Biografie

Eliot Ness

Eliot Ness
Eliot Ness nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia L’uomo che incastrò Al Capone

Eliot Ness nasce a Chicago, nello stato dell'Illinois (Usa) il 19 aprile del 1903. È stato un famoso agente federale americano durante il periodo del "proibizionismo", ma soprattutto colui che ha incastrato il leggendario fuorilegge di origini italiane Al Capone, contribuendo al suo arresto per cause fiscali dopo molti anni di ricerche e di vani tentativi.

A Ness e alla sua squadra è ispirato il celeberrimo film firmato dal grande regista Brian De Palma dal titolo "Gli Intoccabili" (1987), con Kevin Costner nella parte proprio del numero uno della polizia di Chicago, appunto Eliot Ness. Con l'aumentare delle storie fiorite intorno al suo conto, la figura di Ness ha dato anche lo spunto a Chester Gould per la realizzazione della fortunata serie di Comics dal titolo "Dick Tracy".

I genitori di Ness battezzano il loro figlio in onore di George Eliot, non sapendo che si trattava solo di uno pseudonimo utilizzato dall'autrice Mary Ann Evans. Ad ogni modo, il piccolo Eliot è l'ultimo figlio di cinque fratelli, nati da una coppia di immigrati norvegesi di nome Peter ed Emma Ness. Eliot è uno studente brillante: frequenta la "Christian Fenger High School" di Chicago, con ottimi risultati e a soli diciotto anni si iscrive all'Università di Chicago, studiando legge, economia e commercio, e scienze politiche. Si dà da fare in numerose attività, in questi anni, entrando anche nel Sigma Alpha Epsilon. Consegue ben presto la laurea in Economia, già nel 1925.

Comincia immediatamente un'intensa attività come ricercatore per una società di credito al dettaglio, ad Atlanta. Gli viene poi assegnato il suo territorio, quello di Chicago, dove comincia anche la sua attività di investigatore, nonostante l'ambito afferisca a tutt'altro che a quello per cui diventerà famoso.

Il giovane Ness non rinuncia alla propria formazione intellettuale e prosegue gli studi tornando all'Università. Il corso che segue è quello di criminologia. Nel 1927, inizia la sua esperienza all'interno delle istituzioni. Il Dipartimento del Tesoro Americano lo assume come agente, affidandogli la territorialità della sua città, Chicago. L'anno dopo però arriva il salto di qualità da lui tanto desiderato, quello al Dipartimento di Giustizia. Sono questi gli anni del "proibizionismo". I gangster di Chicago, ma un po' di tutte le più importanti città americane, fanno soldi a palate con il contrabbando illegale di alcolici, prendendo in mano intere attività imprenditoriali.

Eliot Ness allora, nella città di Al Capone e di molti altri mafiosi impegnati in questo traffico milionario, viene assunto nell'Ufficio Proibizionismo, in qualità di responsabile in materia di contrabbando. Con l'elezione a presidente di Herbert Hoover, la lotta al commercio illegale di alcolici diventa più serrata. La legge Volstead è un deterrente senza precedenti nei confronti del contrabbando e lo stesso segretario al Tesoro, Andrew Mellon, fa espressamente il nome di Al Capone, considerandolo il capo dell'organizzazione criminale dello smercio di alcolici. Questa sortita ha, come conseguenza, quella di chiamare in causa direttamente il dipartimento di Chicago, dove Ness svolge un ruolo cardine.

L'agente mette insieme prima una squadra di cinquanta uomini ma poi, selezionandoli per competenze e coraggio nell'affrontare situazioni criminose sempre più efferate, finisce col dare vita al team degli "Intoccabili", composto da undici unità scelte che presto passeranno alla storia.

In sei mesi Ness sequestra alcolici illegali per un valore di oltre un milione di dollari. Al Capone prova a corrompere uno degli uomini più fidati del suo antagonista, ma non vi riesce e l'evento, seguito dai media americani, porta acqua al mulino dell'agente federale: il capo degli "Intoccabili" diventa ben presto una sorta di eroe nazionale.

In questo periodo non sono pochi i tentativi di assassinio ai suoi danni, organizzati da Capone e soci. In uno di questi un caro amico di Ness perde la vita.

Nel 1931 Al Capone viene condannato a undici anni di prigione, ma le accuse sono tutte di tipo fiscale. Ad arrestarlo è Ness, l'uomo che ha contrastato il suo dominio per quasi un decennio, ma ad incastrarlo è l'evasione fiscale, in America da sempre molto punita.

Con la fine del Proibizionismo, datata 1933, Ness, ormai promosso, viene inviato prima in Ohio, poi nel Kentucky e, infine, nel Tennessee. L'ambito nel quale lavora è ancora legato agli alcolici, per quanto circoscritto ai reati fiscali.

Nel 1935, a Cleveland, il sindaco Harold Burton assume Eliot Ness come direttore della sicurezza della città, ponendolo a capo della polizia cittadina e, anche, dei vigili del fuoco. L'opera dell'agente di Chicago è importante dal punto di vista della corruzione, che debella letteralmente dai due corpi scelti, con molti arresti interni.

Da questo momento però, fino al 1938, comincia una parabola discendente della carriera del futuro Dick Tracy. Preso dal lavoro, dopo aver dichiarato guerra alla mafia, rappresentata dalle varie famiglie di italiani emigrati in America, finisce per divorziare dalla sua prima moglie, Edna. Comincia a bere ma la sua reputazione viene anche oscurata da una serie di misteriosi omicidi che colpiscono la città di Cleveland durante il suo mandato.

Nel 1942, probabilmente sotto l'effetto di sostanze alcoliche, ha un grave incidente che si aggiunge al suo brutto momento di vita. Nello stesso anno tuttavia ha un'altra chance a Washington, dove dirige per il governo federale la battaglia contro la prostituzione, in un momento in cui le malattie veneree colpiscono la gran parte dei militari della zona.

Nel 1944, dopo alcune sfortunate incursioni nel mondo degli affari, Ness diventa presidente della Diebold, una società di polizia privata con sede in Ohio. Nel 1947, espulso dalla Diebold, si candida a sindaco della città di Cleveland, ma viene sconfitto.

Dilaniato dall'alcol, messo al bando dai vari dipartimenti istituzionali, per la restante parte della sua vita si guadagna da vivere con lavori saltuari e mal retribuiti, come quello di impiegato in una libreria o come quello di venditore di hamburger surgelati nei ristoranti.

Dopo un breve cameo di lavoro per la Guaranty Corporation, altra società operante nella lotta alla contraffazione, che lo assume per i suoi precedenti brillanti, si trasferisce con la nuova moglie e il figlio adottivo in una modesta casa in affitto della Pennsylvania. Qui, ancora una volta, il suo passatempo principale diventa l'alcol e l'andare per i bar della città, raccontando le sue imprese risalenti ai tempi della lotta al Proibizionismo.

A causa di un massiccio attacco di cuore, Eliot Ness muore nella sua casa, il 16 maggio del 1957, all'età di 55 anni. Qualche mese dopo la sua morte, viene pubblicato il libro sulla sua vita, dal titolo "Gli Intoccabili", scritto a quattro mani con Oscar Fraley.

Nel già citato film del 1987 recitano anche altri grandi attori come Sean Connery, Andy Garcia e

Robert De Niro, quest'ultimo nei panni di Capone.

Frasi di Eliot Ness

3 fotografie

Foto e immagini di Eliot Ness

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Eliot Ness ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Eliot Ness nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

14 biografie

Nati lo stesso giorno di Eliot Ness

Andy Kaufman

Andy Kaufman

Comico e attore statunitense
α 17 gennaio 1949
ω 16 maggio 1984
Casimir Pierre Périer

Casimir Pierre Périer

Politico e banchiere francese
α 11 ottobre 1777
ω 16 maggio 1832
Charles Perrault

Charles Perrault

Scrittore francese
α 12 gennaio 1628
ω 16 maggio 1703
Jim Henson

Jim Henson

Inventore dei Muppets, produttore e regista statunitense
α 24 settembre 1936
ω 16 maggio 1990
Ronnie James Dio

Ronnie James Dio

Cantante heavy metal statunitense
α 10 luglio 1942
ω 16 maggio 2010
Anaïs Nin

Anaïs Nin

Scrittrice statunitense
α 21 febbraio 1903
ω 14 gennaio 1977
Evelyn Waugh

Evelyn Waugh

Scrittore inglese
α 28 ottobre 1903
ω 10 aprile 1966
Galeazzo Ciano

Galeazzo Ciano

Politico e diplomatico italiano
α 18 marzo 1903
ω 11 gennaio 1944
Georg Elser

Georg Elser

Attivista tedesco, attentatore alla vita di Hitler
α 4 gennaio 1903
ω 9 aprile 1945
George Orwell

George Orwell

Scrittore britannico
α 25 giugno 1903
ω 21 gennaio 1950
Georges Simenon

Georges Simenon

Scrittore belga
α 13 febbraio 1903
ω 4 settembre 1989
Gustavo Rol

Gustavo Rol

Sensitivo italiano
α 20 giugno 1903
ω 22 settembre 1994
John von Neumann

John von Neumann

Matematico e informatico ungherese
α 28 dicembre 1903
ω 8 febbraio 1957
John Dillinger

John Dillinger

Noto criminale statunitense
α 22 giugno 1903
ω 22 luglio 1934
Konrad Lorenz

Konrad Lorenz

Etologo e filosofo austriaco
α 7 novembre 1903
ω 27 febbraio 1989
Marguerite Yourcenar

Marguerite Yourcenar

Scrittrice francese
α 8 giugno 1903
ω 17 dicembre 1987
Raoul Follereau

Raoul Follereau

Filantropo francese
α 17 agosto 1903
ω 6 dicembre 1977
Raymond Radiguet

Raymond Radiguet

Scrittore e poeta francese
α 18 giugno 1903
ω 12 dicembre 1923
Theodor W. Adorno

Theodor W. Adorno

Filosofo tedesco
α 11 settembre 1903
ω 6 agosto 1969
Vladimir Horowitz

Vladimir Horowitz

Pianista ucraino
α 1 ottobre 1903
ω 5 novembre 1989
Antonio Banfi

Antonio Banfi

Filosofo italiano
α 30 settembre 1886
ω 22 luglio 1957
Arturo Toscanini

Arturo Toscanini

Direttore d'orchestra italiano
α 25 marzo 1867
ω 16 gennaio 1957
Christian Dior

Christian Dior

Stilista francese
α 21 gennaio 1905
ω 24 ottobre 1957
Constantin Brancusi

Constantin Brancusi

Scultore romeno
α 19 febbraio 1876
ω 16 marzo 1957
Curzio Malaparte

Curzio Malaparte

Scrittore, giornalista, ufficiale, poeta e saggista italiano
α 9 giugno 1898
ω 19 luglio 1957
Diego Rivera

Diego Rivera

Pittore e artista messicano
α 8 dicembre 1886
ω 24 novembre 1957
Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Scrittore italiano
α 23 dicembre 1896
ω 23 luglio 1957
Giuseppe Di Vittorio

Giuseppe Di Vittorio

Politico e sindacalista italiano
α 11 agosto 1892
ω 3 novembre 1957
Humphrey Bogart

Humphrey Bogart

Attore statunitense
α 25 dicembre 1899
ω 14 gennaio 1957
John von Neumann

John von Neumann

Matematico e informatico ungherese
α 28 dicembre 1903
ω 8 febbraio 1957
Joseph McCarthy

Joseph McCarthy

Politico statunitense
α 14 novembre 1908
ω 2 maggio 1957
Leo Longanesi

Leo Longanesi

Giornalista, editore, disegnatore e umorista italiano
α 30 agosto 1905
ω 27 settembre 1957
Max Ophüls

Max Ophüls

Regista tedesco
α 6 maggio 1902
ω 25 marzo 1957
Oliver Hardy

Oliver Hardy

Attore comico statunitense
α 18 gennaio 1892
ω 7 agosto 1957
Umberto Saba

Umberto Saba

Poeta e scrittore italiano
α 9 marzo 1883
ω 25 agosto 1957