Biografie

Piero Fassino

Piero Fassino
Piero Fassino nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Piero Fassino

Biografia

Piero Fassino è un noto politico italiano nato ad Avigliana, un comune in provincia di Torino, il 7 ottobre del 1949. I primi anni della sua vita sono fin da subito segnati dalla vicinanza nei confronti della politica. Il padre, infatti, ha preso parte e condotto la 41° Brigata Garibaldi, contro il fascismo, ed è morto per mano di questi ultimi.

Il nonno materno, invece, è stato uno dei fondatori del Partito Socialista Italiano. Piero Fassino frequenta l'istituto sociale dei padri gesuiti, dove consegue il diploma classico, e nel frattempo segue le redini del padre e dei nonni, iscrivendosi a soli 14 anni all'associazione giovanile antifascista chiamata Nuova Resistenza.

In seguito si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza, che abbandona però per Scienze Politiche (conseguirà la laurea a 49 anni, presso l'Università degli Studi di Torino).

Nel 1993, Piero Fassino sposa la senatrice e laureata in Filosofia, nonché autrice di numerosi decreti legge a tutela dei bambini, Anna Maria Serafini.

È un tifoso sfegatato della Juventus, e da giovane gioca nella categoria giovanile della squadra. Si dichiara cattolico, ma preferisce tenere per sé la propria fede, che vive come un aspetto intimo della sua vita. È amante della musica, del teatro (soprattutto quello di Pirandello) e di tutti i tipi di ballo. Possiede inoltre un talismano: un Pulcinella ricevuto durante una delle sue visite a Napoli, che considera come il suo inseparabile portafortuna. Non ha figli, ma ha dichiarato più volte che avrebbe voluto un maschio.

Carriera politica

Dopo tre anni dalla sua iscrizione nell'associazione Nuova Resistenza, ne diviene segretario. Dopodiché diviene prima consigliere comunale e poi provinciale, affermandosi sin da giovanissimo nel sistema politico non solo torinese, ma piemontese in generale.

Nel contempo, a soli 20 anni, Piero Fassino prende parte al Partito Comunista Italiano. L'evento che più lo motiva e lo indirizza verso questa scelta è l'opinione del Partito in merito all'invasione della Cecoslovacchia da parte dei sovietici, opinione condivisa dal giovane.

Nel suo ruolo di segretario della Federazione Giovanile Comunista Italiana viene ricordato come preciso, puntuale ed ambizioso, ma anche determinato.

Piero Fassino in Parlamento

A seguito di queste numerose esperienze, nel 1994 viene eletto come parlamentare della Camera dei deputati e, due anni dopo, copre un nuovo ruolo da segretario, stavolta come sottosegretario agli esteri. In seguito, nel 1998, diviene Ministro del commercio con l'estero.

Prosegue la sua carriera di politico divenendo vicepremier del partito ''L'Ulivo'' (antenato del Partito Democratico). Diviene segretario dei Democratici di Sinistra (Ds) dal 18 novembre 2001 al 14 ottobre 2007, succedendo a Walter Veltroni. Poi i Ds confluiscono nel Partito Democratico, di cui Fassino partecipa attivamente alla fondazione,

Gli anni 2010

Tra le più importanti cariche degli anni 2010 di Piero Fassino spicca il ruolo di Sindaco di Torino. Nel 2011 inizia a ricoprire il ruolo, vincendo con il 56% dei voti; nel corso del suo mandato si fa apprezzare dai cittadini del capoluogo piemontese in quanto, secondo un sondaggio, il suo apprezzamento è stato dichiarato da circa il 58% dei cittadini.

A livello nazionale si schiera a favore di Matteo Renzi. Dopo essere diventato presidente dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, si fa portavoce di tutti i sindaci d'Italia dichiarando la critica situazione in merito al rimborso ai comuni della loro quota di gettito Imu.

Rimane alla guida del capoluogo piemontese fino a giugno 2016, quando le nuove elezioni fanno succedere alla carica di sindaco, la neo candidata del Movimento 5 Stelle, Chiara Appendino.

Il libro autobiografico

Nel 2003 pubblica un libro autobiografico, intitolato "Per passione". Nel testo, il politico italiano racconta molti aneddoti della sua infanzia e adolescenza, anche se il tema predominante è la politica, da sempre grande passione dell'autore e parte integrante della sua vita.

Nel libro vengono quindi descritti in prima persona numerosi avvenimenti della Sinistra italiana, come il conflitto Craxi-Berlinguer e l'ascesa al potere di Silvio Berlusconi, attribuendo al testo l'importante ruolo di testimonianza storica degli anni di attività politica di Piero Fassino.

Vita privata e curiosità

La storia d'amore con la moglie e collega Anna Maria Serafini nasce nel ristorante di un grattacielo a Santiago del Cile, grazie ad un valzer. Il matrimonio, avvenuto nel 1993, è stato celebrato con rito civile a Siena; Anna Maria Serafini ha dichiarato che uno degli aspetti maggiormente curati della cerimonia sono stati i vini, di origine sia toscana che piemontese.

La moglie descrive Fassino come un uomo molto sensibile, e racconta che - a seguito della morte di sua madre - ricevette una lettera molto commovente da parte del marito. Inoltre, Piero Fassino partecipa attivamente alla vita casalinga, assistendo la moglie in molte delle faccende domestiche.

Piero Fassino ha spesso dichiarato di avere un metabolismo particolarmente accelerato, e di essere molto magro per questo motivo; inoltre non ama mangiare quando è nervoso. Si è dichiarato contrario alla procreazione assistita, così come è contrario all'adozione di minori da parte di coppie omosessuali. Dichiara di parlare inglese, francese e spagnolo.

Frasi di Piero Fassino

5 fotografie

Foto e immagini di Piero Fassino

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Piero Fassino ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Piero Fassino nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Piero Fassino

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Piero Fassino

Andy Kaufman

Andy Kaufman

Comico e attore statunitense
α 17 gennaio 1949
ω 16 maggio 1984
Anna Wintour

Anna Wintour

Giornalista di moda inglese
α 3 novembre 1949
Antonello Venditti

Antonello Venditti

Cantautore italiano
α 8 marzo 1949
Benjamin Netanyahu

Benjamin Netanyahu

Leader politico israeliano
α 21 ottobre 1949
Bruce Springsteen

Bruce Springsteen

Cantautore statunitense
α 23 settembre 1949
Dominique Strauss-Kahn

Dominique Strauss-Kahn

Politico francese
α 25 aprile 1949
Edoardo Bennato

Edoardo Bennato

Cantautore italiano
α 23 luglio 1949
Edoardo Raspelli

Edoardo Raspelli

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1949
Franca Leosini

Franca Leosini

Giornalista italiana
α Anno 1949
Gene Simmons

Gene Simmons

Musicista israeliano naturalizzato statunitense, bassista dei Kiss
α 25 agosto 1949
George Foreman

George Foreman

Pugile statunitense
α 10 gennaio 1949
Giucas Casella

Giucas Casella

Illusionista e personaggio tv italiano
α 15 novembre 1949
Giuliano Pisapia

Giuliano Pisapia

Politico e avvocato italiano
α 20 maggio 1949
Gloria Gaynor

Gloria Gaynor

Cantante statunitense
α 7 settembre 1949
Haruki Murakami

Haruki Murakami

Scrittore e saggista giapponese
α 12 gennaio 1949
Ignazio Visco

Ignazio Visco

Economista italiano
α 21 novembre 1949
Ilda Boccassini

Ilda Boccassini

Magistrato italiano
α 7 dicembre 1949
Jeff Bridges

Jeff Bridges

Attore statunitense
α 4 dicembre 1949
Jessica Lange

Jessica Lange

Attrice statunitense
α 20 aprile 1949
John Belushi

John Belushi

Attore e cantante statunitense
α 24 gennaio 1949
ω 5 marzo 1982
Ken Follett

Ken Follett

Scrittore gallese
α 5 giugno 1949
La NATO

La NATO

North Atlantic Treaty Organization
α 4 aprile 1949
Letizia Moratti

Letizia Moratti

Politica e manager italiana
α 26 novembre 1949
Linda Lovelace

Linda Lovelace

Attrice statunitense, ex pornostar
α 10 gennaio 1949
ω 22 aprile 2002
Lionel Richie

Lionel Richie

Cantante statunitense
α 20 giugno 1949
Luis Sepulveda

Luis Sepulveda

Scrittore cileno
α 4 ottobre 1949
Mark Knopfler

Mark Knopfler

Chitarrista scozzese, Dire Straits
α 12 agosto 1949
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Politico italiano
α 20 aprile 1949
Meryl Streep

Meryl Streep

Attrice statunitense
α 22 giugno 1949
Niki Lauda

Niki Lauda

Imprenditore ed ex pilota F1 austriaco
α 22 febbraio 1949
Odilo Pedro Scherer

Odilo Pedro Scherer

Cardinale e arcivescovo cattolico brasiliano
α 21 settembre 1949
Ottavia Piccolo

Ottavia Piccolo

Attrice italiana
α 9 ottobre 1949
Pablo Escobar

Pablo Escobar

Criminale colombiano
α 1 dicembre 1949
ω 2 dicembre 1993
Paolo Mieli

Paolo Mieli

Giornalista italiano
α 25 febbraio 1949
Philippe Starck

Philippe Starck

Designer francese
α 18 gennaio 1949
Philippe Daverio

Philippe Daverio

Critico d'arte, giornalista, conduttore tv e docente francese
α 17 ottobre 1949
Philippe Petit

Philippe Petit

Artista francese, celebre funambolo, mimo e giocoliere
α 13 agosto 1949
Richard Gere

Richard Gere

Attore statunitense
α 31 agosto 1949
Sigourney Weaver

Sigourney Weaver

Attrice statunitense
α 8 ottobre 1949
Tom Waits

Tom Waits

Cantautore statunitense
α 7 dicembre 1949
Tom Berenger

Tom Berenger

Attore statunitense
α 31 maggio 1949