Biografie

Syusy Blady

Syusy Blady
Syusy Blady nelle opere letterarie Film e DVD di Syusy Blady

Biografia Divertito occhio elettronico

Syusy Blady, nome d'arte di Maurizia Giusti, rappresenta nel mondo dello spettacolo una personalità poliedrica dagli interessi più vari. Autrice, conduttrice e regista, ha conquistato grande popolarità grazie alla trasmissione televisiva "Turisti per caso" in cui - in coppia con l'allora marito Patrizio Roversi - forniva ai telespettatori gustosissimi reportage dai più disparati angoli del pianeta. Appassionata di cinema ha fra l'altro debuttato nella regia con il cortometraggio "Ciccio Colonna", presentato al Genova Film Festival.

La vita di Syusy, nata a Bologna il 7 febbraio 1952, è strettamente intrecciata con quella di Patrizio Roversi, non solo sul piano privato ma anche in ambito artistico.

I due si incontrano nell'ormai lontano 1973 e, dopo la laurea di Syusy in Pedagogia, cominciano a fare teatro per ragazzi e teatro di strada. Lui lavora con una straordinaria quanto immaginifica "macchina delle sorprese e delle sensazioni", mentre lei intrattiene gli spettatori con trovate clownesche, come ad esempio salire sulla sua 500 per fare quello che all'epoca aveva denominato "Teatro Gonna", ossia una "recita" in cui il ruolo delle gambe diventava fondamentale. Nel 1980 propongono "Gran paese varietà", uno spettacolo dal vivo all'interno del Circolo Arci Cesare Pavese di Bologna.

Dopo questo periodo che potremmo chiamare di gavetta (di allegra e spensierata gavetta, com'è proprio del loro spirito), finalmente approdano alla televisione che vuole anche dire, con altre parole, accesso al grande pubblico.

Giovanni Minoli, offre loro tre minuti all'interno di Mixer e nel 1985 addirittura mezz'ora di neo-varietà alla domenica pomeriggio; Antonio Ricci li vuole per "Lupo solitario" e, in seguito, per "L'araba fenice", trasmissioni trasgressive per i palinsesti dell'epoca, giocate all'insegna della creatività e di una comicità stralunata.

Sempre nel 1987 i due battono il record mondiale di durata in diretta televisiva (100 ore) su Rete7 Emilia Romagna.

Intanto Syusy Blady partecipa alle prime due edizioni de "La tv delle ragazze" e Patrizio si dedica, assieme a Fabio Fazio e Bruno Gambarotta, a "Porca miseria". Coltivano invece la loro vocazione di "animatori" gestendo spettacoli dal vivo; tra questi, "Se Rinasco", gioco basato sul desiderio di cambiare la propria vita o sulla voglia di reinventarsela, curato da Syusy su stimolo dell'Onorevole Betty Di Prisco della Commissione Interparlamentare Donne.

Negli anni '90 la coppia ha lanciato il già citato programma "Turisti per caso", ormai celeberrima trasmissione diventata un vero e proprio modello per i viaggiatori italiani, molti dei quali desiderosi di ricalcare le gesta di Patrizio e Syusy o di rivisitarne i luoghi esplorati con la telecamera. Per accontentare e nello stesso tempo aggregare i numerosi fan è stato anche creato un sito (www.turistipercaso.it).

I servizi realizzati per la Rai non si contano e contemplano Paesi come il Messico o il Giappone, la Polinesia Francese o la Scandinavia, passando per l'Argentina, i Caraibi, Cuba, il Brasile e molti altri luoghi ancora.

Il titolo del programma si rifà al film "Turista per caso" (1988, di Lawrence Kasdan) ed è in breve diventato sinonimo di "viaggi fai da te".

Uno dei loro collaboratori di fiducia, Paolo Taggi (anche saggista, docente universitario e autore di trasmissioni Rai e Mediaset), ha avuto modo di dichiarare: "Patrizio guarda i luoghi che visita come se li stesse già ripensando. Syusy, invece, vive tutto subito. Non le interessa la dimensione del dopo: è come se andando in quei luoghi cercasse la conferma di quello che ha già studiato, già immaginato, già percorso con la mente". Spesso le puntate di "Turisti per caso" iniziano con l'affermazione: "Ci sono persone che amano più l'alba e persone che amano più i tramonti".

Nel 1994 dà alla luce la figlia Zoe.

La coppia si è poi separata, continuando comunque a lavorare insieme in armonia, mantenendo un buon rapporto anche nella vita privata, vivendo in due case adiacenti.

Modello di donna pensante e autonoma, Syusy Blady ha messo spesso alla berlina il fatuo universo dello spettacolo e la conseguente immagine della donna che da quel mondo scaturisce (celebre è l'invenzione del neologismo "tap model"); in un'intervista, in cui le si chiedeva qual è il ruolo che il femminismo può ancora avere nella nostra società, ha dichiarato: "Il femminismo non è superato, anzi è una forma di difesa rispetto al mondo esterno e se una donna non è stupida, è femminista. Intendo parlare di una donna in grado di vedere in modo autonomo le cose e che sappia ascoltare sempre i propri desideri. Mia figlia, per esempio, rifiuta di mascherarsi da fatina come fanno tutte le bambine della sua età. Lei si traveste da streghina, perché sente che quello è il travestimento giusto per la sua personalità. Il rischio è che l'essere femminista diventi uno slogan e quindi un atto di conformismo; questo va evitato. Inoltre non bisogna rivendicare dei diritti, perché questa operazione rivela l'assenza stessa di qualcosa. Semmai è importante smascherare le false libertà, quelle che pensiamo di avere e che invece non riusciamo ad esercitare".

Tra le sue pubblicazioni editoriali ricordiamo "Il manuale della Tap Model" (1990, Longanesi) e il "Vocabolario Sessuato" (1993, Feltrinelli).

Syusy Blady debutta come regista con il cortometraggio "Ciccio colonna" (2000) presentato al Genova Film Festival. Negli anni successivi posa per un calendario del mensile Max (2002), partecipa al giro intorno al mondo per il programma "Velisti per caso" (nel 2004, sempre in coppia con Patrizio Roversi), conduce, questa volta da sola, il programma "Misteri per caso" (2004), che racconta dei misteri da lei scoperti negli anni precedenti, conosciuti visitando il mondo.

Dal 2004 porta in giro nei teatri uno spettacolo di tango. Qualcuno avrà poi avuto modo di incontrarla in qualche piazza italiana con la sua yurta (tenda) mongola, simbolo di ecocompatibilità (la tenda si avvale di pannelli fotovoltaici per il riscaldamento) che le dà occasione di sensibilizzare il pubblico sugli attualissimi temi dello "sviluppo sostenibile".

Frasi di Syusy Blady

3 fotografie

Foto e immagini di Syusy Blady

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Syusy Blady ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Syusy Blady nelle opere letterarie Film e DVD di Syusy Blady

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Syusy Blady

Andrea De Carlo

Andrea De Carlo

Scrittore italiano
α 11 dicembre 1952
Antonella Ruggiero

Antonella Ruggiero

Cantante italiana
α 15 novembre 1952
Arnaldo Zeppieri

Arnaldo Zeppieri

Imprenditore italiano
α 1 novembre 1952
Claudio Cecchetto

Claudio Cecchetto

Produttore discografico e talent-scout italiano
α 19 aprile 1952
Dan Aykroyd

Dan Aykroyd

Attore canadese
α 1 luglio 1952
David Hasselhoff

David Hasselhoff

Attore statunitense
α 17 luglio 1952
Douglas Adams

Douglas Adams

Scrittore di fantascienza, sceneggiatore e umorista inglese
α 11 marzo 1952
ω 11 maggio 2001
Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 31 agosto 1952
Eugenio Finardi

Eugenio Finardi

Cantautore italiano
α 16 luglio 1952
Filippo Penati

Filippo Penati

Politico italiano
α 30 dicembre 1952
Francesco Graziani

Francesco Graziani

Ex calciatore ed allenatore italiano
α 16 dicembre 1952
Gabriele Oriali

Gabriele Oriali

Ex calciatore italiano
α 25 novembre 1952
Gaetano Curreri

Gaetano Curreri

Cantante italiano, Stadio
α 26 giugno 1952
Gary Moore

Gary Moore

Musicista, chitarrista britannico
α 4 aprile 1952
ω 6 febbraio 2011
Gianfranco Fini

Gianfranco Fini

Politico italiano
α 3 gennaio 1952
Gigi Sabani

Gigi Sabani

Presentatore TV e imitatore italiano
α 5 ottobre 1952
ω 4 settembre 2007
Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Giornalista, conduttore tv e politico italiano
α 7 gennaio 1952
Guido Silvestri

Guido Silvestri

Fumettista italiano, padre di Lupo Alberto
α 9 dicembre 1952
Gus Van Sant

Gus Van Sant

Regista statunitense
α 24 luglio 1952
Isabella Rossellini

Isabella Rossellini

Attrice e modella italiana
α 18 giugno 1952
Jean Paul Gaultier

Jean Paul Gaultier

Stilista francese
α 24 aprile 1952
Jeff Goldblum

Jeff Goldblum

Attore statunitense
α 22 ottobre 1952
Jimmy Connors

Jimmy Connors

Tennista statunitense
α 2 settembre 1952
Joe Strummer

Joe Strummer

Cantante e musicista inglese, The Clash
α 21 agosto 1952
ω 22 dicembre 2002
John Goodman

John Goodman

Attore statunitense
α 20 giugno 1952
Lamberto Sposini

Lamberto Sposini

Giornalista e conduttore tv italiano
α 17 febbraio 1952
Lella Costa

Lella Costa

Attrice italiana
α 30 settembre 1952
Liam Neeson

Liam Neeson

Attore irlandese
α 7 giugno 1952
Massimo Lopez

Massimo Lopez

Attore, comico e showman italiano
α 11 gennaio 1952
Massimo Caputi

Massimo Caputi

Imprenditore e Top manager italiano nella finanza immobiliare
α 11 dicembre 1952
Michele Cucuzza

Michele Cucuzza

Giornalista italiano
α 14 novembre 1952
Mickey Rourke

Mickey Rourke

Attore e sceneggiatore statunitense
α 16 settembre 1952
Paolo Hendel

Paolo Hendel

Comico italiano
α 2 gennaio 1952
Patrick Swayze

Patrick Swayze

Attore statunitense
α 18 agosto 1952
ω 14 settembre 2009
Pietro Mennea

Pietro Mennea

Atleta italiano
α 28 giugno 1952
ω 21 marzo 2013
Robert Zemeckis

Robert Zemeckis

Regista statunitense
α 14 maggio 1952
Roberto Benigni

Roberto Benigni

Attore comico e regista italiano
α 27 ottobre 1952
Sergio Marchionne

Sergio Marchionne

Manager italiano
α 17 giugno 1952
Steven Seagal

Steven Seagal

Attore statunitense
α 10 aprile 1952
Umberto Tozzi

Umberto Tozzi

Cantautore italiano
α 4 marzo 1952
Vanessa Del Rio

Vanessa Del Rio

Pornostar statunitense
α 31 marzo 1952
Vasco Rossi

Vasco Rossi

Cantautore italiano
α 7 febbraio 1952
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

Saggista, critico d'arte e politico italiano
α 8 maggio 1952
Vladimir Putin

Vladimir Putin

Politico russo
α 7 ottobre 1952