Biografie

Alessandro Cecchi Paone

Alessandro Cecchi Paone
Alessandro Cecchi Paone nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Alessandro Cecchi Paone

Biografia

Alessandro Cecchi Paone nasce il 16 settembre 1961 a Roma. A soli 16 anni debutta in televisione presentando un telegiornale per ragazzi su Raiuno; diplomatosi nel 1980, nel 1983 è vincitore di "Un volto nuovo per gli anni 80", concorso che gli permette di arrivare a "Unomattina". Dopo essersi laureato in Scienze Politiche, nel 1985 si trasferisce a Milano e su Raiuno presenta in prima serata "Mister O"; l'anno successivo conduce "Test", sempre sulla prima rete nazionale.

Nel 1991 è il mezzobusto dell'edizione delle tredici del "Tg2": tre anni più tardi è il primo giornalista della Rai ad annunciare la vittoria alle elezioni politiche del Polo delle Libertà, a reti unificate. Nella seconda metà degli anni Novanta Alessandro Cecchi Paone si trasferisce a Mediaset, dove conduce "Amici animali" e "Mediterraneo sulla rotta di Ulisse".

Diventa poi un volto fisso di Retequattro, grazie ad "Appuntamento con la storia" e soprattutto a "La macchina del tempo". Nel 2001, in occasione della cerimonia di consegna dei Telegatti, polemizza con gli organizzatori per avere inserito il suo programma insieme con "Quark" e il "Grande Fratello" nella categoria "Costume e cultura". Quindi, passa alla guida di MT Channel, canale satellitare prodotto da Mediaset ispirato proprio a "La macchina del tempo".

Per Il Saggiatore, Alessandro Cecchi Paone pubblica tra il 2000 e il 2002 "Le frontiere dello spazio", "Il regno dei dinosauri", "Un saggio mi ha detto" e "Sì global". Inoltre, per Net scrive "I graffiti e Internet" e "Quando Lucy iniziò a camminare", mentre con De Agostini dà alle stampe "Viaggio nella preistoria" e "Ai confini dell'universo".

Anche il 2003 è un anno ricco di pubblicazioni: con De Agostini arrivano in libreria "Nel mondo degli antichi romani" e "L'avventura delle quattro ruote"; con Einaudi "Tutti dentro"; con Rizzoli "Ulisse, l'eroe che inventò il Mediterraneo"; e con Utet "Immagini dal mondo". Nel 2004, anno in cui scrive per Il Saggiatore "Solo per amore: famiglia e procreazione nel mondo globale", Cecchi Paone rivela pubblicamente di essere omosessuale; candidatosi nello stesso anno con Forza Italia alle elezioni europee, conquista 29mila preferenze non venendo eletto.

Nel 2005 pubblica per Rizzoli "Alessandro Magno ieri e oggi", e su Mediolanum Channel scrive e conduce "Alessandro. Le grandi conquiste dell'economia", dentro il quale viene proposto il cartone animato "Elmo", il cui protagonista - Elmo, appunto - ha le sembianze di Cecchi Paone. Terminata l'esperienza con MT Channel, pubblica per Marsilio "A viso aperto", e a partire da settembre 2006 presenta sull'emittente Gay.tv il talk-reality "Open Space", da lui stesso ideato.

Sempre nello stesso anno comincia a lavorare per l'Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, dove insegna Scrittura per la produzione documentaristica. A gennaio 2007 lascia "Open space" e su Italia 1 presenta con Eva Henger "Azzardo", quiz show che tuttavia ottiene ascolti mediocri: per questo Alessandro viene sostituito da Daniele Bossari.

In seguito, aderisce insieme a Franco Grillini, nonostante la fede politica diversa (Grillini arriva dai Democratici di Sinistra e dall'Arcigay; Cecchi Paone da Forza Italia, dai Radicali e da Gay Lib), alla Costituente Socialista creata da Enrico Boselli per ricostituire nella coalizione di centrosinistra il Partito Socialista Italiano. Dopo l'esperienza di Radio Kiss Kiss, dove presenta "Klima News", nell'autunno del 2007 Cecchi Paone è uno dei concorrenti della quinta edizione de "L'isola dei famosi", reality show in onda su Raidue: si ritira dal programma dopo poco più di un mese, sostenendo di voler lasciare l'opportunità di vincere a uno dei non famosi e dichiarando di sentire la mancanza del cibo e di Internet.

Nel 2008 pubblica per Armando Curcio Editore "Ulisse - L'eroe, l'uomo", e torna in Rai per presentare "Scommettiamo che", il quale però ottiene risultati di audience inferiori alle aspettative; nello stesso periodo Alessandro prende la tessera del Partito Repubblicano Italiano, del quale diventa consigliere nazionale e membro del comitato di segreteria nel 2011. Collabora, inoltre, con "La Voce Repubblicana", quotidiano per il quale cura una rubrica intitolata "Il partito della modernità".

Dopo avere scritto con Flavio Pagano "La rivolta degli zingari - Auschwitz 1944", edito da Mursia, ed essere stato uno degli inviati di "Mistero", show di Italia 1, nel 2012 torna a partecipare a "L'isola dei famosi" (giunto ormai alla nona edizione): viene eliminato durante la sesta puntata del reality dal televoto del pubblico a casa. Nell'estate di quell'anno, suscitano scalpore le sue dichiarazioni in occasione degli Europei di calcio, quando afferma che nella Nazionale azzurra di Cesare Prandelli ci sono due calciatori omosessuali, un bisessuale e tre metrosexual, senza rivelare tuttavia i loro nomi.

In seguito, Alessandro Cecchi Paone viene chiamato a presentare su TgCom24 "Time House - Il tempo della scienza", mentre su Canale 8, Canale 9, Napoli Canale21 e Televomero è il padrone di casa del programma di attualità "A reti unificate". Dopo avere scritto con Flavio Pagano "Il campione innamorato - Giochi proibiti nello sport", edito da Giunti, in cui parla di omosessualità nel mondo del calcio e dello sport, nel 2013 con Paolo Gambi pubblica per Piemme "Le ragioni dell'altro".

Frasi di Alessandro Cecchi Paone

4 fotografie

Foto e immagini di Alessandro Cecchi Paone

Video Alessandro Cecchi Paone

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Alessandro Cecchi Paone ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Alessandro Cecchi Paone nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Alessandro Cecchi Paone

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Alessandro Cecchi Paone

Enya

Enya

Cantante irlandese
α 17 maggio 1961
The Edge

The Edge

Chitarrista irlandese, U2
α 8 agosto 1961
Alba Parietti

Alba Parietti

Attrice e conduttrice tv italiana
α 2 luglio 1961
Angelo D'Arrigo

Angelo D'Arrigo

Deltaplanista e ricercatore italiano
α 3 aprile 1961
ω 26 marzo 2006
Anna Oxa

Anna Oxa

Cantante italiana
α 28 aprile 1961
Barack Obama

Barack Obama

44° Presidente degli Stati Uniti d'America, premio Nobel
α 4 agosto 1961
Carl Lewis

Carl Lewis

Ex atleta statunitense
α 1 luglio 1961
Carlo Conti

Carlo Conti

Conduttore tv italiano
α 13 marzo 1961
Daniela Santanchè

Daniela Santanchè

Leader politico italiana
α 7 aprile 1961
Daniele Luttazzi

Daniele Luttazzi

Comico italiano
α 26 gennaio 1961
Daria Bignardi

Daria Bignardi

Conduttrice tv, giornalista e scrittrice italiana
α 14 febbraio 1961
Dennis Rodman

Dennis Rodman

Atleta, basket
α 13 maggio 1961
Diana Spencer

Diana Spencer

Principessa inglese
α 1 luglio 1961
ω 31 agosto 1997
Eddie Murphy

Eddie Murphy

Attore, comico e doppiatore statunitense
α 3 aprile 1961
Forest Whitaker

Forest Whitaker

Attore statunitense
α 15 luglio 1961
George Clooney

George Clooney

Attore statunitense
α 6 maggio 1961
Gianni Cuperlo

Gianni Cuperlo

Politico italiano
α 3 settembre 1961
Ilaria Alpi

Ilaria Alpi

Giornalista italiana, assassinata in Somalia
α 24 maggio 1961
ω 20 marzo 1994
Kelly Lang

Kelly Lang

Attrice statunitense (Beautiful)
α 25 luglio 1961
Larry Mullen Jr

Larry Mullen Jr

Musicista irlandese, batterista U2
α 31 ottobre 1961
Laura Boldrini

Laura Boldrini

Politica italiana
α 28 aprile 1961
Luca Zingaretti

Luca Zingaretti

Attore italiano
α 11 novembre 1961
Manu Chao

Manu Chao

Cantante francese di origini spagnole
α 21 giugno 1961
Margaret Mazzantini

Margaret Mazzantini

Attrice e scrittrice italiana
α 27 ottobre 1961
Maria De Filippi

Maria De Filippi

Autrice e conduttrice tv italiana
α 5 dicembre 1961
Maurizio Landini

Maurizio Landini

Sindacalista italiano, Fiom
α 7 agosto 1961
Meg Ryan

Meg Ryan

Attrice statunitense
α 19 novembre 1961
Michael J. Fox

Michael J. Fox

Attore canadese
α 9 giugno 1961
Moana Pozzi

Moana Pozzi

Pornostar italiana
α 27 aprile 1961
ω 15 settembre 1994
Mr. Forest

Mr. Forest

Comico e presentatore tv italiano
α 22 febbraio 1961
Nadia Comaneci

Nadia Comaneci

Atleta, ginnasta rumena
α 12 novembre 1961
Nerio Alessandri

Nerio Alessandri

Imprenditore italiano
α 8 aprile 1961
Oscar Giannino

Oscar Giannino

Giornalista italiano
α 1 settembre 1961
Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

Conduttore TV italiano
α 14 giugno 1961
Paolo Fox

Paolo Fox

Astrologo e personaggio tv italiano
α 5 febbraio 1961
Peter Jackson

Peter Jackson

Regista neozelandese
α 31 ottobre 1961
Pierre Cosso

Pierre Cosso

Attore francese
α 24 settembre 1961
Roberta Pinotti

Roberta Pinotti

Politica italiana
α 20 maggio 1961
Roberto Cotroneo

Roberto Cotroneo

Giornalista, scrittore e critico letterario italiano
α 10 maggio 1961
Roberto Giacobbo

Roberto Giacobbo

Giornalista, scrittore, conduttore e autore tv
α 12 ottobre 1961
Stefano Belisari

Stefano Belisari

Cantante italiano, Elio e le Storie Tese
α 30 luglio 1961
Tim Roth

Tim Roth

Attore inglese
α 14 maggio 1961
Tom Ford

Tom Ford

Stilista e regista statunitense
α 27 agosto 1961
Vincent Gallo

Vincent Gallo

Regista e artista statunitense
α 11 aprile 1961
Walter Mazzarri

Walter Mazzarri

Allenatore di calcio italiano
α 1 ottobre 1961
Woody Harrelson

Woody Harrelson

Attore statunitense
α 23 luglio 1961
Wynton Marsalis

Wynton Marsalis

Compositore statunitense, trombettista jazz
α 18 ottobre 1961