Edwin Moses

Edwin Moses

Edwin Moses

Edwin Moses nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Edwin Moses

Biografia

Edwin Corley Moses nasce a Dayton, nell’Ohio, il 31 agosto 1955. I suoi genitori erano insegnanti e anche lui non disdegnava lo studio, tanto che finirà per ottenere ben due lauree, in fisica e in ingegneria. Anzi, vuoi perché appunto eccelleva negli studi, vuoi perché era un vero intellettuale, amante dei libri – era iscritto a un circolo di lettura – il giovane Edwin era considerato un nerd.

Edwin Moses

Edwin Moses

L'approccio scientifico all'atletica

La considerazione di cui godeva cambia però quando scopre l’atletica. Nella sua università, il Morehouse College di Atlanta, non esiste una pista: paradossalmente il giovane Moses è costretto a sfruttare strutture pubbliche per allenarsi. Inizialmente si cimenta nei 110 metri ostacoli e nei 400 metri piani, ma poi decide che la sua specialità saranno i 400 metri ostacoli. Non è una decisione presa superficialmente: Edwin Moses applica le sue conoscenze di fisica e biomeccanica per concludere che questa è la specialità più adatta a lui. Da perfezionista Edwin Moses sfrutta la tecnologia, acquistando un computer che utilizza per registrare le sue impressioni al termine degli allenamenti e sperimenta su sé stesso nuovi regimi alimentari.

Edwin Moses

Il superamento degli ostacoli

I 400 metri ostacoli si corrono su un giro di pista (il cosiddetto “giro della morte” nella specialità piana) e gli atleti devono superare 10 ostacoli: è una gara massacrante, perché le energie finiscono ben prima della linea del traguardo. In un’epoca nella quale tutti gli atleti corrono in 14 o addirittura 15 passi, le lunghe leve di Moses, che è alto 188 cm, gli consentono di correre in 13 passi.

Edwin Moses

In questo modo il superamento dell’ostacolo avviene sempre con la stessa gamba, quella dominante. Il vantaggio di poter sviluppare una sorta di ritmo (di lui diranno che danzava tra gli ostacoli) ha il vantaggio della riduzione del consumo di energie: in pratica, Edwin Moses si affaccia al rettilineo finale meno stanco degli avversari.

Edwin Moses mentre salta un ostacolo

Edwin Moses mentre salta un ostacolo

Edwin Moses: una leggenda olimpica

La sua stella comincia a brillare alle Olimpiadi di Montreal del 1976, che lui stesso considera il capolavoro della sua vita atletica. In questa occasione è l'unico atleta statunitense a vincere una medaglia d'oro individuale nelle gare di corsa, ma non solo. Con il tempo di 47''64 stabilisce in finale il record del mondo, suggellando una prestazione clamorosa. Il secondo classificato, il connazionale Michael Shine, gareggiava in corsia 8 fu l’ultimo a essere superato, dichiarò:

«Non ho capito cosa è successo, non mi sono accorto di averlo dietro e non mi sono accorto quando mi ha passato!».

Edwin Moses e Michael Shine - Olimpiadi di Montreal 1976

25 luglio 1976: Edwin Moses con Michael Shine alle Olimpiadi di Montreal (Quebec, Canada)

Il sempre perfezionista Moses, dal canto suo, non pago di aver inflitto 8 metri di distacco a tutti i suoi avversari, dichiara di aver pianificato di correre in 47''5. Quel decimo in più non lo lascia, nonostante tutto, completamente soddisfatto.

Edwin Moses nel 1984

Alle Olimpiadi di Los Angeles 1984

Numeri record

Da qui in poi la sua ascesa è tanto irresistibile quanto continua. Tra il 1977 e il 1987, Moses vince 122 volte consecutivamente nei 400 ostacoli (107 finali consecutive) e migliora ben 3 volte il suo record del mondo. La sua imbattibilità dura 9 anni, 9 mesi e 9 giorni. Viene sconfitto a Madrid il 4 giugno 1987 dal connazionale Danny Harris.

Edwin Moses nel 1988 a Seul

Alle Olimpiadi di Seul nel 1988 (Corea del Sud)

Nel palmares di Moses figurano 2 campionati mondiali e 2 ori olimpici (a Mosca 1980 non partecipò a causa del boicottaggio americano). In occasione del secondo trionfo a 5 cerchi (Los Angeles 1984) viene scelto per leggere il giuramento dell’atleta. E' in quell’occasione che l’emozione gli gioca un brutto scherzo: la macchina perfetta si impappina e deve ripetere tre volte le parole del giuramento per riuscire a terminarlo.

Edwin Moses

Edwin Moses dopo la carriera di atleta

Al termine della carriera ha modo di collaborare con il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) e con la federazione americana per modificare le rigide regole che determinano l’eleggibilità di un’atleta per le Olimpiadi – all’epoca vigeva il dilettantismo. Contribuisce all’istituzione di un programma che consentisse agli atleti di allenarsi ricevendo denaro senza perdere la qualifica di dilettante.

Ha anche un ruolo nello sviluppo di politiche antidoping per gli sport dilettantistici.

Nessuno dubita che Edwin Moses sia stato il più grande atleta di sempre nella specialità dei 400 metri ostacoli.

Edwin Moses

L'ex campione è presente su Instagram con l'account edwinc.moses

Curiosità su Edwin Moses

Nel 1981 è stato il primo vincitore del Jesse Owens Award della USATF (USA Track & Field, importante associazione di atletica leggera non profit americana). E' stato inserito nella Hall of fame statunitense dell'atletica leggera nel 1994.

Prima di ritirarsi definitivamente dall'atletica nel 1993, ha provato a cimentarsi con il bob: ha gareggiato nel bob a due in una gara della Coppa del Mondo a Winterberg (Germania) nel 1990. Assieme all'olimpionico statunitense Brian Shimer ha vinto la medaglia di bronzo.

Frasi di Edwin Moses

14 fotografie

Foto e immagini di Edwin Moses

Video Edwin Moses

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Edwin Moses nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Edwin Moses

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Edwin Moses

Guinness dei primati

Guinness dei primati

Fenomeno editoriale internazionale
α 27 agosto 1955
Pupo

Pupo

Cantautore e conduttore tv italiano
α 11 settembre 1955
Platinette

Platinette

Conduttore radiotelevisivo, personaggio tv e cantante
α 4 novembre 1955
Adelmo Fornaciari

Adelmo Fornaciari

Cantautore e musicista italiano
α 25 settembre 1955
Angela Finocchiaro

Angela Finocchiaro

Attrice italiana
α 20 novembre 1955
Angus Young

Angus Young

Chitarrista scozzese, AC/DC
α 31 marzo 1955
Anna Finocchiaro

Anna Finocchiaro

Politica italiana
α 31 marzo 1955
Bill Gates

Bill Gates

Imprenditore statunitense, fondatore di Microsoft
α 28 ottobre 1955
Billy Idol

Billy Idol

Cantante rock inglese
α 30 novembre 1955
Bruce Willis

Bruce Willis

Attore statunitense
α 19 marzo 1955
Debra Winger

Debra Winger

Attrice statunitense
α 17 maggio 1955
Diego Abatantuono

Diego Abatantuono

Attore italiano
α 20 maggio 1955
Donatella Versace

Donatella Versace

Stilista italiana
α 2 maggio 1955
Donatella Rettore

Donatella Rettore

Cantante italiana
α 8 luglio 1955
Eddie Van Halen

Eddie Van Halen

Chitarrista olandese naturalizzato statunitense
α 26 gennaio 1955
ω 6 ottobre 2020
Enrico Mentana

Enrico Mentana

Giornalista italiano
α 15 gennaio 1955
Enzo Avitabile

Enzo Avitabile

Sassofonista, compositore e cantautore italiano
α 1 marzo 1955
Francesco Nuti

Francesco Nuti

Attore e regista italiano
α 17 maggio 1955
Franco Di Mare

Franco Di Mare

Giornalista e conduttore tv italiano
α 28 luglio 1955
Gene Gnocchi

Gene Gnocchi

Comico e presentatore tv italiano
α 1 marzo 1955
Grazia Di Michele

Grazia Di Michele

Cantante italiana
α 9 ottobre 1955
Hector Cuper

Hector Cuper

Allenatore di calcio argentino
α 16 novembre 1955
Ignazio Marino

Ignazio Marino

Medico chirurgo e politico italiano
α 10 marzo 1955
Isabelle Adjani

Isabelle Adjani

Attrice francese
α 27 giugno 1955
Jacopo Fo

Jacopo Fo

Scrittore, attore, regista, fumettista, blogger e attivista italiano
α 31 marzo 1955
Jay McInerney

Jay McInerney

Scrittore statunitense
α 13 gennaio 1955
Jeff Koons

Jeff Koons

Artista statunitense
α 21 gennaio 1955
John Grisham

John Grisham

Scrittore statunitense
α 8 febbraio 1955
Kevin Costner

Kevin Costner

Attore e regista statunitense
α 18 gennaio 1955
Lele Mora

Lele Mora

Agente dello spettacolo italiano
α 31 marzo 1955
Leonid Afremov

Leonid Afremov

Pittore bielorusso
α 12 luglio 1955
ω 19 agosto 2019
Livia Turco

Livia Turco

Politica italiana
α 13 febbraio 1955
Mariano Rajoy

Mariano Rajoy

Politico spagnolo
α 27 marzo 1955
Mario Castelnuovo

Mario Castelnuovo

Cantautore italiano
α 25 gennaio 1955
Martin Schulz

Martin Schulz

Politico tedesco
α 20 dicembre 1955
Michel Platini

Michel Platini

Calciatore francese
α 21 giugno 1955
Nadia Urbinati

Nadia Urbinati

Accademica, politologa e giornalista italiana naturalizzata statunitense
α 26 gennaio 1955
Nicolas Sarkozy

Nicolas Sarkozy

23° Presidente della Repubblica francese
α 28 gennaio 1955
Ornella Muti

Ornella Muti

Attrice italiana
α 9 marzo 1955
Pier Ferdinando Casini

Pier Ferdinando Casini

Politico italiano
α 3 dicembre 1955
Pino Daniele

Pino Daniele

Cantautore italiano
α 19 marzo 1955
ω 4 gennaio 2015
Riccardo Illy

Riccardo Illy

Imprenditore e politico italiano
α 24 settembre 1955
Ricky Tognazzi

Ricky Tognazzi

Attore e regista italiano
α 1 maggio 1955
Roberto Maroni

Roberto Maroni

Politico italiano
α 15 marzo 1955
Steve Jobs

Steve Jobs

Informatico statunitense, fondatore di Apple Inc.
α 24 febbraio 1955
ω 5 ottobre 2011
Susanna Camusso

Susanna Camusso

Dirigente sindacale italiana, CGIL
α 14 agosto 1955
Tim Berners-Lee

Tim Berners-Lee

Informatico inglese, inventore del World Wide Web
α 8 giugno 1955
Valerio Merola

Valerio Merola

Conduttore tv italiano
α 15 giugno 1955
Vasco Errani

Vasco Errani

Politico italiano
α 17 maggio 1955
Vauro Senesi

Vauro Senesi

Vignettista italiano
α 24 marzo 1955
Walter Veltroni

Walter Veltroni

Politico italiano
α 3 luglio 1955
Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg

Attrice statunitense
α 13 novembre 1955
Willem Dafoe

Willem Dafoe

Attore statunitense
α 22 luglio 1955