Oggi: giovedì 31 luglio 2014 » S. Ignazio di Loyola
Giorno per giorno i profili di miti e personaggi famosi che si sono meritati un posto nella storia

Sam Neill

Famoso in incognito

Commenta
Sam Neill

Sam Neill è un attore che ha preso parte a decine di film molti dei quali famosissimi, la cui faccia è sicuramente conosciutissima ma il cui nome, stranamente, è poco conosciuto e dice poco o niente alla gran parte del pubblico cinematografico, almeno in Italia.

Nato come Nigel John Dermot Neill il 14 settembre 1947 a Omagh nell'Irlanda del Nord, proviene da una famiglia di stampo militare, tanto è vero che entrambi i genitori hanno intrapreso questo tipo di carriera.

Forse per reazione allo stile di vita un po' rigido che inevitabilmente si rifletteva anche in famiglia, il giovane Neill sente la vocazione per qualcosa che contemplasse minore disciplina (quantomeno intesa nella sua accezione militare) e che fosse maggiormente legata alla fantasia e all'emotività Qualcosa di libero ed eccitante come il teatro, per esempio. Detto fatto, comincia subito a calcare polverosi quanto scheggiati palchi di provincia, "arruolandosi" metaforicamente in diverse compagnie di giro.

Ecco quindi da dove nasce la solida preparazione che gli ha poi consentito di entrare più che dignitosamente nel regno di Hollywood, fino a diventarne uno dei protagonisti (sebbene un po' in sordina, come già detto).

Neill è un artista completo, come pochi ve ne sono sulla piazza, basti pensare che al fianco della sua esperienza attoriale vanta anche un passato di regista, risalente a quando per sei anni svolse questa attività nella New Zealand National Film Unit.

Dopo aver partecipato ad un bel film come "Sleeping dogs", è entrato in pianta stabile fra gli attori più cercati degli ultimi decenni. I suoi film più noti, girati quasi tutti al fianco di grandi registi, sono: "Conflitto finale"(1981), "Lezioni di piano"(di Jane Campion, datato 1993), "L'uomo che sussurrava ai cavalli"(1998) e i due episodi spielberghiani di "Jurassic Park", in cui interpreta il ruolo del dottor Alan Grant. Ha anche all'attivo un ruolo da protagonista in un film horror: "Il seme della follia", di John Carpenter.

Pur avendo passaporto inglese ha vissuto fin da piccolo in Nuova Zelanda terra a cui è legatissimo e a cui fa periodicamente ritorno.

Dopo alcuni lavori di rilievo sicuramente inferiore alla super produzione di Jurassic Park, torna al grande pubblico recitando la parte del Cardinale Thomas Wolsey, nella prima stagione della serie televisiva storica "The Tudors".

Cerca nelle biografie:

Ultimo aggiornamento: 08/10/2010

Accadde oggi

31 luglio 1954
Per la prima volta viene raggiunta la vetta del K2: la spedizione è italiana ed è guidata da Ardito Desio; con lui ci sono Achille Compagnoni e Lino Lacedelli.
Leggi l'articolo:
Le scalate del K2

Ha detto:

«Sono buoni scrittori coloro che mantengono il linguaggio efficiente. Vale a dire, che lo mantengono esatto, chiaro.»
Ezra_Pound
Testo di Stefano Moraschini