Biografie

Henry James

Henry James
Henry James nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Henry James nasce il 15 aprile del 1843 al 2 di Washington Place a New York. Nel corso dell'infanzia, ha modo di viaggiare tra Londra, Parigi e Ginevra, prima di giungere a Newport, Rhode Island. Qui ha l'opportunità di conoscere il pittore John La Farge, di cui diventa amico e che gli permette di avvicinarsi alla letteratura francese, in particolare a Balzac.

Nel 1861, mentre sta cercando di spegnere un incendio, Henry James subisce un infortunio alla schiena: ne sentirà le conseguenze per il resto della sua vita, al punto che in occasione della Guerra Civile Americana sarà reputato inadatto al servizio militare.

A diciannove anni si iscrive alla Harvard Law School, ma la frequenta senza successo, essendo più interessato all'attività di scrittore e alla letteratura.

Le prime pubblicazioni

Nel 1864 pubblica in forma anonima il suo primo racconto breve, intitolato "A tragedy of error", per poi dedicarsi unicamente alla scrittura, anche tramite collaborazioni con diversi giornali. Tra questi: "Scribner's", "Harper's", "The Atlantic Monthly" e "The Nation".

Nel 1871 Henry James scrive "Watch and Ward", conosciuto in italiano come "Tutore e pupilla". Mentre nel 1875 dà alle stampe "Roderick Hudson".

Il trasferimento in Europa

Successivamente si trasferisce a Parigi, per poi andare a vivere nel 1876 in Inghilterra. In un primo momento soggiorna a Londra, ma a partire dal 1897 si sposta nel Sussex orientale, presso la Lamb House di Rye. In Gran Bretagna la sua produzione letteraria è particolarmente prolifica.

Al 1877 risale "The American" ("L'americano"), seguito un anno dopo da "The Europeans" ("Gli europei") e nel 1880 da "Confidence" ("Fiducia"). Dopo aver scritto "Washington Square" ("Piazza Washington"), nel 1881 completa "The Portrait of a Lady" ("Ritratto di signora"). Nel 1886 scrive "The Bostonians" ("Le bostoniane").

In seguito porta a termine "The Princess Casamassima" ("Principessa Casamassima"), prima di "The Reverberator" ("Il riflettore") e "The Tragic Muse" ("La musa magica").

Il nuovo secolo

Tra il 1902 e il 1904 scrive "The Ambassadors", "The Wings of the Dove" e "The Golden Bowl". Nel 1904 Henry James torna negli Stati Uniti. Tuttavia decide di interrompere i propri viaggi al di là dell'Oceano Atlantico dopo lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, che lo traumatizza.

A quel punto manifesta l'intenzione di diventare a tutti gli effetti un cittadino britannico, anche in segno di protesta nei confronti della decisione assunta dagli americani nel conflitto di non intervenire. Il 2 dicembre del 1915 è vittima di un attacco di cuore mentre si trova a Londra.

Henry James muore nella capitale inglese pochi mesi più tardi, il 28 febbraio del 1916. Le sue ceneri vengono seppellite nel cimitero di Cambridge, nel Massachusetts (USA).

Ricorda che il tuo primo dovere è di essere il più completo possibile – e di rendere l'opera perfetta. Sii prodigo, sii riguardoso, e ambisci al premio. [Sulla stesura di un romanzo]

Henry era fratello del filosofo e psicologo William James e della scrittrice Alice James. Dal punto di vista letterario contribuì in modo significativo alla critica. Fu padre della teoria secondo la quale gli scrittori sono chiamati a presentare, attraverso le loro opere, la propria visione del mondo. Assume pertanto molta importanza la sua opera di romanziere. Usando il punto di vista soggettivo, il monologo interiore e vari tipi di narrazione psicologica, Henry James ha dato una significativa svolta al romanzo moderno.

Frasi di Henry James

6 fotografie

Foto e immagini di Henry James

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Henry James ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Henry James nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Henry James

Alfonso XIII di Spagna

Alfonso XIII di Spagna

Monarca spagnolo
α 17 maggio 1886
ω 28 febbraio 1941
Alphonse de Lamartine

Alphonse de Lamartine

Poeta, scrittore, storico e politico francese
α 21 ottobre 1790
ω 28 febbraio 1869
Don Carlo Gnocchi

Don Carlo Gnocchi

Sacerdote cattolico italiano, beato
α 25 ottobre 1902
ω 28 febbraio 1956
Olof Palme

Olof Palme

Leader politico svedese
α 30 gennaio 1927
ω 28 febbraio 1986
Antonio Labriola

Antonio Labriola

Filosofo italiano
α 2 luglio 1843
ω 12 febbraio 1904
Camillo Golgi

Camillo Golgi

Scienziato e medico italiano, premio Nobel
α 7 luglio 1843
ω 21 gennaio 1926
Robert Koch

Robert Koch

Medico tedesco, premio Nobel
α 11 dicembre 1843
ω 27 maggio 1910
William McKinley

William McKinley

25° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 29 gennaio 1843
ω 14 settembre 1901
Rasputin

Rasputin

Mistico russo
α 10 gennaio 1869
ω 17 dicembre 1916
Francesco Giuseppe I d'Austria

Francesco Giuseppe I d'Austria

Imperatore austriaco
α 18 agosto 1830
ω 21 novembre 1916
Cesare Battisti

Cesare Battisti

Geografo, giornalista e patriota italiano
α 4 febbraio 1875
ω 12 luglio 1916
Ernst Mach

Ernst Mach

Fisico e filosofo austriaco
α 18 febbraio 1838
ω 19 febbraio 1916
Henryk Sienkiewicz

Henryk Sienkiewicz

Scrittore polacco, Premio Nobel
α 5 maggio 1846
ω 16 novembre 1916
Jack London

Jack London

Scrittore statunitense
α 12 gennaio 1876
ω 22 novembre 1916
Nazario Sauro

Nazario Sauro

Militare e patriota italiano
α 20 settembre 1880
ω 10 agosto 1916
Umberto Boccioni

Umberto Boccioni

Pittore e scultore italiano
α 19 ottobre 1882
ω 17 agosto 1916