Biografie

Humphrey Bogart

Humphrey Bogart
Humphrey Bogart nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Humphrey Bogart

Biografia Maschera e carisma

Newyorkese di famiglia benestante, il principe dei "duri" cinematografici, nasce il 25 Dicembre 1899. Dopo aver abbandonato gli studi e prestato servizio militare in marina, indirizza i suoi interessi al mondo dello spettacolo lavorando per l'impresario teatrale William Brady e debuttando come attore sui palcoscenici teatrali. Pubblico e critica cominciano ad accorgersi di lui quando interpreta Duke Mantee nell'adattamento per il palcoscenico della "Foresta pietrificata".

Prima del 1941 partecipa a molte produzioni, soprattutto di genere poliziesco (ma anche ad un paio di western e ad un fantahorror), parte delle quali si ricordano per la presenza di prestigiosi protagonisti più che per le sue interpretazioni. Ma quando John Huston lo sceglie nel ruolo di Sam Spade nel "Mistero del falco" il successo è incondizionato. Attore e regista creano il personaggio Bogart, sardonico e duro, che si arricchisce di interessanti sfumature introspettive nelle prove che seguiranno.

Tuttavia, come scrive Pino Farinotti: "Contrariamente ai grandi divi di quell'epoca, Bogart è piccolo e normale, e non ha nemmeno spiccate doti espressive ma ha una certa maschera particolare, un po' sofferente che funziona. [...]. Affermatosi "faticosamente" rispetto ai suoi contemporanei, comunque più dotati di lui, Bogart è stato fortunato. La sua maschera "normale ma forte", possedeva una sorta di confusa, inconsapevole modernità che gli è valsa un'immagine e un successo postumo al di là delle sue effettive qualità".

Fatti salvi questi limiti, rimane il suo immortale carisma. Fuorilegge stanco e redento con il Raul Walsh di "Una pallottola per Roy", avventuriero romantico e taciturno nel "Casablanca" di Curtiz, ha interpretato i ruoli più diversi. Con Howard Hawks è il detective Marlowe del "Grande sonno", ancora con Huston è lo spigoloso battelliere della "Regina d'Africa" o il reduce dell'"Isola di corallo".

Dalla fine degli anni '40, Bogart, idolo delle platee e personaggio pubblico noto per le scelte anticonformiste, continua a lavorare con minore grinta ed impegno ritrovando il suo magnetismo solo con registi sensibili che gli affidano personaggi difficili e controversi ("L'ammutinamento del Caine") o che lo catapultano impensabilmente nella commedia ("Sabrina").

Uomo maturo, ma ancora dotato di grande fascino, riempie le cronache scandalistiche con il suo amore per la giovanissima Lauren Bacall, per la passione per il mare e per l'alcool, per il suo carattere intrattabile e il caustico senso dell'ironia nei confronti della stampa e dello star-system, per la lunga e disperata malattia (morirà il 14 gennaio 1957 a causa di un tumore ai polmoni).

Amato in vita e vivo nella leggenda (Woody Allen ne rifonda il mito con "Provaci ancora Sam"), Bogart, sullo schermo, è lo sguardo profondo annegato in melanconici ricordi, lo spirito individualista che non si fa illusioni sul mondo che lo circonda, l'uomo vulnerabile dietro la scorza del duro. Eroe classico ed insieme straordinariamente moderno. Inimitabile, persino nel modo di accendere e fumare l'immancabile sigaretta.

Frasi di Humphrey Bogart

3 fotografie

Foto e immagini di Humphrey Bogart

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Humphrey Bogart ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Humphrey Bogart nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Humphrey Bogart

7 biografie

Nati lo stesso giorno di Humphrey Bogart

Anaïs Nin

Anaïs Nin

Scrittrice statunitense
α 21 febbraio 1903
ω 14 gennaio 1977
Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio

Pittore italiano
α 11 gennaio 1449
ω 14 gennaio 1494
Dominique Ingres

Dominique Ingres

Pittore francese
α 29 agosto 1780
ω 14 gennaio 1867
George Berkeley

George Berkeley

Filosofo e teologo irlandese
α 12 marzo 1685
ω 14 gennaio 1753
Jerzy Grotowski

Jerzy Grotowski

Regista polacco
α 11 agosto 1933
ω 14 gennaio 1999
Kurt Godel

Kurt Godel

Matematico e filosofo statunitense di origine austro-ungarica
α 28 aprile 1906
ω 14 gennaio 1978
Lewis Carroll

Lewis Carroll

Scrittore inglese
α 27 gennaio 1832
ω 14 gennaio 1898
Ray Kroc

Ray Kroc

Fondatore di McDonald's, imprenditore statunitense
α 5 ottobre 1902
ω 14 gennaio 1984
Rocky Roberts

Rocky Roberts

Cantante statunitense
α 23 agosto 1941
ω 14 gennaio 2005
Achille Campanile

Achille Campanile

Scrittore italiano
α 28 settembre 1899
ω 4 gennaio 1977
Al Capone

Al Capone

Criminale statunitense
α 17 gennaio 1899
ω 25 gennaio 1947
Alfred Hitchcock

Alfred Hitchcock

Regista inglese
α 13 agosto 1899
ω 29 aprile 1980
Antonio Ligabue

Antonio Ligabue

Pittore svizzero-italiano
α 18 dicembre 1899
ω 27 maggio 1965
Carlo Betocchi

Carlo Betocchi

Poeta italiano
α 23 gennaio 1899
ω 25 maggio 1986
Duke Ellington

Duke Ellington

Pianista jazz statunitense
α 29 aprile 1899
ω 24 maggio 1974
Ernest Hemingway

Ernest Hemingway

Scrittore statunitense, premio Nobel
α 21 luglio 1899
ω 2 luglio 1961
Fred Astaire

Fred Astaire

Attore e ballerino statunitense
α 10 maggio 1899
ω 22 giugno 1987
George Cukor

George Cukor

Regista statunitense
α 7 luglio 1899
ω 24 gennaio 1983
Jorge Luis Borges

Jorge Luis Borges

Scrittore e poeta argentino
α 24 agosto 1899
ω 14 giugno 1986
László Bíró

László Bíró

Inventore della penna a sfera, giornalista ungherese
α 29 settembre 1899
ω 24 ottobre 1985
Lucio Fontana

Lucio Fontana

Artista e scultore italiano
α 19 febbraio 1899
ω 7 settembre 1968
Maria Yudina

Maria Yudina

Pianista russa
α 9 settembre 1899
ω 19 novembre 1970
Sante Pollastri

Sante Pollastri

Noto criminale italiano
α 14 agosto 1899
ω 30 aprile 1979
Suzanne Lenglen

Suzanne Lenglen

Tennista francese
α 24 maggio 1899
ω 4 luglio 1938
Vladimir Nabokov

Vladimir Nabokov

Scrittore russo
α 23 aprile 1899
ω 2 luglio 1977
Antonio Banfi

Antonio Banfi

Filosofo italiano
α 30 settembre 1886
ω 22 luglio 1957
Arturo Toscanini

Arturo Toscanini

Direttore d'orchestra italiano
α 25 marzo 1867
ω 16 gennaio 1957
Christian Dior

Christian Dior

Stilista francese
α 21 gennaio 1905
ω 24 ottobre 1957
Constantin Brancusi

Constantin Brancusi

Scultore romeno
α 19 febbraio 1876
ω 16 marzo 1957
Curzio Malaparte

Curzio Malaparte

Scrittore, giornalista, ufficiale, poeta e saggista italiano
α 9 giugno 1898
ω 19 luglio 1957
Diego Rivera

Diego Rivera

Pittore e artista messicano
α 8 dicembre 1886
ω 24 novembre 1957
Eliot Ness

Eliot Ness

Poliziotto statunitense, autore dell'arresto di Al Capone
α 19 aprile 1903
ω 16 maggio 1957
Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Scrittore italiano
α 23 dicembre 1896
ω 23 luglio 1957
Giuseppe Di Vittorio

Giuseppe Di Vittorio

Politico e sindacalista italiano
α 11 agosto 1892
ω 3 novembre 1957
John von Neumann

John von Neumann

Matematico e informatico ungherese
α 28 dicembre 1903
ω 8 febbraio 1957
Joseph McCarthy

Joseph McCarthy

Politico statunitense
α 14 novembre 1908
ω 2 maggio 1957
Leo Longanesi

Leo Longanesi

Giornalista, editore, disegnatore e umorista italiano
α 30 agosto 1905
ω 27 settembre 1957
Max Ophüls

Max Ophüls

Regista tedesco
α 6 maggio 1902
ω 25 marzo 1957
Oliver Hardy

Oliver Hardy

Attore comico statunitense
α 18 gennaio 1892
ω 7 agosto 1957
Umberto Saba

Umberto Saba

Poeta e scrittore italiano
α 9 marzo 1883
ω 25 agosto 1957