Biografie

Max Biaggi

Max Biaggi

Biografia Gas latino

A lungo interessato più al calcio che al mondo delle due ruote, il tenebroso Max Biaggi è approdato al motociclismo quasi per caso, quando un amico, dopo molte insistenze, lo ha convinto a seguirlo al circuito di Vallelunga, vicino Roma, per un pomeriggio in pista. Come si suol dire, è scattato il colpo di fulmine. E da quel momento è cominciata la sua lenta ascesa al podio iridato dei Gp di motociclismo.

Nato a Roma il 26 giugno 1971, il giovanissimo Massimiliano, allo scopo di raggranellare qualche soldo per mantenere la sua nuova passione, inizia prima a lavorare come semplice Pony Express. Poi decide di fare le cose sul serio e comincia a gareggiare. Nel 1989 scende in pista per la prima volta e il suo rapido affermarsi sugli antagonisti lo rivela come una delle più brillanti promesse del motociclismo; in breve smaterializza del tutto ogni dubbio su quale strada intraprendere nella sua futura carriera. Il padre Pietro, titolare di un negozio di tute da lavoro a Roma, lo segue, come un'ombra: un grosso appoggio per Max, dopo che i suoi genitori si sono separati quando lui era molto piccolo. La madre, sparita nel nulla dopo la separazione (causando infinite sofferenze al figlio), ha poi dato notizie di sé solo dopo che Max ha iniziato a vincere.

Il suo debutto nella categoria delle 250 risale al 1991. In questa categoria vince il titolo Mondiale per quattro anni consecutivi, dal 1994 al 1997: un vero fenomeno. Molto travagliati sono comunque stati, in questi anni, i suoi pellegrinaggi da una scuderia all'altra. Dopo aver conseguito infatti i suoi primi successi in Aprilia, è passato alla Honda dove ha comunque ottenuto risultati brillanti.

Il 1994 è l'anno chiave della sua carriera, quello in cui decide di tornare in Aprilia, instaurando un dominio nella quarto di litro che l'ha visto conquistare, per tre anni consecutivi, il titolo iridato con la Casa italiana. Nel corso delle prime due stagioni ha lottato contro Tadayuki Okada e Tetsuya Harada, portacolori rispettivamente di Honda e Yamaha. Nel 1996 la lotta si era fatta davvero serrata: quell'anno il grande avversario di Biaggi per il titolo fu il tedesco Ralf Waldman (su Honda), e la sfida si risolse solo all'ultima gara di Eastern Creek, Australia, in favore dell'italiano.

Tornato alla Honda la stagione successiva, Max Biaggi ha spesso affermato di ricordare il 1997 come uno dei più difficili ma più belli della sua carriera. Nel team guidato da Erv Kanemoto la serie vincente proseguì nonostante il cambio di moto. Ancora una volta il titolo arrivò sul filo di lana. Il secondo posto nell'ultima gara a Phillip Island gli consentì di portarsi a casa la quarta corona con uno scarto di quattro punti sul diretto inseguitore, sempre Waldmann, dopo quindici gare al cardiopalma.

Dopo i quattro titoli consecutivi in 250cc Max, tentato da nuove avventure e alla ricerca di nuovi stimoli, nel 1998 deciderà di passare alle 500. Ancora sotto la guida di Erv Kanemoto, Biaggi debutta vincendo la gara di apertura della stagione, il GP del Giappone a Suzuka, un'impresa riuscita solo ad un altro prima di lui, il grande Jarno Saarinnen, nel 1973. Biaggi conquista poi una seconda vittoria a Brno, nella Repubblica Ceca, chiudendo brillantemente il suo anno di esordio in seconda posizione assoluta alle spalle del leggendario Mick Doohan.

L'anno successivo passa alla Yamaha. Nel 1999 arriva quarto, terzo un anno più tardi e secondo nel 2001, l'ultimo anno dell'era due tempi. La categoria viene denominata MotoGP: con la quattro tempi Yamaha è il protagonista di una stagione in continua crescita, culminata con le vittorie di Brno e di Sepang. Alla fine dell'anno coglie il secondo posto assoluto, ma alle sue spalle si profila quello che sarà il suo più grande rivale: il connazionale Valentino Rossi. Tornato alla Honda nel 2003 ha conquistato il terzo posto assoluto, con due vittorie, alle spalle di Rossi e Gibernau.

L'italiano, da tempo residente nel Principato di Monaco, nell'ambito delle 181 partenze che può contare nel motomondiale, è scattato 55 volte dalla pole position, ha tagliato 41 volte per primo il traguardo. Risultati che lo inseriscono tra i dieci migliori piloti di tutti tempi, al nono posto.

Biaggi è conosciuto anche come instancabile latin-lover. Dopo la celebre love-story con la conturbante Anna Falchi, Biaggi è stato visto in compagnia della bella soubrette e attrice Valentina Pace, così come con l'ex Miss Italia Arianna David, o la conduttrice Adriana Volpe (oltre alle modelle Ralitza e Andrea Orme). L'ultima sua fiamma è la ex conduttrice meteo del Tg4 Eleonora Pedron, anche lei ex Miss Italia (2002), con cui si stabilisce a Montecarlo.

Nel 2007 corre in Superbike son la Suzuki, poi passa al team GMB Ducati (2008) e all'Aprilia Racing (2009). Il 22 settembre 2009 a Montecarlo nasce la primogenita figlia Ines Angelica.

Alla fine di settembre del 2010 diventa il primo italiano di sempre a vincere il campionato mondiale Superbike, nella gara di Imola, proprio in Italia. Pochi mesi più tardi è di nuovo papà: Eleonora Pedron dà alla luce il figlio Leon Alexandre, il 16 dicembre 2010. Nel mese di ottobre 2012, all'età di 41 anni, Max Biaggi conquista il sesto titolo mondiale della sua carriera. Poche settimane più tardi annuncia il suo ritiro dalle corse.

Nel settembre del 2015 annuncia la rottura del rapporto con Eleonora Pedron. Poche settimane più tardi rivela che la sua nuova compagna è la cantante Bianca Atzei.

4 fotografie

Foto e immagini di Max Biaggi

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Max Biaggi ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Max Biaggi

Giorgia

Giorgia

Cantante italiana
α 26 aprile 1971
Dido

Dido

Cantante pop inglese
α 25 dicembre 1971
Kid Rock

Kid Rock

Cantante e musicista statunitense
α 17 gennaio 1971
Tupac

Tupac

Rapper statunitense
α 16 giugno 1971
ω 13 settembre 1996
Alphonso Ford

Alphonso Ford

Atleta statunitense, basket
α 31 ottobre 1971
ω 4 settembre 2004
Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin

Politica italiana
α 14 ottobre 1971
Claudia Gerini

Claudia Gerini

Attrice italiana
α 18 dicembre 1971
Demetrio Albertini

Demetrio Albertini

Dirigente sportivo, ex calciatore
α 23 agosto 1971
Dolores O'Riordan

Dolores O'Riordan

Cantautrice irlandese
α 6 settembre 1971
Enzo Miccio

Enzo Miccio

Wedding planner professionista, personaggio e conduttore tv
α 5 maggio 1971
Ewan McGregor

Ewan McGregor

Attore e regista scozzese
α 31 marzo 1971
Ezio Bosso

Ezio Bosso

Pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano
α 13 settembre 1971
Francesco Tricarico

Francesco Tricarico

Cantautore italiano
α 31 dicembre 1971
Jacques Villeneuve

Jacques Villeneuve

Pilota F1 canadese
α 9 aprile 1971
Jared Leto

Jared Leto

Attore e cantante statunitense
α 26 dicembre 1971
Jeremy Renner

Jeremy Renner

Attore statunitense
α 7 gennaio 1971
Julian Assange

Julian Assange

Informatico e giornalista australiano
α 3 luglio 1971
Justin Trudeau

Justin Trudeau

Politico canadese
α 25 dicembre 1971
Lance Armstrong

Lance Armstrong

Atleta statunitense, ciclismo
α 18 settembre 1971
Luca Bizzarri

Luca Bizzarri

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 13 luglio 1971
Mario Biondi

Mario Biondi

Cantante italiano
α 28 gennaio 1971
Mark Wahlberg

Mark Wahlberg

Attore statunitense
α 5 giugno 1971
Natasha Stefanenko

Natasha Stefanenko

Attrice russa, ex modella e conduttrice tv
α 18 aprile 1971
Paul Sculfor

Paul Sculfor

Modello inglese
α Anno 1971
Paulina Rubio

Paulina Rubio

Cantante messicana
α 17 giugno 1971
Pete Sampras

Pete Sampras

Tennista statunitense
α 12 agosto 1971
Raoul Bova

Raoul Bova

Attore italiano
α 14 agosto 1971
Ricky Martin

Ricky Martin

Cantante portoricano
α 24 dicembre 1971
Sacha Baron Cohen

Sacha Baron Cohen

Attore e comico inglese
α 13 ottobre 1971
Shannen Doherty

Shannen Doherty

Attrice statunitense
α 12 aprile 1971
Sofia Coppola

Sofia Coppola

Regista statunitense
α 14 maggio 1971
Stefano Accorsi

Stefano Accorsi

Attore italiano
α 2 marzo 1971
Winona Ryder

Winona Ryder

Attrice statunitense
α 29 ottobre 1971