Biografie

Gabriel Laub

Gabriel Laub
Gabriel Laub nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia L'aforisma al microscopio

Di origine ebraica, Gabriel Laub nasce in un paese della Polonia chiamato Bochnia, il 24 ottobre 1928. Perseguitato a causa delle sue origini, nel 1939 lo scrittore è costretto a lasciare Cracovia e raggiungere l'Unione Sovietica con i genitori. Qui viene catturato e deportato, trascorrendo parecchio tempo internato tra i monti Urali.

Nel 1946 si trasferisce a Praga, la città nella quale studia e lavora come editore, giornalista e scrittore. Oltre ad essere un apprezzato scrittore satirico, autore di aforismi ironici e irriverenti, Laub è anche un umorista sagace. Una delle caratteristiche che fanno di Laub un bravissimo autore è quella di comporre le sue opere in due lingue: tedesco ed ebraico.

Qualche tempo prima di lasciare Praga per raggiungere la città di Amburgo, nel 1967 pubblica un libro di aforismi in lingua ceca, mentre tutti gli altri suoi libri sono scritti e pubblicati in tedesco. Nel 1986 viene appunto pubblicata una raccolta di aforismi in lingua tedesca. Ad Amburgo Laub collabora con emittenti televisive e con la carta stampata.

Gabriel Laub è un aforista contemporaneo, e come tale più volte si chiede su quale sia la funzione dell'aforisma nell'ambito della letteratura. Si tratta infatti di un genere abbastanza inusuale, poco "battuto" dai critici, dagli editori e dalle collane editoriali. Nelle università e nelle scuole, poi, questo genere viene quasi del tutto ignorato! E' piuttosto difficile, infatti, trovare studi critici e recensioni su aforismi ed autori degli stessi.

Gabriel Laub scrive, all'interno di un suo libro, un "Piccolo trattato sugli aforismi", soffermandosi ad analizzare la nascita e lo sviluppo dell'aforisma come genere letterario. Tra gli aforismi utilizzati dall'autore per descrivere questo particolare genere di scrittura vi è: "l'aforisma viene molto apprezzato perchè contiene una mezza verità, cioè una percentuale non indifferente".

Gabriel Laub è inoltre bravo nel cogliere la novità dell'aforisma rispetto ad altre forme di espressione. Dice infatti che: "Non lo si mette da parte prima di averlo letto tutto".

Dopo la morte, avvenuta il 3 febbraio 1998 ad Amburgo (Germania), il corpo dello scrittore polacco viene portato nello stato di Israele per la sepoltura.

La raccolta di aforismi di Laub è molto ricca, e affronta varie tematiche. Ci sono alcuni aforismi riguardanti l'amore e l'amicizia. "La massima forma d'egoismo è l'amore. Non amiamo i nostri partner, ma soltanto la loro capacità di amare noi"; o ancora: "Uno stupido è un idiota che non ha fatto carriera".

Tra le opere di Laub ci sono anche alcuni romanzi scritti con stile satirico sulle varie situazioni della vita quotidiana. Gli aforismi di Gabriel Laub sono senz'altro i più conosciuti, mentre nel web si trova ben poco della vita e della produzione letteraria di questo autore polacco, che invece sembra parecchio arguto e anticipatore dei tempi moderni, quando afferma che "la carriera di molte attrici è cominciata con un ruolo nella vita di un regista". Come non giudicare questo ed altri suoi aforismi assolutamente "illuminanti"?

Aforismi di Gabriel Laub

3 fotografie

Foto e immagini di Gabriel Laub

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Gabriel Laub ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Gabriel Laub nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Gabriel Laub

Fred Buscaglione

Fred Buscaglione

Cantante italiano
α 23 novembre 1921
ω 3 febbraio 1960
Gino Capponi

Gino Capponi

Politico e letterato italiano
α 12 settembre 1792
ω 3 febbraio 1876
Johann Gutenberg

Johann Gutenberg

Orafo, inventore e tipografo tedesco
α Anno 1400
ω 3 febbraio 1468
Ritchie Valens

Ritchie Valens

Cantante statunitense
α 13 maggio 1941
ω 3 febbraio 1959
Woodrow Wilson

Woodrow Wilson

28° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 28 dicembre 1856
ω 3 febbraio 1924
Alberto Sughi

Alberto Sughi

Pittore italiano
α 5 ottobre 1928
ω 31 marzo 2012
Andy Warhol

Andy Warhol

Artista statunitense
α 6 agosto 1928
ω 22 febbraio 1987
Ariel Sharon

Ariel Sharon

Leader politico israeliano
α 27 febbraio 1928
ω 11 gennaio 2014
Burt Bacharach

Burt Bacharach

Compositore statunitense
α 12 maggio 1928
Cesare Segre

Cesare Segre

Filologo, semiologo e critico letterario italiano
α 4 aprile 1928
ω 16 marzo 2014
Ciriaco De Mita

Ciriaco De Mita

Politico italiano
α 2 febbraio 1928
Domenico Modugno

Domenico Modugno

Cantante e attore italiano
α 9 gennaio 1928
ω 6 agosto 1994
Elliott Erwitt

Elliott Erwitt

Fotografo statunitense
α 26 luglio 1928
Ennio Morricone

Ennio Morricone

Compositore italiano
α 10 novembre 1928
Enzo Tortora

Enzo Tortora

Conduttore TV italiano
α 30 novembre 1928
ω 18 maggio 1988
Ernesto Che Guevara

Ernesto Che Guevara

Rivoluzionario argentino
α 14 giugno 1928
ω 9 ottobre 1967
Francesco Cossiga

Francesco Cossiga

Ottavo Presidente della Repubblica Italiana
α 26 luglio 1928
ω 17 agosto 2010
Franco Franchi

Franco Franchi

Attore comico
α 18 settembre 1928
ω 9 dicembre 1992
George Peppard

George Peppard

Attore statunitense
α 1 ottobre 1928
ω 8 maggio 1994
Giuseppe Pinelli

Giuseppe Pinelli

Ferroviere, noto anarchico italiano
α 21 ottobre 1928
ω 15 dicembre 1969
Hans Küng

Hans Küng

Teologo svizzero
α 19 marzo 1928
Hosni Mubarak

Hosni Mubarak

Statista egiziano
α 4 maggio 1928
Jack Kevorkian

Jack Kevorkian

Medico statunitense
α 26 maggio 1928
ω 3 giugno 2011
James Coburn

James Coburn

Attore statunitense
α 31 agosto 1928
ω 18 novembre 2002
James Ivory

James Ivory

Regista statunitense
α 7 giugno 1928
Jean-Marie Le Pen

Jean-Marie Le Pen

Politico francese
α 20 giugno 1928
Jeanne Moreau

Jeanne Moreau

Attrice francese
α 23 gennaio 1928
John Nash

John Nash

Matematico statunitense, Premio Nobel
α 13 giugno 1928
ω 23 maggio 2015
Lina Wertmuller

Lina Wertmuller

Regista italiana
α 14 agosto 1928
Luciano De Crescenzo

Luciano De Crescenzo

Scrittore italiano
α 18 agosto 1928
Mazzino Montinari

Mazzino Montinari

Filosofo italiano
α 4 aprile 1928
ω 24 novembre 1986
Noam Chomsky

Noam Chomsky

Linguista statunitense
α 7 dicembre 1928
Philip K. Dick

Philip K. Dick

Scrittore statunitense
α 16 dicembre 1928
ω 2 febbraio 1982
Piero Angela

Piero Angela

Scrittore, giornalista e divulgatore italiano
α 22 dicembre 1928
Sandro Ciotti

Sandro Ciotti

Giornalista, radiocronista sportivo e conduttore TV
α 4 novembre 1928
ω 18 luglio 2003
Stanley Kubrick

Stanley Kubrick

Regista statunitense
α 26 luglio 1928
ω 7 marzo 1999
Tommaso Buscetta

Tommaso Buscetta

Pentito di mafia
α 13 luglio 1928
ω 4 aprile 2000
Pol Pot

Pol Pot

Politico, rivoluzionario e dittatore cambogiano
α 25 gennaio 1925
ω 15 aprile 1998
Akira Kurosawa

Akira Kurosawa

Regista giapponese
α 23 marzo 1910
ω 6 settembre 1998
Bob Kane

Bob Kane

Fumettista statunitense, padre di Batman
α 24 ottobre 1916
ω 3 novembre 1998
Ernst Jünger

Ernst Jünger

Scrittore tedesco
α 29 marzo 1895
ω 17 febbraio 1998
Frank Sinatra

Frank Sinatra

Attore e cantante statunitense
α 12 dicembre 1915
ω 14 maggio 1998
Henny Youngman

Henny Youngman

Comico statunitense
α 16 marzo 1906
ω 24 febbraio 1998
Imi Lichtenfeld

Imi Lichtenfeld

Fondatore del Krav Maga
α 26 maggio 1910
ω 9 gennaio 1998
Lucio Battisti

Lucio Battisti

Cantautore italiano
α 5 marzo 1943
ω 9 settembre 1998
Nelson Goodman

Nelson Goodman

Filosofo statunitense
α 7 agosto 1906
ω 25 novembre 1998
Octavio Paz

Octavio Paz

Poeta e scrittore messicano, premio Nobel
α 31 marzo 1914
ω 19 aprile 1998
Patrick De Gayardon

Patrick De Gayardon

Paracadutista francese
α 23 gennaio 1960
ω 13 aprile 1998