Biografie

Leonardo Del Vecchio

Leonardo Del Vecchio
Leonardo Del Vecchio nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia L'eccellenza ha la vista lunga

Leonardo Del Vecchio nasce a Milano il giorno 22 maggio del 1935. Imprenditore italiano, insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica, è noto soprattutto per aver fondato e portato a livelli internazionali il marchio made in Italy Luxottica, famoso in tutto il mondo e numero uno nel mercato degli occhiali da sole.

Le origini da cui proviene il futuro presidente di Luxottica sono meridionali. La sua famiglia è di Trani, città della Puglia. Quando si ritrova molto piccolo, a Milano, rimasto subito orfano, trascorre gli anni dell'infanzia al collegio dei Martinitt.

Gli anni dell'adolescenza non sono migliori di quelli iniziali. Il giovane Leonardo deve arrangiarsi in una fabbrica di stampi per ricambi automobilistici, in veste di apprendista. Qui però comincia ad interessarsi al suo grande amore, quello delle occhialerie, perché la stessa azienda produce e lavora in modo ancora artigianale le montature per occhiali.

Del Vecchio intuisce le potenzialità del settore e consegue a Milano il diploma di incisore. Al lavoro sugli occhiali affianca anche quello di incisore di medaglie e decorazioni e a soli venti anni, nel 1955, a conferma della sua intraprendenza, diventa direttore tecnico di un'azienda che si occupa proprio di questo.

Tre anni dopo compie il passo decisivo. Il giovane e ambizioso Leonardo si sposta in provincia di Belluno, nel piccolo centro di Agordo. È il 1958 quando, proprio lì, apre in proprio una bottega che si occupa esclusivamente di montature per occhiali. Gli inizi sono faticosi, ma entro pochi anni, nel 1961 la stessa bottega si trasforma in Luxottica, la quale per la prima volta si affaccia sul mercato, occupandosi nel dettaglio di "minuteria metallica per le occhialerie".

Da principio i dipendenti con cui ha a che fare sono appena quattordici. L'azienda sorge in quella zona poi divenuta famosa per essere il distretto d'eccellenza dell'ottica italiana, che ha in Luxottica la sua cattedrale. Ma è stato il giovane incisore milanese ad aver avviato tutto, per giunta in un momento storico di svolta per il Paese.

In questi anni '60, perlomeno all'inizio, Luxottica produce con la sua attività nel dettaglio "pezzi", ossia montature ed accessori per montature, per conto di terzi. La Metalflex di Venas di Cadore, ad esempio, è una delle aziende che in quegli anni si serve della manodopera e della tecnica della piccola impresa bellunese.

L'anno di svolta è il 1967, quando Luxottica, pur portando avanti un ramo importante della produzione al servizio di aziende più grandi, si butta nel mercato nazionale con un proprio marchio. L'azienda di Agordo compie una vera e propria svolta strategica e comincia ad occuparsi della produzione dell'occhiale in tutte le sue forme, producendo esemplari nati in fabbrica e proposti sul mercato con il marchio dell'azienda.

Sono anni importanti questi in cui il giovane imprenditore originario di Trani nota con interesse che le proprie montature sono apprezzate e che è possibile un salto di qualità decisivo. Proprio in questo periodo prende parte al primo "Mido", la mostra internazionale degli occhiali di Milano. La giovane Luxottica porta una ventata di novità e si fa conoscere sul mercato.

Dopo solo quattro anni dalla commercializzazione di un proprio marchio, esattamente nel 1971, Luxottica si butta a capofitto nella realizzazione e commercializzazione dell'occhiale finito, investendo tutto sul marchio e abbandonando le altre aziende, che serviva con una produzione al dettaglio. È l'inizio di un'avventura di successo che durerà per decenni.

Negli anni '80 Leonardo Del Vecchio porta la propria azienda verso i mercati stranieri iniziando un'internazionalizzazione del marchio il quale, nell'arco di pochi anni, si fa spazio anche in Europa e, soprattutto, negli Usa. Il 2 giugno del 1986 il Presidente della Repubblica Italiana Francesco Cossiga, a conferma della grandezza del marchio e del lavoro intrapreso dal suo fondatore, consegna a Leonardo Del Vecchio l'onorificenza di Cavaliere del lavoro.

Il decennio successivo è quello delle acquisizioni. Luxottica incorpora Ray-Ban, la più amata marca di occhiali da sole, vero e proprio status symbol per i giovani ormai da oltre vent'anni. Alla marca di impatto, presa sotto di sé nel 1999, in un momento di profonda crisi, Del Vecchio affianca il più grande distributore di negozi di ottiche al dettaglio, LensCrafters, anch'esso acquisito da Luxottica.

Intanto fioccano i riconoscimenti personali. Nel 1995 riceve una laurea ad honorem in economia aziendale dall'Università Ca' Foscari di Venezia. Quattro anni dopo, nel 1999, gli viene conferito il Master in Economia Internazionale dal MIB, la School of Management di Trieste. Nel 2002 e nel 2006, riceve altre due lauree ad honorem, rispettivamente dall'ateneo di Udine, in Ingegneria gestionale, e dal Politecnico di Milano, in Ingegneria dei materiali.

Il marchio, quotato alla borsa di New York già nel 1990 e in quella di Milano dal 2000, sale sempre più in alto acquisendo anche Sunglass Hut, versata negli occhiali da sole di lusso; arrivano poi la catena OPSM, famosa con i suoi negozi in Australia, e le altre due catene riconducibili a Cole e Oakley.

Nel 2007, Agordo, il luogo ormai diventato capitale dell'ottica non solo a livello nazionale e soprattutto grazie all'imprenditore milanese, conferisce a Del Vecchio la cittadinanza onoraria, per il suo importante lavoro svolto, che tante opportunità e lustro ha portato nella zona del bellunese.

Leonardo Del Vecchio è stato anche membro del Consiglio di Amministrazione delle Generali Assicurazioni (fino a febbraio 2011). Nel 2010 i dipendenti del gruppo Luxottica sono circa 60.000, con 6 stabilimenti in Italia e 2 in Cina. Il marchio poi, è presente praticamente in tutto il mondo, comparendo nelle ottiche di oltre 130 paesi.

Secondo una statistica della rivista Forbes, stilata nel 2011, Leonardo Del Vecchio sarebbe il secondo uomo più ricco d'Italia, prima di Silvio Berlusconi e dopo Michele Ferrero, settantunesimo al mondo. Il suo patrimonio netto stimato si aggira intorno a 11 miliardi di dollari.

Nel 2016 viene ufficializzata la fusione di Luxottica con il gruppo francese Essilor: nasce così un gruppo da 50 miliardi di capitalizzazione e 140 mila dipendenti che sarà quotato a Parigi. Del Vecchio ha commentato:

"Si avvera un sogno che ho da 50 anni"

Il manager italiano sarà il maggiore azionista e il presidente esecutivo della società, mentre l’amministratore delegato di Essilor, Hubert Sagniéres, sarà il vice presidente esecutivo e amministratore delegato con i medesimi poteri. La nuova società si chiamerà "EssilorLuxottica".

Frasi di Leonardo Del Vecchio

3 fotografie

Foto e immagini di Leonardo Del Vecchio

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Leonardo Del Vecchio ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Leonardo Del Vecchio nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Leonardo Del Vecchio

Abu Mazen

Abu Mazen

Leader politico palestinese
α 26 marzo 1935
Alain Delon

Alain Delon

Attore francese
α 8 novembre 1935
Corrado Augias

Corrado Augias

Giornalista, scrittore e conduttore tv italiano
α 26 gennaio 1935
Donald Sutherland

Donald Sutherland

Attore canadese
α 17 luglio 1935
Dudley Moore

Dudley Moore

Attore inglese
α 19 aprile 1935
ω 27 marzo 2002
Elio Fiorucci

Elio Fiorucci

Stilista e artista italiano
α 10 giugno 1935
ω 20 luglio 2015
Elvis Presley

Elvis Presley

Cantante e attore statunitense
α 8 gennaio 1935
ω 16 agosto 1977
Enzo Jannacci

Enzo Jannacci

Cantautore e cabarettista italiano
α 3 giugno 1935
ω 29 marzo 2013
Fred Bongusto

Fred Bongusto

Cantante italiano
α 6 aprile 1935
Gianni Letta

Gianni Letta

Politico italiano
α 15 aprile 1935
Giovanna Ralli

Giovanna Ralli

Attrice italiana
α 2 gennaio 1935
Jerry Lee Lewis

Jerry Lee Lewis

Cantante rock statunitense
α 29 settembre 1935
Julie Andrews

Julie Andrews

Cantante e attrice inglese
α 1 ottobre 1935
Lando Buzzanca

Lando Buzzanca

Attore italiano
α 24 agosto 1935
Luciano Pavarotti

Luciano Pavarotti

Tenore italiano
α 12 ottobre 1935
ω 6 settembre 2007
Luciano Benetton

Luciano Benetton

Imprenditore italiano
α 13 maggio 1935
Marc Augé

Marc Augé

Etnologo e antropologo francese
α 2 settembre 1935
Omar Sivori

Omar Sivori

Calciatore argentino
α 2 ottobre 1935
ω 18 febbraio 2005
Piersanti Mattarella

Piersanti Mattarella

Politico, vittima di mafia
α 24 gennaio 1935
ω 6 gennaio 1980
Richard Kuklinski

Richard Kuklinski

Noto criminale statunitense
α 11 aprile 1935
ω 5 marzo 2006
Tenzin Gyatso

Tenzin Gyatso

Dalai Lama, autorità religiosa tibetana
α 6 luglio 1935
Woody Allen

Woody Allen

Regista statunitense
α 1 dicembre 1935