Gigi Riva

Gigi Riva

Gigi Riva

Biografia

Le sue caratteristiche erano la forza, la velocità, la tecnica e il carattere. Amatissimo da tutti gli appassionati di calcio, Gigi Riva rappresenta il più importante attaccante italiano del dopoguerra. Il suo nome viene accostato a quelli di Piola e Meazza per indicare alcuni tra i più grandi attaccanti italiani di sempre.

Cannonate e rombi di tuono

Nato con il vero nome di Luigi Riva a Leggiuno (Varese) il 7 novembre 1944, il suo gioco era caratterizzato da una prorompente esuberanza fisica, che gli valse il celeberrimo soprannome da parte di Gianni Brera "Rombo di tuono".

La fede alla sua squadra, il Cagliari, lo ha reso una bandiera, la sua serietà e la sua professionalità, un esempio per tutti i giovani.

La caratura del giocatore si spiega facilmente con i numeri della media realizzativa indossando la maglia azzurra: 35 reti in 42 partite, ancora un record difficilmente raggiungibile.

Gigi Riva rovesciata

Gigi Riva in uno dei suoi gesti atletici più celebri e simbolici: la rovesciata

La carriera

La carriera di Gigi Riva inizia con la squadra del Legnano (serie C); il passaggio al Cagliari arriva presto, grazie al buon fiuto del presidente sardo che si assicura l'ingaggio del futuro fuoriclasse.

Il giovane Riva affronta il trasferimento sull'isola con molti dubbi: ragazzo timido e taciturno si ritrova lontanissimo da casa. Sarà sufficiente poco tempo per capire che la Sardegna è per lui una terra adottiva.

Riva si innamora di questa terra e della sua gente, arrivando in futuro a rifiutare le offerte delle squadre più prestigiose pur di rimanere a Cagliari. È anche grazie a questo atteggiamento, a queste scelte, che assurge a vera e propria bandiera: giocatore amato dai propri tifosi e rispettato da tutti gli altri. Tuttavia questa scelta gli precluderà di vincere trofei e competizioni che la sua immensa classe gli avrebbe di sicuro fatto raggiungere in squadre di più alto rango.

Gigi Riva

Gigi Riva

I preparatori isolani lavorano molto sul potenziamento fisico: la sua potenza e la sua abilità nelle progressioni lo rendono immarcabile.

Riva gioca con il Cagliari 13 campionati consecutivi: nel 1963-64 porta il Cagliari dalla serie B alla massima categoria. In serie A realizzerà 156 reti in 289 partite: una media superiore a 0.5 goal a partita.

Gli anni d'oro

Le più belle imprese di Gigi Riva sono forse legate alla maglia azzurra dove il suo potentissimo tiro mancino ha fatto sognare i tifosi di tutto il paese; i successi più importanti ottenuti in azzurro sono il titolo Europeo del 1968 e il secondo posto ai mondiali in Messico del 1970.

Il periodo d'oro per Gigi Riva è quello che va dal 1967 al 1970: oltre a tre titoli di capocannoniere della serie A e ai già citati successi azzurri risalgono a questi anni: un secondo posto in campionato (1969, dietro la Fiorentina), uno scudetto (1970) e un secondo posto nella classifica del Pallone d'Oro (1970, alla spalle del compagno di nazionale Gianni Rivera).

Ma questo triennio è per Riva anche quello più travagliato: si procura una frattura del perone sinistro (in nazionale nel 1967) e una frattura del perone destro (nel 1970 in nazionale, successivamente ai mondiali).

Termina la carriera nel 1976, in seguito ad un altro infortunio. Gioca la sua ultima partita il 1° febbraio (Cagliari-Milan, 1-3).

Una seconda carriera legata alla nazionale

Dopo un periodo in cui dirige il Cagliari nel ruolo di presidente, Gigi Riva nei primi anni '90 approda nello staff della nazionale dove, anche con il susseguirsi negli anni di vari commissari tecnici, svolge il ruolo di dirigente accompagnatore.

Gigi Riva

Nella stagione 2004-2005, la maglia numero 11 a lui riservata negli anni in cui calcava i campi di gioco, viene ritirata dalla società Cagliari Calcio.

Nel maggio del 2013 decide di terminare il suo rapporto con la nazionale abbandonando il ruolo di team manager.

Nel novembre 2022 esce nelle librerie il libro biografico "Mi chiamavano Rombo di Tuono", scritto insieme al giornalista Gigi Garanzini.

La copertina del libro biografico di Gigi Riva

La copertina del libro biografico

Dieci anni dopo, nel 2023, il regista Riccardo Milani racconta in un docufilm la vita del grande campione.

Solo poco tempo dopo, il 22 gennaio 2024, Gigi Riva si spegne nella sua Cagliari all'età di 79 anni.

Frasi di Gigi Riva

7 fotografie

Foto e immagini di Gigi Riva

Commenti

Mercoledì 24 gennaio 2024 20:31:16

Rombo di Tuono ultimo Imperatore


BUON VIAGGIO ROMBO DI TUONO ULTIMO IMPERATORE.
A distanza di pochi giorni dalla scomparsa di Beckenbauer detto il "Kaiser", e' toccato volare in cielo a Gigi Riva detto "Rombo di Tuono".
Tecnicamente e' stato considerato l'attaccante perfetto, sapeva smarcarsi con abilita' e ricevuta la palla puntava la porta con autorita', poi con il suo sinistro devastante dalla precisione chirurgica non dava scampo ai portieri avversari. Quando interveniva sui cros, spesso cercava la soluzione acrobatica o il colpo di testa in tuffo e alcuni di questi suoi gesti atletici sono rimasti leggendari.
Nella celebre opera shakesperiana, l'oratore Marco Antonio defini' Giulio Cesare "un uomo d'onore", ecco, Gigi Riva oltre alla impressionante somiglianza fisica, ha ereditato dall' Imperatore Romano anche l'onorabilita', dote piu' unica che rara nel mondo del calcio e non solo, infatti non lascio' mai il suo Cagliari con il quale vinse uno storico scudetto, rinunciando a proposte economiche faraoniche di altre squadre. Cambio' casacca solo
per indossare quella della Nazionale Italiana, alla quale ha dato tantissimo sia da calciatore che da dirigente, diventando un bellissimo esempio dell' Italia e per l' Italia nel mondo.
Buon viaggio "Rombo di Tuono", ultimo Imperatore...

Martedì 7 novembre 2023 09:39:22


Buongiorno Sig. Riva,
volevo farle gli Auguri per il suo compleanno! Probabilmente non leggerà mai questo messaggio, e non avrò mai la fortuna di conoscerla di persona, ma volevo farle sapere in questa sede, che la stimo, oltre che per la sua fantastica carriera di sportivo ( pur non essendo tifoso della squadra di calcio del Cagliari ), sopratutto per la sua figura di uomo leale e sincero. Auguri Rombo di Tuono!!!
Antonio Menici

Sabato 3 dicembre 2022 07:46:01

Ricordo su Gigi Riva


Era il 1971 e avevo appena 11 anni. Per quel compleanno, mi fu regalata una bicicletta. Mentre mi apprestavo a provarla, nella strada di casa dei miei genitori, nel quartiere di Bonaria, passò una macchina; forse un'alfetta, della quale non ricordo il colore. Cercai con tutte le mie forze di inseguirla ma, nonostante la macchina andasse piano, non la raggiunsi. L'autista però, si accorse di me e frenò, chiedendomi con un gesto, attraverso lo specchietto retrovisore, cosa volessi. Rimasi sorpreso dalla reazione del conducente che, a pochi metri da me, si fermò, aprì lo sportello e scese, dirigendosi verso di me che, nel frattempo, avevo fermato la bicicletta. Non conoscevo quell'uomo e chiaramente ebbi timore delle sue intenzioni. Lui si avvicinò lentamente e con fare sereno, non parlò. Ci guardammo pochi secondi, poi lui tornò verso la sua macchina, aprì il cofano della sua macchina, prese una maglietta e un pallone e me lo donò senza dire una parola. Mi carezzò il viso e andò via. Subito dopo tornai a casa e parlai con mio padre dell'accaduto. In un primo momento non ne fu contento, per il fatto che mi ero fermato con uno sconosciuto. Poco dopo, osservando la maglietta e il pallone, vide il numero 11 e disse entusiasta: ma è la maglia di Gigi Riva. Nonostante non seguissi il calcio, al contrario di mio padre che ne era fortemente appassionato, non dimenticai mai quel gesto né quella persona così gentile e affettuosa, della quale conservo ancora quella carezza così affettuosa. La maglietta e il pallone, non so che fine abbiano fatto. Per me, era stata più importante e indelebile, quella carezza. Questo è il mio ricordo di Gigi Riva dopo oltre 50 anni. Ricordo di un uomo semplice, umile e per questo, un grande uomo.

Lunedì 15 novembre 2021 20:02:42

Richiesta foto gigi riva


Potre avere foto firmata gigi riva anni 70 con maglia della nazionale ho 73 anni e stato l idolo della mia giovinezza

Martedì 24 agosto 2021 20:03:28

Ciao a tutti, Gigi è da sempre l'idolo di mio nonno, non ha mai avuto l'opportunità di vederlo e vorrei esaudire il suo più grande desiderio. Gli basterebbe un semplice video messaggio, mio nonno si chiama Eugenio, un video saluto sarebbe bellissimo, grazie in anticipo, contattatemi alla mail ------- in caso ❤️

Lunedì 19 luglio 2021 18:39:35

Ciao scusate per il disturbo, Gigi è da sempre il più grande idolo di mio nonno, grande tifoso de
Cagliari ovviamente, mio nonno che si chiama Mario ha fatto molto per me e vorrei sdebitarmi in una maniera “speciale” con ad esempio un semplice video in cui lo saluta, nel
Caso voi foste così gentili nell vorrei accontentare questo è il mio cell 346------- e forza rombo di tuono

Lunedì 9 novembre 2020 17:01:54

Ho avuto l'onore e la fortuna di conoscere Gigi Riva nel lontano 1976 a Roma. Un'emozione unica e purtroppo irripetibile. ho un ricordo talmente nitido che mi ha accompagnato in tutti questi anni. IL mio mito, mi commuovo ancora nel vederlo ! Mi piacerebbe rivederlo ma so che è un sogno, e so che come all'ora non riuscirei ad esprimere tutto quello che mi ha trasmesso e mi ha lasciato. Grande Campione, Grande persona ! Anche se in ritardo Auguri di ❤

Sabato 7 novembre 2020 20:47:38

Tanti Auguri al Campione ma soprattutto all'uomo Gigi Riva, esempio di sacrificio e Lealtà... Unico e inimitabile.
Tanti Auguri Rombo di Tuono.

Sabato 7 novembre 2020 19:49:05

Grande, immenso Campione... te lodice uno Juventino di Padova che ha avuto la fortuna di vederti ad Asiago nel 1969 !

Sabato 7 novembre 2020 19:20:26

Tanti auguri di buon compleanno!!!
Sarò sempre grato verso di lei per le gioie sportive regalate a tutti noi, e riconoscente per il suo esempio nell'affrontare i problemi della vita, esempio che mi ha aiutato a superare grandi prove nella mia adolescenza.
Grazie e... 100 di questi giorni!

Venerdì 5 giugno 2020 23:14:30

Caro Gigi
Mi chiamo Lorello Caruso, ho 58 anni e sono cresciuto con il mito di Rombo di tuono, diventato unico tifoso cagliaritano in un piccolo paese calabrese di mille anime (Rota Greca) in quel magico 1970.
Ho sempre raccontato la tua storia ai miei 2 figli evidenziando la grandezza dell'uomo oltre che dello sportivo.
L'altro giorno mio figlio mi ha girato il racconto che fa di te Federico Buffa in due ore di audio che a più riprese mi ha fatto commuovere.
A settembre compirò i miei 58 anni, vorrei chiederti un piccolo regalo, una tua foto autografata da poter lasciare ai miei figli quando non ci sarò più.
Ti lascio il mio indirizzo:
Lorello Caruso
Via ------- n. 3 - 87010 Rota Greca (CS)
È superfluo dire che anche se la foto non arriva la mia ammirazione rimarrà intatta.
Un saluto affettuoso.

Martedì 7 aprile 2020 18:51:50

Salve! Non sono pratica di questi metodi social... e le dirò la verità non so neanche se il profilo è il suo o un fake profilo, però ci provo! ! Ho un amico che letteralmente L adora, sa tutto di lei e il suo “sogno nel cassetto” e poter cenare con lei per poter chiacchierare e probabilmente riempirla di domande! ! 😂non si preoccupi non sono qui per farle richieste indecenti, non mi permetto di chiederle di andare a cena con uno sconosciuto, ma siccome fra un po’ è il compleanno del suo “ammiratore” mi piacerebbe fargli una sorpresa, ! ! È troppo chiederle un banale video anche Wapp in cui fa gli auguri a questa persona è gli dice (scherzando! !) che prima o poi avrebbe piacere a scambiare 4 chiacchiere con lui? La ringrazio e spero di non essere stata ridicola nel chiederle questa cosa.
Cordiali saluti Elvira

Sabato 4 aprile 2020 17:33:15

Buongiorno sig. Riva,
mi chiamo Andrea Alberti e vivo a Cortina d'Ampezzo. Sono felice di avere la possibilità di scriverle per la stima che nutro nei suoi riguardi.
La stima che ho di lei non si limita alle sue performace sportive, che conosco pur essendo nato nel 1972; ma le cose che più mi colpiscono in Gigi Riva sono la sensibilità, la lealtà, il senso di giustizia e l'amore.
Alcuni anni or sono ho visto un'intervista che mi è rimasta nel cuore. In questa intervista lei parlava della sua vita e sopratutto del legame che aveva con sua madre. Alla fine dell'intervista lei diceva, o faceva intendere, che avrebbe barattato tutti i suoi successi per avere ancora sua madre con sé! Questa affermazione mi ha rigato il volto di lacrime, ancora adesso pensando a quelle parole l'emozione mi riempie gli occhi di lacrime: mi dispiace, mi dispiace tanto per ciò che lei ha vissuto.
La mia solidarietà nel dolore sicuramente può essere una cosa bella, ma ciò che è accaduto purtroppo rimane. Siccome gli eventi dolorosi che viviamo sono immutabili e non si possono cancellare, mi sento di condividere con lei un pensiero che ho trovato nella Bibbia. In Rivelazione 21:4 si legge: “Ed Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non ci sarà più, né ci sarà più lutto, né lamento, né dolore. Le cose di prima sono passate”. Trovo questo pensiero particolarmente confortante perché indica che Dio promette che verrà un tempo in cui gli esseri umani non soffriranno più, non ci sarà più la morte e come indicano altre scritture (Giovanni 5:28, 29) coloro che si sono addormentati nella morte verranno riportati in vita.
Conoscendo anche il suo passato mi sento di aggiungere che il Dio di cui si parla nella Bibbia è un Dio di amore. Spesso le religioni ed i religiosi agiscono in modo difforme da quelli che sono i Suoi comandamenti e non aiutano né a conoscerne la vera personalità, né a conoscere i propositi che Lui ha per il genere umano. L'invito che le faccio, quindi, è quello di ricercare ciò che Dio tramite il suo libro ci insegna riguardo a Lui e al Suo proposito.
Distinti saluti,
Andrea Alberti

Venerdì 8 novembre 2019 17:40:00

Auguri Gigi! A te sono legati alcuni dei più bei ricordi dei miei anni giovanili. Però ti penso spesso -con rimpianto- quando vedo le punte spuntate del nostro calcio nazionale!

Giovedì 7 novembre 2019 08:39:03

Buon Compleanno indimenticabile Campione! Sei sempre nei nostri ricordi più belli. Auguri!

Giovedì 7 novembre 2019 07:04:48

Auguri di Buon Compleanno al Grande Gigi Riva da tutti gli sportivi italiani. L'Italia intera festeggia questo straordinario campione e grande uomo. Auguri Rombo di Tuono!

Mercoledì 6 novembre 2019 23:29:46

Buon Compleanno Gigi! con i miei sentitissimi auguri di miglior proseguimento nella Vita ! ! Saluti ed
Auguronissimi per tutto!

Mercoledì 6 novembre 2019 20:35:01

Mille auguri da tua cugina Luciana.

Domenica 16 settembre 2018 21:45:16

Un'attaccante così ce lo scordiamo oggi ci sono ragazzotti arroganti pie i di se solo perché son capaci di segnare un gol

Sabato 30 giugno 2018 18:27:20

"Forse perché tutto si può comprare, tutto ha un prezzo... tranne Gigi Riva che prima di essere stato quel grande campione che è stato è (e continuerà ad essere, un grande Uomo) un vero esempio per tutti".

Martedì 21 giugno 2016 12:28:56

Gigi Riva: mito della nostra infanzia. Forte, onesto, grande Campione. Ci ha fatto amare il Cagliari e sognare in Messico '70. Grazie Gigi

Venerdì 7 novembre 2014 22:53:07

Non sono sarda, ma ti ho sempre apprezzato come calciatore e uomo da quando avevo 5 anni. Un mito.Un esempio per tutti. Auguri di cuore e grazie di esistere.

Martedì 9 aprile 2013 15:48:38

Mi piacerebbe sapere se è stato in Collegio alla Città dei ragazzi di Castelletto Ticino. Qualcuno conosce la storia della sua infanzia? Grazie

Mercoledì 16 novembre 2011 16:26:41

il più grande di tutti i tempi, soprattutto come uomo.
In quanto al calciatore non ci sono parole per descriverlo, specialmente per noi sardi.
Non tifavo il caglari, in quanto sassarese simpatizzavo per la torres, ma la presenza di rombo di tuono ha fatto si che le simpatie passassero sulla spona rossoblu cagliaritana.
Grazie per quello che ci hai dato. Un saluto affettuoso

Giovedì 23 dicembre 2010 18:49:57

E' ancora il mio idolo calcistico: chi, dopo di lui, staccava di testa con tanta prepotenza e micidiale precisione incornava? Chi poteva giocarsi una sola palla mancata dal difensore e cambiare il risultato con una rasoiata micidiale? Spero tanto che ne rinasca uno simile. Ma ancora non è ... alle viste!

Mercoledì 4 agosto 2010 18:43:58

Era il mio idolo, il mio campione di riferimento, con piena e totale ammirazione, preferito anche a Pelè ed a Rivera. Dopo il suo ritiro il calcio, per me, è stato uno sport che seguo con distacco. Ancora un immenso grazie, Gigi.

Sabato 17 luglio 2010 12:12:18

Grande, grande, grande. Il mio idolo (dopo il 76 non ho mai piú fatto il tifo per nessuno)

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Meazza Gianni Brera Gianni Rivera Calciatori Sport

Albert Camus

Albert Camus

Scrittore francese, premio Nobel
α 7 novembre 1913
ω 4 gennaio 1960
Angelo Scola

Angelo Scola

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 7 novembre 1941
David Guetta

David Guetta

Disc jockey e produttore discografico francese
α 7 novembre 1967
Herman J. Mankiewicz

Herman J. Mankiewicz

Sceneggiatore, giornalista e critico teatrale statunitense
α 7 novembre 1897
ω 5 marzo 1953
Joni Mitchell

Joni Mitchell

Cantautrice canadese
α 7 novembre 1943
Konrad Lorenz

Konrad Lorenz

Etologo e filosofo austriaco
α 7 novembre 1903
ω 27 febbraio 1989
Lev Trotsky

Lev Trotsky

Politico e rivoluzionario russo
α 7 novembre 1879
ω 20 agosto 1940
Marie Curie

Marie Curie

Scienziata, chimica e fisica, polacca
α 7 novembre 1867
ω 4 luglio 1934
Massimo Ciavarro

Massimo Ciavarro

Attore e produttore italiano
α 7 novembre 1957
Miriana Trevisan

Miriana Trevisan

Showgirl italiana
α 7 novembre 1972
Vittoria del Regno Unito

Vittoria del Regno Unito

Regina del Regno Unito
α 24 maggio 1819
ω 22 gennaio 1901
Papa Benedetto XV

Papa Benedetto XV

Pontefice della Chiesa cattolica italiano
α 21 novembre 1854
ω 22 gennaio 1922
Giorgio Caproni

Giorgio Caproni

Poeta italiano
α 7 gennaio 1912
ω 22 gennaio 1990
Heath Ledger

Heath Ledger

Attore australiano
α 4 aprile 1979
ω 22 gennaio 2008
Lyndon Johnson

Lyndon Johnson

36° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 27 agosto 1908
ω 22 gennaio 1973
Tullia Zevi

Tullia Zevi

Giornalista e scrittrice italiana
α 2 febbraio 1919
ω 22 gennaio 2011
Ursula K. Le Guin

Ursula K. Le Guin

Scrittrice statunitense, fantascienza
α 21 ottobre 1929
ω 22 gennaio 2018
Adriano Galliani

Adriano Galliani

Manager italiano
α 30 luglio 1944
Ban Ki-moon

Ban Ki-moon

Politico sudcoreano
α 13 giugno 1944
Barry White

Barry White

Cantante statunitense
α 12 settembre 1944
ω 4 luglio 2003
Bruno Vespa

Bruno Vespa

Giornalista italiano
α 27 maggio 1944
Claudia Mori

Claudia Mori

Attrice, cantante e produttrice italiana
α 12 febbraio 1944
Daniel Pennac

Daniel Pennac

Scrittore francese
α 1 dicembre 1944
Danny DeVito

Danny DeVito

Attore statunitense
α 17 novembre 1944
Diana Ross

Diana Ross

Cantante statunitense
α 26 marzo 1944
Erno Rubik

Erno Rubik

Designer ungherese, inventore del Cubo
α 13 luglio 1944
Fausto Leali

Fausto Leali

Cantante italiano
α 29 ottobre 1944
George Lucas

George Lucas

Regista e produttore statunitense
α 14 maggio 1944
Gianfranco Ferrè

Gianfranco Ferrè

Stilista italiano
α 15 agosto 1944
ω 17 giugno 2007
Gianni Morandi

Gianni Morandi

Cantante e presentatore tv italiano
α 11 dicembre 1944
Jacqueline Bisset

Jacqueline Bisset

Attrice inglese
α 13 settembre 1944
Jeff Beck

Jeff Beck

Chitarrista inglese
α 24 giugno 1944
ω 10 gennaio 2023
Jimmy Page

Jimmy Page

Chitarrista inglese, Led Zeppelin
α 9 gennaio 1944
Joe Frazier

Joe Frazier

Pugile statunitense
α 12 gennaio 1944
ω 7 novembre 2011
Joe Cocker

Joe Cocker

Cantante inglese
α 20 maggio 1944
ω 22 dicembre 2014
John Holmes

John Holmes

Pornodivo statunitense
α 8 agosto 1944
ω 13 marzo 1988
Marc Ouellet

Marc Ouellet

Cardinale e arcivescovo cattolico canadese
α 8 giugno 1944
Massimiliano Fuksas

Massimiliano Fuksas

Architetto italiano
α 9 gennaio 1944
Massimo Cacciari

Massimo Cacciari

Filosofo, accademico e politico italiano
α 5 giugno 1944
Maurizio Vandelli

Maurizio Vandelli

Cantante italiano
α 30 marzo 1944
Mauro della Porta Raffo

Mauro della Porta Raffo

Scrittore e saggista italiano
α 17 aprile 1944
Michael Douglas

Michael Douglas

Attore e produttore cinematografico statunitense
α 25 settembre 1944
Mino Reitano

Mino Reitano

Cantautore italiano
α 7 dicembre 1944
ω 27 gennaio 2009
Peter Tosh

Peter Tosh

Cantante e musicista giamaicano
α 9 ottobre 1944
ω 11 settembre 1987
Reinhold Messner

Reinhold Messner

Alpinista, esploratore e scrittore italiano
α 17 settembre 1944
Roby Facchinetti

Roby Facchinetti

Cantante e musicista italiano, Pooh
α 1 maggio 1944
Rudolph Giuliani

Rudolph Giuliani

Politico statunitense
α 28 maggio 1944
Rutger Hauer

Rutger Hauer

Attore olandese
α 23 gennaio 1944
ω 19 luglio 2019
Steve Fossett

Steve Fossett

Aviatore ed avventuriero statunitense
α 22 aprile 1944
ω 3 settembre 2007
Tahar Ben Jelloun

Tahar Ben Jelloun

Scrittore, poeta e saggista marocchino
α 1 dicembre 1944
Terry Brooks

Terry Brooks

Scrittore statunitense
α 8 gennaio 1944
Tommie Smith

Tommie Smith

Ex atleta statunitense
α 6 giugno 1944
Uto Ughi

Uto Ughi

Violinista italiano
α 21 gennaio 1944
Vittorio Zucconi

Vittorio Zucconi

Giornalista italiano
α 16 agosto 1944
ω 25 maggio 2019
Vojislav Kostunica

Vojislav Kostunica

Politico serbo
α 24 marzo 1944
Alexei Navalny

Alexei Navalny

Attivista e politico russo
α 4 giugno 1976
ω 16 febbraio 2024
Fabio Gallia

Fabio Gallia

Manager italiano
α 20 agosto 1963
ω 7 maggio 2024
Franco Di Mare

Franco Di Mare

Giornalista e conduttore tv italiano
α 28 luglio 1955
ω 17 maggio 2024
Franz Beckenbauer

Franz Beckenbauer

Ex calciatore tedesco
α 11 settembre 1945
ω 7 gennaio 2024
Iris Apfel

Iris Apfel

Imprenditrice e interior designer statunitense
α 29 agosto 1921
ω 1 marzo 2024
O. J. Simpson

O. J. Simpson

Ex giocatore di football americano e attore statunitense
α 9 luglio 1947
ω 10 aprile 2024
Paul Auster

Paul Auster

Scrittore, saggista e poeta statunitense
α 3 febbraio 1947
ω 30 aprile 2024
Peter Higgs

Peter Higgs

Fisico inglese, premio Nobel
α 29 maggio 1929
ω 8 aprile 2024
Roberto Cavalli

Roberto Cavalli

Stilista italiano
α 15 novembre 1940
ω 12 aprile 2024
Roger Corman

Roger Corman

Regista e produttore cinematografico statunitense
α 5 aprile 1926
ω 9 maggio 2024
Sandra Milo

Sandra Milo

Attrice e conduttrice tv italiana
α 11 marzo 1933
ω 29 gennaio 2024
Vittorio Emanuele di Savoia

Vittorio Emanuele di Savoia

Reale italiano
α 12 febbraio 1937
ω 3 febbraio 2024