Biografie

Giancarlo Giannini

Giancarlo Giannini
Giancarlo Giannini nelle opere letterarie Film e DVD di Giancarlo Giannini

Biografia Classe internazionale

Giancarlo Giannini nasce a La Spezia il giorno 1 agosto 1942. Si diploma a Napoli come perito elettronico, poi studia recitazione a Roma presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico. Debutta in teatro a diciotto anni con "In memoria di una signora amica", di Giuseppe Patroni Griffi. Nel 1960 arriva anche il suo primo successo internazionale, grazie a "Romeo e Giulietta" di Franco Zeffirelli, rappresentato all'Old Vic di Londra.

Nel 1965 Giancarlo Giannini esordisce al cinema con "Libido e Fango sulla metropoli" e in televisione, dove il suo volto diventa noto al grande pubblico grazie alla sua interpretazione del protagonista di "David Copperfield", sceneggiato girato dal regista Anton Giulio Majano.

L'anno seguente (1966) lavora al fianco di Rita Pavone e per la prima volta con Lina Wertmuller, in "Rita la zanzara", titolo a cui seguirà "Non stuzzicate la zanzara" (1967). Con Lina Wertmuller nasce una felice e duratura collaborazione che porterà alla realizzazione di numerosi lavori di qualità. Giannini intanto viene chiamato da Ettore Scola per "Dramma della gelosia - tutti i particolari in cronaca", del 1970.

Durante gli anni '70 avviene la consacrazione: i titoli più rappresentativi sono "Mimì metallurgico ferito nell'onore" (1972), "Film d'amore e d'anarchia ovvero: stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza" (1973, per il quale vince il premio come miglior attore al Festival di Cannes), "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" (1974), "Pasqualino Settebellezze" (1975, per il quale invece è candidato all'Oscar), "La fine del mondo nel nostro solito letto in una notte piena di pioggia" (1978), "Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova - si sospettano moventi politici" (1978). Con questi film - di Lina Wertmuller - sovente in coppia con Mariangela Melato, il volto di Giancarlo Giannini diventa l'icona del maschio italiano, rude e zotico, e veicolato dall'effetto stereotipante, fa il giro del mondo acquisendo notorietà internazionale.

Le notevoli doti drammatiche di Giannini hanno modo di esprimersi anche ne "La prima notte di quiete" (1972, di Valerio Zurlinie) e in "L'innocente" (1976, di Luchino Visconti).

Durante la sua lunga e prestigiosa carriera Giannini interpreta in modo straordinario e camaleontico personaggi di ogni genere, di diversi dialetti italiani, così come in lingua inglese. Proprio durante gli anni '80 lavora a livello internazionale, scelto da registi come Rainer Werner Fassbinder ("Lili Marleen", 1981) e Francis Ford Coppola ("La vita senza Zoe", episodio di New York Stories, 1989).

Durante gli anni '90 spazia dai film di azione ("Palermo Milano solo andata", 1995 - "Terra bruciata", 1999) al cinema cosiddetto più leggero ("Cervellini fritti impanati", 1996), fino all'impegno civile ("Giovanni Falcone", 1993).

Dopo il 2000 appare più frequentemente nelle fiction per la tv come "Il Generale Dalla Chiesa" o "Il Maresciallo Rocca", ma non manca di di frequentare le grandi produzioni hollywoodiane, come "Hannibal" (2001), "Man on Fire" (2004), "Casino Royale" (2006), "Agente 007 - Quantum of Solace" (2008).

La statura interpretativa di Giancarlo Giannini eccelle anche nell'attività di doppiatore: è la voce ufficiale di Al Pacino, ma ha prestato la voce anche a Jack Nicholson in "Shining" (1980) e nel "Batman" di Tim Burton (1989), nelle vesti di Joker.

Frasi di Giancarlo Giannini

6 fotografie

Foto e immagini di Giancarlo Giannini

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Giancarlo Giannini ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Giancarlo Giannini nelle opere letterarie Film e DVD di Giancarlo Giannini

6 biografie

Nati lo stesso giorno di Giancarlo Giannini

Altan

Altan

Fumettista italiano
α 30 settembre 1942
Adriano Sofri

Adriano Sofri

Saggista italiano, ex leader di Lotta Continua
α 1 agosto 1942
Andy Summers

Andy Summers

Musicista inglese, The Police
α 31 dicembre 1942
Aretha Franklin

Aretha Franklin

Cantante statunitense
α 25 marzo 1942
Barbra Streisand

Barbra Streisand

Cantante e attrice statunitense
α 24 aprile 1942
Caetano Veloso

Caetano Veloso

Cantante brasiliano
α 7 agosto 1942
Calvin Klein

Calvin Klein

Stilista statunitense
α 19 novembre 1942
Daniel Barenboim

Daniel Barenboim

Pianista e direttore d'orchestra argentino-israeliano
α 15 novembre 1942
Dino Zoff

Dino Zoff

Calciatore e allenatore italiano
α 28 febbraio 1942
Fabrizio Saccomanni

Fabrizio Saccomanni

Economista e politico italiano
α 22 novembre 1942
Felice Gimondi

Felice Gimondi

Atleta italiano, campione di ciclismo
α 29 settembre 1942
George Jung

George Jung

Criminale statunitense
α 6 agosto 1942
Giacinto Facchetti

Giacinto Facchetti

Calciatore italiano, dirigente dell'Inter
α 18 luglio 1942
ω 4 settembre 2006
Giacomo Agostini

Giacomo Agostini

Campione di motociclismo italiano
α 16 giugno 1942
Gianfranco Ravasi

Gianfranco Ravasi

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 18 ottobre 1942
Harrison Ford

Harrison Ford

Attore e produttore statunitense
α 13 luglio 1942
Isabel Allende

Isabel Allende

Scrittrice cilena
α 2 agosto 1942
Jean-Claude Trichet

Jean-Claude Trichet

Banchiere ed economista francese
α 20 dicembre 1942
Jimi Hendrix

Jimi Hendrix

Chitarrista statunitense
α 27 novembre 1942
ω 18 settembre 1970
John Irving

John Irving

Scrittore e sceneggiatore statunitense
α 2 marzo 1942
Kim Jong Il

Kim Jong Il

Leader politico e dittatore nordcoreano
α 16 febbraio 1942
ω 17 dicembre 2011
Larry Flynt

Larry Flynt

Editore statunitense
α 1 novembre 1942
Leo Nucci

Leo Nucci

Baritono italiano
α 16 aprile 1942
Lou Reed

Lou Reed

Cantautore statunitense
α 2 marzo 1942
ω 27 ottobre 2013
Mario Bochi

Mario Bochi

Esperto consulente assicurativo italiano
α 22 ottobre 1942
Martin Scorsese

Martin Scorsese

Regista statunitense
α 17 novembre 1942
Mauro Rostagno

Mauro Rostagno

Giornalista, sociologo e attivista italiano, vittima di mafia
α 6 marzo 1942
ω 26 settembre 1988
Michael Crichton

Michael Crichton

Scrittore, regista e sceneggiatore statunitense
α 23 ottobre 1942
ω 4 novembre 2008
Muammar Gheddafi

Muammar Gheddafi

Dittatore libico
α 7 giugno 1942
ω 20 ottobre 2011
Muhammad Ali

Muhammad Ali

Pugile statunitense
α 17 gennaio 1942
ω 3 giugno 2016
Oliviero Toscani

Oliviero Toscani

Fotografo italiano
α 28 febbraio 1942
Paul McCartney

Paul McCartney

Cantante e musicista inglese, Beatles
α 18 giugno 1942
Penny Marshall

Penny Marshall

Regista, produttrice e attrice statunitense
α 15 ottobre 1942
Pierangelo Bertoli

Pierangelo Bertoli

Cantautore italiano
α 5 novembre 1942
ω 7 ottobre 2002
Ronnie James Dio

Ronnie James Dio

Cantante heavy metal statunitense
α 10 luglio 1942
ω 16 maggio 2010
Sandro Mazzola

Sandro Mazzola

Ex calciatore italiano
α 8 novembre 1942
Stephen Hawking

Stephen Hawking

Matematico e astrofisico inglese
α 8 gennaio 1942
Theodore Kaczynski

Theodore Kaczynski

Serial killer statunitense noto come Unabomber
α 22 maggio 1942
Umberto Galimberti

Umberto Galimberti

Filosofo italiano
α 3 maggio 1942
Vanna Marchi

Vanna Marchi

Personaggio televisivo italiano
α 2 settembre 1942
Vittorio Cecchi Gori

Vittorio Cecchi Gori

Imprenditore e politico italiano
α 27 aprile 1942
Werner Herzog

Werner Herzog

Regista tedesco
α 5 settembre 1942