Edinson Cavani

Edinson Cavani

Biografia

Edinson Roberto Cavani Gòmez nasce il 14 febbraio del 1987 a Salto, in Uruguay, proveniente da una famiglia di origini italiane (il nonno è di Maranello). Dopo aver passato l'infanzia nella città natale, all'età di dodici anni si trasferisce nella capitale del suo Paese, Montevideo, ed entra a far parte del settore giovanile della squadra di calcio del Danubio.

I risultati che ottiene sono più che discreti, a dispetto di una certa fragilità fisica che gli vale il soprannome di El Botija (il vaso). Nel 2006 Edinson Cavani debutta in prima squadra nel torneo di Clausura in un match contro il Defensor Sporting. Contro il Liverpool mette a segno le sue due prime reti.

Edinson Cavani

Edinson Cavani

L'arrivo in Italia

Nello stesso anno vola in Italia per prendere parte al Torneo di Viareggio, rassegna di calcio giovanile in cui realizza una rete contro il Messina. Nel gennaio del 2007 Cavani lascia il Danubio e si trasferisce al Palermo per cinque milioni di euro: a marzo debutta in Serie A e segna la sua prima rete.

Il 9 giugno del 2007, ad appena vent'anni, si sposa con Maria Soledad Cabris, che gli dà due figli, Bautista e Lucas, nati rispettivamente nel 2011 e nel 2013. Concluso il campionato 2007 in anticipo, a causa di un infortunio rimediato per colpa di un contrasto con Amantino Mancini, nella stagione successiva Cavani deve fare i conti con la concorrenza di Amauri. Anche per questo motivo viene schierato da attaccante esterno, in un ruolo che non ama e che gli consente di raggranellare appena cinque gol in trentatré reti.

Con l'arrivo in panchina di Francesco Guidolin, l'attaccante dell'Uruguay gioca sempre meno: si riscatta, però, nelle due stagioni seguenti, segnando in tutto trenta gol. Tra i soprannomi che gli vengono affibbiati c'è quello del Matador.

Edinson Cavani negli anni 2010

Nel 2010, Cavani debutta ai Mondiali con la maglia dell'Uruguay mettendo a segno una sola rete, nella finale per il terzo posto con la Germania, che però vince. Poco dopo lascia il Palermo e viene venduto al Napoli per diciassette milioni di euro.

Schierato da Walter Mazzarri come unica punta davanti ad Hamsik e Lavezzi, segna la sua prima rete in una competizione europea contro l'Elfsborg, formazione svedese affrontata nei playoff di Europa League. Conclude la stagione con ben trentatré gol, di cui ventisei in campionato e sette in Europa League, contribuendo alla qualificazione degli azzurri in Champions League.

Quelli vissuti con la maglia azzurra del Napoli sono stati momenti molto speciali. Credo sia stato il periodo in cui tutte le cose sono cambiate veramente per me e il merito non è solo mio ma anche di Mazzarri, che in primis mi ha voluto lì, dei compagni che ho avuto e della gente che mi ha fatto sentire un idolo. Poi anche del lavoro che ho fatto per mettere tutto insieme e fare cose importanti.

Nel 2011 appare in un cameo nel film comico "Vacanze di Natale a Cortina", prodotto da Aurelio De Laurentiis. Quindi, esordisce in Champions League, dove alla fine della stagione 2011-12 totalizza cinque reti, che vanno ad aggiungersi ai ventitré del campionato. Edinson Cavani contribuisce, in più, alla conquista della Coppa Italia, vinta contro la Juventus, con un gol in finale.

Dopo aver partecipato alle Olimpiadi di Londra come fuori quota (ma l'Uruguay viene eliminato dopo le prime tre partite della fase a gironi), nella stagione 2012-13 mette a segno la sua prima quaterna in carriera: avviene in Europa League contro il Dnipro. Conclude il campionato con ventinove gol, secondo calciatore del Napoli a laurearsi capocannoniere in Serie A (il primo era stato Diego Armando Maradona).

Cavani a Parigi

Nel luglio del 2013 viene ceduto al Paris Saint-Germain per sessantaquattro milioni di euro; l'anno dopo vince il campionato e la Copa de la Ligue, che anticipano la conquista della Supercoppa di Francia. Nel 2014 si separa dalla moglie Soledad.

Edinson Cavani esulta dopo un gol con la maglia dell'Uruguay

Mondiali di Russia 2018: Edinson Cavani esulta dopo un gol con la maglia dell'Uruguay contro il Portogallo

All'inizio del 2015 è posto fuori rosa per essere tornato dalle vacanze di Natale in ritardo: viene riammesso in squadra dopo due giornate.

Successivamente vince la Coupe di France del 2015, la Supercoppa di Francia dello stesso anno e il campionato francese del 2018. Nello stesso anno viene convocato da Oscar Washington Tabarez per disputare con l'Uruguay i Mondiali di Russia 2018. Nelle fasi finali Cavani si mette in luce contribuendo con una rete al successo negli ottavi di finale, eliminando una delle squadre favorite: il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

Frasi di Edinson Cavani

12 fotografie

Foto e immagini di Edinson Cavani

Video Edinson Cavani

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Edinson Cavani ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Edinson Cavani

Telefono Azzurro

Telefono Azzurro

Ente morale italiano
α 8 giugno 1987
Levante

Levante

Cantante italiana
α 23 maggio 1987
Alessia Filippi

Alessia Filippi

Atleta italiana, nuoto
α 23 giugno 1987
Anna Tatangelo

Anna Tatangelo

Cantante italiana
α 9 gennaio 1987
Bianca Atzei

Bianca Atzei

Cantante italiana
α 8 marzo 1987
Blake Lively

Blake Lively

Attrice e modella statunitense
α 25 agosto 1987
Carolina Kostner

Carolina Kostner

Atleta italiana, pattinaggio su ghiaccio
α 8 febbraio 1987
Chiara Ferragni

Chiara Ferragni

Modella e fashion blogger italiana
α 7 maggio 1987
Ellen Page

Ellen Page

Attrice canadese
α 21 febbraio 1987
Georg Listing

Georg Listing

Musicista tedesco, Tokio Hotel
α 31 marzo 1987
Giorgia Rossi

Giorgia Rossi

Giornalista sportiva e conduttrice tv italiana
α 5 giugno 1987
Gonzalo Higuaín

Gonzalo Higuaín

Calciatore argentino
α 10 dicembre 1987
Hilary Duff

Hilary Duff

Attrice e cantante statunitense
α 28 settembre 1987
Jesus Luz

Jesus Luz

Modello brasiliano
α 15 gennaio 1987
Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo

Motociclista spagnolo
α 4 maggio 1987
Joss Stone

Joss Stone

Cantante inglese
α 11 aprile 1987
Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci

Calciatore italiano
α 1 maggio 1987
Lionel Messi

Lionel Messi

Calciatore argentino
α 24 giugno 1987
Marco Simoncelli

Marco Simoncelli

Pilota motociclistico italiano
α 20 gennaio 1987
ω 23 ottobre 2011
Maria Sharapova

Maria Sharapova

Tennista russa
α 19 aprile 1987
Novak Djokovic

Novak Djokovic

Tennista serbo
α 22 maggio 1987
Raimondo Todaro

Raimondo Todaro

Ballerino e attore italiano
α 19 gennaio 1987
Sara Errani

Sara Errani

Tennista italiana
α 29 aprile 1987
Sebastian Vettel

Sebastian Vettel

Pilota F1 tedesco
α 3 luglio 1987
Valerio Aspromonte

Valerio Aspromonte

Atleta schermidore italiano, fioretto
α 16 marzo 1987
Zac Efron

Zac Efron

Attore statunitense
α 18 ottobre 1987