Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Fedelissima berlusconiana e voce a sostegno dei valori liberali e dei diritti civili, Anna Maria Bernini è una politica italiana. Nel 2020 è capogruppo al Senato per Forza Italia. Giurista, accademica e professionista della politica, Anna Maria Bernini si distingue per le posizioni progressiste su molti temi. Vediamo di seguito, nella sua biografia, le tappe salienti del suo percorso privato e professionale.

Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini: avvocato per vocazione familiare

Anna Maria Bernini nasce a Bologna il 17 agosto del 1965. Il padre è il giurista Giorgio Bernini, la cui carriera si distingue per il ruolo predominante nel settore degli arbitrati internazionali e nell'ambito del diritto alla concorrenza. Anna Maria sceglie di seguire le orme del padre, laureandosi con lode in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna nel 1991. Prosegue la propria formazione giuridica grazie alla partecipazione a svariati programmi di studio all'estero, tra cui quelli presso l'Università del Michigan e la Camera di commercio internazionale di Parigi. Successivamente opta per proseguire nel sentiero idealmente tracciato dal padre, proseguendo, come lui, la carriera accademica presso l'Università degli Studi di Bologna. Qui diventa professore associato di Diritto Pubblico Comparato. L'ambito di specializzazione è lo stesso del genitore, ovvero l'arbitrato interno e internazionale.

Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini

Presso la più antica università italiana tiene lezioni sia nella sede centrale sia in quella distaccata di Forlì. A partire dal 1995 si iscrive all'Ordine degli Avvocati, esercitando come civilista nello studio legale di famiglia, che oggi rientra all'interno della rete globale Baker McKenzie. È particolarmente apprezzata dai colleghi, grazie anche alle tante pubblicazioni in lingua inglese e francese, tra cui spiccano scritti sui metodi extragiudiziali per la risoluzione dei conflitti, le riforme costituzionali e il federalismo.

Anna Maria Bernini e la carriera politica

Promotrice dal primo momento della Fondazione Farefuturo, nata per volontà di Gianfranco Fini, Anna Maria Bernini rientra successivamente nel Comitato dei Trenta, che riunisce le espressioni più liberali della politica. Nel 2008 si candida e viene eletta alla Camera dei Deputati in una circoscrizione dell'Emilia Romagna per il Partito della Libertà, formazione di centro-destra chi unisce svariate forze politiche.

Anna Maria Bernini

Durante la sua attività parlamentare prende parte a diverse commissioni, tra cui quella per l'attuazione del federalismo fiscale e quella per la semplificazione della legislazione. Si candida alla presidenza della Regione Emilia Romagna nel 2010, ma viene sconfitta dal candidato di centro-sinistra, Vasco Errani. Nell'occasione di un rimpasto di governo nell'estate del 2011 è data come favorita per prendere il posto di Angelino Alfano come guardasigilli: non ottiene la carica, ma le viene assegnato un ministero senza portafoglio per le Politiche dell'Unione Europea. Il suo incarico è destinato a durare pochi mesi, ovvero fino alle dimissioni di Silvio Berlusconi, avvenute nel novembre del 2011.

L'elezione al Senato della Repubblica

Alle elezioni politiche del 2013 si ripresenta per il Senato ed è eletta nella circoscrizione della sua regione. A seguito dello scioglimento del Partito della Libertà, rimane fedele a Berlusconi iscrivendosi a Forza Italia, forza politica per cui si candida nuovamente al Senato alle elezioni politiche del 2018, ottenendo il seggio. Viene proposta come presidente del Senato ma è costretta a rinunciare per placare voci contrarie all'interno del proprio partito. Tuttavia, è apprezzata come presidente del gruppo parlamentare in Senato. In previsione di un riassestamento in Forza Italia, Anna Maria Bernini svolge un ruolo fondamentale nel coordinamento del partito.

Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini: vita privata e valori

Anna Maria Bernini è stata la moglie di Luciano Bovicelli, ginecologo, dal 2003 al 2011, anno in cui questi è venuto a mancare. Dopo la morte del marito, Anna Maria Bernini si lega al giornalista Alessandro De Angelis, oggi vice direttore della pubblicazione Huffpost, nonché ospite fisso dei programmi di approfondimento politico di La7.

Anna Maria Bernini

Se nel corso dei tardi anni Dieci, i partiti di centro-destra si sono radicalizzati su posizioni estremamente conservatrici, Anna Maria Bernini rappresenta invece una voce fuori dal coro, soprattutto per quel che riguarda i diritti civili e quelli della comunità LGBT. Proprio perché si ritiene una Berlusconiana di ferro, la Bernini mal digerisce le inclinazioni più populiste dei partiti della sua ala del Parlamento, votando in alcuni casi in maniera diversa rispetto alla propria compagine. Sin dal 2016, infatti, si dichiara particolarmente favorevole alla proposta di legge della parlamentare Cirinnà, mirata a regolamentare le unioni civili tra persone dello stesso sesso e a fornire maggiori tutele riguardo le convivenze. Inoltre, prende spesso posizione a favore di artisti dichiaratamente omosessuali, condannando al contempo episodi di omofobia.

Anna Maria Bernini

Frasi di Anna Maria Bernini

9 fotografie

Foto e immagini di Anna Maria Bernini

Video Anna Maria Bernini

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Anna Maria Bernini nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Anna Maria Bernini

Bjork

Bjork

Cantante islandese
α 21 novembre 1965
Slash

Slash

Chitarrista anglo-statunitense
α 23 luglio 1965
Alessandro Gassmann

Alessandro Gassmann

Attore italiano
α 24 febbraio 1965
Alfio Marchini

Alfio Marchini

Imprenditore e politico italiano
α 1 aprile 1965
Andrea Zorzi

Andrea Zorzi

Pallavolista italiano
α 29 luglio 1965
Andrea Marcucci

Andrea Marcucci

Politico italiano
α 28 maggio 1965
Ben Stiller

Ben Stiller

Attore e regista statunitense
α 30 novembre 1965
Carlo Cracco

Carlo Cracco

Chef italiano
α 8 ottobre 1965
Cem Ozdemir

Cem Ozdemir

Politico tedesco
α 21 dicembre 1965
Charlie Sheen

Charlie Sheen

Attore statunitense
α 3 settembre 1965
Corrado Guzzanti

Corrado Guzzanti

Comico e attore italiano
α 17 maggio 1965
Davide Van De Sfroos

Davide Van De Sfroos

Cantautore italiano
α 11 maggio 1965
Eddie Irvine

Eddie Irvine

Pilota F1 irlandese
α 10 novembre 1965
Elizabeth Hurley

Elizabeth Hurley

Attrice inglese
α 10 giugno 1965
Emma Marcegaglia

Emma Marcegaglia

Imprenditrice italiana
α 24 dicembre 1965
Enrico Papi

Enrico Papi

Conduttore TV italiano
α 3 giugno 1965
Flavio Insinna

Flavio Insinna

Attore e conduttore tv italiano
α 3 luglio 1965
Francesco Consiglio

Francesco Consiglio

Scrittore e drammaturgo italiano
α 11 aprile 1965
Gianfranco Iovino

Gianfranco Iovino

Giornalista e scrittore italiano
α 3 settembre 1965
Giuliano Palma

Giuliano Palma

Cantante italiano
α 2 dicembre 1965
J.K. Rowling

J.K. Rowling

Scrittrice inglese
α 31 luglio 1965
Khaled Hosseini

Khaled Hosseini

Scrittore e medico statunitense di origine afgana
α 4 marzo 1965
Lana Wachowski

Lana Wachowski

Regista statunitense
α 21 giugno 1965
Leonardo Pieraccioni

Leonardo Pieraccioni

Attore, regista, sceneggiatore, scrittore e comico italiano
α 17 febbraio 1965
Lina Palmerini

Lina Palmerini

Giornalista italiana
α 20 giugno 1965
Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini

Ballerina, cantante e presentatrice tv italiana
α 10 agosto 1965
Mads Mikkelsen

Mads Mikkelsen

Attore danese
α 22 novembre 1965
Marco Micheli

Marco Micheli

Top Legal italiano
α 2 maggio 1965
Marco Liorni

Marco Liorni

Conduttore tv italiano
α 6 agosto 1965
Maria Chiara Carrozza

Maria Chiara Carrozza

Scienziata e politica italiana
α 16 settembre 1965
Micky Ward

Micky Ward

Pugile statunitense
α 4 ottobre 1965
Nicholas Sparks

Nicholas Sparks

Scrittore statunitense
α 31 dicembre 1965
Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

Politico italiano
α 11 ottobre 1965
Paolo Celata

Paolo Celata

Giornalista e conduttore tv italiano
α 20 agosto 1965
Rachida Dati

Rachida Dati

Politica francese
α 27 novembre 1965
Robert Downey Jr

Robert Downey Jr

Attore statunitense
α 4 aprile 1965
Shania Twain

Shania Twain

Cantante canadese
α 28 agosto 1965
Simona Ventura

Simona Ventura

Conduttrice TV italiana
α 1 aprile 1965
Tina Cipollari

Tina Cipollari

Personaggio tv italiano
α 14 novembre 1965
Valeria Golino

Valeria Golino

Attrice e regista italiana
α 22 ottobre 1965
Veronica Pivetti

Veronica Pivetti

Attrice, doppiatrice e conduttrice tv italiana
α 19 febbraio 1965
Vinicio Capossela

Vinicio Capossela

Cantautore italiano
α 14 dicembre 1965
Vladimir Luxuria

Vladimir Luxuria

Artista, politico italiano
α 24 giugno 1965