Biografie

David Foster Wallace

David Foster Wallace
David Foster Wallace nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

David Foster Wallace nasce il 21 febbraio del 1962 a Ithaca, una città situata a 400 chilometri da New York, figlio di Sally Jean Foster e di James Donald Wallace: la madre è professoressa di inglese al Parkland College di Champaign, mentre il padre è professore all'University of Illinois di Urbana-Champaign. Cresciuto nell'Illinois, a Champaign, fino a nove anni, si trasferisce in seguito a Urbania, e qui viene iscritto alla Yankee Ridge School.

Più tardi frequenta la stessa università in cui aveva studiato il padre, l'Amherst College, e si laurea in letteratura inglese e in filosofia nel 1985, con una specializzazione in logica modale e matematica.

Le prime pubblicazioni

Dopo avere ottenuto alla University of Arizona un Master of Fine Arts in scrittura creativa, si dedica alla scrittura del suo primo romanzo, che esce nel 1987 ed è ispirato alla sua seconda tesi universitaria: si chiama "La scopa del sistema" (in lingua originale, "The Broom of the System") e viene apprezzato dalla critica per il suo stile acuto e complesso al tempo stesso, permeato da una notevole ironia.

Dopo questo successo David Foster Wallace pubblica, due anni più tardi, una raccolta di racconti intitolata "La ragazza con i capelli strani" ("Girl with Curious Hair"), da molti ritenuta un suo manifesto stilistico e poetico, e "Verso Occidente l'impero dirige il suo corso" ("Westward the Course of the Empire"). L'anno successivo pubblica in "The Paris Review" il saggio "Piccoli animali inespressivi" ("Little Expressionless Animals").

Nel frattempo si iscrive all'università di Harvard per seguire il corso di filosofia, che abbandona dopo il primo semestre, alla fine del 1989, in seguito al ricovero in una clinica psichiatrica. Nel 1990 Wallace scrive con Mark Costello "Il rap spiegato ai bianchi" ("Signifying Rappers: Rap and Race in the Urban Present").

Gli anni '90

Nei primi anni degli anni '90, intanto, è ossessionato dalla memorialista Mary Kell: nonostante lei gli ripeta in più occasioni di non essere interessata a lui, David Foster Wallace si tatua il suo nome sul corpo, e arriva perfino a ipotizzare la possibilità di uccidere suo marito. I due in seguito intraprendono una tumultuosa relazione sentimentale, nel corso della quale lo scrittore si lascia andare anche a gesti di violenza.

Nel 1996 pubblica "Infinite Jest", il suo secondo romanzo, grazie al quale diventa un autore di culto internazionale: il libro descrive, attraverso il tennis, sport amato e praticato dall'autore, le difficoltà nei rapporti interpersonali tipiche della società contemporanea, impegnativa e complessa anche per il ruolo sempre più rilevante che i media e il mondo dell'intrattenimento e dello spettacolo svolgono, oltre che per la diffusione delle droghe e una competizione esasperata a livello sociale.

Nel frattempo Wallace inizia a insegnare presso la Illinois State University; nel 1997 dà alle stampe "Una cosa divertente che non farò mai più" ("A Supposedly Fun Thing I'll Never Do Again"), mentre due anni più tardi completa la raccolta di racconti "Brevi interviste con uomini schifosi" ("Brief Interviews with Hideous Men").

Gli anni 2000

Nel 2000 pubblica "Up, Simba!" e nel 2002 viene nominato professore di letteratura inglese e di scrittura creativa in un'università della California, il Pomona College; nel corso di questi anni lotta con l'abuso di alcol e la dipendenza dalle droghe, oltre che con la depressione che lo induce a tentare di uccidersi (non di rado, inoltre, si rende protagonista di comportamenti sessuali inappropriati, spesso andando a letto con le sue studentesse all'università e talvolta comportandosi da stalker nei confronti di diverse donne).

Dopo avere conosciuto, nel 2002, la pittrice Karen L. Green, nel 2003 scrive "Tutto, e di più. Storia compatta dell'infinito" ("Everything and More: A Compact History of Infinity"), e l'anno successivo porta a termine la raccolta "Oblio" ("Oblivion: Stories"); il 27 dicembre del 2004 si sposa con Karen. Nel 2006 pubblica "Considera l'aragosta e altri saggi" ("Consider the Lobster") e "Roger Federer come esperienza religiosa" ("Roger Federer as Religious Experience"); nello stesso anno la rivista "Time" inserisce "Infinite Jest" nell'elenco dei cento migliori romanzi di lingua inglese scritti tra il 1923 e il 2006.

Da tempo ammalato di depressione, nel giugno del 2007 David smette di prendere i medicinali che era solito assumere per curare tale patologia su consiglio del suo medico: tuttavia la depressione fa immediatamente capolino. David Foster Wallace muore suicida all'età di quarantasei anni il 12 settembre del 2008, impiccandosi nel suo garage della casa di Clearmont, in California, dopo avere scritto una nota di due pagine e avere sistemato alcuni dettagli de "Il re pallido" ("The Pale King"), manoscritto che rimarrà incompiuto: in seguito a questo tragico avvenimento il padre dello scrittore rivelerà che suo figlio soffriva di depressione da più di venti anni, e che la sua produttività letteraria era dovuta proprio all'assunzione di farmaci antidepressivi.

Frasi di David Foster Wallace

5 fotografie

Foto e immagini di David Foster Wallace

Video David Foster Wallace

Commenti

Dopo aver letto la biografia di David Foster Wallace ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

David Foster Wallace nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

9 biografie

Nati lo stesso giorno di David Foster Wallace

Eugenio Montale

Eugenio Montale

Poeta italiano, premio Nobel
α 12 ottobre 1896
ω 12 settembre 1981
Johnny Cash

Johnny Cash

Cantante country statunitense
α 26 febbraio 1932
ω 12 settembre 2003
Scialpi

Scialpi

Cantante italiano
α 14 maggio 1962
Alain Robert

Alain Robert

Scalatore e arrampicatore urbano francese
α 7 agosto 1962
Alberto Angela

Alberto Angela

Paleoantropologo e Conduttore TV italiano
α 8 aprile 1962
Alessandra Mussolini

Alessandra Mussolini

Politica italiana
α 30 dicembre 1962
Andrea Lucchetta

Andrea Lucchetta

Pallavolista italiano
α 25 novembre 1962
Anna Maria Barbera

Anna Maria Barbera

Attrice e comica italiana
α 15 gennaio 1962
Anthony Kiedis

Anthony Kiedis

Cantante statunitense, Red Hot Chili Peppers
α 1 novembre 1962
Axl Rose

Axl Rose

Cantante rock statunitense
α 6 febbraio 1962
Baz Luhrmann

Baz Luhrmann

Regista australiano
α 17 settembre 1962
Biagio Izzo

Biagio Izzo

Attore italiano
α 13 novembre 1962
Billy Beane

Billy Beane

Dirigente sportivo statunitense
α 29 marzo 1962
Bruno Barbieri

Bruno Barbieri

Chef italiano
α 12 gennaio 1962
Chuck Palahniuk

Chuck Palahniuk

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
Cristiano De André

Cristiano De André

Cantautore italiano
α 29 dicembre 1962
David Fincher

David Fincher

Regista statunitense
α 28 agosto 1962
Dean Karnazes

Dean Karnazes

Atleta statunitense, ultra-maratoneta
α 23 agosto 1962
Demi Moore

Demi Moore

Attrice statunitense
α 11 novembre 1962
Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

Attrice italiana
α 29 marzo 1962
Ferran Adrià

Ferran Adrià

Chef spagnolo
α 14 maggio 1962
Jim Carrey

Jim Carrey

Attore canadese
α 17 gennaio 1962
Jodie Foster

Jodie Foster

Attrice e regista statunitense
α 19 novembre 1962
Jon Bon Jovi

Jon Bon Jovi

Cantante e musicista statunitense
α 2 marzo 1962
Jordan Belfort

Jordan Belfort

Noto truffatore statunitense
α 9 luglio 1962
Kirk Hammett

Kirk Hammett

Chitarrista statunitense, Metallica
α 18 novembre 1962
Licia Colò

Licia Colò

Conduttrice TV italiana
α 7 luglio 1962
Luca Carboni

Luca Carboni

Cantautore italiano
α 12 ottobre 1962
Manuel Valls

Manuel Valls

Politico francese di origine spagnola
α 13 agosto 1962
Margherita Buy

Margherita Buy

Attrice italiana
α 15 gennaio 1962
Maria Grazia Cutuli

Maria Grazia Cutuli

Giornalista italiana, assassinata in Afghanistan
α 26 ottobre 1962
ω 19 novembre 2001
Massimo Giletti

Massimo Giletti

Conduttore tv italiano
α 18 marzo 1962
Massimo Giannini

Massimo Giannini

Giornalista e conduttore tv italiano
α 6 febbraio 1962
Massimo Bottura

Massimo Bottura

Chef italiano
α 30 settembre 1962
Michel Petrucciani

Michel Petrucciani

Pianista jazz francese
α 28 dicembre 1962
ω 6 gennaio 1999
Nicolás Maduro

Nicolás Maduro

Politico venezuelano
α 23 novembre 1962
Paolo Belli

Paolo Belli

Cantante italiano
α 21 marzo 1962
Paolo Longo

Paolo Longo

Pianista jazz e compositore italiano
α 19 luglio 1962
Pasquale Petrolo

Pasquale Petrolo

Attore, comico, autore e conduttore tv italiano
α 27 agosto 1962
Piero Pelù

Piero Pelù

Cantante italiano
α 10 febbraio 1962
Ralph Fiennes

Ralph Fiennes

Attore e regista inglese
α 22 dicembre 1962
Riccardo Rossi

Riccardo Rossi

Attore e personaggio tv italiano
α 24 ottobre 1962
Scarlett Von Wollenmann

Scarlett Von Wollenmann

Cantante britannica
α 27 febbraio 1962
Stefano Gabbana

Stefano Gabbana

Stilista e imprenditore italiano, fondatore di Dolce e Gabbana
α 14 novembre 1962
Steve Carell

Steve Carell

Attore, comico e sceneggiatore cinematografico statunitense
α 16 agosto 1962
Tom Cruise

Tom Cruise

Attore statunitense
α 3 luglio 1962
Vincenzo Di Michele

Vincenzo Di Michele

Scrittore e giornalista italiano
α 23 settembre 1962
Vinny Paz

Vinny Paz

Ex pugile statunitense
α 16 dicembre 1962
Aimé Césaire

Aimé Césaire

Poeta, scrittore e politico francese
α 26 giugno 1913
ω 17 aprile 2008
Aleksandr Solgenitsin

Aleksandr Solgenitsin

Scrittore russo, premio Nobel
α 11 dicembre 1918
ω 3 agosto 2008
Andrea Pininfarina

Andrea Pininfarina

Imprenditore ed ingegnere italiano
α 26 giugno 1957
ω 7 agosto 2008
Bettie Page

Bettie Page

Modella, pin-up statunitense
α 22 aprile 1923
ω 12 dicembre 2008
Bobby Fischer

Bobby Fischer

Campione di scacchi statunitense
α 9 marzo 1943
ω 17 gennaio 2008
Charlton Heston

Charlton Heston

Attore statunitense
α 4 ottobre 1924
ω 5 aprile 2008
Dino Risi

Dino Risi

Regista italiano
α 23 dicembre 1916
ω 7 giugno 2008
George Brecht

George Brecht

Artista statunitense
α 7 marzo 1924
ω 5 dicembre 2008
Gianfranco Funari

Gianfranco Funari

Conduttore TV italiano
α 21 marzo 1932
ω 12 luglio 2008
Giuseppe Di Stefano

Giuseppe Di Stefano

Tenore italiano
α 24 luglio 1921
ω 3 marzo 2008
Harold Pinter

Harold Pinter

Drammaturgo inglese, premio Nobel
α 10 ottobre 1930
ω 24 dicembre 2008
Heath Ledger

Heath Ledger

Attore australiano
α 4 aprile 1979
ω 22 gennaio 2008
Mario Rigoni Stern

Mario Rigoni Stern

Scrittore italiano
α 1 novembre 1921
ω 17 giugno 2008
Michael Crichton

Michael Crichton

Scrittore, regista e sceneggiatore statunitense
α 23 ottobre 1942
ω 4 novembre 2008
Miriam Makeba

Miriam Makeba

Cantante sudafricana
α 4 marzo 1932
ω 9 novembre 2008
Paul Newman

Paul Newman

Attore e regista statunitense
α 26 gennaio 1925
ω 26 settembre 2008
Pietro Cascella

Pietro Cascella

Scultore e pittore italiano
α 2 febbraio 1921
ω 18 maggio 2008
Sydney Pollack

Sydney Pollack

Regista statunitense
α 1 luglio 1934
ω 26 maggio 2008
Yves Saint Laurent

Yves Saint Laurent

Stilista francese
α 1 agosto 1936
ω 1 giugno 2008