Barbara Alberti

Barbara Alberti

Barbara Alberti

Barbara Alberti nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Donna forte e di spessore, Barbara Alberti è una scrittrice, sceneggiatrice, giornalista e opinionista italiana. Fervida femminista, di certo non passa inosservata per le sue massime irriverenti, talvolta crudeli, e per la sua ironia dissacrante.

Biografia di Barbara Alberti

Umbra di origine - nasce a Umbertide, in provincia di Perugia, l'11 aprile del 1943 - si trasferisce giovanissima a Roma con l'obiettivo di realizzare i suoi sogni. Si da bambina, infatti, Barbara Alberti è fortemente attratta dal mondo della scrittura.

Si laurea in filosofia all'Università Sapienza di Roma e si butta a capofitto nella sua produzione letteraria. Sin da subito è chiara la sua posizione artistica: combattere un'immagine stereotipata e sottomessa del sesso femminile.

Tra i suoi libri più famosi - si contano oltre 30 pubblicazioni - troviamo "Memorie Malvagie" (1976), "Vangelo secondo Maria" (1979), "Povera bambina" (1988), "Parliamo d'amore" (1989), "Il Promesso Sposo" (1994) e, dai toni più umoristici, "La donna è un animale stravagante davvero: ottanta ritratti ingiusti e capricciosi" (1998).

Le opere degli anni 2000 e 2010

Nel 2003 pubblica "Gelosa di Majakovskij", una biografia del poeta Vladimir Majakovskij per la quale riceve il Premio Alghero Donna. Dello stesso anno è "Il principe volante", libro in cui Alberti racconta con malizia ma anche amorevolezza la vita di Antoine de Saint-Exupéry. Del 2006 è il libro di racconti "Il ritorno dei mariti".

Barbara Alberti

Barbara Alberti

Tra le sue opere più recenti troviamo "Riprendetevi la faccia" (2010), "Non mi vendere, mamma!" (2012) - in cui affronta il difficile tema delle donne che si prestano alla pratica dell'utero in affitto, che Barbara Alberti considera una vera e propria schiavitù - e "Francesco e Chiara" (2019).

Barbara Alberti giornalista, autrice teatrale e cinematografica

Barbara si dedica anche al cinema ed al teatro, diventando coautrice di testi teatrali ("Ecce homo") e di sceneggiature cinematografiche, tra le quali ricordiamo "Il portiere di notte" (1974, di Liliana Cavani), "Io sto con gli ippopotami" (1979), "Monella" (1998) e "Melissa P." (2005). Nella sua carriera sono oltre 25 i film a cui lavora come sceneggiatrice.

Appare anche di persona in alcuni documentari, oltre che come attrice nel film "La dea fortuna" (2019), di Ferzan Ozpetek.

A partire dalla fine degli anni Ottanta, Barbara Alberti intraprende anche la strada del giornalismo, occupandosi direttamente di alcune rubriche settimanali su note riviste: Amica, Il Fatto Quotidiano, Gioia, Confidenze e D-La Repubblica delle Donne.

Barbara Alberti in tv

Inoltre, la vediamo spesso come opinionista a diversi talk show televisivi e come speaker radiofonica. Non mancano le partecipazioni ai reality più noti della televisione: partecipa a Celebrity Masterchef nel 2018, a La Pupa e il Secchione (come giudice) e al Grande Fratello VIP 4, nel 2020.

Vita privata

A contatto con il mondo del cinema e del teatro, Barbara Alberti incontra l'amore con lo sceneggiatore e produttore Amedeo Pagani. Dal loro matrimonio nascono due figli: il primogenito Malcom Pagani, che diventa giornalista, e la secondogenita Gloria Samuela Pagani.

Barbara vive a Roma e in varie interviste dichiara di non usare i social network perché orgogliosamente consapevole di appartenere ad un altro tempo. Ordina ancora i libri che le piacciono per telefono e se li fa spedire a casa.

Io non vado in libreria da un sacco di tempo. Oramai ordino tutto tramite telefono, perché mi sento una mondezza come scrittrice ogni qual volta che varco la soglia di una libreria. Esce troppa roba e nessun essere umano può leggere tutte quelle cose.

Curiosità

Barbara Alberti è un'appassionata paladina del diritto di invecchiare. Dichiara a gran voce di odiare la chirurgia estetica e le persone che vogliono a tutti i costi eliminare o mascherare i segni dell'avanzare dell'età: sì alle rughe e alle storie che le donne, con esse, raccontano. Narrano di milioni di risate e di milioni di pianti, del vizio del fumo e dell'aver preferito i vizi ai rimedi dell'estetista.

Ha un rapporto diverso con la bellezza: non dedica molta attenzione al suo aspetto fisico, pur mostrandosi al pubblico sempre elegantissima ed impeccabile. Sostiene di vivere la propria vita serenamente e vivacemente, di non temere le rughe sul volto: queste sono solo un fenomeno temporaneo che si rivela quando gli prestiamo attenzione davanti allo specchio.

Eppure, in una intervista a Vieni da me (2019) rivela di aver rifatto il seno all'età di circa trent'anni, in particolare l'ha fatto ridurre in quanto ha perso la sua forma dopo la gravidanza e l'allattamento.

In una intervista alla rivista online Gay.it, Barbara Alberti ammette di essere stata per lungo tempo ossessionata dagli omosessuali, in quanto si innamorava solo di loro. Li reputa diversi, liberi, uomini con un pensiero di rivolta, in una società che ci vuole tutti omologati. Rivela anche di trovare le donne sessualmente interessanti, in quanto conoscono il proprio corpo di gran lunga meglio di qualsiasi uomo, ma le trova troppo focalizzate sui propri rapporti eterosessuali.

Dalle lettrici e dai lettori delle sue rubriche, Barbara Alberti è considerata un vero e proprio guru della vita di coppia e dell'amore. Si prodiga nel dispensare consigli su come affrontare e risolvere i problemi più o meno comuni in tutte le relazioni amorose, emergendo con i suoi toni umoristici, talvolta sarcastici e senza peli sulla lingua.

Racconta di alcune lettrici che addirittura la raggiungono a casa, certe di ricevere il suo aiuto per riconquistare i loro uomini.

Frasi di Barbara Alberti

10 fotografie

Foto e immagini di Barbara Alberti

Video Barbara Alberti

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Barbara Alberti nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

6 biografie

Nati lo stesso giorno di Barbara Alberti

Mal

Mal

Cantante britannico naturalizzato italiano
α 27 febbraio 1943
Albano Carrisi

Albano Carrisi

Cantante italiano
α 20 maggio 1943
Amedeo di Savoia-Aosta

Amedeo di Savoia-Aosta

Imprenditore italiano
α 27 settembre 1943
Angelo Bagnasco

Angelo Bagnasco

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 14 gennaio 1943
Anna Maria Cancellieri

Anna Maria Cancellieri

Prefetto italiano
α 22 ottobre 1943
Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi

Scrittore italiano
α 24 settembre 1943
ω 25 marzo 2012
Arthur Ashe

Arthur Ashe

Tennista statunitense
α 10 luglio 1943
ω 6 febbraio 1993
Barbara Bouchet

Barbara Bouchet

Attrice tedesca naturalizzata italiana
α 15 agosto 1943
Ben Kingsley

Ben Kingsley

Attore inglese
α 31 dicembre 1943
Billie Jean King

Billie Jean King

Tennista statunitense
α 22 novembre 1943
Bobby Fischer

Bobby Fischer

Campione di scacchi statunitense
α 9 marzo 1943
ω 17 gennaio 2008
Carlo Tavecchio

Carlo Tavecchio

Dirigente sportivo
α 13 luglio 1943
Catherine Deneuve

Catherine Deneuve

Attrice francese
α 22 ottobre 1943
Christopher Walken

Christopher Walken

Attore statunitense
α 31 marzo 1943
David Cronenberg

David Cronenberg

Regista canadese
α 16 marzo 1943
Edie Sedgwick

Edie Sedgwick

Artista, modella e attrice statunitense
α 20 aprile 1943
ω 16 novembre 1971
George Harrison

George Harrison

Cantante e musicista inglese, Beatles
α 25 febbraio 1943
ω 29 novembre 2001
George Benson

George Benson

Cantante e chitarrista statunitense
α 22 marzo 1943
Gianni Rivera

Gianni Rivera

Politico ed ex calciatore italiano
α 18 agosto 1943
Gigi Meroni

Gigi Meroni

Calciatore italiano
α 24 febbraio 1943
ω 15 ottobre 1967
Giorgio Squinzi

Giorgio Squinzi

Imprenditore italiano
α 18 maggio 1943
ω 2 ottobre 2019
Gustavo Zagrebelsky

Gustavo Zagrebelsky

Giurista italiano
α 1 giugno 1943
Jacques Attali

Jacques Attali

Economista e scrittore francese
α 1 novembre 1943
Janis Joplin

Janis Joplin

Cantante statunitense
α 19 gennaio 1943
ω 4 ottobre 1970
Jef Raskin

Jef Raskin

Informatico statunitense, inventore del Macintosh
α 9 marzo 1943
ω 26 febbraio 2005
Jim Morrison

Jim Morrison

Cantante statunitense, Doors
α 8 dicembre 1943
ω 3 luglio 1971
Joe Pesci

Joe Pesci

Attore statunitense
α 9 febbraio 1943
John Kerry

John Kerry

Politico statunitense
α 11 dicembre 1943
Joni Mitchell

Joni Mitchell

Cantautrice canadese
α 7 novembre 1943
Julio Iglesias

Julio Iglesias

Cantante spagnolo
α 23 settembre 1943
Keith Richards

Keith Richards

Chitarrista inglese, Rolling Stones
α 18 dicembre 1943
Laura Biagiotti

Laura Biagiotti

Stilista italiana
α 4 agosto 1943
ω 26 maggio 2017
Lech Walesa

Lech Walesa

Politico polacco, Nobel per la pace
α 29 settembre 1943
Luciana Savignano

Luciana Savignano

Ballerina italiana
α 30 novembre 1943
Lucio Battisti

Lucio Battisti

Cantautore italiano
α 5 marzo 1943
ω 9 settembre 1998
Lucio Dalla

Lucio Dalla

Cantautore italiano
α 4 marzo 1943
ω 1 marzo 2012
Marcello Pera

Marcello Pera

Politico italiano
α 28 gennaio 1943
Mario Monti

Mario Monti

Economista italiano
α 19 marzo 1943
Massimo Fini

Massimo Fini

Scrittore e giornalista italiano
α 19 novembre 1943
Michele Guardì

Michele Guardì

Autore tv italiano
α 5 giugno 1943
Michele Mirabella

Michele Mirabella

Attore e conduttore tv italiano
α 7 luglio 1943
Mick Jagger

Mick Jagger

Cantante inglese, Rolling Stones
α 26 luglio 1943
Orietta Berti

Orietta Berti

Cantante italiana
α 1 giugno 1943
Penny Marshall

Penny Marshall

Regista, produttrice e attrice statunitense
α 15 ottobre 1943
ω 17 dicembre 2018
Raffaella Carrà

Raffaella Carrà

Conduttrice TV italiana
α 18 giugno 1943
Robert De Niro

Robert De Niro

Attore statunitense
α 17 agosto 1943
Roberto Vecchioni

Roberto Vecchioni

Cantautore italiano
α 25 giugno 1943
Roberto Colaninno

Roberto Colaninno

Manager e imprenditore italiano
α 16 agosto 1943
Roger Waters

Roger Waters

Musicista inglese, Pink Floyd
α 6 settembre 1943
Sam Shepard

Sam Shepard

Commediografo, attore e scrittore statunitense
α 5 novembre 1943
ω 27 luglio 2017
Sharon Tate

Sharon Tate

Attrice statunitense
α 24 gennaio 1943
ω 9 agosto 1969
Terrence Malick

Terrence Malick

Regista statunitense
α 30 novembre 1943
Toto Cutugno

Toto Cutugno

Cantautore italiano
α 7 luglio 1943
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

Giornalista italiano
α 25 giugno 1943