Biografie

John Elkann

John Elkann
John Elkann nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

John Elkann - il cui nome completo è John Philip Jacob Elkann - nasce il 1° aprile del 1976 a New York, primogenito di Alain Elkann e di Margherita Agnelli (che divorzieranno pochi anni dopo, nel 1981).

Soprannominato “Jaki” (o “Yaki”), fratello di Ginevra e di Lapo, frequenta il liceo scientifico "Victor Duruy" di Parigi, e dopo essersi diplomato si iscrive al Politecnico di Torino (nonostante il nonno Gianni Agnelli desideri per lui un futuro alla Bocconi a Milano, facoltà di economia), dove nel 2000 consegue la laurea - con il voto di 95/110 - in ingegneria gestionale grazie a una tesi sulle aste on line realizzata anche grazie all'attività svolta alla Cig di General Electric l'anno precedente.

Non è questa, comunque, la sola mansione professionale a cui John Elkann si dedica durante gli anni universitari: nel 1996, per esempio, aveva lavorato in una fabbrica della Magneti Marelli in Gran Bretagna, a Birmingham, occupandosi del montaggio di fari; nel 1997, invece, era stato impiegato in Polonia nella linea di montaggio di Tychy della Panda, prima di faticare anche in un concessionario di auto francese, a Lilla.

Proprio nel 1997 John Elkann viene scelto da Gianni Agnelli, suo nonno, come suo successore, dopo la morte di Giovanni Alberto Agnelli, nipote di Gianni e figlio di Umberto, deceduto a 33 anni mentre era in procinto di diventare la guida del Gruppo Fiat.

Così, dopo essere entrato nel consiglio di amministrazione di Fiat e dell'Accomandita Giovanni Agnelli e C. ad appena ventuno anni, nel 2001 John Elkann entra in qualità di membro del Corporate Audit Staff nella General Electric, svolgendo mansioni in Europa, negli Stati Uniti e in Asia.

Una giovane guida

A partire dal 2003 comincia a lavorare al rilancio del Gruppo Fiat; dopo essere entrato nell'Ifil, nel 2004 (morti il nonno Gianni e lo zio Umberto) diventa vicepresidente di Fiat. Nello stesso anno ha un ruolo decisivo nella scelta di Sergio Marchionne come amministratore delegato del gruppo.

Il 4 settembre del 2004 si sposa con Lavinia Borromeo Arese Taverna, sul lago Maggiore, nella cappella dell'Isola Madre, una delle Isole Borromee, nel Comune di Stresa, in provincia di Verbano Cusio Ossola: il ricevimento suscita l'attenzione degli organi di informazione di tutto il mondo, anche per la presenza di più di cinquecento ospiti nella location scelta, l'Isola Bella.

Il 27 agosto del 2006 Elkann diventa padre del suo primo figlio, Leone Mosé, mentre l'anno successivo, l'11 novembre del 2007, accoglie il suo secondogenito, che viene chiamato Oceano Noah: entrambi i bambini nascono all'Ospedale Sant'Anna di Torino, una struttura pubblica.

John Elkann e i nuovi ruoli di responsabilità

Nel mese di maggio del 2008 Elkann viene eletto, con decisione unanime del consiglio di amministrazione e dei soci, presidente dell'Ifil, la holding operativa del gruppo: la società, dopo essere stata unita con Ifi (la finanziaria di famiglia che controlla l'Ifil), viene rinominata Exor l'anno successivo.

Il 21 aprile del 2010 John diventa presidente di Fiat Group, al posto di Luca Cordero di Montezemolo, andando a occupare quella stessa poltrona su cui nonno Gianni si era seduto per la prima volta nel 1966, quando aveva quarantacinque anni. Diventato, dunque, plenipotenziario del gruppo, una settimana più tardi John Elkann nomina Andrea Agnelli, suo cugino, presidente della Juventus.

Passano poche settimane e Elkann viene nominato anche presidente della Giovanni Agnelli e C. Sapaz. Sempre nel 2010 ottiene il premio "Appeal of Conscience", riconoscimento fondato dal rabbino Arthur Schneier che venticinque anni prima era stato vinto anche da nonno Gianni.

A partire dal 1° gennaio del 2011 è presidente di Fiat Spa, una società sorta dopo il deconsolidamento di Fiat Industrial e trasformatasi, in seguito alla fusione con il gruppo Chrysler, in Fiat Chrysler Automobiles (FCA). A febbraio assume la carica di amministratore delegato di Exor, mentre alla fine di agosto è invitato a partecipare all'annuale Meeting di Rimini organizzato da Comunione e Liberazione, dove interviene con Sergio Marchionne.

Nel gennaio del 2012 diventa padre per la terza volta: sua moglie Lavinia Borromeo, infatti, dà alla luce a Vita Talita, che nasce a sua volta all'Ospedale di Sant'Anna; nello stesso anno, a marzo partecipa in qualità di armatore alla traversata del team di Giovanni Soldini da Miami a New York a bordo di un monoscafo Maserati, destinata a stabilire il nuovo primato di categoria con lo scopo di coprire le 947 miglia di distanza.

A maggio, invece, insieme con Lavinia, John prende parte alla trentesima rievocazione storica della Mille Miglia, competizione per auto storiche che si svolge tra Brescia e Roma su strade pubbliche: la coppia giunge al 147° posto a bordo di una Fiat V8.

Nel 2013 viene inserito dalla rivista "Fortune" nella classifica dei manager con meno di quarant'anni più influenti di tutto il mondo, collocandosi al quarto posto della graduatoria. Partecipa a un'altra regata, la Transpac Race, da Los Angeles a Honolulu, prima di dedicarsi alla Cape2Rio, che da Cape Town porta a Rio de Janeiro, sempre come membro dell'equipaggio.

A partire dal 2013, inoltre, siede nel board di News Corp, l'azienda australiana guidata da Rupert Murdoch che annovera tra i suoi consiglieri anche José Maria Aznar, ex capo del governo spagnolo. L'anno successivo Elkann viene nominato presidente del board di Cushman & Wakefield, colosso del settore immobiliare con sede a New York che è controllato da Exor. A febbraio del 2015 torna in barca al fianco di Soldini per la Rorc Caribbean 600 Race, ancora con Maserati.

Frasi di John Elkann

5 fotografie

Foto e immagini di John Elkann

Commenti

Dopo aver letto la biografia di John Elkann ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

John Elkann nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

15 biografie

Nati lo stesso giorno di John Elkann

Ronaldo

Ronaldo

Calciatore brasiliano
α 22 settembre 1976
Fabri Fibra

Fabri Fibra

Cantante rap italiano
α 17 ottobre 1976
Alessandro Borghese

Alessandro Borghese

Chef italiano, conduttore TV
α 19 novembre 1976
Alicia Silverstone

Alicia Silverstone

Attrice statunitense
α 4 ottobre 1976
Amaurys Pérez

Amaurys Pérez

Pallanuotista cubano naturalizzato italiano
α 18 marzo 1976
Andriy Shevchenko

Andriy Shevchenko

Calciatore ucraino
α 29 settembre 1976
Annalisa Minetti

Annalisa Minetti

Cantante e atleta paralimpica italiana
α 27 dicembre 1976
Benedict Cumberbatch

Benedict Cumberbatch

Attore inglese
α 19 luglio 1976
Clarence Seedorf

Clarence Seedorf

Ex calciatore e allenatore olandese
α 1 aprile 1976
Colin Farrell

Colin Farrell

Attore irlandese
α 31 maggio 1976
Danilo Di Luca

Danilo Di Luca

Atleta italiano, ciclismo
α 2 gennaio 1976
Elenoire Casalegno

Elenoire Casalegno

Conduttrice tv, attrice ed ex modella italiana
α 28 maggio 1976
Elisa Triani

Elisa Triani

Giornalista, ex showgirl italiana
α 18 marzo 1976
Francesco Totti

Francesco Totti

Calciatore italiano
α 27 settembre 1976
Francesco Sarcina

Francesco Sarcina

Cantautore italiano
α 30 ottobre 1976
Grazia Tamburello

Grazia Tamburello

Scrittrice italiana
α 3 novembre 1976
Maykel Fonts

Maykel Fonts

Ballerino cubano
α 10 ottobre 1976
Michael Ballack

Michael Ballack

Calciatore tedesco
α 26 settembre 1976
Nina Moric

Nina Moric

Modella, soubrette TV croata
α 22 luglio 1976
Paolo Meneguzzi

Paolo Meneguzzi

Cantautore italiano
α 6 dicembre 1976
Reese Witherspoon

Reese Witherspoon

Attrice statunitense
α 22 marzo 1976
Ryan Reynolds

Ryan Reynolds

Attore canadese
α 23 ottobre 1976
Serena Autieri

Serena Autieri

Attrice, cantante e conduttrice tv italiana
α 4 aprile 1976
Violante Placido

Violante Placido

Attrice italiana
α 1 maggio 1976