Oggi: giovedì 2 ottobre 2014 » Ss. Angeli Custodi
Giorno per giorno i profili di miti e personaggi famosi che si sono meritati un posto nella storia

Anna Tatangelo

Della musica ci si innamora giovani

Commenta

Anna Tatangelo nasce a Sofra (FR) il 9 gennaio 1987. Canta dalla tenera età di sette anni, partecipando a varie manifestazioni a livello provinciale e regionale. Nel 2002 ha solo quindici anni quando vince il Festival di Sanremo nella categoria Giovani con "Doppiamente fragile". Sebbene giovanissima è già molto spigliata e anche grazie alla sua bellezza viene scelta per affiancare Pippo Baudo alla conduzione della trasmissione "Sanremo Top".

Nello stesso anno duetta con Gigi D'Alessio nel brano "Un nuovo bacio". Collabora poi con Video Italia, canale satellitare del gruppo di Radio Italia, presentando la trasmissione "Playlist Italia", nella quale Anna annuncia i videoclip musicali.

L'anno seguente torna a Sanremo dove in coppia con Federico Stragà presenta la canzone "Volere volare" (diciassettesima): a sedici anni partecipa nella categoria Big. Esce poi il suo primo album "Attimo per attimo", che affronta il genere pop. La canzone che dà il titolo al disco, scritta da Fio Zanotti, era stata originariamente pensata per Mia Martini, che l'avrebbe mai cantata a causa della sua prematura scomparsa. Nel disco è presente anche una versione molto intensa di "Tu si na cosa grande" dell'indimenticato Domenico Modugno.

Nel 2004 duetta ancora con Gigi D'Alessio: la canzone è "Il mondo è mio", che fa parte della colonna sonora del film di animazione della Walt Disney "Aladdin".

L'edizione di Sanremo 2005 vede Anna Tatangelo partecipare con "Ragazza di periferia", scritta da Gigi D'Alessio, Vincenzo D'Agostino e Adriano Pennino. Subito dopo viene pubblicato il secondo album che prende il titolo dal brano sanremese.

Dopo un'intensa attività di concerti anche nel 2006 partecipa al Festival di Sanremo: vince nella categoria Donne con la canzone "Essere una donna" (testo di Mogol, musica di Gigi D'Alessio). Il brano si classifica poi terzo nella serata finale. Chi vedrà la serata conclusiva della manifestazione canora, difficilmente scorderà la minigonna mozzafiato che Anna indossa, cantando i versi "Essere una donna non vuol dire riempire solo una minigonna".

Alla fine del 2006 la moglie di Gigi D'Alessio rivela in un'intervista al settimanale "Chi", l'esistenza di una relazione del marito con la Anna Tatangelo, relazione che poi il cantante confermerà essere iniziata l'anno prima durante i concerti australiani del suo tour mondiale, in cui Anna era ospite fissa.

Nel settembre 2007 durante Miss Italia presenta il suo nuovo singolo "Averti qui", contenuto nell'album "Mai dire mai" che esce poche settimane dopo. Successivamente parte in tour negli Stati Uniti con il compagno Gigi D'Alessio. Nel 2008 torna per la quinta volta sul palco dell'Ariston dove presenta la canzone "Il mio amico", arrivando seconda.

Il 31 marzo 2010 Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo (a soli 23 anni, lei) diventano genitori di Andrea.

Per l'edizione 2010 del successo televisivo "X factor" Anna Tatangelo viene scelta per far parte della giuria, insieme alla veterana Mara Maionchi e ai nuovi giurati Enrico Ruggeri ed Elio (Stefano Belisari) di Elio e le Storie Tese.

Successivamente partecipa la Festival di Sanremo 2011 con la canzone "Bastardo".

Ultimo aggiornamento: 15/02/2011
Foto di Anna Tatangelo

Accadde oggi

2 ottobre 1928
Il sacerdote cattolico spagnolo Josemaría Escrivá fonda l'Opus Dei.
Leggi l'articolo:
L'Opus Dei

Ha detto:

«Ogni comprensione del singolo elemento è condizionato dalla comprensione del tutto.
Ogni spiegazione del singolo elemento presuppone la comprensione del tutto.»
Hans_Georg_Gadamer
Testo di Stefano Moraschini