Biografie

Ultimi commenti alle biografie - pagina 5

Sabato 9 settembre 2017 10:12:45 Per: Jack London

non so se è stato riaperto il confronto,in Italia, su questo autore. Se non è stato fatto ancora lo auspico e mi piacerfebbe parteciparvi.

Gravante Pasquale
via S. Giaquinto 1
81100 caserta

Venerdì 8 settembre 2017 21:34:56 Per: Maria De Filippi

Sono totalmente d'accordo con la signora Giuliana Antonioli riguardo all'opinionista Tina che andrebbe tolta dalprogramma.

Venerdì 8 settembre 2017 21:02:00 Per: Henri-Frédéric Amiel

illuminanti le sue considerazioni sul degrado e sul concetto di democrazia

Venerdì 8 settembre 2017 21:01:35 Per: Riccardo Cuor di Leone

Come le altre biografie che ho letto, è ben fatta: consente di conoscere un personaggio e la sua epoca. -Iniziative come questa regalano ottimi semi di cultura che invogliano le persone ad incrementare le proprie conoscenze. Grazie.

Giovedì 7 settembre 2017 12:07:35 Per: Diego Della Valle

Egregio Imprenditore Diego della Valle, siamo un gruppo di famiglie di Frascati (RM) le quali hanno subito il crollo parziale della propria abitazione. Abbiamo avuto la fortuna di non avere avuto vittime, ma siamo rimasti senza casa, in quanto deve essere ristrutturata. Ci rivolgiamo a Lei per le alte qualità imprenditoriali che ha messo a disposizione nel nostro Paese e le chiediamo se può aiutarci a trovare alcune ditte costruttrici disposte ad usufruire dei benefici della legge di stabilità 2017 e legge 14/06/2017 . Le ditte da noi consultate non sono interessate e detta legge non permette non permette il recupero degli incentivi a chi ha un reddito medio, ne possiamo girare questi benefici agli istituti di credito poichè la legge non lo prevede.

In attesa di un suo gentile riscontro, la salutiamo con stima.
Famiglie:
Graziani, Cerroni.

Mercoledì 6 settembre 2017 14:55:10 Per: Tiziano Terzani

Mi e' piaciuto molto questo personaggio dalle infinite risorse intellettuali ed energiche una persona davvero speciale che ha impiegato la sua vita alla ricerca della conoscenza di chi siamo e dove siamo orientati...credo che a un certo punto la sua depressione e la sua ricerca spirituale siano state scaturite da una continua ricerca di poter cambiare il mondo e lui non si sarebbe fermato , lo ha fatto il cancro e secondo me dice che e' stata la sua salvezza perche' resosi conto di quanta autodistruzione ci sia sulla terra che per lui era meravigliosa essendosela girata in lungo e in largo e ora caduto nella routine di una vita in questo mondo che non vuol cambiare...mi piace pensare che Dio, in questo suo ennesimo viaggio possa impiegarlo per ricostruire un nuovo mondo...ciao Tiziano mi sei piaciuto.

Lunedì 4 settembre 2017 09:02:55 Per: Bill Kaulitz

La foto ritrae una donna: è un errore oppure ho visto male io? I due fratelli (o sorella) hanno la stessa data di nascita: sono gemelli? Grazie!

Venerdì 1 settembre 2017 08:26:14 Per: Carlo Maria Martini

Si, lo avrei voluto Papa. Sono stato diverse volte in occasione della feste di Sant'Ambrogio a sentire il suo discorso. Molto forte ed aggressivo. Ho notato che i politici presenti (non faccio nomi) e le autorità in prima fila fremevano, occhi bassi, colpetti di tosse. E lui giù parole che sembravano pietre. Ho avuto anche l'onore di ricevere dalle sue mani l'Ambrogino d'oro. Si, lo avrei voluto Papa.

Giovedì 31 agosto 2017 13:57:06 Per: Diego Della Valle

Buongiorno. Io chiedo a lei solo un lavoro qualsiasi lavoro dove lei a bisogno. Non riesco più a fare un pasto dente da molto io e mia moglie. L'ho lei dirà e compito dello stato. Ma lei e l'ho stato per tutto quello che sta facendo all'Italia. La ringrazio per tutto quello che farà. 3474460458. L'ho dato ma non penso che chiamerà. Cmq anche se fosse un no per me sarebbe un onore parlare con lei. La ringrazio.

Giovedì 31 agosto 2017 10:13:22 Per: Diego Della Valle

Gentilissimo Diego Della Valle, provo a scriverle anch’io una richiesta di sostegno alla mia idea. Sono originaria di un paesino chiamato S. Donato che si trova nel comune di Tagliacozzo (AQ), a 1000 metri sul livello del mare. Tra le strade di questo paesino ho trascorso felice la mia infanzia, ricordo che quando ero piccola c’era molta gente soprattutto d’estate, ma purtroppo ho iniziato a vedere che piano piano le case si stavano svuotando…per tutti era molto più facile trovare lavoro altrove…e così con gli anni ho visto morire quello che per me era una posto stupendo, con una vegetazione fantastica e un clima invidiabile. La mia intenzione è quella di far rivivere S. Donato, partendo dai resti del vecchio paese arroccati sul monte chiamato Monte Forcella, il vecchio villaggio si chiamava “La Porta” e poco più in alto a sorvegliare l’intera valle si trova il castello medioevale, che risulta citato per la prima volta nella bolla papale di Stefano IX nell'anno 1057 con il nome di "Pamperano". Il paese è situato nel parco Velino – Sirente gode di un panorama mozzafiato. Da qualche tempo è diventato meta di passaggio del “Cammino dei Briganti”. E’ un percorso ad anello di 100 Km che si snoda tra Lazio e Abruzzo che al momento sta avendo buoni risultati, nell’anno 2016 sono stati registrati circa 2.000 passaggi. Non vorrei essere l’unica a pensare che questa sia una zona ricca di storia e di natura incontaminata, da valorizzare e far rinascere, donando posti di lavoro a chi in passato si è dovuto trasferire. Spero in un suo riscontro…facciamo rivivere S.Donato e “La Porta”!!!