Biografie

Brad Pitt

Brad Pitt
Brad Pitt nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Brad Pitt

Biografia Non solo sexy

William Bradley Pitt nasce a Shawnee (Oklahoma), negli USA, il 18 dicembre 1963. Ha un fratello minore di nome Doug e una sorella di nome Julie, la più giovane di tutti. Il padre Bill lavora come dirigente in una ditta di trasporti e la madre Jane è consigliere scolastico.

Pochi anni dopo la sua nascita la famiglia si trasferisce a Springfield (Missouri), dove il padre trova un lavoro più gratificante e dove Brad trascorre felice gli anni spensierati dell'infanzia e dell'adolescenza, sempre in strada a giocare con i fratelli, ai quali è molto legato.

La sua è una famiglia molto unita e Brad lo confermerà in un'intervista rilasciata qualche anno fa: "I miei genitori sono stati per me delle figure fondamentali, le migliori guide della mia vita. Mia madre è stata la prima a credere nel mio talento".

A Springfield frequenta la Kickapoo High School, così chiamata dal nome di un capo indiano, e si mette subito in luce entrando nella squadra sportiva e nel Consiglio degli studenti. Proprio in quegli anni comincia la sua passione per il cinema. "Da giovane frequentavo i drive-in con tutta la mia famiglia" racconterà più tardi l'attore - "penso sia da questo che è nato il mio interesse per la recitazione".

Consegue il diploma nel 1982. Successivamente frequenta la University of Missouri, dove si iscrive alla facoltà di giornalismo e pubblicità. Qualche anno dopo, a solo pochi esami dalla laurea, sentendo sempre più forte il richiamo per il cinema, Brad Pitt molla tutto. Impacchetta le sue poche cose e parte in direzione della California, a bordo della sua scassatissima auto, in cerca di fama e denaro. Il ragazzo non ha quasi mai viaggiato e non è mai stato aldilà di Wichita, nel vicino Kansas. Si stabilisce a Los Angeles. In tasca tutti i suoi risparmi ammontano appena a 325 dollari.

I primi anni sono durissimi. E' costretto a dividere l'appartamento con altri otto ragazzi e per potersi pagare le prime lezioni di recitazione si adatta a fare i lavori più umili e disparati. Distribuisce campioni di sigarette; fa l'autista; si veste da pollo per fare la pubblicità al ristorante "El Pollo Loco", trasporta frigoriferi.

Ottiene piccolissime parti in sceneggiati televisivi come "Dallas", "Growing Pains", e "Another World". Debutta nel cinema con una porticina in "Happy Togheter" (Felici insieme) del 1989 di M. Damski, successivamente ha una particina in un film per la tv: "Vite dannate", a fianco di Juliette Lewis, la sua prima vera fiamma, con la quale intreccia una relazione che durerà tre anni tra litigi, droga e alcool.

Finalmente arriva una vera parte, anche se di appena un quarto d'ora: Brad Pitt ha l'occasione di evidenziare il suo fascino di american boy in "Thelma & Louise" di Ridley Scott, dove interpreta J.D. (per uno strano caso sono le stesse iniziali di James Dean) un autostoppista che seduce Geena Davis e, sembra, non solo sullo schermo. La sua carriera comincia veramente a decollare.

Nel 1991 ottiene il ruolo di protagonista in "Johnny Suede" di Tom Di Cillo. Subito dopo, diretto da Robert Redford, interpreta "In mezzo scorre il fiume". In pochi anni diventa un nome importante nel mondo della celluloide e i grandi registi e produttori cinematografici lo tengono d'occhio.

Ancora con Juliette Lewis, nel 1993, recita nel ruolo di un serial killer nel film "Kalifornia" di D. Sena, fugando definitivamente le voci che mettevano in dubbio il suo talento di attore. Poi recita con Tom Cruise e Antonio Banderas: "Intervista con il vampiro", del 1994. Nello stesso anno la rivista "People" lo proclama "uomo più sexy del pianeta". Le riviste di cinema e gossip lo inseguono per scoprire il suo ultimo flirt, vero o presunto che sia.

Il ruolo di bello e sexy però non lo soddisfa e Brad fa di tutto per dimostrare che è anche bravo. Ci riesce magnificamente interpretando una serie di film in cui non ha paura di imbruttirsi o di risultare sgradevole.

Nel 1995 gira "Seven" un thriller pieno di suspence con il grande Morgan Freeman e una giovane ventiduenne di Los Angeles, ma di origine inglese: Gwyneth Paltrow. E' subito amore e i due fanno coppia fissa per alcuni anni. La sua carriera intanto procede a gonfie vele.

Ottiene quindi la nomination come migliore attore non protagonista con "L'esercito delle dodici scimmie" (1995, di Terry Gilliam, con Bruce Willis), dove recita nel ruolo di un folle ecologista.

Ormai è una star. I grandi attori di Hollywood recitano al suo fianco: Robert De Niro, Dustin Hoffman e Kevin Bacon nel drammatico "Sleepers" del 1996 e Harrison Ford in "L'ombra del diavolo" del 1997 dove Brad Pitt interpreta la parte di un terrorista irlandese.

Seguono altri film validi e interessanti come: "Sette anni in Tibet" (1997), la storia di Heinrich Harrer un alpinista che nel 1939 tenta di scalare il Nanga Parbat incontrando insormontabili difficoltà.

Nel 1998 arriva "Vi presento Joe Black" con il grande Sir Anthony Hopkins (con cui aveva già lavorato in "Vento di passioni" del 1994). E' sul set di questo film che conosce Claire Forlani, da alcuni indicata come la causa della sua rottura con Gwyneth Paltrow, quando già si parlava di matrimonio. In realtà tra i due non c'è stato niente e proprio in quel periodo Brad inizia la sua relazione con Jennifer Aniston, la simpatica attrice resa nota dal telefilm "Friends".

E' poi la volta di "Fight Club" di David Fincher (1999) dove interpreta un ruolo complesso e provocatorio.

Il 29 luglio del 2000, dopo qualche anno di fidanzamento, sposa Jennifer Aniston, dopo mesi di voci e di smentite, sulla spiaggia di Malibù. Tra le centinaia di invitati l'intero cast di "Friends" ed alcuni dei suoi amici attori: Cameron Diaz, Anthony Hopkins, Edward Norton e altri potenti di Hollywood. Un solo neo: manca la madre della sposa Nancy, da anni in rotta con la figlia. Le fedi nuziali sono state regalate da Silvia Grassi Damiani, manager della famosa gioielleria italiana Damiani, che già aveva creato il favoloso anello di fidanzamento di Jennifer. La bellissima cerimonia, celebrata al tramonto, sembra sia costata oltre due miliardi di lire!

Seguono un paio di film di scarso successo come: "Snatch" (Lo strappo) di Guy Ritchie nel 2000; e "The messican - Amore senza sicura" nel 2001 con la sua amica Julia Roberts, un'incursione nella commedia brillante con la regia di Gore Verbinski e "Spy Game" un film di spionaggio di Tony Scott a fianco del mitico Robert Redford, sempre nel 2001.

Il successo ritorna con "Ocean's Eleven" (Fate il vostro gioco) del 2001 con George Clooney, Matt Damon, Andy Garcia e Julia Roberts e la regia di Soderbergh, una brillante commedia su un gruppo di simpatiche canaglie. Qualche anno dopo Brad Pitt si cimenta in un film storico e di avventura che narra della guerra di Troia, e dove ricopre il ruolo del mitico Achille, eroe invincibile che combatte dalla parte dei greci: "Troy" del 2004 con Orlando Bloom che interpreta il ruolo del bel Paride.

Ritrova il gruppo dei suoi amici con "Ocean's Twelve" del 2004 ancora con la regia di S. Soderbergh, un film di azione e gangsterismo, ma anche brillante commedia, dove la stessa banda di simpatici mascalzoni prepara un furto in un casinò. L'ultimo film di Brad Pitt è "Mr. and Mrs Smith" di Doug Liman con Angelina Jolie, film di avventura, thriller, sentimentale: marito e moglie, annoiati dal proprio matrimonio, scoprono di essere stati assoldati per uccidersi a vicenda.

Il matrimonio tra Brad e Jennifer intanto va a rotoli. Sembra che proprio sul set di quest'ultimo film sia nata la storia d'amore con Angelina Jolie, attuale compagna dell'attore. Circolava addirittura voce che l'attrice fosse in attesa di una bambina da Brad Pitt, poi invece, pur senza smentire la relazione, Angelina Jolie ha precisato che una bambina è si in arrivo, ma adottata in Etiopia.

Sono nati invece a Nizza, il giorno 12 luglio 2008, i due gemelli della coppia: Knox Leon e Vivienne Marcheline.

Dopo il pregevole "L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford" (2007, di Andrew Dominik, con Casey Affleck) il 2008 vede l'uscita nelle sale di due film di successo con Brad Pitt: "Burn After Reading - A prova di spia" (regia dei fratelli Joel ed Ethan Coen, con George Clooney e John Malkovich), "Il curioso caso di Benjamin Button" (regia di David Fincher, con Cate Blanchett).

Brad Pitt è poi protagonista dell'attesissimo ritorno alla regia di Quentin Tarantino, per il film dal titolo "Inglourious Basterds" (presentato a l Festival di Cannes 2009).

Bradi Pitt negli anni 2010

Tra i film successivi ricordiamo "L'arte di vincere" (Moneyball), per la regia di Bennett Miller (2011), in cui interpreta Billy Beane, dirigente sportivo che ha rivoluzionato il mondo del baseball e dello sport in generale, grazie al suo talento nel compiere analisi statistiche ed economiche sui giocatori.

Recita poi in "World War Z" (2013, di Marc Forster), "The Counselor - Il procuratore" (2013, di Ridley Scott), "12 anni schiavo" (2013, di Steve McQueen), "Fury" (2014, di David Ayer), "By the Sea" (2015, regia di Angelina Jolie), "La grande scommessa" (2015, di Adam McKay), "Allied - Un'ombra nascosta" (2016, di Robert Zemeckis).

Nel 2016 fa scalpore la notizia della separazione dalla moglie Angelina Jolie, che lo accusa nel contempo di essere stato violento con i figli.

Frasi di Brad Pitt

6 fotografie

Foto e immagini di Brad Pitt

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Brad Pitt ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Brad Pitt nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Brad Pitt

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Brad Pitt

Afef Jnifen

Afef Jnifen

Indossatrice e conduttrice tv tunisina
α 3 novembre 1963
Alejandro Gonzalez Inarritu

Alejandro Gonzalez Inarritu

Regista messicano
α 15 agosto 1963
Antonella Clerici

Antonella Clerici

Conduttrice tv e giornalista italiana
α 6 dicembre 1963
Antonio Marcegaglia

Antonio Marcegaglia

Manager italiano
α 12 dicembre 1963
Biagio Antonacci

Biagio Antonacci

Cantautore italiano
α 9 novembre 1963
Claudio Amendola

Claudio Amendola

Attore italiano
α 16 febbraio 1963
Claudio Gregori

Claudio Gregori

Attore, comico, autore e conduttore tv italiano
α 17 novembre 1963
Concita De Gregorio

Concita De Gregorio

Giornalista e scrittrice italiana
α 19 novembre 1963
David LaChapelle

David LaChapelle

Fotografo, artista, regista statunitense
α 11 marzo 1963
Elisabeth Shue

Elisabeth Shue

Attrice statunitense
α 6 ottobre 1963
Enzo Salvi

Enzo Salvi

Attore italiano
α 16 agosto 1963
Eros Ramazzotti

Eros Ramazzotti

Cantautore italiano
α 28 ottobre 1963
Fabio Gallia

Fabio Gallia

Manager italiano
α Anno 1963
Federico Moccia

Federico Moccia

Scrittore, sceneggiatore e regista italiano
α 20 luglio 1963
Garri Kasparov

Garri Kasparov

Scacchista e attivista politico russo
α 13 aprile 1963
George Michael

George Michael

Cantante inglese
α 25 giugno 1963
ω 25 dicembre 2016
Irene Pivetti

Irene Pivetti

Ex politico e presentatrice tv italiana
α 4 aprile 1963
James LaBrie

James LaBrie

Cantante canadese, Dream Theater
α 5 maggio 1963
James Hetfield

James Hetfield

Musicista statunitense, Metallica
α 3 agosto 1963
Johnny Depp

Johnny Depp

Attore statunitense
α 9 giugno 1963
José Mourinho

José Mourinho

Allenatore portoghese
α 26 gennaio 1963
Lars Ulrich

Lars Ulrich

Musicista danese, batterista dei Metallica
α 26 dicembre 1963
Luca Laurenti

Luca Laurenti

Personaggio tv, conduttore, comico, cantante, attore e musicista italiano
α 29 aprile 1963
Maurizia Paradiso

Maurizia Paradiso

Conduttrice tv italiana
α 12 novembre 1963
Michael Jordan

Michael Jordan

Atleta statunitense, basket
α 17 febbraio 1963
Paola Concia

Paola Concia

Politica italiana
α 4 luglio 1963
Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

Regista statunitense
α 27 marzo 1963
Raffaele Cantone

Raffaele Cantone

Magistrato italiano
α 24 novembre 1963
Roberto Donadoni

Roberto Donadoni

Allenatore italiano
α 9 settembre 1963
Sabina Guzzanti

Sabina Guzzanti

Regista, attrice ed imitatrice comica italiana
α 25 luglio 1963
Sergej Bubka

Sergej Bubka

Atleta ucraino, astista
α 4 dicembre 1963
Steven Soderbergh

Steven Soderbergh

Regista statunitense
α 14 gennaio 1963
Susanna Messaggio

Susanna Messaggio

Conduttrice tv e giornalista italiana
α 30 gennaio 1963
Whitney Houston

Whitney Houston

Cantante e attrice statunitense
α 9 agosto 1963
ω 11 febbraio 2012
Yngwie Malmsteen

Yngwie Malmsteen

Chitarrista svedese
α 30 giugno 1963