Biografie

Charles Wilson

Charles Wilson
Charles Wilson nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Charles Wilson

Biografia Nemici e imprevisti

Charles Nesbitt Wilson nasce il giorno 1 giugno 1933 nella città di Trinity, in Texas (USA). Dopo il diploma alla Trinity High School si iscrive all'Università statale di Sam Houston di Hustonville. Nel frattempo entra nell'Accademia Navale statunitense, dove si laurea in scienze nel 1956. Lo stesso anno si arruola nella Marina Militare che lascia nel 1960 con il grado di luogotenente.

A quanto racconta lo stesso Charlie Wilson, la sua carriera politica inizia molto presto a seguito di una lite con l'assessore comunale Charles Hazard, suo vicino di casa. A 13 anni il suo cane entra nel giardino di Hazard che, per vendicarsi, avvelena il cibo dell'animale, causandone la morte.

Durante le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale Wilson accompagna ai seggi 96 elettori (anche se ha solo 13 anni, secondo la legge del Texas può già guidare, perché figlio di un contadino). Ad ognuno di loro racconta l'episodio del cane: Hazard perde per soli sedici voti. Il giorno dopo Wilson fa visita al suo vicino, consigliandogli di non avvelenare altri cani.

Nel 1960 si candida come rappresentante statale del suo distretto. Secondo le rigide regole della Marina militare, Wilson non può prendere parte direttamente alla sua campagna elettorale, così familiari e amici vanno porta a porta in suo sostegno. A soli 27 anni Wilson ottiene la sua prima vittoria politica.

Le posizioni di Charles Wilson sono molto liberali, si batte per implementare il progetto Medicaid (programma federale sanitario degli Stati Uniti d'America che provvede a fornire aiuti agli individui e alle famiglie con basso reddito), per introdurre uno stipendio sociale minimo, e si schiera a favore dell'aborto. Al tempo stesso si guadagna la nomea di Don Giovanni. Bevitore, sempre circondato da donne, viene soprannominato "Good Time Charlie". Nel 1972 viene eletto alla Camera dei Deputati come rappresentante del secondo distretto del Texas, carica che ricoprirà per ben 11 mandati e che abbandonerà il giorno 8 ottobre 1997.

Nel 1979 l'Unione Sovietica invade l'Afghanistan in sostegno del governo marxista di Babrak Karmal; intanto gli Stati Uniti, per fronteggiare l'invasione sovietica, finanziano i Mujaheddin, combattenti islamici ribelli. Negli anni '80 Wilson fa parte della Sottocommissione parlamentare sugli stanziamenti alla difesa (House Appropriations Subcommittee on Defense, responsabile per i fondi alla CIA). Uno dei suoi primi provvedimenti è aumentare il budget per le operazioni di intelligence nel paese asiatico: nel 1983 riesce ad ottenere 40 milioni di dollari, di cui 17 solo per fornire alle truppe ribelli armi antiaeree.

L'anno seguente contattato dall'ufficiale della CIA, Gust Avrakotos, il quale, violando le leggi che impediscono ai servizi segreti di fare pressioni sui membri del Congresso, chiede altri 50 milioni di dollari per sostenere i Mujaheddin. Charlie Wilson riesce a convincere il Congresso, affermando che "gli Stati Uniti non hanno niente a che fare con la decisione di combattere da parte di queste persone… ma saremo condannati dalla storia se li lasciamo combattere solo con le pietre". In questo modo ottiene un finanziamento di 300 milioni di dollari.

Proprio in questi anni Wilson visita il Pakistan, accompagnato dall'attivista Joanne Herring. Si reca in un campo di profughi afgani, dove rimane impressionato soprattutto dalle sofferenze dei bambini. Anni dopo affermerà di aver visto negli ospedali pakistani "bambini con le mani monche per colpa delle mine lanciate dagli elicotteri sovietici". La visita, a quanto riferisce Wilson, lo spinge a sostenere con forza le operazione della CIA in Afghanistan: "lasciai l'ospedale convinto che, fino a quando sarei stato membro del Congresso, avrei fatto di tutto affinché i sovietici pagassero per quello che stavano facendo".

Secondo il giornalista Steve Coll, autore del libro "La guerra segreta della CIA. L'America, l'Afghanistan e Bin Laden dall'invasione sovietica al 10 settembre 2001", però, proprio per i cospicui finanziamenti ai combattenti islamici, la figura di Wilson risulta essere centrale nell'ascesa al potere dei Talebani e della creazione sul territorio afgano dell'embrione di Al Qaeda.

Nel 1997 Charles Wilson si ritira dal Congresso e due anni dopo sposa Barbara Alberstadt, una ballerina conosciuta vent'anni prima.

Nel 2003 esce nelle librerie "Charlie Wilson's War: The Extraordinary Story of the Largest Covert Operation in History", di George Crile III (in Italia pubblicato con il titolo "Il nemico del mio nemico"), in cui viene raccontata la storia dei finanziamenti alla CIA. Il libro diventa un film nel 2007: "La guerra di Charlie Wilson" è girato dal regista Mike Nichols, e Wilson è interpretato da Tom Hanks (nel cast anche Julia Roberts e Philip Seymour Hoffman).

Nel settembre 2007, da tempo malato di cuore, Wilson si è sottoposto con successo al trapianto ricevendo il cuore di un donatore di 35 anni.

Aforismi di Charles Wilson

3 fotografie

Foto e immagini di Charles Wilson

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Charles Wilson ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Charles Wilson nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Charles Wilson

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Charles Wilson

Dalida

Dalida

Cantante e attrice italiana naturalizzata francese
α 17 gennaio 1933
ω 3 maggio 1987
Montserrat Caballé

Montserrat Caballé

Soprano spagnola
α 12 aprile 1933
Akihito

Akihito

Monarca giapponese
α 23 dicembre 1933
Alberto Asor Rosa

Alberto Asor Rosa

Critico letterario italiano
α 23 settembre 1933
Amartya Sen

Amartya Sen

Economista indiano, premio Nobel
α 3 novembre 1933
Azeglio Vicini

Azeglio Vicini

Allenatore di calcio italiano
α 20 marzo 1933
Bernardo Provenzano

Bernardo Provenzano

Boss mafioso italiano
α 31 gennaio 1933
ω 13 luglio 2016
Brigitte Reimann

Brigitte Reimann

Scrittrice tedesca
α 21 luglio 1933
ω 20 febbraio 1973
Claudio Abbado

Claudio Abbado

Direttore d'orchestra italiano
α 26 giugno 1933
ω 20 gennaio 2014
Danilo Mainardi

Danilo Mainardi

Etologo e divulgatore scientifico italiano
α 25 novembre 1933
ω 8 marzo 2017
Franco Marini

Franco Marini

Sindacalista e politico italiano
α 9 aprile 1933
Gene Wilder

Gene Wilder

Attore e regista statunitense
α 11 giugno 1933
ω 29 agosto 2016
Gianni Amico

Gianni Amico

Regista italiano
α 27 dicembre 1933
ω 2 novembre 1990
Giorgio Ambrosoli

Giorgio Ambrosoli

Avvocato italiano, vittima di mafia
α 17 ottobre 1933
ω 11 luglio 1979
Guido Crepax

Guido Crepax

Fumettista italiano
α 15 luglio 1933
ω 31 luglio 2003
James Brown

James Brown

Cantante statunitense
α 3 maggio 1933
ω 25 dicembre 2006
Jean Paul Belmondo

Jean Paul Belmondo

Attore francese
α 9 aprile 1933
Jerzy Grotowski

Jerzy Grotowski

Regista polacco
α 11 agosto 1933
ω 14 gennaio 1999
John Mayall

John Mayall

Musicista blues inglese
α 29 novembre 1933
Karl Lagerfeld

Karl Lagerfeld

Stilista, fotografo e regista tedesco
α 10 settembre 1933
Larry King

Larry King

Giornalista e conduttore tv statunitense
α 19 novembre 1933
Lou Rawls

Lou Rawls

Cantante statunitense
α 1 dicembre 1933
ω 6 gennaio 2006
Luca Ronconi

Luca Ronconi

Regista teatrale italiano
α 8 marzo 1933
ω 21 febbraio 2015
Marty Feldman

Marty Feldman

Comico inglese
α 8 luglio 1933
ω 2 dicembre 1982
Michael Caine

Michael Caine

Attore inglese
α 14 marzo 1933
Nicola Pietrangeli

Nicola Pietrangeli

Tennista italiano
α 11 settembre 1933
Nina Simone

Nina Simone

Cantante statunitense
α 21 febbraio 1933
ω 20 aprile 2003
Piero Manzoni

Piero Manzoni

Artista italiano
α 13 luglio 1933
ω 6 febbraio 1963
Quincy Jones

Quincy Jones

Produttore discografico e musicista statunitense
α 14 marzo 1933
Roman Polanski

Roman Polanski

Regista polacco naturalizzato francese
α 18 agosto 1933
Sandra Milo

Sandra Milo

Attrice italiana
α 11 marzo 1933
Sergio Endrigo

Sergio Endrigo

Cantautore italiano
α 15 giugno 1933
ω 7 settembre 2005
Stefano Rodotà

Stefano Rodotà

Giurista e politico italiano
α 30 maggio 1933
ω 23 giugno 2017
Tinto Brass

Tinto Brass

Regista italiano
α 26 marzo 1933
Tomas Milian

Tomas Milian

Attore cubano naturalizzato italiano
α 3 marzo 1933
ω 22 marzo 2017
Wilbur Smith

Wilbur Smith

Scrittore zambiano
α 9 gennaio 1933
Yoko Ono

Yoko Ono

Artista e musicista giapponese
α 18 febbraio 1933