Biografie

Antonio Amurri

Antonio Amurri
Antonio Amurri nelle opere letterarie

Biografia Alchimie di parole

E' difficile stabilire quale attività abbia maggiormente caratterizzato Antonio Amurri, il poliedrico personaggio nato il 28 giugno 1925 ad Ancona. Sceneggiatore, paroliere, giornalista, umorista e, forse, soprattutto scrittore, Amurri aveva innato il genio del successo. Osservatore acuto degli accadimenti quotidiani, riusciva a catturarne gli aspetti paradossali che la sua mordace creatività trasformava in siparietti esilaranti per la TV, per la radio, per il teatro, per i giornali.

I suoi corrosivi libri sul costume e sulla famiglia divennero popolarissimi, da "Piccolissimo", "Famiglia a Carico", "Più di là che di qua", alla serie del "Discorso costruttivo sulla famiglia", composta da quattro titoli: "Come ammazzare la moglie e perché", "Come ammazzare il marito senza tanti perché", "Come ammazzare mamma e papà" e "Come ammazzare la suocera". Ma la sua produzione letteraria non si limita ai titoli appena elencati estendendosi ad una quindicina di opere. Come autore televisivo e radiofonico restano indimenticabili trasmissioni come "Gran Varietà" - creata per la radio insieme a Maurizio Jurgens - che ebbe durata decennale, o "Studio Uno" e "Doppia Coppia" per la TV. Fu molto attivo anche come giornalista satirico, ora nelle vesti di fondatore della testata "Il Miliardo", ora in quelle di redattore capo de "Il Traverso", nonché lavorando per varie altre testate.

Anche il teatro leggero italiano, quello di "Rivista", che negli anni Cinquanta e Sessanta ebbe un successo enorme, si fregiò del suo talento: opere come "I fuoriserie" e "La minidonna" recavano la sua firma, insieme a quelle di Faele e Zapponi, la prima, e Torti e Jurghens, la seconda.

Alla musica leggera, poi, ha regalato i testi di tantissimi brani, alcuni dei quali rimangono vere pietre miliari: sue le parole di tre grandi successi di Mina, "Sono come tu mi vuoi", del 1966, "Conversazione", del 1967 e "Vorrei che fosse amore" del 1968, ma anche dei brani "Piccolissima serenata", del 1958, cantata da Teddy Reno e da altri interpreti, "Si fa sera", del 1966 e "Chimera" del 1968, per Gianni Morandi. Ma ha scritto brani di successo per molte altre celebrità nazionali ed internazionali: Bruno Martino, Fred Bongusto, Aurelio Fierro, Renato Carosone, Domenico Modugno, Remo Germani, Rocky Roberts, Chico Buarque de Olanda, Shirley Bassey, Sylvie Vartan, Dusty Springfield, per citarne alcuni.

Cotanta virtù non poteva non lasciare traccia nella progenie: suo figlio Franco è un regista, sua figlia Valentina è autrice televisiva, sua nipote Eva - figlia di Franco - è attrice, nata e residente negli USA.

Un artista a tutto tondo, insomma, per il quale non serve stabilire quale sia stata l'attività maggiormente caratterizzante: Amurri è la satira, in ogni sua forma ed espressione. Una indicazione utile, però, ci viene da una sua stessa dichiarazione, rilasciata negli ultimi anni di vita: egli disse che le più belle soddisfazioni della sua carriera gli vennero dai libri perché soltanto scrivendo si era sentito veramente e profondamente libero di esprimere il suo estro.

Suo compagno di viaggio e coautore di programmi radiotelevisivi, tra cui il citato "Gran Varietà", fu spesso Dino Verde, insieme al quale ha coniato battute rimaste celebri. Eccone una: "Per il suo carattere scontroso, Carmelo Bene è stato definito un attore che sta sulle sue. E anche sulle mie."

Antonio Amurri è deceduto a Roma il giorno 18 dicembre 1992 all'età di 67 anni.

Frasi di Antonio Amurri

3 fotografie

Foto e immagini di Antonio Amurri

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Antonio Amurri ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Antonio Amurri nelle opere letterarie

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Antonio Amurri

Antonio Stradivari

Antonio Stradivari

Liutaio italiano
α Anno 1643
ω 18 dicembre 1737
Joseph Barbera

Joseph Barbera

Fumettista statunitense
α 24 marzo 1911
ω 18 dicembre 2006
Virna Lisi

Virna Lisi

Attrice italiana
α 8 novembre 1936
ω 18 dicembre 2014
Zsa Zsa Gabor

Zsa Zsa Gabor

Attrice ungherese naturalizzata statunitense
α 6 febbraio 1917
ω 18 dicembre 2016
Krizia

Krizia

Stilista italiana
α 31 gennaio 1925
ω 7 dicembre 2015
Pol Pot

Pol Pot

Politico, rivoluzionario e dittatore cambogiano
α 25 gennaio 1925
ω 15 aprile 1998
Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

Scrittore italiano
α 6 settembre 1925
Angela Lansbury

Angela Lansbury

Attrice statunitense
α 16 ottobre 1925
Arnaldo Forlani

Arnaldo Forlani

Politico italiano
α 8 dicembre 1925
B.B. King

B.B. King

Chitarrista statunitense
α 16 settembre 1925
ω 14 maggio 2015
Bernardo Caprotti

Bernardo Caprotti

Imprenditore italiano, Esselunga
α 7 ottobre 1925
ω 30 settembre 2016
Dick Van Dyke

Dick Van Dyke

Attore statunitense
α 13 dicembre 1925
Elmore Leonard

Elmore Leonard

Scrittore statunitense
α 11 ottobre 1925
ω 20 agosto 2013
Gianni Baget Bozzo

Gianni Baget Bozzo

Sacerdote e politico italiano
α 8 marzo 1925
ω 8 maggio 2009
Gilles Deleuze

Gilles Deleuze

Filosofo francese
α 18 gennaio 1925
ω 4 novembre 1995
Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano

Undicesimo Presidente della Repubblica Italiana
α 29 giugno 1925
Gore Vidal

Gore Vidal

Scrittore, sceneggiatore e saggista statunitense
α 3 ottobre 1925
ω 31 luglio 2012
Ida Magli

Ida Magli

Antropologa e filosofa italiana
α Anno 1925
ω 21 febbraio 2016
Malcolm X

Malcolm X

Politico statunitense
α 19 maggio 1925
ω 21 febbraio 1965
Margaret Thatcher

Margaret Thatcher

Politica inglese, ex Primo Ministro britannico
α 13 ottobre 1925
ω 8 aprile 2013
Mario Francese

Mario Francese

Giornalista italiano, vittima di mafia
α 6 febbraio 1925
ω 26 gennaio 1979
Michele Ferrero

Michele Ferrero

Imprenditore italiano
α 26 aprile 1925
ω 14 febbraio 2015
Mikis Theodorakis

Mikis Theodorakis

Compositore greco
α 29 luglio 1925
Paul Newman

Paul Newman

Attore e regista statunitense
α 26 gennaio 1925
ω 26 settembre 2008
Peter Sellers

Peter Sellers

Attore inglese
α 8 settembre 1925
ω 24 luglio 1980
Pippo Fava

Pippo Fava

Giornalista e scrittore italiano
α 15 settembre 1925
ω 5 gennaio 1984
Robert Kennedy

Robert Kennedy

Politico statunitense
α 20 novembre 1925
ω 6 giugno 1968
Robert Altman

Robert Altman

Regista statunitense
α 20 febbraio 1925
ω 20 novembre 2006
Rod Steiger

Rod Steiger

Attore statunitense
α 14 aprile 1925
ω 9 luglio 2002
Silvana Pampanini

Silvana Pampanini

Attrice italiana
α 25 settembre 1925
ω 6 gennaio 2016
Umberto Veronesi

Umberto Veronesi

Oncologo italiano
α 28 novembre 1925
ω 8 novembre 2016
Zygmunt Bauman

Zygmunt Bauman

Filosofo e sociologo polacco
α 19 novembre 1925
ω 9 gennaio 2017
Alexander Dubcek

Alexander Dubcek

Politico cecoslovacco
α 27 novembre 1921
ω 7 novembre 1992
Astor Piazzolla

Astor Piazzolla

Musicista argentino
α 11 marzo 1921
ω 4 luglio 1992
Augusto Daolio

Augusto Daolio

Cantante italiano e leader storico dei Nomadi
α 18 febbraio 1947
ω 7 ottobre 1992
Benny Hill

Benny Hill

Comico inglese
α 21 gennaio 1924
ω 20 aprile 1992
Eugenio Da Venezia

Eugenio Da Venezia

Pittore italiano
α 9 novembre 1900
ω 8 settembre 1992
Franco Franchi

Franco Franchi

Attore comico
α 18 settembre 1928
ω 9 dicembre 1992
Gianni Brera

Gianni Brera

Giornalista sportivo italiano
α 8 settembre 1919
ω 19 dicembre 1992
Giorgio De Stefani

Giorgio De Stefani

Tennista italiano
α 24 febbraio 1904
ω 22 ottobre 1992
Giovanni Falcone

Giovanni Falcone

Magistrato italiano, vittima di mafia
α 18 maggio 1939
ω 23 maggio 1992
Isaac Asimov

Isaac Asimov

Scrittore e scienziato russo, naturalizzato statunitense
α 2 gennaio 1920
ω 6 aprile 1992
Marlene Dietrich

Marlene Dietrich

Attrice tedesca
α 27 dicembre 1901
ω 6 maggio 1992
Paolo Borsellino

Paolo Borsellino

Magistrato italiano, vittima di mafia
α 19 gennaio 1940
ω 19 luglio 1992
Rita Atria

Rita Atria

Testimone di giustizia, vittima di mafia
α 4 settembre 1974
ω 26 luglio 1992