LeBron James

LeBron James
LeBron James nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di LeBron James

Biografia

LeBron Raymone James nasce il 30 dicembre del 1984 ad Akron, in Ohio. Cresciuto con la madre Gloria ma senza il padre, nel 1999 entra nella squadra di pallacanestro della St. Vincent-St. Mary High School, la sua scuola superiore, guidandola al titolo di Ohio State Division III con un record di ventitré successi e una sola sconfitta.

L'anno successivo bissa la conquista del titolo e, con una media stagionale di più di 25 punti a partita, si aggiudica il riconoscimento di Mr. Basketball for Ohio.

LeBron James

LeBron James

LeBron James negli anni 2000

Nel febbraio del 2002 appare sulla copertina della rivista "Sports Illustrated", dove la sua foto è accompagnata dal titolo "The Chosen One", vale a dire "Il prescelto", che resterà il suo soprannome per il resto della sua carriera. LeBron vorrebbe candidarsi già per il draft Nba di quell'anno, pur non avendo terminato l'high school, ma le regole glielo impediscono e a nulla serve una petizione finalizzata a ottenere una deroga. Così, il passaggio viene rinviato di un anno.

Nel 2003 James passa ai Cleveland Cavaliers, a cui la lotteria del draft ha attribuito la prima scelta. Esordisce contro i Sacramento Kings con 25 punti e 9 assist; nel resto della stagione 2003-2004 gioca un totale di 79 match, con una media di 20.9 punti a incontro: dopo Oscar Robertson e Michael Jordan, è la terza matricola nella storia del torneo a realizzare al primo anno almeno 5 assist, almeno 5 rimbalzi e almeno 20 punti di media.

Premiato come rookie of the year, LeBron James è il giocatore più giovane di sempre a mettere a segno almeno 40 punti. La stagione successiva diventa il più giovane giocatore a totalizzare una tripla doppia; nel complesso scende in campo 80 volte, ma ciò non è sufficiente a garantire l'accesso ai playoff dei Cavs.

La seconda metà degli anni 2000

Nella stagione 2005-2006 mette a segno più di 31 punti a partita e vince l'All Star Game MVP Award; mentre nel 2006-2007 arriva per la prima volta alla finale dei playoff, dove perde contro San Antonio per quattro a zero.

Nella stagione 2007-2008 vince di nuovo il titolo di miglior giocatore all'All Star Game e torna ai playoff. Nel marzo del 2008 diventa il primo uomo con la pelle nera in copertina su "Vogue", dove viene immortalato al fianco di Gisele Bundchen.

LeBron James su Vogue e GQ

LeBron James su Vogue (2008) e GQ (2017)

Nello stesso anno LeBron James raduna alla Quicken Loans Arena circa 20mila persone per il cortometraggio American Stories con il quale intende promuovere Barack Obama, candidato alla presidenza degli Stati Uniti.

Sento il bisogno di far sentire la mia voce su certi temi. Non dico che tutti devono farlo, ma io questa necessità la sento, perché sono convinto di essere stato chiamato a servire una causa più alta.

Nella stagione 2008-2009 LeBron conduce Cleveland al record migliore di tutta la lega, con 66 successi e 16 sconfitte, venendo proclamato miglior giocatore della regular season; ai playoff arriva l'eliminazione per mano degli Orlando Magic, dopo la quale James subisce un intervento chirurgico finalizzato alla rimozione di un tumore benigno in bocca.

Nella stagione 2009-2010 il campione americano viene nominato MVP del campionato ma manca di nuovo il titolo, con i Cavaliers battuti dai Celtics in semifinale.

Gli anni 2010

Nel 2010 viene inserito da "Forbes" nella classifica degli atleti più influenti al mondo, in seconda posizione dietro Lance Armstrong. Nello stesso anno si concretizza il clamoroso trasferimento a Miami, nonostante la decisione provochi il dissenso e le critiche di personaggi come Charles Barkley e Michael Jordan.

La prima stagione con gli Heat si conclude con il secondo posto ad East, ma è nella stagione 2011-2012 che giungono le prime soddisfazioni: dopo la sconfitta in finale per opera di Dallas dell'anno precedente, questa volta Miami batte gli Oklahoma City Thunder e diventa campione Nba.

Nel gennaio del 2013 LeBron James viene nominato miglior giocatore statunitense dell'anno e diventa il più giovane di sempre a toccare il limite dei 20mila punti e dei 5mila assist. Miami bissa il successo nella lega, questa volta contro San Antonio.

Il 14 settembre del 2013 si sposa con la sua compagna, Savannah Brinson, con cui è fidanzato dai tempi del liceo, che già nell'ottobre del 2004 lo aveva reso padre di LeBron Jr. e nel giugno del 2007 di Bryce Maximus.

LeBron James con la moglie Savannah

LeBron James con la moglie Savannah

La stagione 2013-2014 è l'ultima con la maglia di Miami: il 3 marzo LeBron mette a segno contro i Bobcats ben 61 punti, che rappresentano il primato di punti totalizzati in un match di regular season da un giocatore degli Heat.

Tornato a Cleveland dopo una finale Nba persa con San Antonio, il 22 ottobre del 2014 James diventa padre per la terza volta, ma in questo caso di una femmina, di nome Zhuri.

Nello stesso anno viene indicato da "Forbes" come il sesto sportivo più pagato al mondo - il primo tra i giocatori di basket - con un guadagno di 64 milioni e 800mila dollari. Alto 203 centimetri, con il suo stile di gioco e i suoi numerosi record, viene paragonato a monumenti del basket come Oscar Robertson, Magic Johnson o Michael Jordan.

La seconda metà degli anni 2010

Nel 2015 recita nella commedia americana "Un disastro di ragazza", in un ruolo in cui interpreta sé stesso e viene sconfitto in finale dai Golden State Warriors. Diventato free agent, resta ai Cavs con un contratto di due anni da 23 milioni di dollari a stagione.

Nel 2016 torna sul tetto del mondo grazie al successo ottenuto contro i Warriors che vendica la sconfitta dell'anno prima; tuttavia non prende parte alle Olimpiadi di Rio de Janeiro per riposarsi. E' comunque da ricordare che nel suo palmares vi sono gli ori olimpici di Pechino 2008 e Londra 2012.

Dopo aver sottoscritto un contratto triennale da 100 milioni di dollari con i Cavs che lo rende il giocatore di basket più pagato di sempre in Nba, nella stagione 2016-2017 LeBron James è ancora una volta in finale contro Golden State, che però vince.

LeBron James

Nella storia della pallacanestro: il suo profilo Instagram @kingjames è seguito da decine di milioni di persone in tutto il mondo

L'anno successivo diventa il giocatore più presente di sempre in Nba con la maglia di Cleveland, superando Zydrunas Ilgauskas; nella partita contro Washington mette a segno ben 57 punti, che rappresenta il best score per un giocatore della franchigia. La stagione si conclude con l'ennesima finale contro Golden State, non prima che "The Chosen One" abbia raggiunto la soglia dei 30mila punti: il più giovane di sempre a riuscirci. Nel novembre del 2017 appare con una corona dorata (il suo soprannome è The King) sulla copertina di GQ in rappresentanza dei 50 più grandi atleti viventi. Nel luglio 2018 annuncia il suo passaggio alla squadra dei Los Angeles Lakers.

Frasi di LeBron James

14 fotografie

Foto e immagini di LeBron James

Video LeBron James

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di LeBron James ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

LeBron James nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di LeBron James

12 biografie

Nati lo stesso giorno di LeBron James

Alizée

Alizée

Cantante e musicista francese
α 21 agosto 1984
Principe Harry

Principe Harry

Principe del Regno Unito
α 15 settembre 1984
Alex Schwazer

Alex Schwazer

Atleta italiano
α 26 dicembre 1984
Avril Lavigne

Avril Lavigne

Cantante canadese
α 27 settembre 1984
Belen Rodriguez

Belen Rodriguez

Showgirl argentina
α 20 settembre 1984
Bianca Balti

Bianca Balti

Top model italiana
α 19 marzo 1984
Carlos Tévez

Carlos Tévez

Calciatore argentino
α 5 febbraio 1984
Emma Marrone

Emma Marrone

Cantante italiana
α 25 maggio 1984
Francesca Cipriani

Francesca Cipriani

Showgirl e personaggio tv italiano
α 3 luglio 1984
Freida Pinto

Freida Pinto

Attrice indiana
α 18 ottobre 1984
Giorgio Chiellini

Giorgio Chiellini

Calciatore italiano
α 14 agosto 1984
Giulio Berruti

Giulio Berruti

Attore italiano
α 27 settembre 1984
Karolina Kurkova

Karolina Kurkova

Modella ceca
α 28 febbraio 1984
Katy Perry

Katy Perry

Cantante statunitense
α 25 ottobre 1984
Kim Jong-un

Kim Jong-un

Politico, militare e dittatore nordcoreano
α 8 gennaio 1984
Lindsey Vonn

Lindsey Vonn

Sciatrice statunitense
α 18 ottobre 1984
Malika Ayane

Malika Ayane

Cantante italiana
α 31 gennaio 1984
Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg

Imprenditore e informatico statunitense, fondatore di Facebook
α 14 maggio 1984
Martina Stella

Martina Stella

Attrice italiana
α 28 novembre 1984
Michelle Ferrari

Michelle Ferrari

Pornostar italiana
α 22 dicembre 1984
Olivia Wilde

Olivia Wilde

Attrice statunitense
α 10 marzo 1984
Pavel Durov

Pavel Durov

Imprenditore russo, inventore di Telegram
α 10 ottobre 1984
Scarlett Johansson

Scarlett Johansson

Attrice statunitense
α 22 novembre 1984
Thiago Silva

Thiago Silva

Calciatore brasiliano
α 22 settembre 1984
Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali

Atleta italiano, ciclismo
α 14 novembre 1984
Wesley Sneijder

Wesley Sneijder

Calciatore olandese
α 9 giugno 1984