Biografie

Robert Altman

Robert Altman
Robert Altman nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Robert Altman

Biografia La scoperta dell'America

Robert Bernard Altman, regista, sceneggiatore e produttore di fama mondiale, nasce il 20 febbraio 1925 a Kansas City, nello stato del Missouri.

Educato in un istituto dei gesuiti, a 18 anni si arruola nell'esercito e parte per la Seconda Guerra Mondiale come pilota. Partecipa ad oltre 50 bombardamenti aerei, poi torna dal fronte: nel 1947 frequenta la facoltà di ingegneria all'Università del Missouri. Il suo talento creativo si dimostra nell'invenzione di una macchinetta per tatuare il codice di identificazione dei cani.

Intanto Robert Altman scrive per la radio e realizza documentari e film industriali per la Calvin Company. Messi da parte un po' di soldi, nel 1953 scrive, dirige e produce il suo primo film, "The Delinquents" (mai stato distribuito in Italia).

Nel 1957 realizza "La storia di James Dean", documentario sulla vita del giovane divo scomparso tragicamente un anno prima. Dal 1957 al 1966 lavora per varie serie tv tra cui "Alfred Hitchcock Presents" e "Bonanza", ma spesso è licenziato e cacciato dai set a causa dei suoi rifiuti a sottostare alle direttive della rete televisiva e alle sue insistenze per inserire nei suoi lavori contenuti politici e antimilitaristi.

Sebbene sull'orlo del disastro finanziario a causa dei debiti di gioco, riesce a fondare una casa di produzione, la Lion's Gate Films. Nel 1970 con "M.A.S.H." (con Donald Sutherland), derisoria e beffarda parodia antimilitarista, vince la Palma d'Oro a Cannes e il film riceve sei nomination all'Oscar. Il film segnalò Altman come uno degli autori più significativi e originali del cinema degli anni '70 e come uno degli interpreti più attenti e profondi della società americana, la cui storia e i cui fenomeni vengono passati al vaglio critico e irriverente del grande regista.

Con "Anche gli uccelli uccidono" (1971) Altman denuncia il razzismo ancora radicato nel profondo Sud del paese; con "I compari" (1971), rivisita l'epopea del West, mostrandone gli aspetti meno magnificenti ed eroici.

Con "Il lungo addio" (1973), interpretato da un disincantato Elliott Gould (uno degli attori preferiti dal regista), Altman mostra un Philip Marlowe privato alle prese con la routine quotidiana per niente eroico e paladino della legge. Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Chandler.

"Gang" (1974) rende omaggio - in un'atmosfera nostalgica - al mondo della malavita degli anni '40, con gangster che paiono dei vinti e dei reietti. Al gioco d'azzardo è dedicato "California Poker" (1974), dove i due protagonisti sono colti nel loro vagabondare attraverso un'America amara e ostile.

Altman è noto per la sua capacità di realizzare film corali tra cui "Nashville" (1975), uno dei suoi lavori più apprezzati. Il film è uno spaccato amaro e simbolico delle inquietudini della società americana del tempo: ottiene cinque nomination all'Oscar. Il successo commerciale della pellicola gli procura i soldi per il nuovo impianto sonoro a 8 piste con cui può registrare i suoni sul set in presa diretta dei film successivi.

Con "Buffalo Bill e gli indiani: ovvero la lezione di storia di Toro Seduto" (1976) vince un Orso d'oro al Festival di Berlino, e prosegue nella revisione demitizzante degli eroi nazionali e della retorica delle leggende che li accompagnano. Il suo Buffalo Bill è un personaggio goffo, ignorante al limite della stupidità.

Con "Tre donne" (1977) l'attenzione di Altman si sposta sui problemi della condizione femminile. Non sempre il pubblico, i produttori e la critica riescono a seguire la complessità e l'eccentricità del regista, come accade con "Un matrimonio" (1978), "Quintet" (1978) e "Una coppia perfetta" (1979).

Dopo il fallimento del film "Popeye" (1980), musical ispirato ai fumetti del famoso marinaio mangiaspinaci, decide di vendere la Lion's Gate e di dedicarsi al teatro, formando la "Sandcastle 5 Productions" e dirigendo alcuni lavori teatrali.

Per circa un decennio rimane lontano da Hollywood pur continuando a girare film apprezzati da pubblico e critica: "Jimmy Dean, Jimmy Dean" (1982), "Streamers" (1983, i cui interpreti vincono tutti insieme il premio per la migliore interpretazione a Venezia), "Follia d'amore" (1985, con Kim Basinger), "Terapia di gruppo" (1987).

Nel 1990 realizza per la televisione "Vincent e Theo", incentrato sulla vita di Vincent Van Gogh.

Gli anni '90 segnano il ritorno del regista alla grande industria cinematografica: "I protagonisti" (1992), "America Oggi" (1993), complesso intreccio di microstorie ambientato nel sud della California, per il quale riceve un Leone d'oro a Venezia ex-aequo con "Trois Couleurs, Bleu" di K. Kieslowski. Poi i lavori successivi: "Prêt-à-porter" (1994, nel quale Marcello Mastroianni e Sofia Loren ripropongono la celebre scena del film "Ieri oggi e domani" di Vittorio De Sica), "Kansas City" (1996), "Conflitto di interessi" (1998, con Kenneth Branagh), "La fortuna di Cookie" (1999, con Glenn Close, Julianne Moore e Chris O'Donnell) e "Il Dottor T e le donne" (2000, con Richard Gere e Helen Hunt), "Gosford Park" (2001, giallo alla Agatha Christie ambientato nel giro dell'alta aristocrazia inglese).

Nel 1996 riceve il Leone d'Oro alla Carriera alla Mostra del Cinema di Venezia e nel 2002 vince il Golden Globe come miglior regista per "Gosford Park".

I suoi ultimi lavori sono "The Company" (2003) e "Radio America" (2006).

Il 21 marzo 2006 riceve l'Oscar alla carriera e nell'occasione rivela di essere stato sottoposto a un trapianto di cuore, circa dieci anni prima.

Robert Altman si è spento all'età di 81 anni a Los Angeles, il 20 novembre 2006.

Frasi di Robert Altman

3 fotografie

Foto e immagini di Robert Altman

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Robert Altman ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Robert Altman nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Robert Altman

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Robert Altman

Benedetto Croce

Benedetto Croce

Filosofo, storico, scrittore e politico italiano
α 25 febbraio 1866
ω 20 novembre 1952
Buenaventura Durruti

Buenaventura Durruti

Sindacalista e rivoluzionario anarchico spagnolo
α 14 luglio 1896
ω 20 novembre 1936
Ennio Flaiano

Ennio Flaiano

Scrittore, sceneggiatore e giornalista italiano
α 5 marzo 1910
ω 20 novembre 1972
Francisco Franco

Francisco Franco

Dittatore spagnolo
α 4 dicembre 1892
ω 20 novembre 1975
Giorgio De Chirico

Giorgio De Chirico

Pittore italiano
α 10 luglio 1888
ω 20 novembre 1978
Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia

Scrittore italiano
α 8 gennaio 1921
ω 20 novembre 1989
Lev Tolstoj

Lev Tolstoj

Scrittore russo
α 9 settembre 1828
ω 20 novembre 1910
Krizia

Krizia

Stilista italiana
α 31 gennaio 1925
ω 7 dicembre 2015
Pol Pot

Pol Pot

Politico, rivoluzionario e dittatore cambogiano
α 25 gennaio 1925
ω 15 aprile 1998
Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

Scrittore italiano
α 6 settembre 1925
Angela Lansbury

Angela Lansbury

Attrice statunitense
α 16 ottobre 1925
Antonio Amurri

Antonio Amurri

Scrittore e paroliere italiano
α 28 giugno 1925
ω 18 dicembre 1992
Arnaldo Forlani

Arnaldo Forlani

Politico italiano
α 8 dicembre 1925
B.B. King

B.B. King

Chitarrista statunitense
α 16 settembre 1925
ω 14 maggio 2015
Bernardo Caprotti

Bernardo Caprotti

Imprenditore italiano, Esselunga
α 7 ottobre 1925
ω 30 settembre 2016
Dick Van Dyke

Dick Van Dyke

Attore statunitense
α 13 dicembre 1925
Elmore Leonard

Elmore Leonard

Scrittore statunitense
α 11 ottobre 1925
ω 20 agosto 2013
Gianni Baget Bozzo

Gianni Baget Bozzo

Sacerdote e politico italiano
α 8 marzo 1925
ω 8 maggio 2009
Gilles Deleuze

Gilles Deleuze

Filosofo francese
α 18 gennaio 1925
ω 4 novembre 1995
Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano

Undicesimo Presidente della Repubblica Italiana
α 29 giugno 1925
Gore Vidal

Gore Vidal

Scrittore, sceneggiatore e saggista statunitense
α 3 ottobre 1925
ω 31 luglio 2012
Ida Magli

Ida Magli

Antropologa e filosofa italiana
α Anno 1925
ω 21 febbraio 2016
Malcolm X

Malcolm X

Politico statunitense
α 19 maggio 1925
ω 21 febbraio 1965
Margaret Thatcher

Margaret Thatcher

Politica inglese, ex Primo Ministro britannico
α 13 ottobre 1925
ω 8 aprile 2013
Mario Francese

Mario Francese

Giornalista italiano, vittima di mafia
α 6 febbraio 1925
ω 26 gennaio 1979
Michele Ferrero

Michele Ferrero

Imprenditore italiano
α 26 aprile 1925
ω 14 febbraio 2015
Mikis Theodorakis

Mikis Theodorakis

Compositore greco
α 29 luglio 1925
Paul Newman

Paul Newman

Attore e regista statunitense
α 26 gennaio 1925
ω 26 settembre 2008
Peter Sellers

Peter Sellers

Attore inglese
α 8 settembre 1925
ω 24 luglio 1980
Pippo Fava

Pippo Fava

Giornalista e scrittore italiano
α 15 settembre 1925
ω 5 gennaio 1984
Robert Kennedy

Robert Kennedy

Politico statunitense
α 20 novembre 1925
ω 6 giugno 1968
Rod Steiger

Rod Steiger

Attore statunitense
α 14 aprile 1925
ω 9 luglio 2002
Silvana Pampanini

Silvana Pampanini

Attrice italiana
α 25 settembre 1925
ω 6 gennaio 2016
Umberto Veronesi

Umberto Veronesi

Oncologo italiano
α 28 novembre 1925
ω 8 novembre 2016
Zygmunt Bauman

Zygmunt Bauman

Filosofo e sociologo polacco
α 19 novembre 1925
ω 9 gennaio 2017
Alida Valli

Alida Valli

Attrice italiana
α 31 maggio 1921
ω 22 aprile 2006
Angelo D'Arrigo

Angelo D'Arrigo

Deltaplanista e ricercatore italiano
α 3 aprile 1961
ω 26 marzo 2006
Anna Politkovskaja

Anna Politkovskaja

Giornalista russa
α 30 agosto 1958
ω 7 ottobre 2006
Augusto Pinochet

Augusto Pinochet

Dittatore cileno
α 25 novembre 1915
ω 10 dicembre 2006
Bruno Lauzi

Bruno Lauzi

Cantautore italiano
α 8 agosto 1937
ω 24 ottobre 2006
Clay Regazzoni

Clay Regazzoni

Pilota F1 svizzero
α 5 settembre 1939
ω 15 dicembre 2006
Desmond Doss

Desmond Doss

Militare statunitense, obiettore di coscienza
α 7 febbraio 1919
ω 23 marzo 2006
Elisabeth Schwarzkopf

Elisabeth Schwarzkopf

Soprano tedesco naturalizzata inglese
α 9 dicembre 1915
ω 3 agosto 2006
Gerald Ford

Gerald Ford

38° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 14 luglio 1913
ω 26 dicembre 2006
Giacinto Facchetti

Giacinto Facchetti

Calciatore italiano, dirigente dell'Inter
α 18 luglio 1942
ω 4 settembre 2006
Gillo Pontecorvo

Gillo Pontecorvo

Regista italiano
α 19 novembre 1919
ω 12 ottobre 2006
Irving Layton

Irving Layton

Poeta canadese
α 12 marzo 1912
ω 4 gennaio 2006
James Brown

James Brown

Cantante statunitense
α 3 maggio 1933
ω 25 dicembre 2006
John Kenneth Galbraith

John Kenneth Galbraith

Economista canadese
α 15 ottobre 1908
ω 29 aprile 2006
Joseph Barbera

Joseph Barbera

Fumettista statunitense
α 24 marzo 1911
ω 18 dicembre 2006
Lou Rawls

Lou Rawls

Cantante statunitense
α 1 dicembre 1933
ω 6 gennaio 2006
Luca Coscioni

Luca Coscioni

Politico italiano
α 16 luglio 1967
ω 20 febbraio 2006
Mario Merola

Mario Merola

Cantante italiano
α 6 aprile 1937
ω 12 novembre 2006
Milton Friedman

Milton Friedman

Economista statunitense, premio Nobel
α 31 luglio 1912
ω 16 novembre 2006
Mimmo Rotella

Mimmo Rotella

Artista italiano
α 7 ottobre 1918
ω 9 gennaio 2006
Oriana Fallaci

Oriana Fallaci

Giornalista e scrittrice italiana
α 29 giugno 1929
ω 15 settembre 2006
Richard Kuklinski

Richard Kuklinski

Noto criminale statunitense
α 11 aprile 1935
ω 5 marzo 2006
Saddam Hussein

Saddam Hussein

Dittatore iracheno
α 28 aprile 1937
ω 30 dicembre 2006
Slobodan Milosevic

Slobodan Milosevic

Politico serbo
α 20 agosto 1941
ω 11 marzo 2006
Stanislaw Lem

Stanislaw Lem

Medico e scrittore di fantascienza polacco
α 12 dicembre 1921
ω 27 marzo 2006
Syd Barrett

Syd Barrett

Musicista inglese, Pink Floyd
α 6 gennaio 1946
ω 11 luglio 2006