Stash

Stash
Stash nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Stash Discografia

Biografia

Antonio Stash Fiordispino nasce il 7 luglio del 1989 a Caserta, in Campania, dove trascorre la propria infanzia e parte dell'adolescenza. Appassionato di musica, decide di diventare cantante, e a tal proposito si trasferisce a Milano, dove studia inizialmente Pittura all'Accademia di Brera, poi Nuove Tecnologie. In seguito va a vivere a Londra.

Gli anni 2010

Nel 2010 fonda, insieme con il cugino Alex Fiordispino, i The Kolors, gruppo di cui fa parte anche Daniele Mona. Mona si occupa di sintetizzatore e percussioni, Alex di batteria e percussioni, mentre Stash canta e suona la chitarra.

Divenuti resident band del locale "Le Scimmie" di Milano, i The Kolors nel 2011 incidono "I don't give a funk", il loro primo inedito, per poi essere scelti per aprire i concerti in Italia di Paolo Nutini, Gossip e Hurts.

Il primo disco

Dopo aver fatto parte della data romana di Atoms for Peace come special guest, il gruppo nel maggio del 2014 pubblica "I Want", album di esordio, grazie alla collaborazione agli arrangiamenti di Sergio Conforti (Rocco Tanica di Elio e le Storie Tese) e del produttore di videoclip Vichi Lombardo, oltre che del discografico Enzo Zangaglia.

La seconda metà degli anni 2010

Nel 2015 Stash e compagni prendono parte ad "Amici di Maria De Filippi", talent show in onda su Canale 5 giunto alla quattordicesima edizione. Sono loro ad aggiudicarsi la vittoria finale nella puntata del 5 giugno.

Maria non ti indirizza per niente. Non dice: "Fai così, fai colì". Sa metterti a tuo agio. Ha un'aura che emana tranquillità. Mi ricordo il pre-provino: andò di merda. Sai quando sei carichissimo e poi va tutto male? Ecco: chitarra scordata, accordo sbagliato… Si percepiva un sacco di ansia, di tensione, ci guardavano tipo: "Ma dove cazzo volete andare?". Poi è arrivata lei, mi ha messo una mano sulla spalla e mi ha detto semplicemente: "Mi piacciono i tuoi capelli". Ha portato immediatamente calma, è stato come esibirsi davanti a un'amica.

Nel frattempo pubblicano il singolo "Everytime", in grado di arrivare al primo posto della classifica di iTunes. Poi è la volta di "Out", secondo album in studio, che debutta in prima posizione nella classifica dei dischi italiani (nel complesso venderà più di 200mila copie e otterrà quattro dischi di platino). La band arriva anche al cinema, partecipando alla colonna sonora del film d'animazione "Il Regno di Wuba".

Con i The Kolors a giugno Stash sale sul palco degli Mtv Italia Awards a Firenze, al Parco delle Cascine, prima di prendere parte al Summer Festival, dove canta con Elisa "Realize". Dopo aver ricevuto la cittadinanza onoraria del paese di Cardito, Fiordispino pubblica - sempre con il gruppo - "Why don't you love me?", singolo estratto da "Out", il cui videoclip viene girato a Berlino.

Premi e riconoscimenti

A novembre la band è protagonista di un documentario trasmesso da Italia 1, mentre poco dopo partecipa a "Che tempo che fa", su Raitre, presentando il singolo inedito "Ok", in uscita il mese successivo.

Nel 2016 la band viene premiata sul palco di TIMmusic on Stage Awards nelle categorie "miglior look CapelliMania", "talento italiano del futuro" e "migliore fanbase". Ai Wind Music Awards riceve il Premio Singolo Platino per "Everytime". Agli Mtv Awards, invece, Stash è protagonista di una lite dietro le quinte con il conduttore della manifestazione Francesco Mandelli, dopo aver sputato contro una telecamera a causa di un problema tecnico che ha penalizzato l'esibizione del gruppo.

Il terzo disco

Nell'aprile del 2017 i The Kolors pubblicano il singolo "What happened last night", realizzato con la collaborazione del rapper americano Gucci Mane, mentre a maggio esce il terzo album in studio, "You", che contiene i singoli "Crazy" e "Don't understand".

In questo periodo termina la relazione sentimentale tra Stash e Carmen, sua compagna da dieci anni.

Non apparteniamo al McDonald's della musica, non siamo una band usa e getta. Ci sarà sicuramente sempre chi demonizzerà il nostro provenire dal talent perché appartiene a una generazione diversa, non siamo quelli che cercano di convincere. Cerchiamo di dare un senso a questo periodo della nostra vista artistica. Il talent ci ha dato tanto. Siamo riusciti a presentare nella forma giusta quello che prima veniva etichettato come alternativo.

Stash

Stash sul palco di Sanremo 2018. Antonio Stash Fiordispino è alto 188 centimetri

Nel febbraio dell'anno seguente Stash e soci salgono sul palco del Teatro Ariston di Sanremo 2018 partecipando come concorrenti alla sessantottesima edizione del Festival della Canzone Italiana, dove propongono per la prima volta un pezzo in italiano, intitolato "Frida (mai, mai, mai)". Il brano si ispira alla figura di Frida Kahlo.

Errore

Errore

/include/banner.jsp (line: 40, column: 7) File [studenti.980x50.txt] not found