Biografie

Al Gore

Al Gore
Al Gore nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Al Gore

Biografia Ambiente politico, ambiente di tutti

Albert Gore Junior nasce a Washinghton D.C. il 31 marzo 1948, da Albert Gore Senior, senatore democratico e Paouline LaFon, la prima donna a laurearsi in giurisprudenza alla prestigiosa Università Vanderbilt. Nel 1965 il giovane Al si iscrive a Harvard e ottiene il Buchelor of Arts Degree nel 1969. In quegli anni si avvicina alla politica, colpito soprattutto dalla morte del reverendo Martin Luther King. Il 19 maggio 1970 sposa Mary Elizabeth Aitcheson (da tutti conosciuta come Tipper).

Anche se contrario alla guerra, per non compromettere la carriera politica del padre, il 2 gennaio 1971 parte per il Vietnam. Nel paese asiatico è cronista per il "The Castle Courier". L'esperienza della guerra però lo sconvolge, tanto da spingerlo ad iscriversi alla Vanderbilt University Divinity School, una delle poche scuole di religione negli Stati Uniti. Secondo Tripper il gesto di Al è un "atto di purificazione". Nel frattempo inizia a collaborare come reporter con il quotidiano "The Tennessean".

Nel 1973 nasce la sua prima figlia, Karenna. In seguito alla sua esperienza giornalistica, Al Gore decide di entrare attivamente in politica: non gli basta più denunciare gli abusi e la corruzione, ma sente il bisogno di agire per cambiare lo stato di cose. Nel 1974 lascia la scuola religiosa e si scrive alla facoltà di legge,che lascia tre anni dopo per dedicarsi alla campagna elettorale. Nel 1977 viene eletto deputato della Camera, ereditando la carica che un tempo fu di suo padre; nel 1984 diviene senatore del Tennessee. Nello stesso anno la sorella Nancy muore a causa di un tumore ai polmoni.

In quegli anni Al Gore, come altri del suo partito, viene soprannominato Atari Democrat. Il termine è coniato per la prima volta dal "Philadelphia Inquirer" per indicare la generazione di giovani politici ed economisti di area democratica che guardano allo sviluppo tecnologico come risorsa lavorativa e crescita economica.

Nel 1988 si candida per la prima volta alle primarie per la presidenza, ma viene sconfitto da Michael Dukakis. Il 3 aprile 1989 il figlio Albert, di 6 anni, viene investito da una macchina. La vita politica di Al Gore si interrompe per stare vicino al bambino, a lungo attaccato ad un respiratore artificiale. Nell'agosto del 1991, Gore annuncia di ritirarsi dalle corsa alle presidenziali del 1992, dichiarando: "vorrei essere Presidente [...] ma sono anche un padre [...] Non trovo sia giusto allontanarmi dalla mia famiglia".

Durante la sua assenza dalla scena pubblica, Gore scrive "Earth in Balance" (Terra in bilico), un libro sul pericolo ecologico, affrontando molti dei temi che lo renderanno famoso.

Il 9 luglio 1992, Bill Clinton lo sceglie come suo vicepresidente, formando il ticket più giovane di tutti i tempi (Clinton 45 anni e Gore 44). Il boom economico della prima amministrazione Clinton è strettamente legata allo sviluppo tecnologico voluto proprio da Al Gore. Sul finire del degli anni '90, inoltre, si impegna affinché gli Stati Uniti firmino il Protocollo di Kyoto, per la riduzione dei gas inquinanti.

Alla presidenziali del 2000, Gore guida il suo partito nella sfida contro il candidato repubblicano George W. Bush. Il risultato elettorale resta in bilico per diverse settimane a causa dello strettissimo margine che separa i due contendenti nello stato della Florida (si tratta di poche centinaia di voti). Dopo una serie di ricorsi e di appelli giudiziari relativi al conteggio dei voti, la vittoria viene assegnata al candidato repubblicano, nonostante Gore avesse ottenuto la maggioranza dei voti complessivi.

Dopo la sconfitta Al Gore si distacca dalla politica, senza perdere di vista però l'impegno ecologista. Nel 2004, assieme a David Blood, ex capo della Goldman Sachs, fonda la Generation Investment Management, agenzia di management con base a Londra che promuove prodotti finanziari equi e sostenibili.

Due anni dopo fonda la "Alleanza per la Protezione del Clima" (The Alliance for Climate Protection), organizzazione il cui scopo è, come si legge nello statuto, "far conoscere l'importanza e la necessità di adottare e implementare soluzioni efficaci per risolvere la crisi climatica".

Il giorno 1 agosto 2005 Al Gore, assieme all'avvocato Joel Hyatt, lancia in America "Current TV", emittente televisiva indipendente, presente sul satellite e sul web. I contenuti di "Current TV" sono i filmati realizzati quasi esclusivamente dal pubblico, chiamati pods (di durata compresa tra i 2 e i 10 minuti) che spaziano sulle tematiche più diverse. Il giorno 8 maggio 2008 "Current TV" viene lanciata anche in Italia sul canale 130 di Sky Italia.

Dal lavoro di Al Gore nel 2006 esce il film-documentario "An Inconvenient Truth" diretto da Davis Guggenheim, riguardante il problema del riscaldamento globale, in cui protagonista principale è proprio l'ex vicepresidente. Il film si basa in larga parte su una presentazione multimediale che Gore crea e sviluppa come parte della sua campagna di informazione sui cambiamenti climatici.

Il film viene presentato al Sundance Film Festival (organizzato dall'attore Robert Redford) nel 2006, e l'anno dopo vince l'Oscar come miglior documentario. Il 7 luglio 2007 Gore organizza il "Live Earth", una serie di concerti in tutto il mondo con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica proprio sulle questioni ambientali. L'Accademia di Svezia, sempre nel 2007, conferisce ad Al Gore il premio Nobel per la Pace. Nonostante le voci che circolano su una sua possibile candidatura alla Casa Bianca, Al Gore fa sapere di non essere interessato a una diretta partecipazione nella politica americana.

Frasi di Al Gore

3 fotografie

Foto e immagini di Al Gore

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Al Gore ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Al Gore nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Al Gore

18 biografie

Nati lo stesso giorno di Al Gore

Israele

Israele

Stato
α 14 maggio 1948
Carlo principe di Galles

Carlo principe di Galles

Reale inglese
α 14 novembre 1948
Aldo Busi

Aldo Busi

Scrittore italiano
α 25 febbraio 1948
Alice Cooper

Alice Cooper

Cantante rock statunitense
α 4 febbraio 1948
Arthur Bloch

Arthur Bloch

Scrittore e umorista statunitense
α Anno 1948
Beppe Grillo

Beppe Grillo

Comico italiano, politico e fondatore del Movimento 5 Stelle
α 21 luglio 1948
Brian Eno

Brian Eno

Compositore, musicista e produttore discografico inglese
α 15 maggio 1948
Catherine Breillat

Catherine Breillat

Regista e scrittrice francese
α 13 luglio 1948
Donna Summer

Donna Summer

Cantante statunitense
α 31 dicembre 1948
ω 17 maggio 2012
Edwige Fenech

Edwige Fenech

Attrice e produttrice italiana di origine francese
α 24 dicembre 1948
Elsa Fornero

Elsa Fornero

Economista e accademica italiana
α 7 maggio 1948
Emma Bonino

Emma Bonino

Politica italiana
α 9 marzo 1948
Ezio Mauro

Ezio Mauro

Giornalista italiano
α 24 ottobre 1948
Frank Abagnale

Frank Abagnale

Consulente finanziario statunitense, ex truffatore
α 27 aprile 1948
George R. R. Martin

George R. R. Martin

Scrittore di fantascienza e fantasy, sceneggiatore e autore statunitense
α 20 settembre 1948
Gerard Depardieu

Gerard Depardieu

Attore francese
α 27 dicembre 1948
Giampiero Ventura

Giampiero Ventura

Allenatore di calcio italiano
α 14 gennaio 1948
Gino Strada

Gino Strada

Chirurgo italiano, fondatore di Emergency
α 21 aprile 1948
Ian McEwan

Ian McEwan

Scrittore inglese
α 21 giugno 1948
James Ellroy

James Ellroy

Scrittore statunitense
α 4 marzo 1948
Jean Reno

Jean Reno

Attore francese
α 30 luglio 1948
Jeremy Irons

Jeremy Irons

Attore inglese
α 19 settembre 1948
John Carpenter

John Carpenter

Regista statunitense
α 16 gennaio 1948
Kathy Bates

Kathy Bates

Attrice statunitense
α 28 giugno 1948
Laura Bush

Laura Bush

Ex first lady statunitense
α 4 novembre 1948
Marcello Lippi

Marcello Lippi

Allenatore italiano
α 12 aprile 1948
Marco Tronchetti Provera

Marco Tronchetti Provera

Imprenditore e manager italiano
α 18 gennaio 1948
Mario Lavezzi

Mario Lavezzi

Cantautore italiano
α 8 maggio 1948
Maurizio Nichetti

Maurizio Nichetti

Regista italiano
α 8 maggio 1948
Olivia Newton-John

Olivia Newton-John

Cantante e attrice australiana
α 26 settembre 1948
Ozzy Osbourne

Ozzy Osbourne

Cantante inglese
α 3 dicembre 1948
Paola Severino

Paola Severino

Giurista e accademica italiana
α 22 ottobre 1948
Patty Pravo

Patty Pravo

Cantante italiana
α 9 aprile 1948
Peppino Impastato

Peppino Impastato

Giornalista e attivista italiano, vittima di mafia
α 5 gennaio 1948
ω 9 maggio 1978
Peter Kodwo Appiah Turkson

Peter Kodwo Appiah Turkson

Cardinale e arcivescovo cattolico ghanese
α 11 ottobre 1948
Raffaele Morelli

Raffaele Morelli

Medico, psichiatra e scrittore italiano
α 5 novembre 1948
Robert Plant

Robert Plant

Cantante e musicista inglese, Led Zeppelin
α 20 agosto 1948
Robert Langer

Robert Langer

Scienziato statunitense
α 29 agosto 1948
Samuel L. Jackson

Samuel L. Jackson

Attore statunitense
α 21 dicembre 1948
Sergio Chiamparino

Sergio Chiamparino

Politico italiano
α 1 settembre 1948
Steven Tyler

Steven Tyler

Cantante rock statunitense, Aerosmith
α 26 marzo 1948
Terry Pratchett

Terry Pratchett

Scrittore britannico
α 28 aprile 1948
ω 12 marzo 2015
Toni Capuozzo

Toni Capuozzo

Giornalista e conduttore tv italiano
α 7 dicembre 1948
Tony Iommi

Tony Iommi

Chitarrista inglese, Black Sabbath
α 19 febbraio 1948
William Gibson

William Gibson

Scrittore Cyberpunk statunitense
α 17 marzo 1948