Biografie

Alessandro Haber

Alessandro Haber
Alessandro Haber nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Alessandro Haber

Biografia

Alessandro Halfred Haber nasce il 19 gennaio del 1947 a Bologna, figlio di madre italiana cattolica e padre romeno ebreo. Dopo avere trascorso i primi anni dell'infanzia in Israele, a nove anni fa ritorno in Italia. Sin da giovane si avvicina al mondo dello spettacolo, e nel 1967, a soli vent'anni, è nel cast del film di Marco Bellocchio "La Cina è vicina", in cui interpreta la parte di Rospo.

È quello il suo esordio sul grande schermo, cui segue la partecipazione a numerosi lungometraggi: tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio degli anni Settanta si ricordano, tra gli altri, "Giovinezza, giovinezza", "Fuoricampo", "Sotto il segno dello scorpione", "Corbari", "Il conformista" e "L'amante dell'orsa maggiore". Dopo essere stato diretto da Aldo Lado in "Chi l'ha vista morire?", Alessandro Haber recita nel 1974 in "Cagliostro", nel 1975 in "Candido" e nel 1976 in "Come una rosa al naso".

All'inizio degli anni Ottanta è nel cast di "Bollenti spiriti", "Sogni d'oro" (nel 1981) e di "Sogni mostruosamente proibiti" (nel 1982). Sempre al 1982 risalgono "Piso pisello e "Amici miei - Atto II", dove impersona una vittima del professor Sassaroli (il personaggio interpretato da Adolfo Celi), che fa finta di essere stato in passato l'amante di sua moglie.

Dopo aver lavorato in "Sogno di una notte d'estate", nel 1983 l'interprete bolognese è al fianco di Paolo Villaggio nella commedia "Fantozzi subisce ancora", in cui veste i panni di un chirurgo. A metà degli anni Ottanta appare in "Sogni e bisogni", "Le due vite di Mattia Pascal" e "Anche lei fumava il sigaro". Il 1986 è l'anno della svolta: Alessandro Haber, infatti, è nel cast stellare di "Grandi magazzini" (commedia con Paolo Villaggio, Lino Banfi, Renato Pozzetto, Nino Manfredi, Enrico Montesano, Massimo Boldi e Teo Teocoli), ma soprattutto è uno dei protagonisti del film di Pupi Avati "Regalo di Natale", accanto a Diego Abatantuono.

Dopo avere recitato in "Sogni adolescenziali in un villaggio ticinese" e in "Com'è dura l'avventura", nel 1987 Haber interpreta il padre adultero del piccolo protagonista della commedia "Da grande", con Renato Pozzetto. A partire dalla fine degli anni Ottanta l'attore bolognese diventa un volto ricorrente del cinema: nel 1987 è la volta di "Sposi", mentre all'anno seguente risalgono "Arrivederci e grazie" e "Il volpone".

Dopo avere affiancato Francesco Nuti in "Willy Signori e vengo da lontano", a partire dall'inizio degli anni Novanta Haber appare in "Dicembre", "Basta! Adesso tocca a noi" e nella commedia "Benvenuti in casa Gori", accanto ad Alessandro Benvenuti e Athina Cenci. Dopo "Mezzaestate", nel 1992 recita per Mario Monicelli in "Parenti serpenti", insieme con Paolo Panelli, mentre l'anno successivo è diretto da Nanni Loy in "Pacco, doppio pacco e contropaccotto". Sempre nel 1993 è osannato dalla critica per la sua apparizione in "Per amore, solo per amore", dove impersona l'amico muto (ma voce narrante) di Giuseppe, recitando con Diego Abatantuono e una giovane Penelope Cruz.

Nel 1994 lavora in "Prestazione straordinaria" e "Anime fiammeggianti", oltre che in "La vera vita di Antonio H.", di Enzo Monteleone; l'anno seguente, invece, fa parte del cast del film a episodi "Il cielo è sempre più blu". Sempre nel 1995 affianca Massimo Ghini, Christian De Sica e Leo Gullotta nel film "Uomini uomini uomini", ma soprattutto inizia una fruttuosa collaborazione con Leonardo Pieraccioni, per il quale recita ne "I laureati". L'anno seguente ritrova il comico toscano ne "Il ciclone", straordinario successo al botteghino, e un altro comico toscano - Alessandro Benvenuti - in "Ritorno a casa Gori".

Nel 1997 fa tripletta con Pieraccioni in "Fuochi d'artificio", mentre l'anno successivo è uno dei protagonisti del film di Christian De Sica "Simpatici & antipatici" (con lui anche Gianfranco Funari, Leo Gullotta e Paolo Conticini). Dopo "Panni e sporchi", del 1999, e "Giorni dispari", del 2000, nel 2002 Alessandro Haber recita in "Un viaggio chiamato amore", per poi apparire nel nuovo film di Pieraccioni "Il paradiso all'improvviso". Nel 2004 ritorna a lavorare con Pupi Avati e Diego Abatantuono ne "La rivincita di Natale", remake di "Regalo di Natale".

Nel 2010 partecipa a "Pupi Avati, ieri oggi domani", film documentario dedicato al regista che viene presentato al Festival di Bellaria. L'anno seguente, Haber sale suo malgrado agli onori delle cronache per essere stato licenziato dalla compagnia del teatro Arena del Sole di Bologna, dopo avere baciato (in maniera non prevista dal copione) l'attrice Lucia Lavia. Tra i due inizia una lite che arriva addirittura in sede giudiziaria: davanti al Tribunale del Lavoro di Bologna, però, le parti trovano una conciliazione.

Frasi di Alessandro Haber

5 fotografie

Foto e immagini di Alessandro Haber

Video Alessandro Haber

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Alessandro Haber ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Alessandro Haber nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Alessandro Haber

16 biografie

Nati lo stesso giorno di Alessandro Haber

Orlan

Orlan

Artista francese
α 30 maggio 1947
Alfredo Castelli

Alfredo Castelli

Fumettista italiano
α 26 giugno 1947
Antonio Bassolino

Antonio Bassolino

Politico italiano
α 20 marzo 1947
Arnold Schwarzenegger

Arnold Schwarzenegger

Attore e politico statunitense
α 30 luglio 1947
Augusto Daolio

Augusto Daolio

Cantante italiano e leader storico dei Nomadi
α 18 febbraio 1947
ω 7 ottobre 1992
Bice Biagi

Bice Biagi

Giornalista italiana
α 5 maggio 1947
Brian May

Brian May

Musicista inglese, Queen
α 19 luglio 1947
Brian Johnson

Brian Johnson

Cantante inglese, AC/DC
α 5 ottobre 1947
Camilla Parker Bowles

Camilla Parker Bowles

Reale inglese
α 17 luglio 1947
Carlos Santana

Carlos Santana

Chitarrista messicano
α 20 luglio 1947
Cat Stevens

Cat Stevens

Cantante folk inglese
α 21 luglio 1947
Clemente Mastella

Clemente Mastella

Politico italiano
α 5 febbraio 1947
David Bowie

David Bowie

Cantante inglese
α 8 gennaio 1947
ω 10 gennaio 2016
David Letterman

David Letterman

Presentatore tv statunitense
α 12 aprile 1947
Dilma Rousseff

Dilma Rousseff

Presidente del Brasile
α 14 dicembre 1947
Elton John

Elton John

Cantante e musicista inglese
α 25 marzo 1947
Farrah Fawcett

Farrah Fawcett

Attrice statunitense
α 2 febbraio 1947
ω 25 giugno 2009
Franco Mussida

Franco Mussida

Chitarrista e compositore italiano, PFM
α 21 marzo 1947
Giancarlo Magalli

Giancarlo Magalli

Autore e conduttore tv italiano
α 5 luglio 1947
Gigliola Cinquetti

Gigliola Cinquetti

Cantante italiana
α 20 dicembre 1947
Giulio Tremonti

Giulio Tremonti

Politico e giurista italiano
α 18 agosto 1947
Glenn Close

Glenn Close

Attrice statunitense
α 19 marzo 1947
Hillary Clinton

Hillary Clinton

Politica statunitense
α 26 ottobre 1947
Iggy Pop

Iggy Pop

Cantante rock statunitense
α 21 aprile 1947
Ignazio La Russa

Ignazio La Russa

Politico italiano
α 18 luglio 1947
James Woods

James Woods

Attore statunitense
α 18 aprile 1947
James Hunt

James Hunt

Pilota inglese di F1
α 29 agosto 1947
ω 15 giugno 1993
Johan Cruijff

Johan Cruijff

Ex calciatore olandese
α 25 aprile 1947
ω 24 marzo 2016
L' Ufologia

L' Ufologia

Disciplina
α 24 giugno 1947
Leoluca Orlando

Leoluca Orlando

Politico italiano
α 1 agosto 1947
Luca di Montezemolo

Luca di Montezemolo

Imprenditore e industriale italiano
α 31 agosto 1947
Mario Draghi

Mario Draghi

Economista italiano
α 3 settembre 1947
Mario Borghezio

Mario Borghezio

Politico italiano
α 3 dicembre 1947
Mia Martini

Mia Martini

Cantante italiana
α 20 settembre 1947
ω 12 maggio 1995
Mitt Romney

Mitt Romney

Politico statunitense
α 12 marzo 1947
O. J. Simpson

O. J. Simpson

Ex giocatore di football americano e attore statunitense
α 9 luglio 1947
Paolo Romani

Paolo Romani

Politico italiano
α 18 settembre 1947
Paul Auster

Paul Auster

Scrittore statunitense
α 3 febbraio 1947
Paulo Coelho

Paulo Coelho

Scrittore brasiliano
α 24 agosto 1947
Riccardo Fogli

Riccardo Fogli

Cantante italiano
α 21 ottobre 1947
Roberto Formigoni

Roberto Formigoni

Politico italiano
α 30 marzo 1947
Ronnie Wood

Ronnie Wood

Musicista inglese, Rolling Stones
α 1 giugno 1947
Salman Rushdie

Salman Rushdie

Scrittore indiano
α 19 giugno 1947
Sam Neill

Sam Neill

Attore neozelandese
α 14 settembre 1947
Sandro Petraglia

Sandro Petraglia

Sceneggiatore e regista italiano
α 19 aprile 1947
Stefano Benni

Stefano Benni

Scrittore italiano
α 12 agosto 1947
Stephen King

Stephen King

Scrittore statunitense
α 21 settembre 1947
Tom Clancy

Tom Clancy

Scrittore statunitense
α 12 aprile 1947
ω 2 ottobre 2013
Walter Tobagi

Walter Tobagi

Giornalista italiano
α 18 marzo 1947
ω 28 maggio 1980
Zdenek Zeman

Zdenek Zeman

Allenatore ceco
α 12 maggio 1947