Biografie

Alphonso Ford

Alphonso Ford

Biografia Al di là di tutto

Da ben sette anni Alphonso Ford ("Fonzie", come lo chiamavano i suoi tifosi a Pesaro o "Foffo" per i suoi ex tifosi di Siena) giocava una partita contro una malattia silenziosa che era più forte della vita stessa. Eppure Alphonso la giocava con uno spirito eroico, commovente e soprattutto senza alibi, senza commiserazione. Aveva il dono di essere un atleta fuori dalla norma, che "valeva da solo il prezzo del biglietto", e niente avrebbe potuto fermarlo o quantomeno stoppare uno dei suoi classici tiri in sospensione.

Alphonso Ford era nato per giocare a basket, un talento naturale, esplosivo ma tecnico al tempo stesso, agonista e leader: l'uomo dell'ultimo tiro o di "palla a Fonzie e buona fortuna difensore". Sì perché quando Ford era in uno contro uno era semplicemente non difendibile.

Alphonso Ford nasce nel sud degli USA, a Greenwood nel Missisipi, il 31 ottobre 1971. Chi conosce la gente del profondo sud degli states ripete sempre che questa gente "dà del tu alla vita", nel senso che nonostante le difficoltà e le ingiustizie rimane fiera e dignitosa e soprattutto forte. Lo testimonia la storia dell'Alabama, dello stesso Missisipi e le storiche piantagioni di cotone di quelle parti, dove il lavoro e la vita non ti regalavano mai niente; da sempre sotto il giogo del ricco Nord degli USA, ma mai schiacciati, mai sconfitti.

Ford vive di pallacanestro sin da giovanissimo; all'università frequenta la locale Missisipi Valley State, divenendone il giocatore più rappresentativo della sua storia. Nei suoi quattro anni di college totalizza oltre 3000 punti, divenendo di gran lunga il miglior realizzatore di ogni epoca. Finito il college viene scelto dai Philadelphia 76ers al secondo giro; la scarsa visibilità del suo college di provenienza e il suo fisico "normale" purtroppo incidono sulla considerazione degli scout NBA, che non conoscendo a pieno le qualità e le possibilità di Alphonso, lo lasciano scappare nel limbo della CBA, la seconda lega cestistica americana. Una storia comune a molti talenti americani.

Alphonso allora decide di cercare la fortuna in Europa, giocando in diversi campionati, spagnolo, turco e greco. La svolta arriva nel 1999/2000, quando Ford è nel roster del Peristeri Atene, squadra impegnata nell'Eurolega. Fonzie irrompe nel palcoscenico europeo divenendo il capocannoniere della manifestazione più prestigiosa per club con circa 26 punti di media. La sua prima grande occasione (giunta inspiegabilmente a 30 anni) la ha nel 2001/02, all'Olympiakos Atene, una delle squadri più forti di Grecia e d'Europa. Alphonso Ford impressiona, è un atleta di lusso per il basket europeo, uno che fa da solo una squadra. Anche nella stagione con i "diavoli" di Atene si conferma topscorer dell'Eurolega con 21.1 punti di media e con la conquista della coppa di Grecia (inutile dire che Ford fu il miglior marcatore della finale con 24 punti).

L'anno successivo l'emergente Monte Paschi Siena decide di puntare al vertice italiano ed europeo allestendo una grande squadra; la stella su cui si punta è Alphonso Ford. Assoluto dominatore e leader della squadra, diviene la migliore guardia della serie A e trascina Siena ad una prima storica semifinale scudetto. In Europa la stagione è ancora più esaltante; Siena raggiunge le final four di Barcelona e cede solo per due punti nella semifinale tutta italiana con la Benetton. Per il terzo anno di seguito Ford si laurea miglior marcatore della manifestazione; per Siena diventa un idolo.

La stima nei suoi confronti non si affievolisce nemmeno quando nell'estate del 2003 Alphonso passa a Pesaro, nella nuova Scovolini Pesaro di Melillo. Raggiunge una finale di Coppa Italia, conquista la qualificazione per la prossima Eurolega. In campionato dopo un'ottima regular season la Scavo giunge stanca ai playoff e cede nella semifinale a Siena. Ford gioca la sua ultima partita ufficiale il 29 maggio 2004, proprio contro la sua ex squadra. Sempre ai vertici, leader indiscusso della squadra, in estate Pesaro gli propone il rinnovo contrattuale. Fonzie tentenna, molti pensano che abbia offerte da altre squadre.

La dura realtà emerge il 26 agosto 2004, dopo che Alphonso aveva appena messo firma sul rinnovo; scrive una lettera commovente alla società ed ai tifosi, una lettera di un uomo fiero e straordinario, mai fuori dalle righe: "Cari amici sono nella sfortunata posizione di dover annunciare che non sarò in grado di disputare la stagione 2004-2005 con la Scavolini. Purtroppo le mie condizioni di salute non mi consentono più, a questo punto, di competere come un atleta professionista. In questo momento sono veramente grato a tutti voi e a tutti gli allenatori, compagni di squadra, tifosi, arbitri e dirigenti che, nel corso di tutti questi anni, mi hanno dato l'opportunità di competere nello sport che ho amato di più. Per quanto riguarda il mio club, la Scavolini Pesaro voglio di cuore ringraziare ogni persona dell'organizzazione, i miei compagni di squadra, i miei allenatori e i nostri grandi tifosi. Voglio che ognuno di voi continui ad avere fede. Siate forti e combattete duro. Il mio cuore sarà sempre con tutti voi".

Da ben sette anni Ford combatteva contro la leucemia, per tutto questo tempo ha deliziato i parquet di Europa con le sue giocate. Oggi proviamo a pensare che Alphonso abbia fatto tutto questo pur essendo malato, pur debilitato. Una lezione unica, irripetibile. Alphonso Ford muore solo 9 giorni dopo quella lettera, nella notte del 4 settembre, in un ospedale di Memphis.

Pesaro, Siena e tutto il basket italiano piangono la morte di questo eroe dello sport moderno; lontano dai riflettori, dai vizi e dall'arroganza di altri ben noti sport, una lezione di coraggio, determinazione, di amore per la vita che non scorderemo.

3 fotografie

Foto e immagini di Alphonso Ford

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Alphonso Ford ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Alphonso Ford

Santa Rosalia

Santa Rosalia

Santa cattolica italiana
α Anno 1128
ω 4 settembre 1165
Albert Schweitzer

Albert Schweitzer

Teologo e organista tedesco, premio Nobel
α 14 gennaio 1875
ω 4 settembre 1965
Georges Simenon

Georges Simenon

Scrittore belga
α 13 febbraio 1903
ω 4 settembre 1989
Giacinto Facchetti

Giacinto Facchetti

Calciatore italiano, dirigente dell'Inter
α 18 luglio 1942
ω 4 settembre 2006
Gigi Sabani

Gigi Sabani

Presentatore TV e imitatore italiano
α 5 ottobre 1952
ω 4 settembre 2007
Marcel Achard

Marcel Achard

Scrittore e drammaturgo francese
α 5 luglio 1889
ω 4 settembre 1974
Giorgia

Giorgia

Cantante italiana
α 26 aprile 1971
Dido

Dido

Cantante pop inglese
α 25 dicembre 1971
Kid Rock

Kid Rock

Cantante e musicista statunitense
α 17 gennaio 1971
Tupac

Tupac

Rapper statunitense
α 16 giugno 1971
ω 13 settembre 1996
Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin

Politica italiana
α 14 ottobre 1971
Claudia Gerini

Claudia Gerini

Attrice italiana
α 18 dicembre 1971
Demetrio Albertini

Demetrio Albertini

Dirigente sportivo, ex calciatore
α 23 agosto 1971
Dolores O'Riordan

Dolores O'Riordan

Cantautrice irlandese
α 6 settembre 1971
Enzo Miccio

Enzo Miccio

Wedding planner professionista, personaggio e conduttore tv
α 5 maggio 1971
Ewan McGregor

Ewan McGregor

Attore e regista scozzese
α 31 marzo 1971
Ezio Bosso

Ezio Bosso

Pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano
α 13 settembre 1971
Francesco Tricarico

Francesco Tricarico

Cantautore italiano
α 31 dicembre 1971
Jacques Villeneuve

Jacques Villeneuve

Pilota F1 canadese
α 9 aprile 1971
Jared Leto

Jared Leto

Attore e cantante statunitense
α 26 dicembre 1971
Jeremy Renner

Jeremy Renner

Attore statunitense
α 7 gennaio 1971
Julian Assange

Julian Assange

Informatico e giornalista australiano
α 3 luglio 1971
Justin Trudeau

Justin Trudeau

Politico canadese
α 25 dicembre 1971
Lance Armstrong

Lance Armstrong

Atleta statunitense, ciclismo
α 18 settembre 1971
Luca Bizzarri

Luca Bizzarri

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 13 luglio 1971
Mario Biondi

Mario Biondi

Cantante italiano
α 28 gennaio 1971
Mark Wahlberg

Mark Wahlberg

Attore statunitense
α 5 giugno 1971
Max Biaggi

Max Biaggi

Pilota motociclistico italiano
α 26 giugno 1971
Natasha Stefanenko

Natasha Stefanenko

Attrice russa, ex modella e conduttrice tv
α 18 aprile 1971
Paul Sculfor

Paul Sculfor

Modello inglese
α Anno 1971
Paulina Rubio

Paulina Rubio

Cantante messicana
α 17 giugno 1971
Pete Sampras

Pete Sampras

Tennista statunitense
α 12 agosto 1971
Raoul Bova

Raoul Bova

Attore italiano
α 14 agosto 1971
Ricky Martin

Ricky Martin

Cantante portoricano
α 24 dicembre 1971
Sacha Baron Cohen

Sacha Baron Cohen

Attore e comico inglese
α 13 ottobre 1971
Shannen Doherty

Shannen Doherty

Attrice statunitense
α 12 aprile 1971
Sofia Coppola

Sofia Coppola

Regista statunitense
α 14 maggio 1971
Stefano Accorsi

Stefano Accorsi

Attore italiano
α 2 marzo 1971
Winona Ryder

Winona Ryder

Attrice statunitense
α 29 ottobre 1971
Delia Scala

Delia Scala

Soubrette e attrice italiana
α 25 settembre 1929
ω 15 gennaio 2004
Giuni Russo

Giuni Russo

Cantante italiana
α 7 settembre 1951
ω 14 settembre 2004
Helmut Newton

Helmut Newton

Fotografo tedesco
α 31 ottobre 1920
ω 23 giugno 2004
Henri Cartier-Bresson

Henri Cartier-Bresson

Fotografo francese
α 22 agosto 1908
ω 2 agosto 2004
John Grome

John Grome

Pittore inglese
α 14 marzo 1911
ω 12 luglio 2004
Laura Betti

Laura Betti

Attrice e cantante italiana
α 1 maggio 1927
ω 31 luglio 2004
Luigi Veronelli

Luigi Veronelli

Gastronomo, enologo e scrittore italiano
α 2 febbraio 1926
ω 29 novembre 2004
Marco Pantani

Marco Pantani

Atleta italiano, ciclismo
α 13 gennaio 1970
ω 14 febbraio 2004
Marlon Brando

Marlon Brando

Attore statunitense
α 3 aprile 1924
ω 2 luglio 2004
Nando Martellini

Nando Martellini

Giornalista e cronista italiano
α 7 agosto 1921
ω 5 maggio 2004
Nino Manfredi

Nino Manfredi

Attore italiano
α 22 marzo 1921
ω 4 giugno 2004
Norberto Bobbio

Norberto Bobbio

Filosofo italiano
α 18 ottobre 1909
ω 9 gennaio 2004
Peter Ustinov

Peter Ustinov

Attore inglese
α 16 aprile 1921
ω 28 marzo 2004
Ray Charles

Ray Charles

Cantante statunitense
α 23 settembre 1930
ω 10 giugno 2004
Renata Tebaldi

Renata Tebaldi

Soprano italiana
α 1 febbraio 1922
ω 19 dicembre 2004
Richard Avedon

Richard Avedon

Fotografo statunitense
α 15 maggio 1923
ω 1 ottobre 2004
Ronald Reagan

Ronald Reagan

40° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 6 febbraio 1911
ω 6 giugno 2004
Tiziano Terzani

Tiziano Terzani

Giornalista e scrittore italiano
α 14 settembre 1938
ω 28 luglio 2004
Vasili Mitrokhin

Vasili Mitrokhin

Militare russo
α 3 marzo 1922
ω 23 gennaio 2004
Yasser Arafat

Yasser Arafat

Leader politico palestinese
α 24 agosto 1929
ω 11 novembre 2004