Biografie

Sun Yang

Sun Yang
Sun Yang nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Sun Yang

Biografia

Sun Yang nasce il 1° dicembre del 1991 ad Hangzhou, in Cina. Nuotatore cinese, la sua specialità sono le lunghe distanze dello stile libero. E' stato campione olimpico nei 1500 stile libero alle Olimpiadi di Londra 2012 e nei 200 metri ai Giochi di Rio de Janeiro nel 2016. Si fa conoscere dal grande pubblico in occasione delle Olimpiadi di Pechino 2008, quando conquista la finale nei 1500 stile libero vinti dal tunisino Oussama Mellouli davanti all'australiano Grant Hackett e al canadese Ryan Cochrane.

L'anno successivo, a diciassette anni e mezzo, vince la sua prima medaglia iridata, sempre nei 1500 stile libero, salendo sul terzo gradino del podio dietro a Mellouli e a Cochrane.

La consacrazione a livello internazionale

L'anno della consacrazione, però, è il 2010, quando ai Giochi Asiatici, Sun Yang non vince solo l'oro dei 1500 stile libero, ma anche quello della staffetta 4x200 stile libero. Ottiene anche tre medaglie d'argento: nei 200, nei 400 e negli 800 stile.

L'anno successivo prende parte ai Mondiali di Shanghai da grande favorito e non delude le aspettative: sale sul gradino più alto del podio nei 1500 stile libero davanti a Cochrane. Sun stabilisce anche il nuovo record del mondo. Vince anche l'oro negli 800 stile libero (questa volta senza primato), mentre nei 400 è costretto ad accontentarsi - si fa per dire - della medaglia d'argento, dietro al sudcoreano Park Tae-hwan.

Il palmares dei mondiali si completa con il bronzo ottenuto nella staffetta 4x200, dove la Cina si classifica dietro agli Stati Uniti e alla Francia.

Le Olimpiadi di Londra

Nel 2012 Sun Yang è uno dei protagonisti delle Olimpiadi di Londra. Conquista l'oro nei 400 stile libero e nei 1500 stile libero: in questa disciplina fa segnare un nuovo record del mondo, abbassandolo di quasi tre secondi.

Le medaglie olimpiche, però, non finiscono qui: si aggiungono anche un bronzo nella staffetta 4x200, dove la Cina come ai Mondiali dell'anno prima è battuta dagli Stati Uniti e dalla Francia, e un argento nei 200 stile, dietro al francese Yannick Agnel e a pari merito con Park Tae-hwan.

I mondiali di Barcellona

Nel 2013 Yang è protagonista anche ai Mondiali di Barcellona, dove negli 800 stile libero si classifica al primo posto davanti allo statunitense Michael McBroom e al solito Cochrane. Mentre nei 400 arriva sul gradino più alto del podio sconfiggendo il giapponese Kosuke Hagino e lo statunitense Connor Jeager.

Nei 1500, si ripropone per l'ennesima volta la sfida con Cochrane, vinta ancora una volta dal cinese, mentre il bronzo è appannaggio dell'italiano Gregorio Paltrinieri. A proposito di bronzo, Sun Yang contribuisce in maniera decisiva alla conquista di quello cinese nella 4x200 stile libero, dove scende in acqua come ultimo frazionista e recupera due posizioni, rubando oltre due secondi a Jérémy Stravius e a Takeshi Matsuda.

La sospensione per doping

Nel mese di maggio del 2014, l'atleta cinese viene trovato positivo a uno stimolante in occasione di un controllo anti-doping e proprio per questo motivo viene sospeso dalla federazione di nuoto cinese per tre mesi, fino al 17 agosto: così ha la possibilità di partecipare ai Giochi Asiatici.

Ho fatto tutto quello che serve per dimostrare di essere un atleta pulito.

I campionati mondiali di Kazan

Tornato alle competizioni, nel 2015 si presenta ai Mondiali di Kazan, in Russia, circondato da un alone di misteri e di sospetti che non gli impediscono di aggiudicarsi un doppio oro negli 800 e nei 400 stile libero, oltre all'argento nei 200. Nei 1500, invece, conquista l'accesso in finale ma rinuncia a parteciparvi all'ultimo istante, per un non meglio precisato incidente che si sarebbe verificato nel corso del riscaldamento prima della gara. Il suo avversario principale nell'occasione sarebbe stato l'italiano Paltrinieri.

Le Olimpiadi di Rio

Nel 2016 Sun Yang è presente alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, dove sale sul gradino più alto del podio nei 200 stile. Nei 400 si deve accontentare della seconda piazza. Non partecipa ai 1500 che ormai vedono in Paltrinieri il nuovo campione mondiale e olimpico.

Sun Yang ai mondiali di Budapest 2017

L'anno seguente ai Mondiali di Budapest, in Ungheria, vince la medaglia d'oro nei 200 stile, piazzandosi davanti a Townley Haas e ad Aleksandr Krasnykh. Si ripete nei 400 stile, dove sale sul podio insieme con Mack Horton e Gabriele Detti. Lo stesso Detti è il vincitore degli 800, dove il nuotatore cinese, pur in finale, non riesce a essere protagonista (Paltrinieri sale sul podio come terzo).

Frasi di Sun Yang

7 fotografie

Foto e immagini di Sun Yang

Video Sun Yang

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Sun Yang ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Sun Yang nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Sun Yang

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Sun Yang

Alvaro Soler

Alvaro Soler

Cantante spagnolo
α 9 gennaio 1991
Deborah Iurato

Deborah Iurato

Cantante italiana
α 21 novembre 1991
Diletta Leotta

Diletta Leotta

Conduttrice tv italiana
α 16 agosto 1991
Ed Sheeran

Ed Sheeran

Cantante inglese
α 17 febbraio 1991
Emily Ratajkowski

Emily Ratajkowski

Top model e attrice statunitense
α 7 giugno 1991
Francesca Testasecca

Francesca Testasecca

Modella e attrice italiana
α 1 aprile 1991
James Rodrìguez

James Rodrìguez

Calciatore colombiano
α 12 luglio 1991
Mariana Rodriguez

Mariana Rodriguez

Modella venezuelana e personaggio tv
α 5 marzo 1991
Simone Zaza

Simone Zaza

Calciatore italiano
α 25 giugno 1991