Biografie

Cristina Comencini

Cristina Comencini
Cristina Comencini nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Cristina Comencini

Biografia

Cristina Comencini nasce l'8 maggio del 1956 a Roma, figlia del regista Luigi Comencini e della principessa Giulia Grifeo di Partanna. Iscrittasi all'università, è giovanissima quando diventa mamma di Carlo Calenda (futuro ministro dello Sviluppo Economico del governo Gentiloni), per poi laurearsi in economia e commercio. (Il padre di Carlo è Fabio Calenda).

Avviatasi alla carriera di economista, in parallelo si dedica al mondo dello spettacolo. Nel 1982 è co-sceneggiatrice de "Il matrimonio di Caterina", produzione televisiva diretta dal padre. Un paio di anni più tardi contribuisce alla scrittura di "Cuore" - tratto dall'opera di Edmondo De Amicis, sceneggiato televisivo ideato da Suso Cecchi D'Amico in cui recita anche suo figlio Carlo.

Nel 1986 Cristina Comencini aiuta lo sceneggiatore Ennio De Concini in "Quattro storie di donne", per la regia di Franco Giraldi, e di nuovo la Cecchi D'Amico per "La Storia".

Cristina ha meno di trent'anni quando invia - sotto falso nome - un suo libro a Natalia Ginzburg. La scrittrice dopo solo due giorni le telefona a casa per complimentarsi ed aiutarla a pubblicarlo.

L'esordio alla regia

Esordisce alla regia nel 1988 con il film "Zoo". Nel 1989 sceneggia "Buon Natale… buon anno", per poi dirigere il film in costume "I divertimenti della vita privata", con Vittorio Gassman. Intanto si sposa con il produttore cinematografico Riccardo Tozzi con cui ha una figlia.

Nel 1991 pubblica per Feltrinelli "Le pagine strappate". De 1992 è il lavoro "La fine è nota", tratto dal romanzo di Geoffrey Holliday Hall: il film si rivela un insuccesso al botteghino. Quattro anni più tardi, tuttavia, la Comencini si riscatta con "Va' dove ti porta il cuore", tratto dal best seller omonimo di Susanna Tamaro, che vede come protagonista Virna Lisi, vincitrice per questo ruolo di un Nastro d'Argento.

Le seconda metà degli anni '90

Nel frattempo la regista romana continua a dedicarsi alla scrittura, sempre con Feltrinelli come editore: nel 1994 è la volta di "Passione di famiglia" (che si aggiudica il Premio Rapallo Opera Prima), nel 1997 tocca a "Il cappotto del turco" (vincitore per la sezione narrativa del Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo) e nel 2002 esce "Matrioska", che arriva in finale al Premio Letterario Chianti 2003.

Cristina Comencini negli anni 2000

Dopo aver diretto "Il più bel giorno della mia vita", nel 2005 Cristina realizza il film "La bestia nel cuore" (tratto dal suo romanzo pubblicato l'anno precedente), con Angela Finocchiaro e Giovanna Mezzogiorno. Il lavoro viene candidato come miglior film straniero agli Oscar del 2006 (dopo che "Private", il film diretto da Saverio Costanzo scelto inizialmente per l'Italia, era stato rifiutato dall'Academy perché non girato in italiano).

L'Oscar in fondo è una cosa da sogno, no? Forse una favola, ma gli americani fanno diventare tutto, nel bene e nel male, una favola. E poi è un processo molto trasparente, non ci sono inghippi e per un italiano ciò è particolarmente apprezzabile.

Nel 2006, dopo essere stata nominata Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana, scrive "Due partite", commedia in due atti in scena al Teatro Valle di Roma e poi nel resto d'Italia (sul palcoscenico ci sono Valeria Milillo, Margherita Buy, Marina Massironi e Isabella Ferrari). Da quest'opera viene tratto un film omonimo, diretto da Enzo Monteleone, con protagonista Paola Cortellesi.

Nel 2008 gira "Bianco e nero", con Fabio Volo e Ambra Angiolini.

Dopo aver dato alle stampe "L'illusione del bene" (che giunge in finale al Premio Bergamo), Cristina Comencini nel 2009 pubblica "Quando la notte", di cui viene prodotto anche un audiolibro letto da Gigio Alberti e Michela Cescon.

Gli anni 2010

Nel 2011, sulla scia del suo costante impegno a favore del rispetto dei diritti civili, prende parte alla manifestazione denominata "Se non ora, quando?", organizzata nel mese di febbraio dopo il caso di Ruby Rubacuori che ha coinvolto il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Pochi mesi più tardi partecipa a Roma alla manifestazione contro l'omofobia di Piazza Navona, sostenendo la proposta di legge che prevede per i reati di aggressione l'introduzione come aggravante della componente omofobica.

Nel 2013 realizza lo spettacolo teatrale "La scena" (in cui le scene e i costumi sono realizzati da sua sorella Paola), che vede come protagonisti Stefano Annoni, Maria Amelia Monti e Angela Finocchiaro.

Successivamente dà alle stampe "Lucy" e "Voi non la conoscete": si tratta del suo ultimo libro pubblicato con Feltrinelli. Nel 2015 dirige il film "Latin Lover", con Virna Lisi alla sua ultima apparizione cinematografica (la pellicola si aggiudica un Nastro d'argento speciale). Il film è seguito l'anno successivo dalla commedia "Qualcosa di nuovo", commedia sexy con Paola Cortellesi e Micaela Ramazzotti. Nel 2016 scrive "Essere vivi", edito da Einaudi, grazie a cui ottiene il Premio Tropea e il Premio Cesare Pavese.

Frasi di Cristina Comencini

5 fotografie

Foto e immagini di Cristina Comencini

Video Cristina Comencini

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Cristina Comencini ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Cristina Comencini nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Cristina Comencini

15 biografie

Nati lo stesso giorno di Cristina Comencini

Alain Ducasse

Alain Ducasse

Chef francese
α 13 settembre 1956
Alan Friedman

Alan Friedman

Giornalista economico e conduttore tv statunitense
α 30 aprile 1956
Andrea Pazienza

Andrea Pazienza

Fumettista italiano
α 23 maggio 1956
ω 17 giugno 1988
Andy Garcia

Andy Garcia

Attore cubano
α 12 aprile 1956
Antonello Colonna

Antonello Colonna

Chef italiano
α 1 gennaio 1956
Beppe Severgnini

Beppe Severgnini

Giornalista e scrittore italiano
α 26 dicembre 1956
Bjorn Borg

Bjorn Borg

Tennista svedese
α 6 giugno 1956
Carlo Urbani

Carlo Urbani

Medico italiano
α 19 ottobre 1956
ω 29 marzo 2003
Carrie Fisher

Carrie Fisher

Attrice statunitense
α 21 ottobre 1956
ω 27 dicembre 2016
Danny Boyle

Danny Boyle

Regista inglese
α 20 ottobre 1956
David Copperfield

David Copperfield

Illusionista statunitense
α 16 settembre 1956
Eric Roberts

Eric Roberts

Attore statunitense
α 18 aprile 1956
Gerry Scotti

Gerry Scotti

Presentatore TV e attore italiano
α 7 agosto 1956
Giacomo Poretti

Giacomo Poretti

Attore e comico italiano
α 26 aprile 1956
Gianna Nannini

Gianna Nannini

Cantante italiana
α 14 giugno 1956
Giobbe Covatta

Giobbe Covatta

Attore e comico italiano
α 11 giugno 1956
Giuliana De Sio

Giuliana De Sio

Attrice italiana
α 2 aprile 1956
Giuseppe Tornatore

Giuseppe Tornatore

Regista italiano
α 27 maggio 1956
Ivana Spagna

Ivana Spagna

Cantante italiana
α 16 dicembre 1956
Joe Satriani

Joe Satriani

Chitarrista statunitense
α 15 luglio 1956
Larry Bird

Larry Bird

Atleta statunitense, basket
α 7 dicembre 1956
Lars von Trier

Lars von Trier

Regista danese
α 30 aprile 1956
Laura Morante

Laura Morante

Attrice italiana
α 21 agosto 1956
Liam Brady

Liam Brady

Ex calciatore irlandese
α 13 febbraio 1956
Lorenzo Bini Smaghi

Lorenzo Bini Smaghi

Economista e manager italiano
α 29 novembre 1956
Luca Barbareschi

Luca Barbareschi

Attore, presentatore tv e politico italiano
α 28 luglio 1956
Mahmoud Ahmadinejad

Mahmoud Ahmadinejad

Leader politico iraniano
α 28 ottobre 1956
Marina Fiordaliso

Marina Fiordaliso

Cantante italiana
α 19 febbraio 1956
Martina Navratilova

Martina Navratilova

Tennista ceca
α 18 ottobre 1956
Massimo Carlotto

Massimo Carlotto

Scrittore italiano
α 22 luglio 1956
Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri

Politico italiano
α 18 luglio 1956
Mel Gibson

Mel Gibson

Attore e regista statunitense naturalizzato australiano
α 3 gennaio 1956
Michael Connelly

Michael Connelly

Giornalista e scrittore statunitense
α 21 luglio 1956
Michele Alboreto

Michele Alboreto

Pilota F1 italiano
α 23 dicembre 1956
ω 25 aprile 2001
Miguel Bosé

Miguel Bosé

Cantante, attore, compositore ed ex ballerino spagnolo naturalizzato italiano
α 3 aprile 1956
Paolo Rossi

Paolo Rossi

Calciatore italiano
α 23 settembre 1956
Patricia Cornwell

Patricia Cornwell

Scrittrice statunitense
α 9 giugno 1956
Piero Chiambretti

Piero Chiambretti

Presentatore tv italiano
α 30 maggio 1956
Roberto Calderoli

Roberto Calderoli

Politico italiano
α 18 aprile 1956
Stefano Parisi

Stefano Parisi

Politico italiano
α 12 novembre 1956
Sugar Ray Leonard

Sugar Ray Leonard

Pugile statunitense
α 17 maggio 1956
Theresa May

Theresa May

Politica inglese
α 1 ottobre 1956
Tom Hanks

Tom Hanks

Attore statunitense
α 9 luglio 1956
Veronica Lario

Veronica Lario

Attrice italiana
α 19 luglio 1956