Gianfranco Zola

Gianfranco Zola

Gianfranco Zola

Biografia Magie in campo

Gianfranco Zola, calciatore fuoriclasse, fantasista come pochi altri il calcio italiano ha potuto contare, nasce il 5 luglio 1966 a Oliena, piccola cittadina in provincia di Nuoro. Muove i primi calci nel Corrasi, la squadra del suo paese, di cui il padre Ignazio, per un certo periodo è presidente. Nel 1984 gioca nella Nuorese e si delinea già un futuro professionistico per Gianfranco.

Nel 1986 viene ingaggiato da un'altra squadra sarda, la Torres di Sassari: vince nel 1987 il campionato di C2, segnando 8 gol in 30 partite. Dopo tre anni di militanza alla Torres, approda in serie A, nel Napoli delle meraviglie. Per Gianfranco giocare e allenarsi con Diego Armando Maradona è un'opportunità incredibile, ma allo stesso tempo una responsabilità scomoda: è lui infatti il giocatore chiamato in caso di necessità a sostituire il grande Diego ricoprendo in campo il suo stesso ruolo.

Al suo primo anno al Napoli la squadra vince il campionato italiano: anche Zola, sebbene sia una riserva, fornisce il suo contributo allo scudetto segnando due gol. Pian piano, con il dovuto tempo, la figura e le doti di Gianfranco Zola emergono. Il sardo si fa notare, in campo è rapido, coraggioso e pieno di iniziativa. Lo stesso Maradona, prima di lasciare il Napoli gli affida simbolicamente la maglia numero 10, riconoscendo in Zola un degno erede. Oltre all'ispirazione di Maradona, del quale Zola osserva e studia in particolar modo la tecnica dei calci di punizione, assorbe quanto più possibile da altri grandi campioni quali Careca, Fonseca, Ciro Ferrara e Alemao.

Nei suoi quattro anni a Napoli, Gianfranco Zola segna 32 gol in 105 partite. Nel 1991 con la squadra partenopea vince la Super Coppa di Lega italiana e viene convocato in Nazionale dal C.T. Arrigo Sacchi.

Per il campionato italiano 1993-94 viene ingaggiato dal Parma. Con la squadra emiliana, sotto la guida dell'allenatore Nevio Scala, gioca due brillanti stagioni: Zola è la seconda punta più forte del calcio italiano. Segna moltissimi gol al fianco di Asprilla. Il Parma gioca la finale di Coppa delle Coppe, persa con l'Arsenal, e l'anno dopo gioca la Coppa Uefa vincendola contro la Juventus. Poi secondo posto in campionato e finale di Coppa Italia.

Le difficoltà a Parma iniziano con l'acquisto del fuoriclasse Stoitchkov: l'integrazione in campo, per questione di ruoli, è difficile. Poi a Nevio Scala subentra Carlo Ancelotti, che si trova a dover impiegare tre punte, Gianfranco Zola, Enrico Chiesa e Hernan Crespo.

Nel 1994 vola negli USA con la nazionale. Nella partita contro la Nigeria, Arrigo Sacchi fa entrare Zola nel secondo tempo: dopo pochi minuti dal suo ingresso (al 75' di gioco) viene espulso. Le immagini dimostreranno oggettivamente l'errore di giudizio arbitrale. Per Gianfranco, giocatore di esemplare correttezza e fairplay, nonchè uomo di animo nobile e gentile, è un'ingiustizia grandissima, come per tutto il pubblico italiano che segue l'evento.

Le delusioni con la maglia azzurra non finiscono, perchè agli europei del 1996 contro la Germania, Gianfranco sbaglia un rigore.

Il sardo si sente stretto a Parma; stanco dello stress e affamato di nuove esperienze, nel novembre del 1996 Zola vola in Inghilterra, ingaggiato dal Chelsea, di Gianluca Vialli. Con la squadra britannica disputa due ottimi campionati, vincendo la Coppa d'Inghilterra, la Coppa di Lega Inglese e la Coppa delle Coppe. Poi da prova di grande carattere segnando il gol dell'incontro Italia - Inghilterra, il 12 febbraio 1997 a Wembley: per l'occasione viene proclamato "Uomo del Match".

Amato profondamente dal pubblico inglese anche per il suo carattere mite e cortese, Gianfranco militerà nel Chelsea per cinue stagioni. Zola è eletto "Miglior Giocatore dell'Anno" inglese nel 1997, ma per i mondiali di Francia 1998 non viene convocato: è un colpo tremendo.

Con il Chelsea continuano i buoni risultati: la Supercoppa europea nel 1998, la Charity Shield nel 2000. I tifosi dei Blues lo chiamano "Magic Box" (scatola magica), per le giocate che riesce a tirar fuori nei momenti più impensati e nei modi più incredibili. Zola è un idolo per gli inglesi: viene eletto miglior giocatore della storia del Chelsea. Oltre al suo talento indiscusso ci sono anche il suo carattere, il suo esempio, la sua immagine positiva a motivare la nomina di Gianfranco Zola a "Membro onorario dell'Impero britannico": nel 2004 la regina Elisabetta II gli conferisce la prestigiosa onorificenza proprio per i suoi cinque anni nel calcio inglese e la nobiltà di intenti dimostrata.

L'anno successivo rientra in Italia, passando dai fasti inglesi alla serie B italiana. Gioca nella sua terra, per due anni con il Cagliari. Il primo anno la missione è quella di riportare in serie A la squadra della sua Sardegna, e per il secondo di fargli compiere un salto di qualità. Vince il Pallone d'Argento 2005, premio indetto dall'Ussi e dedicato al giocatore che nel campionato si è distinto per il suo fair play, poi è tedoforo in Sardegna per la fiaccola olimpica dei Giochi di Torino 2006 nel viaggio per le regioni d'Italia.

A 39 anni, di cui 16 passati a correre dietro al pallone, con una moglie, 3 figli, un palmares di tutto rispetto, numerosi attestati di stima che fanno di Gianfranco Zola uno straordinario uomo e atleta, il 29 giugno 2005 il mago appende la bacchetta al chiodo e annuncia il suo ritiro dal calcio agonistico.

Nel luglio del 2006, a 40 anni, diventa consulente tecnico della Nazionale Under-21 allenata da Pierluigi Casiraghi, suo ex compagno di squadra sia in Nazionale che nel Chelsea. Zola lavora sul campo con i giocatori, contribuendo alla loro crescita tecnica.

Dopo due anni con gli azzurrini viene ingaggiato il giorno 11 settembre 2008 come allenatore del West Ham, in Inghilterra: nel maggio del 2010, dopo un nono posto (nella prima stagione) e una sofferta salvezza conquistata (nella seconda stagione), viene esonerato.

Curiosità su Gianfranco Zola

  • Con la casacca dei Blues (Chelsea) ha giocato 311 partite segnando 80 gol.
  • È stato votato dai tifosi del Chelsea come "Miglior giocatore della storia" dei Blues.
  • Nel 2004 è stato nominato Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico dalla regina Elisabetta.
  • Per i suoi 150 anni, la FA (Football Association) ha ribattezzato le stazioni della metro di Londra: la stazione di Richmond è diventata la stazione Richmond-Zola.

Frasi di Gianfranco Zola

3 fotografie

Foto e immagini di Gianfranco Zola

Commenti

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Gianfranco Zola. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Gianfranco Zola.

Venerdì 5 marzo 2021 11:02:52

Ciao Gianfranco, come va?

Venerdì 5 marzo 2021 08:59:27

Iniziativa per la Città Di Bitti (Sardegna)


Buongiorno Mister, sono Alberto Martinelli V. Presidente A. I. A. C. del Sulcis stiamo dando un aiuto ai promotori di questa iniziativa (aiutare la rinascita dello sport nel comune di Bitti dopo la catastrofe) Vorremmo chiederle se potessimo usufruire di una sua Foto con la scritta FINIRA' per poi inserirla in un video dove i rappresentanti della cultura musicale hanno eseguito questo pezzo, oltre alla sua foto ci sono altri rappresentanti del calcio nostrano Sardo e anche alcuni personaggi che hanno fatto la storia del calcio Italiano. Chiediamo a te perché oggi sei il Simbolo della Sardegna nel Mondo. Non avendo la possibilità di contattarti via cellulare posso lasciarti sia il mio Numero Che quello di Nino Cuccu (Organizzatore) 328------- Nino 340------- Ti ringrazio Aspetto con Ansia Una Tua Risposta Grazie Un Abbraccio Alberto P: S. la scritta la puoi fare su un foglio A4 e metterla davanti e farti una foto che mi puoi inviare via email o sul cellulare se vuoi più chiarimenti mi puoi chiamare oppure se mi mandi un recapito telefonico ti chiamo il comune di Bitti è al corrente della nostra iniziativa

Venerdì 25 ottobre 2019 20:20:09

Salve Mr. "magic Box" Gianfranco,..
sono stato un mediocre calciatore ed essendo fiorentino tifo per la Fiorentina, ma sora da sempre un suo grande fan... mi piacerebbe avere un suo autografo... grazie in ogni caso.

Mercoledì 16 ottobre 2019 10:11:32

Buongiorno, stiamo per istituire una sede del club Napoli dedicata al mitico calciatore Gianfranco Zola, in occasione dell'inaugurazione volevamo sapere se fosse possibile avere la presenza di Gianfranco Zola. In attesa di un suo riscontro positivo, ringraziamo anticipatamente.
Fabio Crisci

Martedì 18 giugno 2019 23:22:05

Ciao Gianfra vorrei parlarti. Saluti Marco

Giovedì 7 marzo 2019 19:08:43

Ciao Gianfranco, intanto complimenti per il grande uomo che sei ed hai dimostrato di essere nella vita. Come sardo mi sento molto orgoglioso.
Ti scrivo per chiederti un consiglio, vivo a Genova e ho, purtroppo la stessa malattia di Vialli. Sarebbe per me e forse anche per lui, interessante e utile ad entrambi scambiare due riflessioni ed esperienze vissute a causa di questa odiosa malattia. Per questo ti chiedo come posso fare per contattarlo. Grazie mille Franco Pinna

Mercoledì 14 novembre 2018 00:46:08

Immenso

Sabato 27 gennaio 2018 19:04:05

È quasi tutto corretto, ma nella parte inglese c'è qualche inesattezza. Zola gioca per 7 stagioni con il Chelsea e non 5 (o quasi, visto che arriva nel 1996 a stagione cominciata, come avete scritto anche voi, e torna in Sardegna nel 2003, alla fine del campionato 2002/03). È corretto che riceve il titolo di "Member of British Empire" nel 2004, ma questo avviene quando sta già giocando la prima delle due stagioni al Cagliari: quindi è sbagliato scrivere che torna in Sardegna l'anno successivo, altrimenti (2005-1996) sarebbero addirittura 9 stagioni, ma Zola in Inghilterra ha giocato solo con la maglia del Chelsea, per 7 stagioni appunto.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Diego Armando Maradona Ciro Ferrara Arrigo Sacchi Carlo Ancelotti Gianluca Vialli Regina Elisabetta II Calciatori Sport

Alberto Gilardino

Alberto Gilardino

Allenatore ed ex calciatore italiano
α 5 luglio 1982
Bill Watterson

Bill Watterson

Fumettista statunitense
α 5 luglio 1958
Giancarlo Magalli

Giancarlo Magalli

Autore e conduttore tv italiano
α 5 luglio 1947
Il Bikini

Il Bikini

Costume da bagno
α 5 luglio 1946
Jean Cocteau

Jean Cocteau

Poeta, scrittore, drammaturgo e artista francese
α 5 luglio 1889
ω 11 ottobre 1963
Marcel Achard

Marcel Achard

Scrittore e drammaturgo francese
α 5 luglio 1889
ω 4 settembre 1974
Milo Infante

Milo Infante

Giornalista, conduttore e autore tv italiano
α 5 luglio 1968
Pecora Dolly

Pecora Dolly

Primo clone animale
α 5 luglio 1996
ω 14 febbraio 2003
Phineas Taylor Barnum

Phineas Taylor Barnum

Imprenditore statunitense, inventore del circo
α 5 luglio 1810
ω 7 aprile 1891
Soleil Sorge

Soleil Sorge

Personaggio tv e influencer italiana di origini statunitensi
α 5 luglio 1994
Veronica Guerin

Veronica Guerin

Giornalista irlandese
α 5 luglio 1958
ω 26 giugno 1996
Selen

Selen

Ex pornostar e attrice italiana
α 17 dicembre 1966
Adam Sandler

Adam Sandler

Attore statunitense
α 9 settembre 1966
Alberto Tomba

Alberto Tomba

Atleta italiano, sci
α 19 dicembre 1966
Aldo Cazzullo

Aldo Cazzullo

Giornalista e scrittore italiano
α 17 settembre 1966
Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

Coreografa, insegnante ed ex ballerina italiana
α 17 novembre 1966
Alex Zanardi

Alex Zanardi

Pilota e atleta italiano
α 23 ottobre 1966
Amélie Nothomb

Amélie Nothomb

Scrittrice belga
α 9 luglio 1966
Brando Giorgi

Brando Giorgi

Attore e modello italiano
α 21 maggio 1966
Carlo Bonomi

Carlo Bonomi

Imprenditore italiano
α 2 agosto 1966
Cindy Crawford

Cindy Crawford

Modella statunitense
α 20 febbraio 1966
Cristina Bowerman

Cristina Bowerman

Chef italiana
α 5 aprile 1966
David Cameron

David Cameron

Politico inglese
α 9 ottobre 1966
Ela Weber

Ela Weber

Conduttrice tv tedesca
α 13 marzo 1966
Enrico Letta

Enrico Letta

Politico italiano
α 20 agosto 1966
Enrico Brignano

Enrico Brignano

Attore e comico italiano
α 18 maggio 1966
Enrico Michetti

Enrico Michetti

Avvocato e politico italiano
α 19 marzo 1966
Eric Cantona

Eric Cantona

Attore ed ex calciatore francese
α 24 maggio 1966
Fabrizio Curcio

Fabrizio Curcio

Funzionario italiano, capo del Dipartimento della Protezione Civile
α 24 novembre 1966
Francesca Balzani

Francesca Balzani

Politica italiana
α 31 ottobre 1966
Giancarlo Giorgetti

Giancarlo Giorgetti

Politico italiano
α 16 dicembre 1966
Giovanni Soldini

Giovanni Soldini

Velista italiano
α 16 maggio 1966
Giulia Bongiorno

Giulia Bongiorno

Avvocato e politica italiana
α 22 marzo 1966
Giuseppe Cruciani

Giuseppe Cruciani

Giornalista, conduttore radiofonico e tv italiano
α 15 settembre 1966
Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

Chef scozzese
α 8 novembre 1966
Guillermo Mariotto

Guillermo Mariotto

Stilista e personaggio tv venezuelano naturalizzato italiano
α 13 aprile 1966
Halle Berry

Halle Berry

Attrice statunitense
α 14 agosto 1966
Helena Bonham Carter

Helena Bonham Carter

Attrice inglese
α 26 maggio 1966
Ilaria Capua

Ilaria Capua

Virologa ed ex politica italiana
α 21 aprile 1966
J. J. Abrams

J. J. Abrams

Regista, produttore e attore statunitense
α 27 giugno 1966
Jeff Buckley

Jeff Buckley

Cantautore e chitarrista statunitense
α 17 novembre 1966
ω 29 maggio 1997
John Cusack

John Cusack

Attore statunitense
α 28 giugno 1966
Julen Lopetegui

Julen Lopetegui

Allenatore di calcio spagnolo
α 28 agosto 1966
Katia Noventa

Katia Noventa

Modella, giornalista e conduttrice TV italiana
α 24 novembre 1966
Lorenzo Cherubini

Lorenzo Cherubini

Cantautore italiano
α 27 settembre 1966
Lorenzo Guerini

Lorenzo Guerini

Politico italiano
α 21 novembre 1966
Luca Mercalli

Luca Mercalli

Meteorologo e climatologo italiano
α 24 febbraio 1966
Manuel Agnelli

Manuel Agnelli

Cantante, musicista, scrittore e produttore discografico italiano
α 13 marzo 1966
Manuela Moreno

Manuela Moreno

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 11 luglio 1966
Maria Rosaria De Medici

Maria Rosaria De Medici

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 3 aprile 1966
Marina Berlusconi

Marina Berlusconi

Imprenditrice italiana
α 10 agosto 1966
Mario Giordano

Mario Giordano

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1966
Matteo Marzotto

Matteo Marzotto

Manager italiano
α 26 settembre 1966
Mike Tyson

Mike Tyson

Pugile statunitense
α 30 giugno 1966
Neri Marcorè

Neri Marcorè

Attore e presentatore tv italiano
α 31 luglio 1966
Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti

Scrittore italiano
α 25 settembre 1966
Orazio Schillaci

Orazio Schillaci

Medico, accademico e politico italiano
α 27 aprile 1966
Paola Perego

Paola Perego

Conduttrice TV italiana
α 17 aprile 1966
Paolo Genovese

Paolo Genovese

Regista italiano
α 20 agosto 1966
Roberto Gualtieri

Roberto Gualtieri

Politico italiano
α 19 luglio 1966
Roberto Garofoli

Roberto Garofoli

Magistrato e dirigente pubblico italiano
α 20 aprile 1966
Roman Abramovich

Roman Abramovich

Imprenditore e politico russo
α 24 ottobre 1966
Salma Hayek

Salma Hayek

Attrice messicana naturalizzata statunitense
α 2 settembre 1966
Sinead O'Connor

Sinead O'Connor

Cantautrice irlandese
α 8 dicembre 1966
ω 26 luglio 2023
Sophie Marceau

Sophie Marceau

Attrice francese
α 17 novembre 1966
Stefan Edberg

Stefan Edberg

Tennista svedese
α 19 gennaio 1966
Stefania Orlando

Stefania Orlando

Conduttrice televisiva, cantautrice e attrice italiana
α 23 dicembre 1966
Vincent Cassel

Vincent Cassel

Attore francese
α 23 novembre 1966