Biografie

Sergio Endrigo

Sergio Endrigo
Sergio Endrigo nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Sergio Endrigo Discografia

Biografia

Sergio Endrigo nasce il 15 giugno del 1933 a Pola, figlio di Claudia e di Romeo, uno scultore e pittore. Cresciuto in Istria, dopo la Seconda Guerra Mondiale è obbligato a lasciare la città natale, e insieme con la madre si trasferisce a Brindisi come profugo (il padre, invece, era morto quando Sergio aveva solo sei anni).

Spostatosi a Venezia, si iscrive al ginnasio ma ben presto interrompe gli studi per lavorare, così da aiutare la madre dal punto di vista economico: impiegato, tra l'altro, come lift-boy presso l'Hotel Excelsior, oltre che come tuttofare alla Mostra del Cinema di Venezia, si dedica nel frattempo allo studio della chitarra, e riesce a trovare un ingaggio come contrabbassista e come cantante in diverse orchestre, tra le quali quella di Ruggero Oppi.

Successivamente entra a far parte del complesso di Riccardo Rauchi, e poco dopo ha l'occasione di conoscere Riccardo Del Turco; nel 1959 avviene il suo esordio discografico, con un 45 giri extended play all'interno del quale sono presenti "Ghiaccio bollente" e "Non occupatemi il telefono". Nello stesso anno Sergio Endrigo partecipa, sempre con il gruppo di Rauchi, al primo "Burlamacco d'oro", dove propone il brano scritto da Enrico Polito e Franco Migliacci "Notte, lunga notte", più tardi inciso anche da Domenico Modugno.

Vincitore della kermesse a pari merito con Arturo Testa, incide un disco con la Edizioni Musicali Ariston ma con il nome d'arte Notarnicola: il disco include "Nuvola per due" e "Arrivederci", pezzi musicati da Umberto Bindi.

Gli anni '60

Nel 1960 Sergio partecipa a un provino con Giampiero Boneschi e lo supera: ha, quindi, l'opportunità di firmare un contratto con la Dischi Ricordi. Frattanto si dedica alla scrittura di alcune canzoni, tra cui "Bolle di sapone" e "La brava gente". Nel 1961 partecipa al Festival di Diano Marina con il brano scritto da Gino Paoli "Gli innamorati sono sempre soli", mentre l'anno successivo lascia la Ricordi per abbracciare la RCA, al seguito di Nanni Ricordi: a questo periodo risale la pubblicazione di "Io che amo solo te", oltre che del suo primo Lp da solista, intitolato "Sergio Endrigo", che include tra le altre canzoni "Aria di neve", "I tuoi vent'anni" e "Il soldato di Napoleone" (quest'ultima con testi di Pier Paolo Pasolini).

Sposatosi con Lula (Maria Giulia Bartolocci), diventa cognato di Riccardo Del Turco (che si sposa con Donella, sorella di Lula), e nel 1963 pubblica l'Lp "Endrigo" che contiene "La guerra" e "La rosa bianca". Nel 1965 diventa padre e recita nei film "008 Operazione Ritmo" e "Questi pazzi pazzi italiani"; nel frattempo abbandona la RCA e firma un contratto per la Fonit Cetra.

Dopo avere composto "Te lo leggo negli occhi", destinato a diventare uno dei suoi pezzi più celebri, l'artista di Pola pubblica su 45 giri "Mani bucate" e "Teresa", brano che viene censurato dalla Rai in quanto nel testo si fa riferimento a una ragazza che non è vergine.

Sergio Endrigo e le partecipazioni al Festival di Sanremo

Nel 1966 sale per la prima volta sul palco del Teatro Ariston al "Festival di Sanremo" dove propone in gara "Adesso sì", e registra il suo terzo Lp, nuovamente intitolato "Endrigo", che include "La ballata dell'ex". L'anno seguente torna a Sanremo in coppia con Memo Remigi con "Dove credi di andare"; nel 1968 si ripresenta alla kermesse ligure per la terza volta consecutiva, ma questa volta vince grazie a "Canzone per te", proposta con Roberto Carlos.

Dopo avere preso parte all'"Eurovision Song Contest" con il pezzo "Marianne", nel 1969 torna a Sanremo con "Lontano dagli occhi" (la canzone si classifica seconda), cantata insieme con la britannica Mary Hopkin; nel 1970, invece, è in coppia con Iva Zanicchi, e presenta "L'arca di Noè" (questa volta la canzone è terza).

Gli anni '70 e successivi

L'anno successivo arriva la sua sesta partecipazione di seguito, ma l'abbinamento con i New Trolls per il brano "Una storia" non ottiene un grande successo. Negli anni successivi Endrigo torna sul palcoscenico dell'Ariston in tre occasioni: con "Elisa Elisa" nel 1973, con "Quando c'era il mare" nel 1976 e con "Canzone italiana" nel 1986.

Nel 1995, scrive un romanzo intitolato "Quanto mi dai se mi sparo?", pubblicato da Stampa Alternativa. In seguito, contesta a Luis Bacalov, autore del tema musicale del film "Il postino", uscito nel 1994, la paternità del motivo, che risulta molto simile a "Nelle mie notti", un brano scritto da Sergio Endrigo venti anni prima insieme con Riccardo Del Turco: una questione di non poco conto, considerando che Bacalov per quell'opera si aggiudica anche il Premio Oscar per la migliore colonna sonora.

Sergio Endrigo muore il 7 settembre del 2005 a Roma a causa di un cancro ai polmoni diagnosticatogli pochi mesi prima: il suo cadavere viene sepolto nella tomba di famiglia a Terni. Nel corso della sua carriera ha collaborato con scrittori e poeti tra cui ricordiamo Gianni Rodari e Giuseppe Ungaretti.

Frasi di Sergio Endrigo

4 fotografie

Foto e immagini di Sergio Endrigo

Video Sergio Endrigo

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Sergio Endrigo ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Sergio Endrigo nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Sergio Endrigo Discografia

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Sergio Endrigo

Karen Blixen

Karen Blixen

Scrittrice e pittrice danese
α 17 aprile 1885
ω 7 settembre 1962
Lucio Fontana

Lucio Fontana

Artista e scultore italiano
α 19 febbraio 1899
ω 7 settembre 1968
Dalida

Dalida

Cantante e attrice italiana naturalizzata francese
α 17 gennaio 1933
ω 3 maggio 1987
Montserrat Caballé

Montserrat Caballé

Soprano spagnola
α 12 aprile 1933
Akihito

Akihito

Monarca giapponese
α 23 dicembre 1933
Alberto Asor Rosa

Alberto Asor Rosa

Critico letterario italiano
α 23 settembre 1933
Amartya Sen

Amartya Sen

Economista indiano, premio Nobel
α 3 novembre 1933
Azeglio Vicini

Azeglio Vicini

Allenatore di calcio italiano
α 20 marzo 1933
Bernardo Provenzano

Bernardo Provenzano

Boss mafioso italiano
α 31 gennaio 1933
ω 13 luglio 2016
Brigitte Reimann

Brigitte Reimann

Scrittrice tedesca
α 21 luglio 1933
ω 20 febbraio 1973
Charles Wilson

Charles Wilson

Politico statunitense
α 1 giugno 1933
Claudio Abbado

Claudio Abbado

Direttore d'orchestra italiano
α 26 giugno 1933
ω 20 gennaio 2014
Danilo Mainardi

Danilo Mainardi

Etologo e divulgatore scientifico italiano
α 25 novembre 1933
ω 8 marzo 2017
Franco Marini

Franco Marini

Sindacalista e politico italiano
α 9 aprile 1933
Gene Wilder

Gene Wilder

Attore e regista statunitense
α 11 giugno 1933
ω 29 agosto 2016
Gianni Amico

Gianni Amico

Regista italiano
α 27 dicembre 1933
ω 2 novembre 1990
Giorgio Ambrosoli

Giorgio Ambrosoli

Avvocato italiano, vittima di mafia
α 17 ottobre 1933
ω 11 luglio 1979
Guido Crepax

Guido Crepax

Fumettista italiano
α 15 luglio 1933
ω 31 luglio 2003
James Brown

James Brown

Cantante statunitense
α 3 maggio 1933
ω 25 dicembre 2006
Jean Paul Belmondo

Jean Paul Belmondo

Attore francese
α 9 aprile 1933
Jerzy Grotowski

Jerzy Grotowski

Regista polacco
α 11 agosto 1933
ω 14 gennaio 1999
John Mayall

John Mayall

Musicista blues inglese
α 29 novembre 1933
Karl Lagerfeld

Karl Lagerfeld

Stilista, fotografo e regista tedesco
α 10 settembre 1933
Larry King

Larry King

Giornalista e conduttore tv statunitense
α 19 novembre 1933
Lou Rawls

Lou Rawls

Cantante statunitense
α 1 dicembre 1933
ω 6 gennaio 2006
Luca Ronconi

Luca Ronconi

Regista teatrale italiano
α 8 marzo 1933
ω 21 febbraio 2015
Marty Feldman

Marty Feldman

Comico inglese
α 8 luglio 1933
ω 2 dicembre 1982
Michael Caine

Michael Caine

Attore inglese
α 14 marzo 1933
Nicola Pietrangeli

Nicola Pietrangeli

Tennista italiano
α 11 settembre 1933
Nina Simone

Nina Simone

Cantante statunitense
α 21 febbraio 1933
ω 20 aprile 2003
Piero Manzoni

Piero Manzoni

Artista italiano
α 13 luglio 1933
ω 6 febbraio 1963
Quincy Jones

Quincy Jones

Produttore discografico e musicista statunitense
α 14 marzo 1933
Roman Polanski

Roman Polanski

Regista polacco naturalizzato francese
α 18 agosto 1933
Sandra Milo

Sandra Milo

Attrice italiana
α 11 marzo 1933
Stefano Rodotà

Stefano Rodotà

Giurista e politico italiano
α 30 maggio 1933
ω 23 giugno 2017
Tinto Brass

Tinto Brass

Regista italiano
α 26 marzo 1933
Tomas Milian

Tomas Milian

Attore cubano naturalizzato italiano
α 3 marzo 1933
ω 22 marzo 2017
Wilbur Smith

Wilbur Smith

Scrittore zambiano
α 9 gennaio 1933
Yoko Ono

Yoko Ono

Artista e musicista giapponese
α 18 febbraio 1933
Ranieri di Monaco

Ranieri di Monaco

Principe monegasco
α 31 maggio 1923
ω 6 aprile 2005
Frere Roger di Taizé

Frere Roger di Taizé

Religioso svizzero, fondatore della comunità di Taizé
α 12 maggio 1915
ω 16 agosto 2005
Akira Yoshizawa

Akira Yoshizawa

Artista giapponese, maestro dell'origami
α 14 marzo 1911
ω 14 marzo 2005
Alberto Castagna

Alberto Castagna

Giornalista e conduttore tv italiano
α 23 dicembre 1945
ω 1 marzo 2005
Ambrogio Fogar

Ambrogio Fogar

Esploratore italiano
α 13 agosto 1941
ω 24 agosto 2005
Anne Bancroft

Anne Bancroft

Attrice statunitense
α 17 settembre 1931
ω 6 giugno 2005
Arthur Miller

Arthur Miller

Drammaturgo statunitense
α 17 ottobre 1915
ω 11 febbraio 2005
Eddie Guerrero

Eddie Guerrero

Atleta, wrestler messicano
α 9 ottobre 1967
ω 13 novembre 2005
George Best

George Best

Calciatore irlandese
α 22 maggio 1946
ω 25 novembre 2005
Jef Raskin

Jef Raskin

Informatico statunitense, inventore del Macintosh
α 9 marzo 1943
ω 26 febbraio 2005
Luigi Giussani

Luigi Giussani

Sacerdote e teologo italiano, fondatore del movimento di Comunione e Liberazione
α 15 ottobre 1922
ω 22 febbraio 2005
Omar Sivori

Omar Sivori

Calciatore argentino
α 2 ottobre 1935
ω 18 febbraio 2005
Papa Giovanni Paolo II

Papa Giovanni Paolo II

Pontefice della Chiesa cattolica polacco
α 18 maggio 1920
ω 2 aprile 2005
Paul Ricoeur

Paul Ricoeur

Filosofo francese
α 27 febbraio 1913
ω 20 maggio 2005
Robert Moog

Robert Moog

Ingegnere statunitense pioniere della musica elettronica
α 23 maggio 1934
ω 21 agosto 2005
Rocky Roberts

Rocky Roberts

Cantante statunitense
α 23 agosto 1941
ω 14 gennaio 2005
Saul Bellow

Saul Bellow

Scrittore statunitense, premio Nobel
α 10 giugno 1915
ω 5 aprile 2005