Biografie

Luis Figo

Luis Figo
Luis Figo nelle opere letterarie

Biografia Nato per trionfare

Il fuoriclasse del pallone Luis Filipe Madeira Caeiro Figo nasce ad Almada, distretto operaio di Lisbona (Portogallo) il 4 novembre 1972. La prima squadra di calcio in cui gioca, è l'Os Pastilhas, squadra del suo quartiere. Poi, alla tenera età di 11 anni, grazie al suo talento viene accolto nella sezione dei giovanissimi della leggendaria squadra dello Sporting Lisbona. Il suo allenatore è Carlos Queiroz, che pochi anni più tardi guiderà la nazionale portoghese; Queiroz del giovane Figo ricorda: "Anche allora, Luis era avanti a tutti".

Nel 1989, sebbene ancora acerbo, il talento di Luis Figo è già ben chiaro: vola in Scozia con la nazionale portoghese Under 16 e guida i compagni alla conquista di un discreto terzo posto, ai campionati Mondiali FIFA di categoria. Passano solo due anni e vince i campionati mondiali Under 20 che si svolgono sul terreno di casa (1991). Il cuore di quella nazionale, composto da Rui Costa, Luis Figo e Joao Pinto, sarebbe poi cresciuto fino alla nazionale maggiore.

Figo debutta nel campionato di calcio portoghese all'età di 17 anni. Con lo Sporting Lisbona ottiene nel 1995 la vittoria della Coppa Portoghese, arrivando secondo in campionato. Subito dopo, nello stesso anno, viene acquistato dalla squadra spagnola FC Barcelona. In terra catalana ha la grande fortuna di conoscere ed essere allenato da alcuni dei più importanti nomi che la storia del calcio annoveri tra le sue pagine: l'olandese Johan Cruyff, l'inglese Bobby Robson e Louis van Gaal; Luis Figo, già cinque volte vincitore del premio portoghese "Calciatore dell'anno", in Spagna diventa una vera e propria star.

Con il Barcellona Figo è protagonista di numerose vittorie: una Supercoppa Spagnola nel 1996, due campionati di Lega (1998 e 1999), una "European Cup Winners Cup" (1997), una Supercoppa Europea (1997) e due "Coppe del Re" (1997 e 1998).

Luis Figo non smette di crescere: raggiunge l'apice della carriera con straordinarie performance ai campionati europei del 2000, che si svolgono in Belgio e Olanda. Figo, centrocampista con la vocazione del goal, è sia la testa che il cuore della nazionale portoghese, squadra che durante gli europei mostra uno dei reparti di attacco più belli e convincenti. Purtroppo l'avventura portoghese termina in semifinale, contro la Francia stellare di Zinedine Zidane, che vincerà il torneo.

Dopo Euro 2000, Figo passa alla squadra della capitale spagnola, il Real Madrid, per indossa con grande responsabilità il numero 10. Al suo primo anno vince il campionato spagnolo. Il modo di giocare di Figo diventa sempre più elegante ed efficace: i tifosi madrilisti adorano il campione portoghese. Jupp Heynckes, allenatore del Real Madrid, ha modo di dichiarare: "Luis è tecnicamente perfetto, si libera rapidamente dalle marcature e ha un grande dribbling. E' un gladiatore capace di attirare la folle allo stadio".

L'ex stella argentina Jorge Valdano, direttore tecnico del Real Madrid, è ugualmente estasiato dal portoghese: "Figo ci abitua a vederlo giocare così brillantemente, che pensiamo stia giocando male quando in realtà sta solo giocando normalmente".

Poi il Real Madrid diviene una delle sqadre più invidiate del pianeta: oltre a Figo e lo spagnolo Raul, nel giro di pochi anni arrivano il brasiliano Ronaldo, il francese Zinedine Zidane, e l'inglese David Beckam. L'appellativo che la formazione si guadagna è "los galacticos".

Tra i premi più prestigiosi che ottiene vi sono l'"European Footballer of the year - Golden ball", di France Football, nel 2000 e il "FIFA World Player" del 2001.

Fuori dai campi di gioco Figo ama trascorrere una vita riservata, preferisce evitare i coinvolgimenti pubblicitari che inevitabilmente lo circondano. Nel tempo libero gli piace leggere, andare al cinema, ascoltare musica, cavalcare e giocare a golf. Nell'aprile del 2000, è stato pubblicato un libro che celebra il più famoso calciatore portoghese, dopo la leggenda di Eusebio. Il titolo è: "Figo - Nato per trionfare".

Poi Luis Figo, 180 centimetri per 75 chilogrammi, conoscitore di quattro lingue, all'apice della sua esperienza spagnola, coglie l'offerta e l'opportunità di volare in Italia. La squadra che se lo aggiudica è l'Inter. Con l'inter gioca dal 2005 e vince 2 volte la Coppa Italia, 2 volte la Supercoppa di Lega italiana e 4 scudetti consecutivi: il 31 maggio 2009 gioca l'ultima gara ufficiale della sua carriera.

Aforismi di Luis Figo

2 fotografie

Foto e immagini di Luis Figo

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Luis Figo ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Luis Figo nelle opere letterarie

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Luis Figo

Eminem

Eminem

Cantante Rap statunitense
α 17 ottobre 1972
Nek

Nek

Cantautore italiano
α 6 gennaio 1972
Morgan

Morgan

Cantante e autore italiano
α 23 dicembre 1972
J-Ax

J-Ax

Rapper e cantautore italiano
α 5 agosto 1972
Pif

Pif

Conduttore tv, autore tv, regista e scrittore italiano
α 4 giugno 1972
Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi

Presentatrice TV e attrice italiana
α 11 novembre 1972
Anna Falchi

Anna Falchi

Modella e attrice italiana
α 22 aprile 1972
Ben Affleck

Ben Affleck

Attore e regista statunitense
α 15 agosto 1972
Benedetta Parodi

Benedetta Parodi

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 6 agosto 1972
Cameron Diaz

Cameron Diaz

Attrice statunitense
α 30 agosto 1972
Carmen Electra

Carmen Electra

Attrice statunitense
α 20 aprile 1972
Dita Von Teese

Dita Von Teese

Modella, showgirl statunitense
α 28 settembre 1972
Edoardo Leo

Edoardo Leo

Attore e regista italiano
α 21 aprile 1972
Emanuele Filiberto di Savoia

Emanuele Filiberto di Savoia

Personaggio televisivo italiano
α 22 giugno 1972
Eva Henger

Eva Henger

Ex pornostar, soubrette tv ungherese
α 2 novembre 1972
Fabio Volo

Fabio Volo

Conduttore TV, scrittore e attore italiano
α 23 giugno 1972
Geri Halliwell

Geri Halliwell

Cantante inglese
α 6 agosto 1972
Gianluca Grignani

Gianluca Grignani

Cantautore italiano
α 7 aprile 1972
Gianmarco Pozzecco

Gianmarco Pozzecco

Allenatore di basket
α 15 settembre 1972
Giuseppe Povia

Giuseppe Povia

Cantautore italiano
α 19 novembre 1972
Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow

Attrice statunitense
α 28 settembre 1972
Jennifer Garner

Jennifer Garner

Attrice statunitense
α 17 aprile 1972
Jenny McCarthy

Jenny McCarthy

Modella e attrice statunitense
α 1 novembre 1972
Jude Law

Jude Law

Attore inglese
α 29 dicembre 1972
Laura Freddi

Laura Freddi

Showgirl, attrice e conduttrice tv italiana
α 19 maggio 1972
Loredana Lecciso

Loredana Lecciso

Personaggio televisivo italiana
α 26 agosto 1972
Natalia Estrada

Natalia Estrada

Showgirl spagnola
α 3 settembre 1972
Petra Magoni

Petra Magoni

Cantante italiana
α 27 luglio 1972
Rebecca Romijn

Rebecca Romijn

Modella e attrice statunitense
α 6 novembre 1972
Roberto Ruspoli

Roberto Ruspoli

Personaggio televisivo italiano
α 27 luglio 1972
Rozsa Tassi

Rozsa Tassi

Pornostar ungherese
α 29 giugno 1972
Rubens Barrichello

Rubens Barrichello

Pilota F1 brasiliano
α 23 maggio 1972
Samuel Romano

Samuel Romano

Cantante italiano
α 7 marzo 1972
Sete Gibernau

Sete Gibernau

Pilota motociclista spagnolo
α 15 dicembre 1972
Stefano Bollani

Stefano Bollani

Pianista jazz italiano
α 5 dicembre 1972
Stefano Bettarini

Stefano Bettarini

Personaggio tv, ex calciatore italiano
α 6 febbraio 1972
Valeria Mazza

Valeria Mazza

Modella argentina
α 17 febbraio 1972
Valerio Mastandrea

Valerio Mastandrea

Attore italiano
α 14 febbraio 1972
Vito Crimi

Vito Crimi

Politico italiano, M5S
α 1 gennaio 1972
Zinedine Zidane

Zinedine Zidane

Allenatore ed ex calciatore francese
α 23 giugno 1972