Biografie

Jean-Marie Le Pen

Jean-Marie Le Pen
Jean-Marie Le Pen nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Jean-Marie Le Pen

Biografia Battaglie politiche

Leader dell'estrema destra francese, Jean-Marie Le Pen nasce nel 1928 a La Trinité-sur-mer in Bretagna. Da trent'anni sulla scena politica francese, ha avuto una vita estremamente avventurosa ed intensa. Nel 1954, tanto per fare un esempio, si arruola nella Legione Straniera e combatte, come paracadutista, nei conflitti intrapresi dalla Francia contro l'Indocina e l'Algeria che lottano per emanciparsi dal dominio coloniale.

La sua carriera politica inizia solo due anni più tardi, nel 1956, quando viene eletto deputato per il partito qualunquista di Pierre Poujade. Nel 1965 lavora per la campagna elettorale del candidato di estrema destra Jean-Louis Vigancour.

Nel 1972 fonda il Fronte Nazionale e, attraverso la rappresentanza e la visibilità donatagli dal movimento, comincia le sue battaglie, tutt'ora coerenti con il suo cammino politico: da una parte tuona l'immigrazione nordafricana che definisce fonte di disoccupazione e criminalità, dall'altra caldeggia la difesa dell'identità nazionale francese. "L'immigrazione di massa - ha affermato il capo del Fronte nazionale in una recente intervista - è appena cominciata. E' il più grande problema che la Francia, l'Europa e probabilmente il mondo dovranno affrontare. Rischiamo di essere sommersi". Un messaggio forte e che convince una larga parte dell'opinione pubblica, la stessa che lo porterà ad ottenere il 14 per cento alle presidenziali del 1988 e il 15 a quelle del 1995.

Il Fronte Nazionale, che oggi conta un solo seggio in Parlamento, subisce un brutto colpo però nel 1998 quando proprio il braccio destro di Le Pen, l'ingegnere Bruno Megret, esce dal partito portandosi via metà dei dirigenti. In quel periodo, il movimento dell'"uomo forte" francese tocca i minimi storici.

In ambito europeo, Le Pen è uno dei promotori del progetto dell' "Eurodestra", a cui nel 1989 aderisce anche il MSI di Gianfranco Fini, in occasione delle elezioni del Parlamento Europeo. Tuttavia, il Msi resterà fuori dal gruppo parlamentare in seguito alla decisione di Le Pen di ammettervi il partito tedesco "Republikaner", in contrasto col partito di Fini sulla questione dell'Alto Adige.

I comportamenti e le dichiarazioni di Le Pen sembrano fatti apposta per scandalizzare e sollevare polveroni polemici. Grande scalpore ha destato il lancio di un disco con canti del Terzo Reich, che ha suscitato reazioni di condanna da parte di tutta la stampa internazionale ma anche certe affermazioni sul quel periodo storico non gli hanno certo attirato le simpatie dei moderati e dei progressisti. Ad esempio, ha definito le camere a gas dell'Olocausto un "dettaglio" di poco conto.

Più volte, inoltre, ha mostrato spregio nei confronti degli intellettuali, rivolgendosi con parole assai crude verso i massimi rappresentanti della cultura francese del passato. Ha definito Sartre, Camus, e Mauriac "una banda di apolidi e di pederasti", forse irritato dalla visione problematica e fortemente esistenziale di questi autori.

Prima della sua clamorosa affermazione alle ultime elezioni francesi, la sua carriera sembrava aver subito una battuta d'arresto definitiva dopo l'ennesimo episodio, a dire il vero poco edificante, che lo ha visto protagonista al Parlamento europeo. Dopo una rissa verbale, l'esponente massimo del "machismo" alla francese si è esibito in un tentativo di pestaggio di un candidato socialista.

Il 15 gennaio 2011 lascia la Presidenza del FN in favore della figlia Marine.

Alle elezioni presidenziali del 2002 si è presentato con un volto più moderato, puntando soprattutto all'abolizione delle imposte di successione e promettendo in generale una considerevole diminuzione della pressione fiscale. Anche se ha poi perso contro l'acerrimo nemico di sempre, Jacques Chirac, è risultato la vera sorpresa delle elezioni, allarmando con la prospettiva di una sua possibile vincita i media di tutto il mondo.

Jean-Marie è inoltre il nonno di Marion Le Pen, la più giovane parlamentare della V Repubblica (anche lei esponente del FN: è stata eletta deputata nel 2012 nel dipartimento di Vaucluse).

Durante la campagna per le elezioni presidenziali del 2007 suscita clamore un manifesto del suo partito: nell'immagine è presente una ragazza nordafricana che invita a votare il Fronte nazionale (Le Pen raccoglie consensi anche in bacini distanti dagli stereotipi della destra, come ex comunisti e ceti poveri della popolazione, tra cui anche gli immigrati).

Alle elezioni regionali francesi del 2010 si candida in prima persona alla presidenza della Provence-Alpes-Côte d'Azur e ottiene il 20.29% dei voti al primo turno e il 22.87% al secondo. In questo periodo, in un'intervista, afferma di essere politicamente "immortale" e lascia trasparire una possibile successione della figlia Marine alla guida del FN. Ciò avviene il 15 gennaio 2011, quando lascia la Presidenza del FN in favore della figlia Marine Le Pen. Nel 2015, in un momento storico in cui il partito è in grande ascesa, si fanno pubblici gli scontri e le incomprensioni di Jean-Marie con Marine.

Frasi di Jean-Marie Le Pen

3 fotografie

Foto e immagini di Jean-Marie Le Pen

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Jean-Marie Le Pen ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Jean-Marie Le Pen nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Jean-Marie Le Pen

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Jean-Marie Le Pen

Alberto Sughi

Alberto Sughi

Pittore italiano
α 5 ottobre 1928
ω 31 marzo 2012
Andy Warhol

Andy Warhol

Artista statunitense
α 6 agosto 1928
ω 22 febbraio 1987
Ariel Sharon

Ariel Sharon

Leader politico israeliano
α 27 febbraio 1928
ω 11 gennaio 2014
Burt Bacharach

Burt Bacharach

Compositore statunitense
α 12 maggio 1928
Cesare Segre

Cesare Segre

Filologo, semiologo e critico letterario italiano
α 4 aprile 1928
ω 16 marzo 2014
Ciriaco De Mita

Ciriaco De Mita

Politico italiano
α 2 febbraio 1928
Domenico Modugno

Domenico Modugno

Cantante e attore italiano
α 9 gennaio 1928
ω 6 agosto 1994
Elliott Erwitt

Elliott Erwitt

Fotografo statunitense
α 26 luglio 1928
Ennio Morricone

Ennio Morricone

Compositore italiano
α 10 novembre 1928
Enzo Tortora

Enzo Tortora

Conduttore TV italiano
α 30 novembre 1928
ω 18 maggio 1988
Ernesto Che Guevara

Ernesto Che Guevara

Rivoluzionario argentino
α 14 giugno 1928
ω 9 ottobre 1967
Francesco Cossiga

Francesco Cossiga

Ottavo Presidente della Repubblica Italiana
α 26 luglio 1928
ω 17 agosto 2010
Franco Franchi

Franco Franchi

Attore comico
α 18 settembre 1928
ω 9 dicembre 1992
Gabriel Laub

Gabriel Laub

Scrittore e aforista polacco
α 24 ottobre 1928
ω 3 febbraio 1998
George Peppard

George Peppard

Attore statunitense
α 1 ottobre 1928
ω 8 maggio 1994
Giuseppe Pinelli

Giuseppe Pinelli

Ferroviere, noto anarchico italiano
α 21 ottobre 1928
ω 15 dicembre 1969
Hans Küng

Hans Küng

Teologo svizzero
α 19 marzo 1928
Hosni Mubarak

Hosni Mubarak

Statista egiziano
α 4 maggio 1928
Jack Kevorkian

Jack Kevorkian

Medico statunitense
α 26 maggio 1928
ω 3 giugno 2011
James Coburn

James Coburn

Attore statunitense
α 31 agosto 1928
ω 18 novembre 2002
James Ivory

James Ivory

Regista statunitense
α 7 giugno 1928
Jeanne Moreau

Jeanne Moreau

Attrice francese
α 23 gennaio 1928
John Nash

John Nash

Matematico statunitense, Premio Nobel
α 13 giugno 1928
ω 23 maggio 2015
Lina Wertmuller

Lina Wertmuller

Regista italiana
α 14 agosto 1928
Luciano De Crescenzo

Luciano De Crescenzo

Scrittore italiano
α 18 agosto 1928
Mazzino Montinari

Mazzino Montinari

Filosofo italiano
α 4 aprile 1928
ω 24 novembre 1986
Noam Chomsky

Noam Chomsky

Linguista statunitense
α 7 dicembre 1928
Philip K. Dick

Philip K. Dick

Scrittore statunitense
α 16 dicembre 1928
ω 2 febbraio 1982
Piero Angela

Piero Angela

Scrittore, giornalista e divulgatore italiano
α 22 dicembre 1928
Sandro Ciotti

Sandro Ciotti

Giornalista, radiocronista sportivo e conduttore TV
α 4 novembre 1928
ω 18 luglio 2003
Stanley Kubrick

Stanley Kubrick

Regista statunitense
α 26 luglio 1928
ω 7 marzo 1999
Tommaso Buscetta

Tommaso Buscetta

Pentito di mafia
α 13 luglio 1928
ω 4 aprile 2000