Biografie

Giancarlo Magalli

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Giancarlo Magalli

Biografia Una repubblica televisiva

Giancarlo Magalli nasce il 5 luglio del 1947 a Roma, figlio di un direttore di produzione cinematografico. Proprio per motivi familiari, trascorre i primi anni della sua vita su numerosi set cinematografici, entrando in contatto con attori come Gina Lollobrigida, Aldo Fabrizi, Rossano Brazzi e addirittura Humphrey Bogart e Ava Gardner.

Da ragazzo, persuade Gianni Buffardi (genero di Totò, peraltro), produttore amico del padre, a permettergli di svolgere un po' di praticantato: in questo modo ha l'opportunità di lavorare come aiuto assistente segretario di produzione a tre film del Principe De Curtis, "Diabolicus", "I due Colonnelli" e "Totò contro i quattro".

Gli anni '70

All'inizio degli anni Settanta è l'organizzatore di "Giochi senza frontiere" per l'Italia. Dopo avere realizzato diversi servizi per i programmi tv "Odeon" e "Bella Italia" come regista e come autore, decide di dedicarsi all'attività di autore televisivo a tempo pieno: scrive, tra l'altro, per "Adesso Musica", "Non Stop", "Sotto le stelle", "Tutto compreso", "Illusione", "Patatrac" e "Lady Magic".

Nel frattempo, Giancarlo Magalli è impegnato anche nella scrittura di sceneggiature cinematografiche: tra i film che portano la sua firma spiccano "Zucchero, miele e peperoncino", "Il casinista" e "La gatta da pelare".

Non disdegna, poi, la carriera di attore sul grande schermo, partecipando a "Nerone", "Scherzi da prete" e "Sturmtruppen 2".

Gli anni '80

Nel 1982, mentre scrive la sceneggiatura della commedia "Due strani papà" (che sarà interpretata da Franco Califano e Pippo Franco), Magalli debutta in televisione su Raiuno in "Illusione, musica, balletto e altro", anche se il suo esordio vero sul piccolo schermo risale a cinque anni più tardi, quando sostituisce Enrica Bonaccorti a "Pronto, chi gioca?".

Dopo avere presentato "Pronto, è la Rai?" e "Domani sposi", tra il 1988 e il 1990 è alla guida di "Fantastico bis" e di "Fantastico 10"; nel frattempo, si sposa con Valeria Donati (che nel 1994 gli darà una figlia, Michela, e dalla quale si separerà nell'estate del 2008).

Gli anni '90

All'inizio degli anni Novanta conduce su Raiuno "Lascia o raddoppia" e su Raidue "Club 91". Dopo avere partecipato a "1,2,3, buon anno 1991" in onda su tutte e tre le reti Rai, approda a "Ciao weekend" e per la prima volta a "I fatti vostri".

Nel 1992 è ancora su Raiuno con "Uno, due, tre Rai Vela d'oro", per poi lavorare a "Servizio a domicilio" e a "Telethon". Dal 1993 al 1995 è nel cast de "I fatti vostri: Piazza d'Italia di sera", e negli anni successivi presenta "Papaveri e papere" e "Mille lire al mese". Nel 1996 è uno dei conduttori del gioco del preserale di Raiuno "Luna Park", mentre l'anno successivo presenta "Quaranta Zecchini d'Oro" e lo "Zecchino d'Oro", la rassegna canora dell'Antoniano dedicata ai bambini.

Tra il 1997 e il 1998 conduce "Fantastica italiana", "Fantastico" e "I cervelloni". Successivamente gli viene proposto di interpretare una nuova fiction per Raiuno, "Don Matteo", sulle orme di quanto aveva fatto Renato Rascel con Padre Brown: Giancarlo Magalli, però, rifiuta il ruolo, perché un lavoro del genere lo impegnerebbe per otto mesi all'anno in Umbria (le riprese del telefilm si svolgono a Gubbio) e lui non intende staccarsi dalla famiglia per così tanto tempo.

Gli anni 2000

Dopo essere stato uno dei padroni di casa di "Domenica In", nel 2000 Magalli approda su Raitre per "Subbuglio", cui segue "Giorno dopo giorno". Nel 2003 è nel cast del "Dopofestival", mentre dall'anno successivo presenta su Raidue "Piazza grande". Dopo una breve sortita su Raiuno con "Mister - Il gioco dei nomi", torna a lavorare con Michele Guardì a "Mezzogiorno in famiglia".

Nel 2009 debutta come attore in una situation comedy: si tratta di "7 Vite", in onda su Raidue, dove veste i panni di Gildo Giuliani; poco dopo, reciterà anche in "Un medico in famiglia".

Gli anni 2010

Nel 2012 viene chiamato per diventare uno dei giurati di "Tale e Quale Show", il talent show di Raiuno dedicato alle imitazioni: Magalli, però, rifiuta, preferendo concentrarsi su un nuovo programma di prima serata, "Mi gioco la nonna", che tuttavia ottiene un riscontro di pubblico molto tiepido.

Nel 2014 il presentatore romano è protagonista di un vero e proprio culto sul web: su Facebook si moltiplicano le pagine a lui dedicate ("Se son Magalli fioriranno", "Ma quanto c***o è bello Magalli", "Magalli is love, Magalli is life", "Magalli nelle cose", "Magallica"). Tutto nasce a causa della diffusione di una notizia palesemente falsa secondo la quale una anziana casalinga lombarda durante gli incontri sessuali con il marito avrebbe obbligato il marito a indossare una maschera con la faccia del presentatore.

Nel giro di breve tempo, quindi, Giancarlo Magalli diventa un fenomeno della Rete, al punto da essere chiamato anche dai The Pills, un collettivo di artisti diventati famosi grazie a Youtube, per interpretare uno dei loro video.

Nel 2015, in seguito alle dimissioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il "Fatto Quotidiano" dà il via a un sondaggio con il quale chiede ai propri lettori chi vorrebbero al Quirinale: tra i nomi presenti nella top ten, accanto a politici e figure istituzionali di rango, c'è anche a sorpresa quello di Magalli.

Frasi di Giancarlo Magalli

3 fotografie

Foto e immagini di Giancarlo Magalli

Video Giancarlo Magalli

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Giancarlo Magalli ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Giancarlo Magalli nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Giancarlo Magalli

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Giancarlo Magalli

Orlan

Orlan

Artista francese
α 30 maggio 1947
Alessandro Haber

Alessandro Haber

Attore italiano
α 19 gennaio 1947
Alfredo Castelli

Alfredo Castelli

Fumettista italiano
α 26 giugno 1947
Antonio Bassolino

Antonio Bassolino

Politico italiano
α 20 marzo 1947
Arnold Schwarzenegger

Arnold Schwarzenegger

Attore e politico statunitense
α 30 luglio 1947
Augusto Daolio

Augusto Daolio

Cantante italiano e leader storico dei Nomadi
α 18 febbraio 1947
ω 7 ottobre 1992
Bice Biagi

Bice Biagi

Giornalista italiana
α 5 maggio 1947
Brian May

Brian May

Musicista inglese, Queen
α 19 luglio 1947
Brian Johnson

Brian Johnson

Cantante inglese, AC/DC
α 5 ottobre 1947
Camilla Parker Bowles

Camilla Parker Bowles

Reale inglese
α 17 luglio 1947
Carlos Santana

Carlos Santana

Chitarrista messicano
α 20 luglio 1947
Cat Stevens

Cat Stevens

Cantante folk inglese
α 21 luglio 1947
Clemente Mastella

Clemente Mastella

Politico italiano
α 5 febbraio 1947
David Bowie

David Bowie

Cantante inglese
α 8 gennaio 1947
ω 10 gennaio 2016
David Letterman

David Letterman

Presentatore tv statunitense
α 12 aprile 1947
Dilma Rousseff

Dilma Rousseff

Presidente del Brasile
α 14 dicembre 1947
Elton John

Elton John

Cantante e musicista inglese
α 25 marzo 1947
Farrah Fawcett

Farrah Fawcett

Attrice statunitense
α 2 febbraio 1947
ω 25 giugno 2009
Franco Mussida

Franco Mussida

Chitarrista e compositore italiano, PFM
α 21 marzo 1947
Gigliola Cinquetti

Gigliola Cinquetti

Cantante italiana
α 20 dicembre 1947
Giulio Tremonti

Giulio Tremonti

Politico e giurista italiano
α 18 agosto 1947
Glenn Close

Glenn Close

Attrice statunitense
α 19 marzo 1947
Hillary Clinton

Hillary Clinton

Politica statunitense
α 26 ottobre 1947
Iggy Pop

Iggy Pop

Cantante rock statunitense
α 21 aprile 1947
Ignazio La Russa

Ignazio La Russa

Politico italiano
α 18 luglio 1947
James Woods

James Woods

Attore statunitense
α 18 aprile 1947
James Hunt

James Hunt

Pilota inglese di F1
α 29 agosto 1947
ω 15 giugno 1993
Johan Cruijff

Johan Cruijff

Ex calciatore olandese
α 25 aprile 1947
ω 24 marzo 2016
L' Ufologia

L' Ufologia

Disciplina
α 24 giugno 1947
Leoluca Orlando

Leoluca Orlando

Politico italiano
α 1 agosto 1947
Luca di Montezemolo

Luca di Montezemolo

Imprenditore e industriale italiano
α 31 agosto 1947
Mario Draghi

Mario Draghi

Economista italiano
α 3 settembre 1947
Mario Borghezio

Mario Borghezio

Politico italiano
α 3 dicembre 1947
Mia Martini

Mia Martini

Cantante italiana
α 20 settembre 1947
ω 12 maggio 1995
Mitt Romney

Mitt Romney

Politico statunitense
α 12 marzo 1947
O. J. Simpson

O. J. Simpson

Ex giocatore di football americano e attore statunitense
α 9 luglio 1947
Paolo Romani

Paolo Romani

Politico italiano
α 18 settembre 1947
Paul Auster

Paul Auster

Scrittore statunitense
α 3 febbraio 1947
Paulo Coelho

Paulo Coelho

Scrittore brasiliano
α 24 agosto 1947
Riccardo Fogli

Riccardo Fogli

Cantante italiano
α 21 ottobre 1947
Roberto Formigoni

Roberto Formigoni

Politico italiano
α 30 marzo 1947
Ronnie Wood

Ronnie Wood

Musicista inglese, Rolling Stones
α 1 giugno 1947
Salman Rushdie

Salman Rushdie

Scrittore indiano
α 19 giugno 1947
Sam Neill

Sam Neill

Attore neozelandese
α 14 settembre 1947
Sandro Petraglia

Sandro Petraglia

Sceneggiatore e regista italiano
α 19 aprile 1947
Stefano Benni

Stefano Benni

Scrittore italiano
α 12 agosto 1947
Stephen King

Stephen King

Scrittore statunitense
α 21 settembre 1947
Tom Clancy

Tom Clancy

Scrittore statunitense
α 12 aprile 1947
ω 2 ottobre 2013
Walter Tobagi

Walter Tobagi

Giornalista italiano
α 18 marzo 1947
ω 28 maggio 1980
Zdenek Zeman

Zdenek Zeman

Allenatore ceco
α 12 maggio 1947