Biografie

Silvana Mangano

Silvana Mangano
Silvana Mangano nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Silvana Mangano

Biografia

Silvana Mangano nasce il 21 aprile del 1930 a Roma, figlia di una casalinga inglese e di un ferroviere di origini siciliane.

Da ragazza frequenta alcuni corsi di danza classica a Milano con la guida di Jia Ruskaja e viene notata da Georges Armenkov, celebre costumista francese che la invita a trasferirsi al di là delle Alpi per lavorare come indossatrice.

Da modella ad attrice

Assunta dalla maison Fascetti, a soli quindici anni esordisce al cinema in un film francese, come comparsa in "Le jugement dernier", diretto da René Chanas. In seguito ritorna in Italia e nel 1947 partecipa a "Miss Italia" (a quell'edizione, vinta da Lucia Bosè, prendono parte anche Eleonora Rossi Drago e Gina Lollobrigida), dove viene apprezzata dal regista Mario Costa.

Chiamata come comparsa ne "Il delitto di Giovanni Episcopo", per la regia di Alberto Lattuada, Silvana Mangano frequenta un corso di recitazione dove incontra Marcello Mastroianni, più grande di lei di pochi anni, con il quale inizia una relazione d'amore; il rapporto sentimentale tra i due, in ogni caso, dura poco.

Il neorealismo e il sucesso

A diciannove anni, viene scelta da Giuseppe De Santis per recitare in "Riso amaro", pellicola neorealista che vede nel cast anche Vittorio Gassman: sul set conosce Dino De Laurentiis, produttore cinematografico che in seguito diventerà suo marito.

Nel frattempo "Riso amaro" ottiene un notevole successo, e Silvana Mangano diventa una stella del cinema a nemmeno vent'anni. Dopo avere preso parte a "Cagliostro" e "Il lupo della Sila", gira "Il brigante Musolino" insieme con Amedeo Nazzari.

Successivamente riceve diverse proposte di lavoro da Hollywood, dove viene paragonata a Rita Hayworth, ma le rifiuta.

Gli anni '50

Nel 1951 compare in "Anna", film di Alberto Lattuada in cui interpreta una ballerina di night club che decide di prendere i voti, mentre tre anni più tardi veste i panni di una prostituta ne "L'oro di Napoli", diretta da Vittorio De Sica (per merito del quale si aggiudica un Nastro d'Argento come migliore attrice protagonista).

Dopo avere recitato di nuovo con Gassman in "Mambo", nel 1955 prende parte a "Ulisse", la sua prima opera internazionale, al fianco di Anthony Quinn e di Kirk Douglas, impersonando la Maga Circe e Penelope. Nel 1958 appare ne "La tempesta", dopo avere rischiato la vita, due anni prima, durante le riprese di "Uomini e lupi", a causa di un'aggressione compiuta da un lupo impiegato sul set.

Gli anni '60

A cavallo tra la fine degli anni Cinquanta e l'inizio degli anni Sessanta viene diretta da René Clement in "La diga sul Pacifico", dove recita accanto a Alida Valli e Anthony Perkins, da Mario Monicelli ne "La grande guerra" e da Mario Camerini in "Crimen". Dopo avere rifiutato una parte ne "La dolce vita" di Federico Fellini (il ruolo che poi verrà assegnato ad Anouk Aimée), forse su richiesta di De Laurentiis, geloso del protagonista Mastroianni, recita ne "Il giudizio universale", dove ha l'opportunità di diventare amica di Alberto Sordi.

Per Carlo Lizzani gira "Il processo di Verona" (grazie al quale Silvana Mangano vince il suo primo David di Donatello come migliore attrice protagonista), per poi ritrovare Sordi nella commedia di Tinto Brass "La mia signora". In "Scusi, lei è favorevole o contrario?", Sordi è anche dietro la macchina da presa.

Dopo "Le streghe", del 1967 (che le vale un altro David di Donatello come migliore attrice protagonista), la Mangano interpreta Giocasta in "Edipo Re" e, nel 1968, una madre borghese in "Teorema", accanto a Terence Stamp.

Gli anni '70

Nel 1971 ottiene un cameo nel "Decameron" di Pasolini, dove le tocca il ruolo della Madonna, mentre un anno più tardi è di nuovo al fianco di Alberto Sordi ne "Lo scopone scientifico", per la regia di Luigi Comencini (che le porta il suo terzo David).

Viene chiamata da Luchino Visconti per "Morte a Venezia", mentre nel 1973 è insieme con Romy Schneider in "Ludwig". L'anno successivo, invece, fa parte del cast stellare di "Gruppo di famiglia in un interno", con Helmut Berger e Burt Lancaster.

Gli anni '80

Il 15 luglio del 1981 la sua vita viene turbata da un terribile lutto privato: suo figlio Federico, infatti, muore ad appena venticinque anni in seguito a un incidente aereo avvenuto in Alaska, negli Stati Uniti. L'episodio influisce in modo serio sullo stato di salute dell'attrice, che già deve fare i conti con una fastidiosa insonnia e, soprattutto, con un profondo stato depressivo.

Ammalatasi di un cancro allo stomaco, dopo avere divorziato da De Laurentiis, Silvana Mangano si ritira a vita privata, concedendosi solo a David Lynch per "Dune", nel 1984 (tratto dal capolavoro letterario di Frank Herbert), su richiesta della produttrice del film, sua figlia Raffaella De Laurentiis.

Riappacificatasi con l'ex marito, anche in vista della fine che sente ormai prossima, Silvana Mangano ha ancora la voglia e le forze per lavorare con Marcello Mastroianni in "Ociciornie", capolavoro di Nikita Mikhalkov, prima di morire il 16 dicembre del 1989 a Madrid, città in cui era andata a vivere con la figlia Francesca, a nemmeno sessant'anni, lasciando un enorme vuoto nel panorama cinematografico italiano e internazionale.

Frasi di Silvana Mangano

4 fotografie

Foto e immagini di Silvana Mangano

Video Silvana Mangano

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Silvana Mangano ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Silvana Mangano nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Silvana Mangano

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Silvana Mangano

Licio Gelli

Licio Gelli

Imprenditore italiano, esponente della loggia massonica P2
α 21 aprile 1919
ω 16 dicembre 2015
Nino Bixio

Nino Bixio

Militare, politico e patriota italiano
α 2 ottobre 1821
ω 16 dicembre 1873
William Somerset Maugham

William Somerset Maugham

Scrittore britannico
α 25 gennaio 1874
ω 16 dicembre 1965
Alberto Arbasino

Alberto Arbasino

Scrittore, giornalista e critico italiano
α 22 gennaio 1930
Aldo Biscardi

Aldo Biscardi

Giornalista sportivo italiano
α 26 ottobre 1930
ω 8 ottobre 2017
Amelia Rosselli

Amelia Rosselli

Poetessa italiana
α 28 marzo 1930
ω 11 febbraio 1996
Boris Giuliano

Boris Giuliano

Ufficiale di polizia italiano, vittima di mafia
α 22 ottobre 1930
ω 21 luglio 1979
Clint Eastwood

Clint Eastwood

Attore e regista statunitense
α 31 maggio 1930
Edna O'Brien

Edna O'Brien

Scrittrice irlandese
α 15 dicembre 1930
Edoardo Sanguineti

Edoardo Sanguineti

Poeta e scrittore italiano
α 9 dicembre 1930
ω 18 maggio 2010
Edwin Aldrin

Edwin Aldrin

Pioniere astronauta statunitense
α 20 gennaio 1930
Emmanuel Milingo

Emmanuel Milingo

Religioso zambiano, ex vescovo cattolico
α 13 giugno 1930
Ferruccio Amendola

Ferruccio Amendola

Attore e doppiatore italiano
α 22 luglio 1930
ω 3 settembre 2001
Folco Quilici

Folco Quilici

Documentarista e scrittore italiano
α 9 aprile 1930
Frank Lucas

Frank Lucas

Ex criminale statunitense, signore della droga
α 9 settembre 1930
Gene Hackman

Gene Hackman

Attore statunitense
α 30 gennaio 1930
George Soros

George Soros

Imprenditore e attivista ungherese naturalizzato statunitense
α 12 agosto 1930
Giò Pomodoro

Giò Pomodoro

Scultore italiano
α 17 novembre 1930
ω 21 dicembre 2002
Gualtiero Marchesi

Gualtiero Marchesi

Chef italiano
α 19 marzo 1930
Harold Pinter

Harold Pinter

Drammaturgo inglese, premio Nobel
α 10 ottobre 1930
ω 24 dicembre 2008
Harvey Milk

Harvey Milk

Politico statunitense
α 22 maggio 1930
ω 27 novembre 1978
Helmut Kohl

Helmut Kohl

Politico tedesco
α 3 aprile 1930
ω 16 giugno 2017
Jean-Louis Trintignant

Jean-Louis Trintignant

Attore francese
α 11 dicembre 1930
Jean-Luc Godard

Jean-Luc Godard

Regista francese
α 3 dicembre 1930
Lorin Maazel

Lorin Maazel

Direttore d'orchestra statunitense
α 6 marzo 1930
ω 13 luglio 2014
Marco Pannella

Marco Pannella

Politico italiano
α 2 maggio 1930
ω 19 maggio 2016
Neil Armstrong

Neil Armstrong

Astronauta statunitense
α 5 agosto 1930
ω 25 agosto 2012
Pierre Bourdieu

Pierre Bourdieu

Sociologo francese
α 10 agosto 1930
ω 23 gennaio 2002
Ray Charles

Ray Charles

Cantante statunitense
α 23 settembre 1930
ω 10 giugno 2004
Richard Donner

Richard Donner

Regista e produttore statunitense
α 24 aprile 1930
Sean Connery

Sean Connery

Attore scozzese
α 25 agosto 1930
Steve McQueen

Steve McQueen

Attore statunitense
α 24 marzo 1930
ω 7 novembre 1980
Totò Riina

Totò Riina

Boss mafioso italiano
α 16 novembre 1930
ω 17 novembre 2017
Walter Bonatti

Walter Bonatti

Alpinista, scalatore ed esploratore italiano
α 22 giugno 1930
ω 13 settembre 2011
Warren Buffett

Warren Buffett

Imprenditore statunitense
α 30 agosto 1930
Zhores Alferov

Zhores Alferov

Fisico bielorusso, premio Nobel
α 15 marzo 1930
Andrej Sacharov

Andrej Sacharov

Fisico russo, Premio Nobel per la pace
α 21 maggio 1921
ω 14 dicembre 1989
Bette Davis

Bette Davis

Attrice statunitense
α 5 aprile 1908
ω 6 ottobre 1989
Bruce Chatwin

Bruce Chatwin

Scrittore inglese
α 13 maggio 1940
ω 8 gennaio 1989
Cesare Zavattini

Cesare Zavattini

Giornalista, scrittore e sceneggiatore italiano
α 20 settembre 1902
ω 13 ottobre 1989
Gaetano Scirea

Gaetano Scirea

Calciatore italiano
α 25 maggio 1953
ω 3 settembre 1989
Georges Simenon

Georges Simenon

Scrittore belga
α 13 febbraio 1903
ω 4 settembre 1989
Herbert Von Karajan

Herbert Von Karajan

Direttore d'orchestra austriaco
α 5 aprile 1908
ω 16 luglio 1989
Imperatore Hirohito

Imperatore Hirohito

Imperatore del Giappone
α 29 aprile 1901
ω 7 gennaio 1989
Konrad Lorenz

Konrad Lorenz

Etologo e filosofo austriaco
α 7 novembre 1903
ω 27 febbraio 1989
Laurence Olivier

Laurence Olivier

Attore e regista inglese
α 22 maggio 1907
ω 11 luglio 1989
Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia

Scrittore italiano
α 8 gennaio 1921
ω 20 novembre 1989
Robert Mapplethorpe

Robert Mapplethorpe

Fotografo statunitense
α 4 novembre 1946
ω 9 marzo 1989
Ruhollah Khomeini

Ruhollah Khomeini

Politico iraniano
α 22 settembre 1902
ω 3 giugno 1989
Salvador Dalì

Salvador Dalì

Pittore spagnolo
α 11 maggio 1904
ω 23 gennaio 1989
Samuel Beckett

Samuel Beckett

Scrittore e drammaturgo irlandese, premio Nobel
α 13 aprile 1906
ω 22 dicembre 1989
Sergio Leone

Sergio Leone

Regista italiano
α 3 gennaio 1929
ω 30 aprile 1989
Ted Bundy

Ted Bundy

Serial killer statunitense
α 24 novembre 1946
ω 24 gennaio 1989
Vladimir Horowitz

Vladimir Horowitz

Pianista ucraino
α 1 ottobre 1903
ω 5 novembre 1989