Franco Baresi

Franco Baresi

Franco Baresi

Biografia

Franco Baresi nasce a Travagliato (in provincia di Brescia) il giorno 8 maggio 1960. Il suo vero nome di battesimo è Franchino. Baresi è rimasto nel panorama mutevole del calcio moderno, italiano e non solo, una sorta di rarità perché ha deciso di rimanere fedele, nonostante le inevitabili lusinghe di ingaggi più appetibili presso altre squadre (tra queste Juventus, Sampdoria ed Inter), al Milan, squadra con cui ha giocato venti stagioni vincendo sei scudetti e tre Coppe dei Campioni.

Ironia della sorte, tutto nasce da un rifiuto: il giovane Franco chiamato allora Piscinin (piccolino in dialetto milanese) assieme al fratello più grande Giuseppe Baresi si presenta ad un provino con l’Inter, ma viene scartato, mentre Giuseppe viene scelto. Per niente scoraggiato, decide di tentare un provino con i “cugini“ rossoneri: viene scelto, instaurando un rapporto di simbiosi con la squadra milanese.

Franco Baresi negli anni '80

Baresi decide di rimanere fedele al Milan anche nel 1980 quando la squadra, in seguito allo scandalo delle scommesse, viene retrocessa in serie B. Franco guida il Milan alla riconquista della serie A vincendo con i compagni la serie cadetta. Non può fare nulla nell'annata 1981 - 1982 quando il Milan viene retrocesso di nuovo in serie B questa volta per demeriti sportivi.

Franco Baresi

Franco Baresi

I rossoneri si qualificano infatti terzultimi nonostante nella squadra militino ancora ottimi elementi come i protagonisti dello scudetto 1979 (di cui è stato anch’egli artefice): Collovati, Maldera, Novellino, Antonelli. Franco Baresi quell'anno si ammala di una malattia del sangue e deve lasciare il campo per quattro mesi. La difesa milanista si trova sguarnita di un colosso del suo calibro e questo determina (oltre a tensioni ricorrenti a livello societario) la fallimentare stagione agonistica della squadra.

Guarito dalla malattia, la carriera calcistica del giovane Franco, passato oramai da Piscinin a Kaiser Franz in omaggio all’altro grande libero Franz Beckenbauer, è in continua ascesa.

Dopo aver guidato il Milan alla riconquista della serie A, Baresi è a soli 22 anni capitano della squadra meneghina e nuovi successi dovranno ancora arrivare: primo tra tutti lo scudetto con il nuovo allenatore Arrigo Sacchi che rivoluziona il modo di giocare all’ italiana e con cui vince uno scudetto e due Coppe dei Campioni. Continua a vincere nel Milan anche con l’arrivo come allenatore di Fabio Capello con cui vince altri quattro scudetti e una Coppa dei Campioni.

Franco Baresi è dotato di uno stile unico, prepotente, imperioso, talora spietato. [...] Esce dopo un anticipo atteggiandosi a mosse di virile bellezza gladiatoria. Stacca bene, comanda meglio in regia: avanza in una sequenza di falcate non meno piacenti che energiche: avesse anche la legnata del gol, sarebbe il massimo mai visto sulla terra.
GIANNI BRERA

Franco Baresi in azzurro

Come titolare della nazionale Baresi arriva relativamente tardi nel 1986 sotto la guida di Azeglio Vicini; con lui ha modo di partecipare agli Europei di calcio del 1988 e ai Mondiali del 1990 (quelli delle Notti Magiche). Nel 1991 viene nominato capitano della nazionale italiana e disputa la finale del mondiale 1994 negli Stati Uniti dove, nonostante un infortunio subìto durante la partita iniziale con la Norvegia, riesce a recuperare e a giocare un eccellente finale con il Brasile; qui però sbaglia uno dei rigori per l'assegnazione del titolo mondiale.

Franco Baresi dopo aver sbagliato il rigore contro il Brasile

Franco Baresi dopo aver sbagliato il rigore contro il Brasile, alla finale dei mondiali USA 1994

Dopo il calcio giocato

Franco Baresi conclude la propria carriera giocata il 1° giugno 1997, a 37 anni di età, dopo 19 anni di attività: il suo è un caso straordinario di longevità agonistica. Il Milan ritira la maglia numero 6 da lui sempre indossata, primo caso del genere nella storia del calcio italiano.

Meno fortunata è la sua carriera come allenatore. Nel 2002 fa una breve esperienza in Inghilterra come direttore sportivo del Fulham e poi come direttore sportivo della squadra primavera del Milan.

Nel 2013 Kaiser Franz viene inserito nella Hall of Fame del calcio italiano.

Sposato con Maura Lari, dalla coppia nel 1991 è nato Edoardo Baresi; nel 1997 hanno adottato un altro bambino che hanno chiamato Giannandrea.

Franco Baresi è il classico esempio di campione d'altri tempi, uno sportivo che pur consapevole del proprio valore non si atteggia a divo. Prova ne è il fatto che non è rimasto contrariato dalla conquista da parte del compagno di squadra Marco Van Basten del Pallone d'oro 1989, quando in realtà il premio l’ avrebbe potuto vincere lui. In quella circostanza ha dichiarato infatti che il raggiungimento di obiettivi con la squadra è più importante del riconoscimento personale.

9 fotografie

Foto e immagini di Franco Baresi

Video Franco Baresi

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

17 biografie

Nati lo stesso giorno di Franco Baresi

Bono

Bono

Cantante irlandese, U2
α 10 maggio 1960
Adam Clayton

Adam Clayton

Musicista britannico, U2
α 13 marzo 1960
Anthony Robbins

Anthony Robbins

Formatore motivazionale statunitense
α 29 febbraio 1960
Antonello Piroso

Antonello Piroso

Giornalista e conduttore tv italiano
α 7 dicembre 1960
Antonio Banderas

Antonio Banderas

Attore spagnolo
α 10 agosto 1960
Atom Egoyan

Atom Egoyan

Regista canadese di origini armene
α 19 luglio 1960
Ayrton Senna

Ayrton Senna

Pilota F1 brasiliano
α 21 marzo 1960
ω 1 maggio 1994
Barbara De Rossi

Barbara De Rossi

Attrice e conduttrice tv italiana
α 9 agosto 1960
Carlo Lucarelli

Carlo Lucarelli

Scrittore e conduttore tv italiano
α 26 ottobre 1960
Carlo Zannetti

Carlo Zannetti

Cantautore, musicista e scrittore italiano
α 10 marzo 1960
Carol Alt

Carol Alt

Modella e attrice statunitense
α 1 dicembre 1960
Colin Firth

Colin Firth

Attore inglese
α 10 settembre 1960
Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona

Allenatore ed ex calciatore argentino
α 30 ottobre 1960
Enrico Bertolino

Enrico Bertolino

Comico, conduttore televisivo e cabarettista italiano
α 4 luglio 1960
Erin Brockovich

Erin Brockovich

Attivista statunitense
α 22 giugno 1960
Fabiola Gianotti

Fabiola Gianotti

Fisica italiana
α 29 ottobre 1960
Francesco Schettino

Francesco Schettino

Comandante noto per il naufragio della Costa Concordia del 2012
α 14 novembre 1960
Giorgio Panariello

Giorgio Panariello

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 30 settembre 1960
Giorgio Gori

Giorgio Gori

Politico italiano
α 24 marzo 1960
Graziano Delrio

Graziano Delrio

Politico italiano
α 27 aprile 1960
Heather Parisi

Heather Parisi

Ballerina e soubrette statunitense naturalizzata italiana
α 27 gennaio 1960
Hugh Grant

Hugh Grant

Attore inglese
α 9 settembre 1960
Hugo Weaving

Hugo Weaving

Attore britannico naturalizzato australiano
α 4 aprile 1960
Jean-Claude Van Damme

Jean-Claude Van Damme

Attore belga
α 18 ottobre 1960
Jean-Michel Basquiat

Jean-Michel Basquiat

Artista statunitense
α 22 dicembre 1960
ω 12 agosto 1988
Jeffrey Dahmer

Jeffrey Dahmer

Serial killer statunitense
α 21 maggio 1960
ω 28 novembre 1994
John F. Kennedy Jr.

John F. Kennedy Jr.

Avvocato e giornalista statunitense
α 25 novembre 1960
ω 16 luglio 1999
José Luis Zapatero

José Luis Zapatero

Politico spagnolo
α 4 agosto 1960
Julianne Moore

Julianne Moore

Attrice statunitense
α 3 dicembre 1960
Kenneth Branagh

Kenneth Branagh

Attore irlandese
α 10 dicembre 1960
Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

Cantautore e rocker italiano
α 13 marzo 1960
Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta

Conduttrice tv italiana e showgirl
α 20 aprile 1960
Massimo Gramellini

Massimo Gramellini

Giornalista e scrittore italiano
α 2 ottobre 1960
Maurizio Cattelan

Maurizio Cattelan

Artista italiano
α 21 settembre 1960
Michael Stipe

Michael Stipe

Cantante statunitense, R.E.M.
α 4 gennaio 1960
Nicky Nicolai

Nicky Nicolai

Cantante jazz italiana
α 28 gennaio 1960
Nigella Lawson

Nigella Lawson

Giornalista, conduttrice tv e chef inglese
α 6 gennaio 1960
Patrick De Gayardon

Patrick De Gayardon

Paracadutista francese
α 23 gennaio 1960
ω 13 aprile 1998
Peppe Servillo

Peppe Servillo

Cantante, attore, compositore e sceneggiatore italiano
α 15 ottobre 1960
Pierluigi Collina

Pierluigi Collina

Ex arbitro italiano di calcio
α 13 febbraio 1960
Rafael Benitez

Rafael Benitez

Allenatore di calcio spagnolo
α 16 aprile 1960
Rosario Fiorello

Rosario Fiorello

Show man italiano
α 16 maggio 1960
Sean Penn

Sean Penn

Attore statunitense
α 17 agosto 1960
Sergio Cammariere

Sergio Cammariere

Cantautore e musicista jazz italiano
α 15 novembre 1960
Stefania Giannini

Stefania Giannini

Accademica e politica italiana
α 18 novembre 1960
Steve Vai

Steve Vai

Chitarrista statunitense
α 6 giugno 1960
Tilda Swinton

Tilda Swinton

Attrice inglese
α 5 novembre 1960
Tim Cook

Tim Cook

Dirigente d'azienda statunitense, CEO di Apple
α 1 novembre 1960
Tony Hadley

Tony Hadley

Cantante inglese, Spandau Ballet
α 2 giugno 1960
Walter Zenga

Walter Zenga

Allenatore, ex portiere italiano
α 28 aprile 1960
Yulia Tymoshenko

Yulia Tymoshenko

Leader politica ed imprenditrice ucraina
α 27 novembre 1960