Eleonora Giorgi

Eleonora Giorgi
Eleonora Giorgi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Eleonora Giorgi

Biografia

Eleonora Giorgi nasce il 21 ottobre del 1953 a Roma, figlia di madre ungherese e di padre romano. Esordisce al cinema in qualità di comparsa nel film di Federico Fellini "Roma", accanto a un ancora sconosciuto Renato Zero. Il debutto come attrice protagonista risale al 1973, anno in cui Eleonora fa parte del cast del film "Storia di una monaca di clausura", pellicola di genere erotico-conventuale di cui fa parte anche Catherine Spaak, per la regia di Domenico Paolella.

L'anno seguente compare in un altro film erotico, intitolato "Appassionata", in cui questa volta è affiancata da Ornella Muti, il cui padre, interpretato da Gabriele Ferzetti, si innamora proprio della seduttrice minorenne impersonata da Eleonora Giorgi.

Nello stesso periodo la giovane attrice romana posa in un nudo integrale per l'edizione italiana di "Playboy". Rimane poi profondamente colpita dal lutto dovuto alla morte di Alessandro Momo suo fidanzato dell'epoca: l'attore diciottenne perde la vita in seguito a un incidente stradale verificatosi mentre è alla guida della moto che la stessa Eleonora gli ha prestato.

Nel 1975 Eleonora Giorgi recita per Pasquale Festa Campanile in "Conviene far bene l'amore". Poco dopo appare nel film di Romolo Guerrieri "Liberi armati pericolosi" e in quello di Aldo Lado "L'ultima volta". Nel 1976 lavora con Giuliano Montaldo in "L'Agnese va a morire" e per Alberto Lattuada in "Cuore di cane"; abbandona, così, il genere erotico per avvicinarsi ai film impegnati, tra cui anche "Una spirale di nebbia", diretto da Eriprando Visconti.

Eleonora Giorgi

Eleonora Giorgi negli anni 2010

Alla fine degli anni Settanta appare nella pellicola di Alfredo Rizzo "Suggestionata" e viene diretta da Bitto Albertini in "6000 km di paura"; dopo aver recitato per Gianni Crea in "Non sparate sui bambini", è accanto a Michele Placido e Giuliano Gemma in "Un uomo in ginocchio", per la regia di Damiano Damiani, e di Erland Josephson e Mariangela Melato in "Dimenticare Venezia", film candidato agli Oscar come migliore pellicola straniera e vincitore del David di Donatello.

Il matrimonio, gli anni '80 e le commedie

Nel 1979 si sposa con l'editore Angelo Rizzoli: il matrimonio contribuisce a salvarla dalla dipendenza dall'eroina. Diventa mamma dando alla luce Andera Rizzoli il 12 marzo 1980.

Eleonora Giorgi con Angelo Rizzoli

Eleonora Giorgi con Angelo Rizzoli

In seguito Eleonora Giorgi diventa protagonista di numerose commedie di successo: dopo aver affiancato Renato Pozzetto e Lia Tanzi in "Mia moglie è una strega", dove interpreta una fattucchiera proiettata ai giorni nostri (per lo stesso film registra anche la canzone "Magic", scritta da Detto Mariano, che fa parte della colonna sonora), recita accanto a Carlo Verdone in "Borotalco", con un'interpretazione che le permette di conquistare un David di Donatello.

Nel 1981 incide il 45 giri "Quale appuntamento/Messaggio Personale": il lato A è scritto da Pino Presti, Corrado Castellari e Cristiano Malgioglio; mentre il lato B è l'adattamento italiano di "Message Personnel", pezzo di Françoise Hardy curato dallo stesso Malgioglio.

Insieme con Adriano Celentano, invece, Eleonora è protagonista di "Mani di velluto" e "Grand Hotel Excelsior", commedia quest'ultima in cui compaiono anche Enrico Montesano, Diego Abatantuono e lo stesso Verdone. Nel 1983 recita per Steno in "Mani di fata" e per Bruno Cortini in "Sapore di mare 2 - Un anno dopo", ma è al cinema anche con "Vediamoci chiaro", per la regia di Luciano Salce.

Nel 1984 si separa dal marito Angelo Rizzoli, nel frattempo coinvolto dallo scandalo della P2 e finito anche in carcere. L'anno seguente viene diretta da Marco Colli in "Giovanni Senzapensieri"; poi da Maurizio Ponzi ne "Il volpone". E' il 1988, anno in cui fa parte del cast di "Compagni di scuola", commedia corale che vede tra i protagonisti anche Massimo Ghini, Christian De Sica, Nancy Brilli, Maurizio Ferrini, Alessandro Benvenuti e Angelo Bernabucci.

Gli anni '90

Alla fine degli anni Ottanta la Giorgi decide di allontanarsi momentaneamente dal set anche a causa dei giudizi morali che è costretta a subire per la vicenda con l'ex marito (il tribunale le aveva attribuito anche cinque miliardi di lire, pari a metà dei proventi derivanti dalla vendita della quota delle azioni di Rizzoli dell'ex consorte), ma anche con l'obiettivo di abbandonare l'etichetta di sex symbol.

Ero una ragazzina incosciente e ingenua, rimasta col primo fidanzatino dai 14 anni fino al terzo film. Non ero preparata a essere definita sex symbol. Nelle foto vedevo una che occhieggiava agli uomini, ma mi era totalmente estranea. I pericoli e la droga erano ovunque.

Si dedica, così, alla sua storia d'amore con il suo nuovo compagno, l'attore Massimo Ciavarro. Nel 1991 dalla coppia nasce Paolo Ciavarro. I due si sposano nel 1993 e iniziano assieme un'attività nel campo della produzione cinematografica. La separazione arriva però nel 1996.

Eleonora Giorgi con Massimo Ciavarro

Eleonora Giorgi con con Massimo Ciavarro nel 2016

Eleonora Giorgi negli anni 2000

Il suo compagno in questo periodo è lo scrittore Andrea De Carlo. Nel 2003 debutta come regista dirigendo il film "Uomini & donne, amori & bugie", in cui compare Ornella Muti, che le vale una candidatura ai Nastri d'Argento come migliore regista esordiente. A teatro è sul palcoscenico nel 2008 con la commedia di Jean Pierre Gredy e Pierre Barillet "Fiore di cactus", affiancata da Remo Girone, per la regia di Guglielmo Ferro.

L'anno successivo produce e dirige "L'ultima estate", il suo secondo film da regista.

Gli anni 2010

Nel 2011 partecipa come concorrente al talent show di Raiuno "Lasciami cantare!". Nel 2016 è al cinema con "Attesa e cambiamenti", di Sergio Colabona, e con "My Father Jack", commedia diretta da Tonino Zangardi che vede nel cast anche Francesco Pannofino e Matteo Branciamore.

Nel 2016 dà alle stampe un libro autobiografico intitolato "Nei panni di un'altra".

Mi sono sentita "Nei panni di un'altra" forse fine a quando ho messo la parola fine a questo libro. Prima sono sempre stata lontanissima dalla donna determinata da copertina, mi sono sempre sentita una bambina che credeva a tutto.

Due anni dopo è al fianco di Costantino della Gherardesca in una delle quattro puntate di "Le spose di Costantino", trasmissione in onda su Raidue che vede anche la partecipazione di Valeria Marini, Paola Ferrari ed Elisabetta Canalis. Successivamente, sempre nel 2018, Eleonora Giorgi entra nel cast di concorrenti del talent show di Raiuno "Ballando con le stelle", giunto alla tredicesima edizione, in cui sfida - tra gli altri - Cesare Bocci e Giovanni Ciacci.

Frasi di Eleonora Giorgi

12 fotografie

Foto e immagini di Eleonora Giorgi

Video Eleonora Giorgi

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Eleonora Giorgi ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Eleonora Giorgi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Eleonora Giorgi

14 biografie

Nati lo stesso giorno di Eleonora Giorgi

Ron

Ron

Cantautore italiano
α 13 agosto 1953
Ahmad Shah Massoud

Ahmad Shah Massoud

Militare e leader politico afghano
α 1 settembre 1953
ω 9 settembre 2001
Anna Marchesini

Anna Marchesini

Attrice e comica italiana
α 18 novembre 1953
ω 30 luglio 2016
Antonio Tajani

Antonio Tajani

Politico italiano
α 4 agosto 1953
Benazir Bhutto

Benazir Bhutto

Politica pakistana
α 21 giugno 1953
ω 27 dicembre 2007
David Riondino

David Riondino

Comico italiano
α 10 giugno 1953
Diego Della Valle

Diego Della Valle

Imprenditore italiano
α 30 dicembre 1953
Ferruccio De Bortoli

Ferruccio De Bortoli

Giornalista italiano
α 20 maggio 1953
Francesco Salvi

Francesco Salvi

Personaggio tv, cabarettista e attore italiano
α 7 febbraio 1953
Gaetano Scirea

Gaetano Scirea

Calciatore italiano
α 25 maggio 1953
ω 3 settembre 1989
Gigi Marzullo

Gigi Marzullo

Giornalista e conduttore tv italiano
α 25 luglio 1953
Hulk Hogan

Hulk Hogan

Lottatore statunitense, wrestler e attore
α 11 agosto 1953
Ivan Cattaneo

Ivan Cattaneo

Cantautore e artista italiano
α 18 marzo 1953
John Malkovich

John Malkovich

Attore statunitense
α 9 dicembre 1953
José Maria Aznar

José Maria Aznar

Politico spagnolo
α 25 febbraio 1953
Kim Basinger

Kim Basinger

Attrice statunitense
α 8 dicembre 1953
Lello Arena

Lello Arena

Attore italiano
α 1 novembre 1953
Marco Abbondanza

Marco Abbondanza

Medico italiano
α 27 giugno 1953
Massimo Troisi

Massimo Troisi

Comico italiano
α 19 febbraio 1953
ω 4 giugno 1994
Mauro Moretti

Mauro Moretti

Manager italiano
α 29 ottobre 1953
Michael Madsen

Michael Madsen

Attore statunitense
α 25 settembre 1953
Nanni Moretti

Nanni Moretti

Regista italiano
α 19 agosto 1953
Nino Formicola

Nino Formicola

Attore e comico italiano, componente del duo Zuzzurro & Gaspare
α 12 giugno 1953
Pierce Brosnan

Pierce Brosnan

Attore irlandese
α 16 maggio 1953
Richard Stallman

Richard Stallman

Hacker statunitense, fondatore del progetto GNU
α 16 marzo 1953
Ségolène Royal

Ségolène Royal

Politica francese
α 22 settembre 1953
Sergio Castellitto

Sergio Castellitto

Attore e regista italiano
α 18 agosto 1953
Simona Izzo

Simona Izzo

Attrice, doppiatrice, regista, scrittrice e sceneggiatrice italiana
α 22 aprile 1953
Tiziano Sclavi

Tiziano Sclavi

Fumettista e scrittore italiano, padre di Dylan Dog
α 3 marzo 1953
Tony Blair

Tony Blair

Politico britannico, ex primo ministro
α 6 maggio 1953