Carla Ruocco

Carla Ruocco
Carla Ruocco nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Carla Ruocco nasce il 28 luglio del 1973 a Napoli. Nel 1991 ottiene il diploma di maturità classica con il voto di 60/60 dopo aver frequentato il liceo ginnasio statale "Umberto I" della sua città. Successivamente si iscrive all'università, sempre a Napoli, alla "Federico II", laureandosi in Economia e commercio con il massimo dei voti, lode e menzione speciale per la carriera.

Una volta ottenuta l'abilitazione alle professioni di revisore dei conti e dottore commercialista, Carla Ruocco si occupa di revisionare i bilanci di enti pubblici, banche e società multinazionali presso la Reconta Ernst & Young. Poi lavora in qualità di controller per una società multinazionale attiva nel settore farmaceutico.

In seguito vince due concorsi all'Agenzia delle Entrate, come funzionario tributario e internal auditor, e lavora alla Direzione Centrale Accertamento come funzionario tributario.

La carriera politica di Carla Ruocco

Già da tempo attivista del giovane movimento fondato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, nel 2013 Carla Ruocco decide di candidarsi alle elezioni politiche per il Movimento 5 Stelle.

Si presenta nella circoscrizione XV Lazio 1, e viene eletta deputata della XVII legislatura. Viene nominata, così, vicepresidente della VI Commissione (Finanze), ed entra a far parte della Commissione speciale per l'esame di atti del governo. Pochi mesi più tardi è membro della Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria.

Il 10 giugno di quell'anno presenta come prima firmataria una proposta di legge per l'introduzione di un limite massimo dei trattamenti economici erogati dalle amministrazioni statali e il divieto di cumulo tra le pensioni e i redditi di lavoro. Mentre un mese più tardi firma la proposta di legge relativa alla semplificazione degli adempimenti contabili e tributari attraverso l'emissione, la conservazione e la trasmissione delle fatture in formato elettronico.

Il Direttorio del M5S

Il 28 novembre del 2014 entra a far parte, in seguito a una votazione on line, del Comitato Operativo del Movimento 5 Stelle - il Direttorio - con il ruolo di referente per i rapporti con le piccole e medie imprese e il settore economico. Con Carla Ruocco ci sono anche Carlo Sibilia, Roberto Fico, Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista.

"Il Direttorio è un gruppo costituto da cinque persone che sono dei facilitatori, delle persone che devono agevolare la comunicazione."

Il 20 luglio del 2015 lascia la vicepresidenza della VI Commissione (Finanze). Dal 2012 è attiva su Twitter con l'account @carlaruocco1.

Errore

Errore

/include/banner.jsp (line: 40, column: 7) File [studenti.980x50.txt] not found