963
Clive Staples Lewis

Clive Staples Lewis

Scrittore irlandese
α 29 novembre 1898
ω 22 novembre 1963
Edith Piaf

Edith Piaf

Cantante francese
α 19 dicembre 1915
ω 10 ottobre 1963
Georges Braque

Georges Braque

Pittore e scultore francese iniziatore del cubismo
α 13 maggio 1882
ω 31 agosto 1963
Jean Cocteau

Jean Cocteau

Poeta, scrittore, drammaturgo e artista francese
α 5 luglio 1889
ω 11 ottobre 1963
John Fitzgerald Kennedy

John Fitzgerald Kennedy

35° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 29 maggio 1917
ω 22 novembre 1963
Nazim Hikmet

Nazim Hikmet

Poeta turco, premio Nobel
α 20 novembre 1902
ω 3 giugno 1963
Papa Giovanni XXIII

Papa Giovanni XXIII

Pontefice della Chiesa cattolica italiano
α 25 novembre 1881
ω 3 giugno 1963
Piero Manzoni

Piero Manzoni

Artista italiano
α 13 luglio 1933
ω 6 febbraio 1963
Sylvia Plath

Sylvia Plath

Scrittrice e poetessa statunitense
α 27 ottobre 1932
ω 11 febbraio 1963