Biografie

Salvo Sottile

Salvo Sottile
Salvo Sottile nelle opere letterarie

Biografia Il buio e la cronaca

Salvo Sottile nasce a Palermo il giorno 31 gennaio 1973, figlio di Giuseppe Sottile, ex capocronista del Giornale di Sicilia. Segue le orme nella professione del padre e comincia a lavorare molto presto, nel 1989, all'età di 17 anni seguendo i maggiori processi e le più importanti inchieste sulla mafia: la sue prime collaborazioni importanti sono per "La Sicilia", quotidiano di Catania, per il mensile "Sicilia Motori" e per l'emittente regionale "Telecolor Video 3".

Lavora per un periodo di due anni in apprendistato poi si trasferisce negli Stati Uniti d'America per un'esperienza formativa di livello internazionale, prima di approdare a Canale 5, emittente tv nazionale a cui Telecolor forniva immagini e servizi chiusi. Inizialmente Salvo Sottile ricopre una mansione di corrispondente dalla Sicilia. Parallelamente collabora con i settimanali "Epoca" e "Panorama", e con il quotidiano romano "Il Tempo". Ha lavorato come corrispondente dalla Sicilia per i network radiofonici Rds-Radio Dimensione Suono e Rtl 102,5.

All'inizio degli anni Novanta, per il neonato TG5 di Enrico Mentana, il compito di Sottile è quello di segnalare notizie e avvenimenti isolani di rilievo nazionale, prima delle agenzie. Nel 1992 durante l'eruzione dell'Etna che minaccia di travolgere il paesino di Zafferana Etnea, Enrico Mentana, affida a Salvo Sottile i collegamenti in diretta. Il pubblico conosce così la costante presenza, seppur breve, di Sottile in video. I suoi servizi aumentano con il passare dei mesi e fanno la differenza quando la mafia dichiara guerra allo Stato uccidendo i giudici Falcone e Borsellino: Salvo Sottile è l'unico giornalista di Mediaset ed il primo a collegarsi da Capaci, ed il primo a dare all'Italia la notizia della strage di Via D'amelio.

Dopo undici anni, nel 2003 il giornalista lascia Mediaset per approdare a Sky: è il volto del primo telegiornale all news italiano "Sky Tg24". A chiamarlo è Emilio Carelli, ex vicedirettore del TG5. Oltre alla conduzione del telegiornale Carelli affida a Salvo Sottile due programmi, un contenitore mattutino (in onda dalle 6 alle 10) chiamato "Doppio Espresso" in compagnia di Michela Rocco di Torrepadula (moglie di Enrico Mentana), e un settimanale di approfondimento denominato "La Scatola Nera".

Sottile torna in Mediaset nel 2005 quando Carlo Rossella, subentrato come direttore ad Enrico Mentana, lo richiama per condurre il TG5 Mattina. L'anno seguente riceve la nomina di vicecaporedattore della cronaca: passa così a condurre l'edizione delle 13 insieme a Barbara Pedri.

Nel mese di maggio del 2007 viene pubblicato il suo primo romanzo, "Maqeda", edito da Baldini Castoldi Dalai. Aveva già collaborato, con Enzo Catania, alla stesura del libro "Totò Riina. Storie segrete, odii e amori del dittatore di Cosa Nostra" (1993). Nel mese di luglio successivo arriva a Canale 5 il nuovo direttore Clemente Mimun e Sottile viene nominato caporedattore responsabile della cronaca del TG5.

Ora lo posso dire. Credo di non aver mai vissuto una sola volta. Ne ho vissute tante e tutte insieme. Intense e grame, spericolate oppure sospese, qualcuna amara qualcun'altra agrodolce, forse nessuna davvero felice. Sono stato tanti uomini, la mia esistenza è il riassunto di tanti copioni incollati, di tante recite incrociate da cui sono fuggito un attimo prima che calasse il sipario.
(Maqeda, INCIPIT)

Alla fine del mese di febbraio del 2009 esce il suo secondo romanzo dal titolo "Più scuro di mezzanotte", edito da Sperling & Kupfer.

Il 7 marzo 2010 Salvo Sottile debutta alla conduzione televisiva in prima serata su Retequattro con "Quarto grado", un programma di approfondimento sui grandi gialli irrisolti e sui fatti di cronaca visti dalla parte delle vittime.

Salvo Sottile negli anni 2010

Nell'estate del 2012 conduce per circa un mese su Canale 5 "Quinta colonna", programma di approfondimento su attualità, cronaca e politica. Un anno più tardi, dopo oltre vent'anni di carriera dedicata all'informazione delle reti Mediaset, lascia l'azienda. A portare alla rottura sarebbe stata la decisione dei vertici di affidare il programma Matrix, inizialmente a lui promesso, al giornalista Luca Telese.

Salvo Sottile passa così a LA7, accettando l'offerta dell'editore Urbano Cairo. Qui conduce in prima serata il programma di cronaca Linea gialla. Il 30 giugno 2014 debutta alla guida del talk politico estivo di La7 In onda.

A metà del mese di gennaio 2015 manda in stampa per Mondadori il suo terzo romanzo, "Cruel", un libro che in pochi mesi scala la classifica dei thriller più venduti in Italia.

Salvo Sottile passa poi in Rai, dove all'inizio del mese di giugno 2015 debutta su Rai 1 conduce "Estate in diretta", insieme ad Eleonora Daniele. Si tratta della versione estiva del più che collaudato "La vita in diretta". Il successo di pubblico è tale che la rete chiede ai due conduttori di allungare il programma da due a cinque ore.

Il 27 settembre 2015 affianca Paola Perego alla conduzione di Domenica in, trasmissione storica della Rai. Il suo arrivo coincide con quello di Maurizio Costanzo che viene ingaggiato come "capoprogetto" della nuova edizione del programma.

Nella prima parte della trasmissione Sottile, con la presenza fissa in studio di esperti, affronta temi di attualità. Il programma in soli quattro mesi di programmazione, supera la storica concorrenza di Domenica Live su Canale 5.

Nel febbraio 2016 è tra i concorrenti di Ballando con le stelle. Il 30 maggio 2016 torna alla conduzione del programma Estate in diretta per il secondo anno consecutivo. Dall'autunno Salvo Sottile conduce un'altra storica trasmissione Rai: Mi manda Raitre.

Frasi di Salvo Sottile

4 fotografie

Foto e immagini di Salvo Sottile

Video Salvo Sottile

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Salvo Sottile ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Salvo Sottile nelle opere letterarie

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Salvo Sottile

Caparezza

Caparezza

Cantautore e rapper italiano
α 9 ottobre 1973
Alessandra Moretti

Alessandra Moretti

Politica italiana
α 24 giugno 1973
Alessandro Preziosi

Alessandro Preziosi

Attore italiano
α 19 aprile 1973
Carla Ruocco

Carla Ruocco

Politica italiana
α 28 luglio 1973
Christian Vieri

Christian Vieri

Calciatore italiano
α 12 luglio 1973
Cristina Zavalloni

Cristina Zavalloni

Cantante italiana
α 21 novembre 1973
Eva Herzigova

Eva Herzigova

Modella ceca
α 10 marzo 1973
Fabio Cannavaro

Fabio Cannavaro

Calciatore italiano
α 13 settembre 1973
Federica Mogherini

Federica Mogherini

Politica italiana
α 16 giugno 1973
Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

Politico italiano
α 7 ottobre 1973
Filippa Lagerback

Filippa Lagerback

Showgirl e conduttrice tv svedese
α 21 settembre 1973
Filippo Inzaghi

Filippo Inzaghi

Calciatore italiano
α 9 agosto 1973
Geppi Cucciari

Geppi Cucciari

Attrice e conduttrice tv italiana
α 18 agosto 1973
Giancarlo Fisichella

Giancarlo Fisichella

Pilota F1 italiano
α 14 gennaio 1973
Giò Di Tonno

Giò Di Tonno

Cantante italiano
α 5 agosto 1973
Giorgio Pasotti

Giorgio Pasotti

Attore italiano ed ex campione di arti marziali
α 22 giugno 1973
Giovanni Vernia

Giovanni Vernia

Comico italiano
α 23 agosto 1973
Heidi Klum

Heidi Klum

Top model tedesca
α 1 giugno 1973
Ilaria D'Amico

Ilaria D'Amico

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 30 agosto 1973
Ines Sastre

Ines Sastre

Attrice e modella spagnola
α 21 novembre 1973
Javier Zanetti

Javier Zanetti

Calciatore argentino
α 10 agosto 1973
Jerzy Dudek

Jerzy Dudek

Calciatore polacco, portiere
α 23 marzo 1973
Loris Capirossi

Loris Capirossi

Campione di motociclismo italiano
α 4 aprile 1973
Marco Materazzi

Marco Materazzi

Calciatore italiano
α 19 agosto 1973
Mariastella Gelmini

Mariastella Gelmini

Politica italiano
α 1 luglio 1973
Matteo Salvini

Matteo Salvini

Politico italiano
α 9 marzo 1973
Monica Lewinsky

Monica Lewinsky

Psicologa statunitense
α 23 luglio 1973
Paola Cortellesi

Paola Cortellesi

Attrice e conduttrice tv italiana
α 24 novembre 1973
Roberta Lombardi

Roberta Lombardi

Politica italiana, M5S
α 15 agosto 1973
Simona Bonafé

Simona Bonafé

Politica italiana
α 12 luglio 1973
Vincent Candela

Vincent Candela

Calciatore francese
α 24 ottobre 1973