Biografie

Gordon Ramsay

Gordon Ramsay
Gordon Ramsay nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Gordon Ramsay

Biografia Fornelli impetuosi e forchette feroci

Gordon James Ramsay nasce l'8 novembre del 1966 a Johnstone, in Scozia. Dopo essersi dedicato al calcio, abbandona lo sport nel 1984, per colpa di due infortuni piuttosto gravi al ginocchio, e si avvicina alla cucina. L'addio al mondo del pallone, tuttavia, risulta piuttosto traumatico: cresciuto nelle giovanili dei Rangers di Glasgow, il piccolo Gordon viene selezionato per far parte, a soli dodici anni, della rappresentativa under 14 del Warwickshire.

Già in quei tempi sono numerosi gli infortuni che costellano la sua giovanissima carriera, ma quello che pone definitivamente fine ai suoi sogni di gloria su un campo da calcio si verifica nel 1984, anno in cui i Rangers, la squadra che ha sempre tifato fin da bambino, lo richiamano per un provino. Un infortunio al ginocchio rimediato in campo, ma soprattutto la rottura del legamento crociato subita dallo stesso ginocchio durante una partita a squash, lo inducono ad abbandonare il pallone e a concentrarsi sulla cucina.

A ventisette anni apre il suo primo ristorante, nel 1993, a Londra nel quartiere di Chelsea: il locale si guadagnerà tre stelle dalla "Guida Michelin". Insieme con il suo collaboratore Marcus Wareing, il cuoco scozzese nel mese di maggio del 2003 inaugura il "Boxwood Cafè", situato al The Berkeley di Knightsbridge. Nel frattempo, Ramsay diventa anche un personaggio televisivo, prendendo parte a programmi come "Hell's Kitchen" (reality show di cui ha condotto sia la versione inglese che quella americana), "Cucine da incubo" e "The F word".

Noto per il suo temperamento impetuoso ed energico, che ha contribuito ad aumentare la sua fama, nel corso della sua carriera Ramsay apre ben ventuno locali sparsi in tutto il mondo: il "Restaurant Gordon Ramsay", il "Gordon Ramsay at Claridge's", il "Petrus", il "Bread Street Kitchen", il "The Savoy Grill", il "Maze Grill", il "Maze", il "Foxtrot Oscar", lo "York & Albany" e il "The Narrow" a Londra, il "Plane Food" al Terminal 5 dell'aeroporto di Heathrow, il "Gordon Ramsay at Trianon" di Versailles (in Francia), il "Gordon Ramsay at Powerscourt" di Enniskerry (in Irlanda), il "Gordon Ramsay at the London" e il "Maze by Gordon Ramsay at the London" di New York (negli Stati Uniti), il "Maze Doha" di Doha (in Qatar), il "Gordon Ramsay at the London - West Hollywood" di West Hollywood (negli Stati Uniti), il "Cerise by Gordon Ramsay" e il "Gordon Ramsay at Conrad Tokyo" di Tokyo (in Giappone), il "Gordon Ramsay Restaurant" di Tenerife (in Spagna, alle isole Canarie) e il "Gordon Ramsay at Castel Monastero di Castelnuovo Berardenga (in Italia).

Nel corso della sua carriera, Ramsay si è cimentato anche nella scrittura: sia con articoli usciti sull'edizione del sabato del "Times", quotidiano britannico, sia con i libri "Gordon Ramsay's Passion for Flavour" (del 1996), "Gordon Ramsay's Passion for Seafood" (del 1999), "Gordon Ramsay - A Chef for All Seasons" (del 2000), "Gordon Ramsay's Just Desserts" (del 2001), "Gordon Ramsay's Secrets" (del 2003), "Gordon Ramsay's Kitchen Heaven" (del 2004), "Gordon Ramsay Makes it Easy" (del 2005), "Gordon Ramsay - Easy All Year Round", "Gordon Ramsay's Sunday Lunch and Other Recipes from the F Word", "Humble Pie", "Roasting in Hell's Kitchen" (del 2006), "Gordon Ramsay's Fast Food Recipes from the F Word", "Playing with Fire", "Recipes From a 3 Star Chef" (del 2007), "Gordon Ramsay's Three Star Chef", "Gordon Ramsay's Fast Food", "Gordon Ramsay's Healthy Appetite, "Cooking for Friends: Food from My Table" (del 2008), "Gordon Ramsay's On Top of the World", "Gordon Ramsay's World Kitchen: Recipes from The F Word" (del 2009) e "Ramsay's Best Menus" (del 2010).

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico, Ramsay nel corso degli anni aumenta sempre di più le proprie comparsate in televisione, diventando protagonista anche di "Ramsay's Best Restaurant", "Gordon Ramsay Cookalong Live" (in Italia: "Gordon Ramsay: diavolo di uno chef") e "Gordon Ramsay great escape" (in Italia: "Gordon Ramsay - Cose dell'altro mondo").

Nel corso della sua carriera, lo chef scozzese è stato spesso al centro di numerose polemiche, soprattutto per la sua volontà di utilizzare la carne in cucina. Finito nel mirino delle associazioni vegetariane e animaliste, anche per aver servito piatti di carne a clienti vegetariani non dichiarandolo, ha comunque avuto modo di criticare in più di un'occasione le modalità di macellazione e allevamento intensivo cui sono sottoposti gli animali.

Frasi di Gordon Ramsay

7 fotografie

Foto e immagini di Gordon Ramsay

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Gordon Ramsay ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Gordon Ramsay nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Gordon Ramsay

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Gordon Ramsay

Selen

Selen

Ex pornostar e attrice italiana
α 17 dicembre 1966
Adam Sandler

Adam Sandler

Attore statunitense
α 9 settembre 1966
Alberto Tomba

Alberto Tomba

Atleta italiano, sci
α 19 dicembre 1966
Alex Zanardi

Alex Zanardi

Ex pilota e atleta italiano
α 23 ottobre 1966
Cindy Crawford

Cindy Crawford

Modella statunitense
α 20 febbraio 1966
David Cameron

David Cameron

Politico inglese
α 9 ottobre 1966
Ela Weber

Ela Weber

Conduttrice tv tedesca
α 13 marzo 1966
Enrico Letta

Enrico Letta

Politico italiano
α 20 agosto 1966
Enrico Brignano

Enrico Brignano

Attore e comico italiano
α 18 maggio 1966
Eric Cantona

Eric Cantona

Attore ed ex calciatore francese
α 24 maggio 1966
Francesca Balzani

Francesca Balzani

Politica italiana
α 31 ottobre 1966
Gianfranco Zola

Gianfranco Zola

Allenatore, ex calciatore italiano
α 5 luglio 1966
Giovanni Soldini

Giovanni Soldini

Velista italiano
α 16 maggio 1966
Giulia Bongiorno

Giulia Bongiorno

Avvocato e politica italiana
α 22 marzo 1966
Giuseppe Cruciani

Giuseppe Cruciani

Giornalista, conduttore radiofonico e tv italiano
α 15 settembre 1966
Halle Berry

Halle Berry

Attrice statunitense
α 14 agosto 1966
Helena Bonham Carter

Helena Bonham Carter

Attrice inglese
α 26 maggio 1966
J. J. Abrams

J. J. Abrams

Regista, produttore e attore statunitense
α 27 giugno 1966
Jeff Buckley

Jeff Buckley

Cantautore e chitarrista statunitense
α 17 novembre 1966
ω 29 maggio 1997
John Cusack

John Cusack

Attore statunitense
α 28 giugno 1966
Katia Noventa

Katia Noventa

Modella, giornalista e conduttrice TV italiana
α 24 novembre 1966
Lorenzo Cherubini

Lorenzo Cherubini

Cantautore italiano
α 27 settembre 1966
Luca Mercalli

Luca Mercalli

Meteorologo e climatologo italiano
α 24 febbraio 1966
Manuel Agnelli

Manuel Agnelli

Cantante, musicista, scrittore e produttore discografico italiano
α 13 marzo 1966
Marina Berlusconi

Marina Berlusconi

Imprenditrice italiana
α 10 agosto 1966
Mario Giordano

Mario Giordano

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1966
Matteo Marzotto

Matteo Marzotto

Manager italiano
α 26 settembre 1966
Mike Tyson

Mike Tyson

Pugile statunitense
α 30 giugno 1966
Neri Marcorè

Neri Marcorè

Attore e presentatore tv italiano
α 31 luglio 1966
Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti

Scrittore italiano
α 25 settembre 1966
Paola Perego

Paola Perego

Conduttrice TV italiana
α 17 aprile 1966
Roman Abramovich

Roman Abramovich

Imprenditore e politico russo
α 24 ottobre 1966
Salma Hayek

Salma Hayek

Attrice messicana
α 2 settembre 1966
Sophie Marceau

Sophie Marceau

Attrice francese
α 17 novembre 1966
Stefan Edberg

Stefan Edberg

Tennista svedese
α 19 gennaio 1966
Vincent Cassel

Vincent Cassel

Attore francese
α 23 novembre 1966