Biografie

Angelo Bagnasco

Angelo Bagnasco
Angelo Bagnasco nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Gradi ecclesiastici

Angelo Bagnasco nasce a Pontevico, in provincia di Brescia, il 14 gennaio del 1943. È cardinale e arcivescovo cattolico italiano, dal 2007 presidente della Conferenza Episcopale Italiana, oltre che arcivescovo metropolita di Genova.

La nascita nel bresciano non deve destare sospetti circa l'origine profondamente genovese della famiglia Bagnasco. Quando Angelo nasce, i suoi sono a Pontevico solo perché sfollati dalla guerra e impiegano poco tempo a fare ritorno in Liguria. Il padre Alfredo lavora in una fabbrica di pasticceria. La madre Rosa è anche lei genovese DOC, come la sorella maggiore del piccolo Angelo, Anna. Il giovane Angelo cresce nella città della Lanterna dunque, in pieno centro storico. Sin da questi inizi, è fervida la sua passione religiosa, la quale matura, stando alle dichiarazioni dei suoi allievi diretti, sotto il campanile di Santa Maria delle Grazie, vicino al mare.

Si iscrive al Seminario Arcivescovile di Genova, dove frequenta il ginnasio ed il liceo classico. Il 29 giugno del 1966, Bagnasco è ordinato sacerdote dal Cardinale Giuseppe Siri. Ed è proprio questi ad iniziarlo alla teologia, orientandolo soprattutto verso l'indirizzo del "tomismo". Tommaso d'Aquino, ad esempio, oltre alla metafisica in genere, non solo d'impostazione cristiana, sono alcuni dei capisaldi che da questo momento accompagnano i profondi studi del futuro presidente della CEI (Conferenza Episcopale Italiana).

Ad ogni modo, gli studi di teologia lo assorbono, ma deve alternarli all'impegno di vicario parrocchiale presso la Parrocchia di San Pietro e Santa Teresa del Bambino Gesù in Genova. L'esperienza dura dal 1966 al 1985. La parrocchia nella quale presta il suo servizio, che inoltre rinnova come aiuto pastorale dal 1986 fino al 1995, è situata in un quartiere dell'alta borghesia genovese: Albaro. Ma in questi anni iniziali di vicariato, e anche in futuro, il giovane Bagnasco lega soprattutto con i giovani, senza mai dimenticare le sue origini e i luoghi nei quali è maturata la sua fede e la sua vocazione, caratterizzati da condizioni molto difficili.

In Albaro però, Angelo Bagnasco diventa anche assistente ecclesiastico del gruppo scout dell'Agesci Ge 10. È il cominciamento per lui, da un punto di vista molto concreto e "sul campo", di un fecondo rapporto di educazione e formazione rivolto alle tante generazioni del quartiere. Lo scoutismo infatti, è un luogo di frontiera, che vede passare tra le sue fila giovani figli della borghesia ricca genovese e ragazzi appartenenti alla classe operaia.

Non perde però l'occasione di intensificare gli studi, sempre sotto l'incoraggiamento del cardinale e arcivescovo Giuseppe Siri, che di lui ha una grande ammirazione. Negli anni '70 si iscrive all'Università Statale, a quei tempi attraversata da profonde divisioni. Qui Bagnasco frequenta il corso di teoretica del filosofo Alberto Caracciolo e grazie alle sue lezioni, pone a confronto il "tomismo" teologico da cui proviene, con le idee marxiste e laiche, specializzandosi in maniera profonda sul materialismo storico del filosofo Feuerbach.

La laurea arriva nel 1979, in Filosofia, ottenuta a pieni voti. L'anno dopo, diventa docente di metafisica e ateismo contemporaneo alla facoltà teologica dell'Italia Settentrionale della sezione di Genova. Si tratta di un insegnamento particolare per lui, il quale però gli permette di compulsare sia in seminario che in Istituto due insegnamenti opposti tra loro.

È l'inizio, per Angelo Bagnasco, di una serie di nomine che ne riconoscono l'autorità e il valore, tanto a livello intellettuale che clericale in senso stretto. Nel 1985 infatti, viene nominato direttore dell'ufficio catechistico diocesano e delegato regionale per la pastorale della scuola. L'anno dopo, nel 1986, diventa preside dell'Istituto superiore di scienze religiose di Genova, mentre nel 1990 è direttore dell'ufficio educazione, inoltre incaricato alla formazione degli insegnanti di religione, carica che mantiene fino al 1996. L'anno dopo pertanto, nel 1997, viene nominato vicario episcopale e direttore spirituale del seminario arcivescovile.

Nel 1998 arriva anche l'elezione più ambita, quella a vescovo, conseguita tramite Giovanni Paolo II dalla sede vescovile di Pesaro. Il 7 febbraio del 1998, per l'imposizione delle mani del cardinal Dionigi Tettamanzi, Angelo Bagnasco viene ufficialmente ordinato vescovo. Tre anni dopo, sempre dalla sede di Pesaro, diventa il primo arcivescovo metropolita, esattamente l'11 marzo del 2000.

Durante la partecipazione dell'esercito italiano ai conflitti del Golfo e in Afghanistan, Bagnasco viene nominato Ordinario Militare per l'Italia (giugno 2003), carica pari a quella di vescovo della struttura religiosa delle Forze armate italiane, equivalente come nomina a quella di generale.

Il 29 agosto del 2006 arriva la nomina ad arcivescovo di Genova, per volere di papa Benedetto XVI. La cerimonia di insediamento viene celebrata nel pomeriggio del 24 settembre del 2006, nella cattedrale di San Lorenzo. L'anno dopo poi, riceve l'incarico per cui è più noto ultimamente, anche per i laici italiani, ossia quello di Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. La sostituzione ufficiale del cardinale Camillo Ruini arriva il 7 marzo del 2007.

Papa Ratzinger lo ordina cardinale nel concistoro del 24 novembre del 2007, assegnandogli il titolo della Gran Madre di Dio.

Aforismi di Angelo Bagnasco

3 fotografie

Foto e immagini di Angelo Bagnasco

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Angelo Bagnasco ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Angelo Bagnasco nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Angelo Bagnasco

Mal

Mal

Cantante britannico naturalizzato italiano
α 27 febbraio 1943
Albano Carrisi

Albano Carrisi

Cantante italiano
α 20 maggio 1943
Amedeo di Savoia-Aosta

Amedeo di Savoia-Aosta

Imprenditore italiano
α 27 settembre 1943
Anna Maria Cancellieri

Anna Maria Cancellieri

Prefetto italiano
α 22 ottobre 1943
Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi

Scrittore italiano
α 24 settembre 1943
ω 25 marzo 2012
Arthur Ashe

Arthur Ashe

Tennista statunitense
α 10 luglio 1943
ω 6 febbraio 1993
Ben Kingsley

Ben Kingsley

Attore inglese
α 31 dicembre 1943
Billie Jean King

Billie Jean King

Tennista statunitense
α 22 novembre 1943
Bobby Fischer

Bobby Fischer

Campione di scacchi statunitense
α 9 marzo 1943
ω 17 gennaio 2008
Carlo Tavecchio

Carlo Tavecchio

Dirigente sportivo
α 13 luglio 1943
Catherine Deneuve

Catherine Deneuve

Attrice francese
α 22 ottobre 1943
Christopher Walken

Christopher Walken

Attore statunitense
α 31 marzo 1943
David Cronenberg

David Cronenberg

Regista canadese
α 16 marzo 1943
Edie Sedgwick

Edie Sedgwick

Artista, modella e attrice statunitense
α 20 aprile 1943
ω 16 novembre 1971
George Harrison

George Harrison

Cantante e musicista inglese, Beatles
α 25 febbraio 1943
ω 29 novembre 2001
George Benson

George Benson

Cantante e chitarrista statunitense
α 22 marzo 1943
Gianni Rivera

Gianni Rivera

Politico ed ex calciatore italiano
α 18 agosto 1943
Gigi Meroni

Gigi Meroni

Calciatore italiano
α 24 febbraio 1943
ω 15 ottobre 1967
Giorgio Squinzi

Giorgio Squinzi

Imprenditore italiano
α 18 maggio 1943
Gustavo Zagrebelsky

Gustavo Zagrebelsky

Giurista italiano
α 1 giugno 1943
Jacques Attali

Jacques Attali

Economista e scrittore francese
α 1 novembre 1943
Janis Joplin

Janis Joplin

Cantante statunitense
α 19 gennaio 1943
ω 4 ottobre 1970
Jef Raskin

Jef Raskin

Informatico statunitense, inventore del Macintosh
α 9 marzo 1943
ω 26 febbraio 2005
Jim Morrison

Jim Morrison

Cantante statunitense, Doors
α 8 dicembre 1943
ω 3 luglio 1971
Joe Pesci

Joe Pesci

Attore statunitense
α 9 febbraio 1943
John Kerry

John Kerry

Politico statunitense
α 11 dicembre 1943
Joni Mitchell

Joni Mitchell

Cantautrice canadese
α 7 novembre 1943
Julio Iglesias

Julio Iglesias

Cantante spagnolo
α 23 settembre 1943
Keith Richards

Keith Richards

Chitarrista inglese, Rolling Stones
α 18 dicembre 1943
Laura Biagiotti

Laura Biagiotti

Stilista italiana
α 4 agosto 1943
ω 26 maggio 2017
Lech Walesa

Lech Walesa

Politico polacco, Nobel per la pace
α 29 settembre 1943
Luciana Savignano

Luciana Savignano

Ballerina italiana
α 30 novembre 1943
Lucio Battisti

Lucio Battisti

Cantautore italiano
α 5 marzo 1943
ω 9 settembre 1998
Lucio Dalla

Lucio Dalla

Cantautore italiano
α 4 marzo 1943
ω 1 marzo 2012
Marcello Pera

Marcello Pera

Politico italiano
α 28 gennaio 1943
Mario Monti

Mario Monti

Economista italiano
α 19 marzo 1943
Massimo Fini

Massimo Fini

Scrittore e giornalista italiano
α 19 novembre 1943
Michele Guardì

Michele Guardì

Autore tv italiano
α 5 giugno 1943
Michele Mirabella

Michele Mirabella

Attore e conduttore tv italiano
α 7 luglio 1943
Mick Jagger

Mick Jagger

Cantante inglese, Rolling Stones
α 26 luglio 1943
Orietta Berti

Orietta Berti

Cantante italiana
α 1 giugno 1943
Raffaella Carrà

Raffaella Carrà

Conduttrice TV italiana
α 18 giugno 1943
Robert De Niro

Robert De Niro

Attore statunitense
α 17 agosto 1943
Roberto Vecchioni

Roberto Vecchioni

Cantautore italiano
α 25 giugno 1943
Roberto Colaninno

Roberto Colaninno

Manager e imprenditore italiano
α 16 agosto 1943
Roger Waters

Roger Waters

Musicista inglese, Pink Floyd
α 6 settembre 1943
Sam Shepard

Sam Shepard

Commediografo, attore e scrittore statunitense
α 5 novembre 1943
ω 27 luglio 2017
Sharon Tate

Sharon Tate

Attrice statunitense
α 24 gennaio 1943
ω 9 agosto 1969
Terrence Malick

Terrence Malick

Regista statunitense
α 30 novembre 1943
Toto Cutugno

Toto Cutugno

Cantautore italiano
α 7 luglio 1943
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

Giornalista italiano
α 25 giugno 1943