Biografie

Dean Martin

Dean Martin
Dean Martin nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Dean Martin Discografia

Biografia

Dino Paul Crocetti (vero nome di Dean Martin) nasce il 7 giugno del 1917 nell'Ohio, a Steubenville, da genitori italiani: sua madre, Angela Barra, è di origini campane, mentre suo padre, Gaetano Crocetti, proviene da Montesilvano, in Abruzzo. Dopo aver imparato con qualche difficoltà la lingua (e soprattutto l'ortografia) inglese (fino a cinque anni sa parlare solo in italiano), da adolescente dimostra che la sua vocazione è per lo spettacolo: non a caso porta sempre in testa un cappello, anche quando gira per casa.

Contraddistinto da un carattere piuttosto turbolento (da dodicenne non mancano le risse con i piccoli teppisti del suo quartiere) ma anche leale e premuroso, lascia la scuola dopo aver compiuto sedici anni, e si barcamena come benzinaio e addirittura come pugile (con il nome di Kid Crochett, ma senza ottenere molte soddisfazioni: pagato dieci dollari a incontro, vince solo uno dei dodici match che gli permettono di disputare), tentando di affermarsi nel frattempo come cantante: e così, dopo aver cambiato nome in Dean Martin (pseudonimo più american friendly, con "Martin" che deriva dall'anglofonizzazione di "Martini", cognome di un celebre tenore italiano), fa conoscere la propria abilità canora ai tavoli del più grande e bel casinò delle sue parti, il "Rex", dove si rivela un abilissimo mazziere (e dove, al posto delle fiches, usano solo dollari in argento).

Presta la propria voce ai successi di Bing Crosby, che è in grado di imitare con maestria, ma ben presto, tra una "Ohi Marì" e l'altra, si rende conto che la sua voce può essere altrettanto potente e suadente. E così, nell'epoca in cui emergono gli Spaghetti Boys (Pierino Como, Lou Costello - il Pinotto di Gianni e Pinotto - e ovviamente Frank Sinatra), Dino si esibisce per la prima volta con Jerry Lewis il 25 luglio 1946 ad Atlantic City, al "Club 500". Da quel momento, i due artisti costituiscono una coppia comica di eccezionale successo, destinata a divertire gli americani nei dieci anni successivi: realizzano insieme sedici film, a partire da "La mia amica Irma", del 1949, fino a "Hollywood o morte!", uscito sette anni più tardi, e collaborano anche in televisione (il loro debutto sul piccolo schermo risale al 1950 con "The Colgate Comedy Hour").

Nel frattempo, Dean ottiene successo come cantante, pubblicando nel 1954 "That's amore", scritta da Harry Warren, suo collega italo-americano: una dichiarazione d'amore per Napoli, la pizza e la tarantella.

Sciolta la coppia con Lewis il 24 luglio 1956 a causa di screzi personali, Martin smentisce chi riteneva che, senza il suo partner, le sue sorti professionali avrebbero preso una piega negativa. Come solista, infatti, l'attore italo-americano conquista grandi successi: non solo nella commedia, come era facile prevedere, ma anche in pellicole drammatiche quali "I giovani leoni" (nel 1958, al fianco di Marlon Brando) e "Un dollaro d'onore" (nel 1959, al fianco di John Wayne). Dopo aver inciso in italiano i pezzi "Simpatico", "In Napoli" e "Innamorata", negli anni Sessanta entra a far parte del gruppo Rat Pack, composto da cantanti e attori, a capo del quale c'è Frank Sinatra. Con loro interpreta, tra l'altro, i film "Colpo grosso", "I 4 di Chicago" e "Tre contro tutti". Spesso, durante le sue esibizioni, interpreta un bevitore, anche se quello che ingurgita è succo di mela e non alcol.

Sul finire degli anni Sessanta, Martin interpreta Matt Helm, un agente segreto, in quattro film, e nel frattempo inizio a presentare sulla Nbc "The Dean Martin Show", uno spettacolo settimanale che proseguirà fino al 1974.

Alcuni problemi di salute rallentano la sua carriera negli anni Settanta: dal 1971 al 1985, infatti, recita solo nelle pellicole "Ti combino qualcosa di grosso" (titolo originale: "Something big"), "A viso aperto" (titolo originale: "Showdown"), "Colpisci ancora Joe" (titolo originale "Mr. Ricco") e "Mezzo Pollice" (titolo originale: "Half Nelson"), oltre che nel doppio "La corsa più pazza d'America" (titolo originale: "The Cannonbal Run"). Nel 1987, mentre suo figlio Dean Paul muore in un incidente aereo all'età di trentacinque anni, lui gira l'ultimo film del suo percorso artistico, "Congiure parallele", prima di ritirarsi, l'anno successivo, dopo una tournèe compiuta al fianco di Sammy Davis junior e Frank Sinatra.

Muore a Beverly Hills il 25 dicembre 1995, a causa di un enfisema sopraggiunto dopo anni di problemi fisici e mentali: pochi giorni prima, Frank Sinatra aveva evitato di invitarlo alla festa organizzata per celebrare i suoi ottant'anni. Il motivo di questo mancato invito non è mai stato chiarito: secondo alcuni, Sinatra non voleva vedere il suo amico ormai ridotto a un vegetale; secondo altri, i rapporti tra i due si erano compromessi quando, in occasione della morte di Dean Paul, Martin aveva interrotto la tournèe.

Viene sepolto in California, nel cimitero di Westwood: sulla sua tomba viene inciso l'epitaffio "Tutti amano qualcuno prima o poi" (Everybody loves somebody sometime), dal titolo di uno dei suoi brani più celebri, che fu in grado di spodestare i Beatles dalle classifiche di vendita.

Definito "the king of cool" da Elvis Presley e "uomo più cool mai vissuto" da "Playboy Magazine", Martin nella sua vita si è sposato tre volte, diventando padre di otto figli, uno dei quali adottato. In Italia Dean Martin è stato doppiato soprattutto da Gualtiero De Angelis (che gli ha prestato la voce, tra l'altro, in "La mia amica Irma", "Come ingannare mio marito", "Texas oltre il fiume", "Un dollaro d'onore", "Ada Dallas", "Attente ai marinai"), ma anche da Giuseppe Rinaldi (in "Colpo grosso", "Baciami stupido"), Luigi Vannucchi ("Bandolero") e Pino Locchi ("Patto a tre" e A viso aperto").

Frasi di Dean Martin

6 fotografie

Foto e immagini di Dean Martin

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Dean Martin ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Dean Martin nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Dean Martin Discografia

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Dean Martin

Charlie Chaplin

Charlie Chaplin

Attore inglese
α 16 aprile 1889
ω 25 dicembre 1977
Emmanuel Levinas

Emmanuel Levinas

Filosofo lituano
α 12 gennaio 1906
ω 25 dicembre 1995
George Michael

George Michael

Cantante inglese
α 25 giugno 1963
ω 25 dicembre 2016
Giorgio Bocca

Giorgio Bocca

Giornalista e scrittore italiano
α 18 agosto 1920
ω 25 dicembre 2011
Giorgio Strehler

Giorgio Strehler

Regista teatrale
α 14 agosto 1921
ω 25 dicembre 1997
James Brown

James Brown

Cantante statunitense
α 3 maggio 1933
ω 25 dicembre 2006
Joan Miró

Joan Miró

Artista spagnolo
α 20 aprile 1893
ω 25 dicembre 1983
Paul Bourget

Paul Bourget

Scrittore e saggista francese
α 2 settembre 1852
ω 25 dicembre 1936
W.C. Fields

W.C. Fields

Attore comico statunitense
α 29 gennaio 1879
ω 25 dicembre 1946
Anthony Burgess

Anthony Burgess

Scrittore inglese
α 25 febbraio 1917
ω 22 novembre 1993
Carlo Cassola

Carlo Cassola

Scrittore e saggista italiano
α 17 marzo 1917
ω 29 gennaio 1987
Dizzy Gillespie

Dizzy Gillespie

Trombettista e compositore jazz statunitense
α 21 ottobre 1917
ω 6 gennaio 1993
Ella Fitzgerald

Ella Fitzgerald

Cantante statunitense
α 25 aprile 1917
ω 15 giugno 1996
Ernest Borgnine

Ernest Borgnine

Attore statunitense
α 24 gennaio 1917
ω 8 luglio 2012
Fernanda Pivano

Fernanda Pivano

Scrittrice e saggista italiana
α 18 luglio 1917
ω 18 agosto 2009
Heinrich Böll

Heinrich Böll

Scrittore tedesco, premio Nobel
α 21 dicembre 1917
ω 16 luglio 1985
Indira Gandhi

Indira Gandhi

Politica indiana
α 19 novembre 1917
ω 31 ottobre 1984
John Fitzgerald Kennedy

John Fitzgerald Kennedy

35° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 29 maggio 1917
ω 22 novembre 1963
Louis Zamperini

Louis Zamperini

Atleta, militare ed eroe di guerra statunitense
α 26 gennaio 1917
ω 2 luglio 2014
Mario Verdone

Mario Verdone

Critico cinematografico italiano
α 27 luglio 1917
ω 26 giugno 2009
Zsa Zsa Gabor

Zsa Zsa Gabor

Attrice ungherese naturalizzata statunitense
α 6 febbraio 1917
ω 18 dicembre 2016
Alfred Eisenstaedt

Alfred Eisenstaedt

Fotografo tedesco
α 6 dicembre 1898
ω 24 agosto 1995
Bernie Cornfeld

Bernie Cornfeld

Uomo d'affari e noto truffatore
α 17 agosto 1927
ω 27 febbraio 1995
Edda Ciano Mussolini

Edda Ciano Mussolini

Figlia del Duce
α 1 settembre 1910
ω 9 aprile 1995
Emil Cioran

Emil Cioran

Filosofo rumeno
α 8 aprile 1911
ω 20 giugno 1995
Emmanuel Levinas

Emmanuel Levinas

Filosofo lituano
α 12 gennaio 1906
ω 25 dicembre 1995
Gilles Deleuze

Gilles Deleuze

Filosofo francese
α 18 gennaio 1925
ω 4 novembre 1995
Ginger Rogers

Ginger Rogers

Attrice e ballerina statunitense
α 16 luglio 1911
ω 25 aprile 1995
Hugo Pratt

Hugo Pratt

Fumettista italiano
α 15 giugno 1927
ω 20 agosto 1995
Jonas Salk

Jonas Salk

Scienziato statunitense, scopritore del vaccino anti-polio
α 28 ottobre 1914
ω 23 giugno 1995
Juan Manuel Fangio

Juan Manuel Fangio

Pilota argentino
α 24 giugno 1911
ω 17 luglio 1995
Lana Turner

Lana Turner

Attrice statunitense
α 8 febbraio 1921
ω 29 giugno 1995
Mia Martini

Mia Martini

Cantante italiana
α 20 settembre 1947
ω 12 maggio 1995
Yitzhak Rabin

Yitzhak Rabin

Statista israeliano
α 1 marzo 1922
ω 4 novembre 1995