Oggi: sabato 23 agosto 2014 » S. Rosa di Lima
Giorno per giorno i profili di miti e personaggi famosi che si sono meritati un posto nella storia

Gisele Bundchen

Il ritorno della donna sexy

Commenta

Forse il nome di questa modella è un po' difficile da ricordare, con quei suoni duri e ostici che 'fanno molto teutonico', ma chi l'ha vista in passerella esibire i capi che le vengono affidati difficilmente l'ha dimenticata. Gisele Bundchen è una di quelle personalità della moda e dell'immagine che sanno imporsi prepotentemente all'attenzione, in virtù di un carisma particolarissimo e di una capacità di fascinazione rara.

Eletta Modella dell'Anno 1999 da qualcuno che se ne intende davvero, ossia la rivista di settore Vogue, Gisele Bundchen ha cominciato dopo questo importante riconoscimento a colonizzare le copertine di mezzo mondo. Una dolce invasione che ovviamente non dispiace all'ambiziosa Gisele (e tantomeno al suo portafoglio), dotata di un carattere assai determinato, come testimonia chi la conosce bene.

Nata il 20 luglio 1980 a Horizontina, Rio Grand do Sul, Brasile ha un fisico praticamente perfetto. Alta più di 180 cm, è dotata di un corpo sinuoso e con misure da urlo (92-61-89); ciligiena sulla torta di cotanto ben di Dio è il viso, di una dolcezza rara, completo di occhi azzurri e di tenere lentiggini. Ma i genitori di Gisele, a quanto pare, hanno fatto le cose in grande, se è vero come è vero che anche le sue cinque sorelle (Raquel, Rafaela, Graziela, Gabriela e la gemella Patricia) sono tutte modelle come lei.

Famiglia dunque numerosa la sua, e anche molto unita, a cui Gisele, nonostante i continui spostamenti a cui il suo lavoro da modella la sottopone, cerca di concedere il maggior tempo possibile. Ma come è arrivata a posare in tutto il mondo questa ragazza che, sempre Vogue, ha caricato della responsabilità di essere l'alfiere del "ritorno della donna sexy"?.

A questo proposito circolano due leggende diverse ma con un sottofondo comune, quello della scoperta improvvisa da parte di un talent-scout. C'è chi dice che a quattordici anni fu notata durante una gita scolastica a Rio e chi invece sostiene che l'inconfondibile modella sia stata scoperta mentre si trovava a pasteggiare in un non troppo raffinato e comunissimo McDonald's, un luogo che oggi difficilmente la vellutata ragazza potrebbe frequentare; naturalmente a causa della dieta strettissima a cui è sottoposta.

Ad ogni modo, quel che è certo è che, dopo essersi trasferita a Sao Paulo, ha iniziato la sua carriera partecipando al concorso "Elite Look Modeling", per poi diventare testimonial per gli stilisti più famosi come Ralph Lauren, Chloe, Dolce & Gabbana, Versace, Valentino e Gianfranco Ferrè e per finire sulle copertine più importanti del mondo (dal già citato Vogue USA, a Marie Claire fino ad Harper's Bazaar). Ha avuto in questo modo l'opportunità di lavorare con celebri fotografi come Mario Testino, Steven Meisel, Craig McDean, Mikael Janssen e Michael Thompson.

Tra i suoi presunti amori si possono annoverare il modello Scott Barnhill, il miliardario brasiliano Joao-Paulo Diniz e l'attore Josh Hartnett. Molto famosa è poi diventata la sua storia con il belloccio Leonardo Di Caprio. Unico neo nella carriera della dea delle passerrelle è il recente attacco da parte di John Casablancas, un responsabile dell'agenzia Elite Models, che l'ha definita un mostro di egoismo e una persona incapace di gratitudine. Difficile capire quale sia la verità anche perchè le malelingue, in un mondo notoriamente invidioso e pieno di insidie come quello della Moda sono all'ordine del giorno.

Quello che si sa è che Gisele è molto amante degli animali, indice di sicura sensibilità, e che è quasi sempre accompagnata da Vida, il suo piccolo Yorkshire Terrier.

Sul piano professionale ha rifiutato di recente una proposta assai allettante, ossia un ruolo nel film "Charlie's Angels", ma non escludiamo di vederla presto sul grande schermo in qualche altra produzione di suo gradimento.

Fidanzata con Tom Brady - quarterback dei New England Patriots (football americano), uno dei migliori giocatori di tutti i tempi - durante la finalissima del super bowl del 2008, è stata pizzicata dai fotografi mentre gustava lentamente un bicchiere di vino rosso in un salotto della tribuna: il "Wall street journal" ha fatto scoppiare negli states un caso, denominato sarcasticamente winegate, per il quale sarebbe imperdonabile che allo stadio non si beva grezzamente birra in bicchieri di plastica!

Ad ogni modo, Gisele Bundchen e Tom Brady sono poi convolati a nozze il 26 febbraio 2009; a tre mesi dal matrimonio la coppia è in attesa di un figlio, il secondo per Tom Brady che ha già un figlio dalla sua ex fiamma Bridget Moynahan.

Ultimo aggiornamento: 21/06/2009
Foto di Gisele Bundchen

Accadde oggi

23 agosto 1939
Viene firmato il Patto Molotov-Ribbentrop tra Germania e Unione Sovietica: si tratta di un patto di non-aggressione, ma contiene anche un'aggiunta segreta per la quale le due nazioni si spartiscono Finlandia, Polonia, e Stati baltici.
Leggi l'articolo:
Il Patto Molotov-Ribbentrop

Ha detto:

«Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza.»
Jorge_Luis_Borges
Testo di Stefano Moraschini