Biografie

Helen Mirren

Helen Mirren
Helen Mirren nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Helen Mirren

Biografia

Helen Mirren, il cui nome vero è Elena Vasilevna Mironova, nasce il 26 luglio del 1945 a Chiswick (Londra), in Inghilterra, seconda di tre fratelli e figlia di Kathleen Rogers e Vasilij Petrovic Mironov, di origini nobili.

Dopo avere frequentato il St. Bernard's, un liceo cattolico femminile di Southend-on-Sea, Helen si iscrive alla scuola di recitazione dell'Università del Middlesex; a diciotto anni supera un provino che le permette di entrare al National Youth Theatre, mentre nel 1954 ottiene il suo primo ruolo di rilievo, interpretando Cleopatra all'Old Vic di Londra in una rappresentazione di "Antonio e Cleopatra" di Shakespeare.

Gli anni '70

La sua performance le permette di essere notata dall'impresario Al Parker, che le fa sottoscrivere un contratto e la fa debuttare nella Compagnia teatrale shakespeariana: tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio degli anni Settanta, Helen Mirren presta il volto a Castiza in "The Revenger's Tragedy", a Cressida in "Troilo e Cressida" e a Giulia ne "La signorina Giulia".

Tra il 1972 e il 1974, prende parte a Conference of the Birds, progetto sperimentale di Peter Brook che la porta negli Stati Uniti e in Africa. Tornata nel Regno Unito, lavora a un "Macbeth" ma anche a opere più moderne come la rockstar Maggie in "Teeth 'n' Smiles" in scena al Royal Court di Chelsea.

Dopo avere interpretato Nina nel "Gabbiano" di Cechov ed Ella in "The bed before yesterday", commedia di Ben Travers, presta il volto a Margherita d'Angiò nell'"Enrico VI" e alla novizia Isabella in "Misura per Misura".

Gli anni '80

Negli anni Ottanta, Helen Mirren intensifica la sua carriera cinematografica: nel 1980 è al fianco di Bob Hoskins nel film "Venerdì maledetto", mentre l'anno successivo in "Excalibur" ha il ruolo della fata Morgana.

Nel 1984, recita addirittura in russo, senza essere doppiata, interpretando la comandante della stazione spaziale sovietica in "2010 - L'anno del contatto". Nel 1989, l'attrice britannica interpreta la moglie di Peter Greenaway in "Il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante" e appare nel film per la televisione "Red king, white knight", diretto da Geoff Murphy.

Poco dopo, è protagonista di alcune scene di nudo in "Cortesie per gli ospiti", pellicola tratta dal romanzo di Ian McEwan in cui affianca Christopher Walken, Natasha Richardson e Rupert Everett.

Gli anni '90

Nel 1991 appare in alcuni episodi della serie tv "Prime Suspect" e, accanto a Helena Bonham Carter, recita in "Monteriano - Dove gli angeli non osano mettere piede", film ispirato a un libro di E.M. Forster e ambientato in Italia.

Quattro anni più tardi, ottiene la sua prima candidatura agli Oscar come migliore attrice non protagonista grazie alla sua performance in "La pazzia di re Giorgio", nel quale veste i panni della moglie di Giorgio III, la regina Carlotta.

Dopo avere regalato due camei ai telefilm "The hidden room" e "The Great War and the shaping of the 20th century", recita nei film per la televisione "Losing Chase" e "Painted Lady", diretti rispettivamente da Kevin Bacon e da Julian Jarrold; sul finire degli anni Novanta, lavora - tra l'altro - per Sidney Lumet comparendo in "Se mi amate...", pellicola che affronta il tema dell'eutanasia.

Dopo essere apparsa in "Killing Mrs. Tingle", commedia noir del 1999, e nel film tv "The passion of Ayn Rand", di Christopher Menaul, Mirren viene diretta da Robert Altman in "Gosford Park", in cui trova colleghe connazionali come Emily Watson, Kristin Scott Thomas e Maggie Smith: grazie a questo film, conquista un'altra nomination agli Oscar come migliore attrice non protagonista.

Gli anni 2000

Sempre con altre star del cinema britannico è nel cast di "Calendar Girls". La pellicola che, tuttavia, la consacra a livello mondiale, è "The Queen - La regina", diretto da Stephen Frears, nella quale interpreta la regina Elisabetta II mostrando le sue reazioni e i suoi comportamenti nei giorni della morte di Lady Diana. Tale lavoro le regala la Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2006 e il premio Oscar come migliore attrice protagonista nel 2007.

Nello stesso anno, l'interprete britannica Helen Mirren è tra le star de "Il mistero delle pagine perdute - National Treasure", film di Jon Turteltaub con Jon Voight, Nicolas Cage, Harvey Keitel e Diane Kruger. Nel 2009, è guest star di un episodio della serie tv "30 Rock", accanto a Tina Fey e Alec Baldwin, e appare in "National Theatre Live"; inoltre, recita in "Inkheart - La leggenda di cuore d'inchiostro", diretto da Iain Softley e girato in Italia, ma anche in "Love Ranch", di Taylor Hackford, in "The last station", di Michael Hoffman, e in "State of Play", di Kevin Macdonald.

Gli anni 2010

Dopo essere apparsa ne "Il debito" (2010), di John Madden, e in "Red" (2010), di Robert Schwentke, recita in "Arturo" (2011), di Jason Winer, e in "Hitchcock" (2012) di Sacha Gervasi, nel quale veste i panni di Alma Reville, la moglie di Alfred Hitchcock.

Nel 2013 Helen Mirren lavora nel sequel di "Red", "Red 2", e torna in televisione con il film di David Mamet "Phil Spector", mentre nel 2014 è nel cast di "Amore, cucina e curry", di Lasse Hallstrom. Sempre nel 2014 a 69 anni di età diventa testimonial di una nuova linea di bellezza L'Oreal, dedicata alle donne mature.

Nel 2015 interpreta Maria Altmann nel film "Woman in Gold": la storia - vera - racconta di Maria, sopravvissuta all'Olocausto, del suo giovane avvocato E. Randol Schoenberg (Ryan Reynolds), i quali hanno affrontato il governo austriaco per quasi un decennio con l'obiettivo di recuperare l'iconico quadro di Gustav Klimt "Ritratto di Adele Bloch-Bauer" appartenuto alla zia, e confiscato dai nazisti a Vienna poco prima della Seconda Guerra Mondiale.

Nel 2016 veste i panni della Morte nel commovente "Collateral Beauty"; nel 2017 è in "Fast & Furious 8", ottavo capitolo della serie.

Frasi di Helen Mirren

6 fotografie

Foto e immagini di Helen Mirren

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Helen Mirren ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Helen Mirren nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Helen Mirren

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Helen Mirren

Lula

Lula

Politico, ex presidente brasiliano
α 27 ottobre 1945
Alberto Castagna

Alberto Castagna

Giornalista e conduttore tv italiano
α 23 dicembre 1945
ω 1 marzo 2005
Aung San Suu Kyi

Aung San Suu Kyi

Politica birmana, premio Nobel
α 19 giugno 1945
Bob Marley

Bob Marley

Cantante giamaicano
α 6 febbraio 1945
ω 11 maggio 1981
Bobby Solo

Bobby Solo

Cantante italiano
α 18 marzo 1945
Catherine Spaak

Catherine Spaak

Attrice e conduttrice tv francese
α 3 aprile 1945
Claudio Lippi

Claudio Lippi

Cantante e presentatore tv italiano
α 3 giugno 1945
Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio

Cantante, paroliere e personaggio tv italiano
α 12 aprile 1945
Eddy Merckx

Eddy Merckx

Atleta belga, ciclismo
α 17 giugno 1945
Enrico Montesano

Enrico Montesano

Attore italiano
α 7 giugno 1945
Eric Clapton

Eric Clapton

Chitarrista inglese
α 30 marzo 1945
Franco Battiato

Franco Battiato

Cantautore italiano
α 23 marzo 1945
Franz Beckenbauer

Franz Beckenbauer

Ex calciatore tedesco
α 11 settembre 1945
Gianni Amelio

Gianni Amelio

Regista italiano
α 20 gennaio 1945
Giovanni Minoli

Giovanni Minoli

Giornalista, autore e conduttore tv italiano
α 26 maggio 1945
Giuseppe Ayala

Giuseppe Ayala

Politico e magistrato italiano
α 18 maggio 1945
Go Nagai

Go Nagai

Disegnatore giapponese
α 6 settembre 1945
Ian Gillan

Ian Gillan

Cantante inglese, Deep Purple
α 19 agosto 1945
Il 45 giri

Il 45 giri

-
α 10 gennaio 1945
Ivan Graziani

Ivan Graziani

Cantautore italiano
α 6 ottobre 1945
ω 1 gennaio 1997
John McAfee

John McAfee

Informatico statunitense creatore di un noto software antivirus
α 18 settembre 1945
Keith Jarrett

Keith Jarrett

Pianista e compositore statunitense
α 8 maggio 1945
L' O.N.U.

L' O.N.U.

Organizzazione Internazionale
α 24 ottobre 1945
Luigi Ciotti

Luigi Ciotti

Sacerdote italiano, fondatore di Libera
α 10 settembre 1945
Massimo Boldi

Massimo Boldi

Attore, comico e cabarettista italiano
α 23 luglio 1945
Massimo Moratti

Massimo Moratti

Imprenditore e dirigente sportivo italiano
α 16 maggio 1945
Mia Farrow

Mia Farrow

Attrice statunitense
α 9 febbraio 1945
Milo Manara

Milo Manara

Disegnatore italiano
α 12 settembre 1945
Patch Adams

Patch Adams

Medico statunitense celebre per la Terapia del Sorriso
α 28 maggio 1945
Pete Townshend

Pete Townshend

Musicista inglese, The Who
α 19 maggio 1945
Pierluigi Castagnetti

Pierluigi Castagnetti

Politico italiano
α 9 ottobre 1945
Piero Grasso

Piero Grasso

Politico ed ex magistrato antimafia italiano
α 1 gennaio 1945
Radovan Karadzic

Radovan Karadzic

Politico e poeta bosniaco
α 19 giugno 1945
Rita Pavone

Rita Pavone

Cantante italiana
α 23 agosto 1945
Ritchie Blackmore

Ritchie Blackmore

Chitarrista rock inglese
α 14 aprile 1945
Rod Stewart

Rod Stewart

Cantante inglese
α 10 gennaio 1945
Santo Versace

Santo Versace

Imprenditore, manager e politico italiano
α 2 gennaio 1945
Steve Martin

Steve Martin

Attore statunitense
α 14 agosto 1945
Teo Teocoli

Teo Teocoli

Attore e comico italiano
α 25 febbraio 1945
Tom Selleck

Tom Selleck

Attore statunitense
α 29 gennaio 1945
Wilma Goich

Wilma Goich

Cantante italiana
α 16 ottobre 1945
Wim Wenders

Wim Wenders

Regista tedesco
α 14 agosto 1945