Roberto Burioni

Roberto Burioni

Roberto Burioni

Roberto Burioni nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Roberto Burioni nasce a Pesaro il 10 dicembre 1962. E' medico, accademico e divulgatore. E' spesso indicato come esperto epidemiologo e virologo: i suoi studi di ricercatore riguardano il campo afferente allo sviluppo di anticorpi monoclonali umani contro agenti infettivi. Burioni è divenuto celebre durante la fine degli anni 2010 grazie alla competenza dei suoi interventi sui social media sul tema dei vaccini. La sua attività di divulgazione scientifica riguardante i vaccini è poi arrivata alla televisione, mezzo che ha contribuito ancor di più a rendere il nome di Roberto Buroni e il suo volto molto noti.

Approfondiamo in questa breve biografia la sua storia, la carriera e il pensiero del medico.

Roberto Burioni: gli studi accademici

In giovane età frequenta il Liceo Classico Raffaello di Urbino. Dopo la maturità classica studia Medicina e chirurgia all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, dove consegue la laurea. Perfeziona gli studi accademici conseguendo la specializzazione in Allergologia e Immunologia clinica presso l'Università Politecnica delle Marche, e il dottorato di ricerca in Scienze microbiologiche presso l'Università degli Studi di Genova.

Come visiting student Burioni frequenta i Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC) di Atlanta, Georgia e il Wistar Institute dell'Università della Pennsylvania nel laboratorio di Hilary Koprowski.

Dal 1989 è visiting scientist al Center for Molecular Genetics a San Diego, presso l'Università della California; poi, presso lo Scripps Research Institute.

Negli anni '90 lavora a Roma come ricercatore presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore Roma; si trasferisce all'Università Politecnica delle Marche nel 1994.

Gli anni 2000 e l'insegnamento

All'attività di ricercatore affianca quella didattica di docente, a Milano: Roberto Burioni insegna dal 2004 come professore associato, poi come professore ordinario (di Microbiologia e Virologia), presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Qui è responsabile di un laboratorio di ricerca immunologica che ha principalmente tre attività:

  • lo studio della risposta immunologica contro patogeni umani;
  • il perfezionamento di farmaci basati su anticorpi monoclonali umani ricombinanti;
  • l'utilizzo di strumenti molecolari per la diagnostica precoce di malattie infettive.

Roberto Burioni

Roberto Burioni

Libri di Roberto Burioni

Nel mese di ottobre del 2016 pubblica il volume Il vaccino non è un'opinione. Il fine dichiarato del libro è quello di diffondere informazione scientificamente corretta sui vaccini, e confutare le tesi antivacciniste che si vanno diffondendo, soprattutto su Facebook.

L'anno seguente, nel 2017, il libro di Roberto Burioni vince il Premio Asimov per la divulgazione scientifica, organizzato dal Gran Sasso Science Institute dell'Aquila.

Sempre nello stesso anno si dichiara favorevole all'istituzione dell'obbligo di vaccinazione per i bambini che accedono ad asili nido e scuole primarie.

A distanza di un anno dal suo primo libro, ne pubblica un secondo: La congiura dei Somari. Perché la scienza non può essere democratica (edito da Rizzoli).

La scienza non è democratica, ma, come vedremo meglio più avanti, tutti possono dire la loro, a patto che quello che affermano sia sostenuto da dati.
[ La congiura dei Somari, Incipit ]

Nell'ottobre del 2018 scrive Balle Mortali (Rizzoli).

L'anno seguente, nel 2019, esce nelle librerie il nuovo lavoro: Omeopatia. Bugie, leggende e verità.

Come sono esplose la fama e la notorietà di Burioni?

Se dobbiamo identificare un momento e un episodio che spieghino l'esplosione della notorietà dello scienziato di Pesaro, questo si colloca nel maggio 2016, in un momento in cui il dibattito nazionale sul tema dei vaccini è molto vivo.

Nel corso della sua attività Burioni viene coinvolto nel programma televisivo Virus - Il contagio delle idee, condotto da Nicola Porro su Rai 2; tra gli ospiti c'è Red Ronnie il quale definisce la vaccinazione "una follia".

Il giorno seguente Burioni per lamentarsi del poco spazio a disposizione per argomentare la sua risposta durante la trasmissione tv, scrive un duro post sul suo profilo Facebook: il suo post riceve 5 milioni di visualizzazioni e quasi 50 mila condivisioni, innescando di fatto una vasta protesta sui social network contro la disinformazione scientifica.

Le conseguenze del suo post arrivano fino alla politica passando dalla commissione di Vigilanza Rai.

Anche l'anno successivo, nell'aprile 2017, Burioni interviene contro Report, trasmissione televisiva di Rai 3, colpevole secondo il medico di aver trasmesso una puntata fuorviante e scientificamente scorretta sul tema del virus del papilloma umano.

Nel 2016 nel frattempo diviene Presidente del Corso di Laurea in Igiene Dentale dell'Università San Raffaele di Milano.

Premi e riconoscimenti

Nel novembre 2018 apre un sito web: Medicalfacts.it, dedicato alla divulgazione scientifica in ambito medico. Nel 2019 fonda l'Associazione Patto per la Scienza: l'obiettivo dell'associazione è quello di portare le evidenze scientifiche alla base delle scelte legislative e di governo di tutti i partiti politici.

In questi ultimi anni del decennio 2010 sono numerosi i premi e i riconoscimenti che Burioni riceve per le sue attività di divulgazione. Ne citiamo alcuni significativi: il Premio Jano Planco d'oro 2017 per aver dato lustro e prestigio alla Sanità; il Premio annuale 2017 per la Medicina dell'UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione); il Premio Favignana - Festival Florio, 2018; il Premio "Campione della Scienza", Oscar della Bontà dei City Angels Milano, all'inizio del 2019; il Premio Evidence 2019, Fondazione GIMBE, Bologna, 2019.

2020: Coronavirus e l'impegno di Roberto Burioni

Nel 2020 con l'arrivo in Italia del Coronavirus, l'impegno di Burioni è massimo. Il principale obiettivo è quello di diffondere correttamente le informazioni sul virus, sulle pratiche di prevenzione, sull'importanza dell'isolamento. Oltre a partecipare frequentemente a trasmissioni radio e tv, telegiornali e talk show, pubblica un nuovo libro per Rizzoli dal titolo: Virus - la grande sfida. Dal coronavirus alla peste, come la scienza può salvare l'umanità. Tutti i proventi derivanti dalla vendita di questo libro vengono da lui devoluti a favore della ricerca scientifica sui coronavirus.

Frasi di Roberto Burioni

7 fotografie

Foto e immagini di Roberto Burioni

Video Roberto Burioni

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Roberto Burioni nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

6 biografie

Nati lo stesso giorno di Roberto Burioni

Scialpi

Scialpi

Cantante italiano
α 14 maggio 1962
Diabolik

Diabolik

Ladro professionista, personaggio dei fumetti
α 1 novembre 1962
Amadeus

Amadeus

Conduttore tv italiano
α 4 settembre 1962
Alain Robert

Alain Robert

Scalatore e arrampicatore urbano francese
α 7 agosto 1962
Alberto Angela

Alberto Angela

Paleontologo, divulgatore e conduttore TV italiano
α 8 aprile 1962
Alessandra Mussolini

Alessandra Mussolini

Politica italiana
α 30 dicembre 1962
Andrea Lucchetta

Andrea Lucchetta

Pallavolista italiano
α 25 novembre 1962
Anna Maria Barbera

Anna Maria Barbera

Attrice e comica italiana
α 15 gennaio 1962
Anthony Kiedis

Anthony Kiedis

Cantante statunitense, Red Hot Chili Peppers
α 1 novembre 1962
Axl Rose

Axl Rose

Cantante rock statunitense
α 6 febbraio 1962
Baz Luhrmann

Baz Luhrmann

Regista australiano
α 17 settembre 1962
Biagio Izzo

Biagio Izzo

Attore italiano
α 13 novembre 1962
Billy Beane

Billy Beane

Dirigente sportivo statunitense
α 29 marzo 1962
Bruno Barbieri

Bruno Barbieri

Chef italiano
α 12 gennaio 1962
Chuck Palahniuk

Chuck Palahniuk

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
Cristiano De André

Cristiano De André

Cantautore italiano
α 29 dicembre 1962
David Fincher

David Fincher

Regista statunitense
α 28 agosto 1962
David Foster Wallace

David Foster Wallace

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
ω 12 settembre 2008
Dean Karnazes

Dean Karnazes

Atleta statunitense, ultra-maratoneta
α 23 agosto 1962
Demi Moore

Demi Moore

Attrice statunitense
α 11 novembre 1962
Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

Attrice italiana
α 29 marzo 1962
Ferran Adrià

Ferran Adrià

Chef spagnolo
α 14 maggio 1962
Grecia Colmenares

Grecia Colmenares

Attrice venezuelana
α 7 dicembre 1962
Jim Carrey

Jim Carrey

Attore canadese
α 17 gennaio 1962
Jo Squillo

Jo Squillo

Cantante e conduttrice tv italiana
α 22 giugno 1962
Jodie Foster

Jodie Foster

Attrice e regista statunitense
α 19 novembre 1962
Jon Bon Jovi

Jon Bon Jovi

Cantante e musicista statunitense
α 2 marzo 1962
Jordan Belfort

Jordan Belfort

Noto truffatore statunitense
α 9 luglio 1962
Kirk Hammett

Kirk Hammett

Chitarrista statunitense, Metallica
α 18 novembre 1962
Licia Colò

Licia Colò

Conduttrice TV italiana
α 7 luglio 1962
Luca Carboni

Luca Carboni

Cantautore italiano
α 12 ottobre 1962
Manuel Valls

Manuel Valls

Politico francese di origine spagnola
α 13 agosto 1962
Marco Bussetti

Marco Bussetti

Politico italiano
α 28 maggio 1962
Margherita Buy

Margherita Buy

Attrice italiana
α 15 gennaio 1962
Maria Grazia Cutuli

Maria Grazia Cutuli

Giornalista italiana, assassinata in Afghanistan
α 26 ottobre 1962
ω 19 novembre 2001
Massimo Giletti

Massimo Giletti

Conduttore tv italiano
α 18 marzo 1962
Massimo Giannini

Massimo Giannini

Giornalista e conduttore tv italiano
α 6 febbraio 1962
Massimo Bottura

Massimo Bottura

Chef italiano
α 30 settembre 1962
Michel Petrucciani

Michel Petrucciani

Pianista jazz francese
α 28 dicembre 1962
ω 6 gennaio 1999
Nicolás Maduro

Nicolás Maduro

Politico venezuelano
α 23 novembre 1962
Paolo Belli

Paolo Belli

Cantante italiano
α 21 marzo 1962
Pasquale Petrolo

Pasquale Petrolo

Attore, comico, autore e conduttore tv italiano
α 27 agosto 1962
Piero Pelù

Piero Pelù

Cantante italiano
α 10 febbraio 1962
Ralph Fiennes

Ralph Fiennes

Attore e regista inglese
α 22 dicembre 1962
Riccardo Rossi

Riccardo Rossi

Attore e personaggio tv italiano
α 24 ottobre 1962
Scarlett Von Wollenmann

Scarlett Von Wollenmann

Cantante britannica
α 27 febbraio 1962
Stefano Gabbana

Stefano Gabbana

Stilista e imprenditore italiano, fondatore di Dolce e Gabbana
α 14 novembre 1962
Steve Carell

Steve Carell

Attore, comico e sceneggiatore cinematografico statunitense
α 16 agosto 1962
Tom Cruise

Tom Cruise

Attore statunitense
α 3 luglio 1962
Vincenzo Di Michele

Vincenzo Di Michele

Scrittore e giornalista italiano
α 23 settembre 1962
Vinny Paz

Vinny Paz

Ex pugile statunitense
α 16 dicembre 1962